User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 16
Like Tree2Likes

Discussione: Abati di ieri e di oggi

  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    4,841
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Abati di ieri e di oggi


    Montesassino l'abate di Ieri uomo pieno di coraggio, che sfidò la morte quasi certa, quello di oggi: un degenerato


    L'abate Gregorio Diamante ha la mia ammirazione, aldilà della sua fede, rispetto a Pietro Vittorelli che rappresenta la degenerazione, Diamante lo chiameremore il sacerdote di Apollo, dato che l'abazzia di Montecassino fu costruita sopra un grande tempio dedicato ad Apollo!

    L'abate di Ieri, Gregorio Diamante uomo pieno di coraggio e in odor di santità, quello di oggi: Pietro Vittorelli, un degenerato
    L'abate vescovo Gregorio Diamare, lascia il comando tedesco alla volta di Roma l'indomani della distruzione dell'abazia, nel febbraio 1944. A tenere aperta la portiera dell'autovettura il generale Frido von Senger und Etterlin, a sua volta terziario benedettino.




    Il bombardiere che portava il numero 666 apri i bombardamenti il 15 febbraio 1944 alle ore 9 e 24 del mattino, l’abbazia di Montecassino è scossa da una tremenda esplosione, che interrompe la preghiera del piccolo gruppo di monaci benedettini nel cenobio e recitano «et pro nobis Christum exora». Tra di loro c’è l’abate ottantenne dom Gregorio Diamare e il suo segretario dom Martino Matronola, che in seguito pubblicherà un diario, indispensabile per ricostruire quei drammatici giorni. Si salveranno tutti i 12 frati che si rifugeranno nella cripta. Una valanga di bombe sui frati e sulle centinaia di profughi presenti nel monastero che si erano diretti al convento convinti di essere in un luogo protetto.
    Si è appena abbattuto il grappolo di bombe da 250 kg l’una sganciato dal bombardiere strategico numero 666, pilotato dal maggiore Bradford Evans, il quale, con un numero di codice così inquietante, guida la prima delle quattro formazioni di B-17, le fortezze volanti statunitensi, che hanno ricevuto l’ordine di distruggere il millenario monastero arroccato sul colle. Alle fortezze volanti seguono altre quattro ondate di bombardieri medi.
    Alle 13 e 33 è tutto finito, i monaci sono tutti salvi, ma diverse centinaia (qualcuno prospetta più di mille persone inermi) di profughi sono morti sotto le bombe, e sarà difficile, anche dopo la guerra, riesumarne i corpi e dare un nome alle lapidi. Diamare uscito da quell’inferno con i suoi frati rifiuterà di essere accompagnato in Vaticano dai soldati americani preferendo l’aiuto dei soldati e dei mezzi tedeschi.

    Ultima modifica di sideros; 13-11-15 alle 23:22
    Ucci Do likes this.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    emv
    emv è offline
    Moderatore Cattolico
    Data Registrazione
    06 Jun 2009
    Messaggi
    4,732
    Mentioned
    48 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Abati di ieri e di oggi

    Una volta tanto devo dire che condivido proprio tutto. Il testo, la bella foto con i militari tedeschi che mettono in salvo gli abati minacciati dalle bombe degli aggressori alleati. Da notare i visi sereni dei militari del III Reich, come di chi ha un grande rispetto per la santità che quei monaci rappresentano. Grazie.
    "Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo" Mt 28, 19

    "Eva fu creata dalla costola di Abramo"

    Giordi


  3. #3
    Forumista senior
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    4,841
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Abati di ieri e di oggi

    Citazione Originariamente Scritto da emv Visualizza Messaggio
    Una volta tanto devo dire che condivido proprio tutto. Il testo, la bella foto con i militari tedeschi che mettono in salvo gli abati minacciati dalle bombe degli aggressori alleati. Da notare i visi sereni dei militari del III Reich, come di chi ha un grande rispetto per la santità che quei monaci rappresentano. Grazie.
    L'abate Diamante lo potremo annoverare fra i mistici, che sia pagano o cristiano sono quisquglie. Friedrich Wilhelm Nietzsche è un profeta e quello che sta succedento oggi, perdita dei valori spirituali e decadenza dell'Occidente, sono fatti previsti dall'antifilosofo.
    La spiritualità è una e solo una, un mistico non ha paura della morte e cerca la verità nonostante i pericoli che questo comporta.........Dobbiamo essere onesti e migliorarci costantemente, agendo per il bene comune, solo così salveremo l'Occidente.

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    25 Apr 2009
    Messaggi
    6,023
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Abati di ieri e di oggi

    si' ho notato l'aura di santita' sul capo e nei volti dei nazi ... come no


    Inviato da Anthos

  5. #5
    emv
    emv è offline
    Moderatore Cattolico
    Data Registrazione
    06 Jun 2009
    Messaggi
    4,732
    Mentioned
    48 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Abati di ieri e di oggi

    Anthos tu guardi con il filtro della tua visione politica. Se avessero le divise degli alleati diresti che sono dei visi sereni che sentono l'importanza spirituale del loro compito.
    Ma se la sentono i nazisti, e si vede, non va bene.

    Si stanno preoccupando di mettere in salvo dei monaci cristiani dagli ordigni che distruggeranno un monastero tra i più antichi, ordigni sganciati da una furia criminale senza logica di stragegie belliche.

    Ma a te dei cristiani che ti importa?

    Eppure Gesù non disprezzo il centurione romano anche se pagano.

    E se quel monaco in odore di santità preferì la compagnia dei soldati tedeschi a quella degli alleati, un motivo ci sarà.
    "Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo" Mt 28, 19

    "Eva fu creata dalla costola di Abramo"

    Giordi


  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    25 Apr 2009
    Messaggi
    6,023
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Abati di ieri e di oggi

    ipocrisia . mettere al forno la gente e poi mettere in salvo i monaci cristiani non li rende meritevoli di alcun apprezzamento positivo...a meno di voler dire che quelli inviati al forno non fossero esseri umani.
    solo in quest'ottica puo' giustificarsi il tuo giudizio piu' che indulgente.

    Inviato da Anthos

  7. #7
    Forumista senior
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    4,841
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Abati di ieri e di oggi

    Citazione Originariamente Scritto da Anthos Visualizza Messaggio
    si' ho notato l'aura di santita' sul capo e nei volti dei nazi ... come no


    Inviato da Anthos
    Ho postato questo, al solo scopo di sottolineare gli scheletri nell'armadio degli alleati, non volevo "mettere l'aura ai nazisti" cerca di capirmi. Speriamo che la storia sia "letta" con obbiettività e serenità, ci vorranno ancora dei decenni, ma ci arriveremo. Non era mia intenzione urtare la tua sensibilità, il trafiletto va "letto", a mio avviso, in maniera diversa!
    Ucci Do likes this.

  8. #8
    emv
    emv è offline
    Moderatore Cattolico
    Data Registrazione
    06 Jun 2009
    Messaggi
    4,732
    Mentioned
    48 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Abati di ieri e di oggi

    Citazione Originariamente Scritto da Anthos Visualizza Messaggio
    ipocrisia . mettere al forno la gente e poi mettere in salvo i monaci cristiani non li rende meritevoli di alcun apprezzamento positivo...a meno di voler dire che quelli inviati al forno non fossero esseri umani.
    solo in quest'ottica puo' giustificarsi il tuo giudizio piu' che indulgente.

    Inviato da Anthos
    Ma quale forno... ti mettessi una volta a studiare scientificamente i problemi della cosidetta soluzione finale, invece di limitarti a commuoverti davanti ai film di Spielberg, nel divano coi popcorn...
    "Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo" Mt 28, 19

    "Eva fu creata dalla costola di Abramo"

    Giordi


  9. #9
    emv
    emv è offline
    Moderatore Cattolico
    Data Registrazione
    06 Jun 2009
    Messaggi
    4,732
    Mentioned
    48 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Abati di ieri e di oggi

    Citazione Originariamente Scritto da sideros Visualizza Messaggio
    Ho postato questo, al solo scopo di sottolineare gli scheletri nell'armadio degli alleati, non volevo "mettere l'aura ai nazisti" cerca di capirmi. Speriamo che la storia sia "letta" con obbiettività e serenità, ci vorranno ancora dei decenni, ma ci arriveremo. Non era mia intenzione urtare la tua sensibilità, il trafiletto va "letto", a mio avviso, in maniera diversa!

    Non ti devi scusare, specie con Anthos che ha la sensibilità della massa gelatinosa e flaccida che costituisce il 95% della nostra società.

    A loro non gliene frega niente delle vite umane, della II GM, degli ebrei, non gli frega nulla.

    Gli fosse fregato mai qualcosa avrebbero fatto quello che ho fatto io dopo l'ennesimo documentario sull'olocausto trasmesso da History Channel,
    ricordo ancora quel giorno, il documentario era su Wansee, era troppo disumano quello che veniva mostrato, dovevo per forza andare a studiare. E studiando...

    A loro frega solo di un simulacro da sventolare.

    Con questo post hai colto lo spirito di un'epoca, lo spirito dei cavalieri medievali che proteggono coloro che pregano. C'è un profondo senso tradizionale e buono in tutto questo.


    E questo è ciò che conta.
    "Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo" Mt 28, 19

    "Eva fu creata dalla costola di Abramo"

    Giordi


  10. #10
    emv
    emv è offline
    Moderatore Cattolico
    Data Registrazione
    06 Jun 2009
    Messaggi
    4,732
    Mentioned
    48 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Abati di ieri e di oggi

    Con questo non voglio dire che non ci sono stati crimini da parte dei nazisti, ci sono sempre stati crimini in ogni guerra, ma la demonizzazione uniltaterale dimenticandosi che gli americani da cui vengono salvati i due monaci sono gli stessi che hanno fritto in pochi secondi 400 mila persone ad Hiroshima e Nagasaki. A guerra ormai praticamente finita.
    "Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo" Mt 28, 19

    "Eva fu creata dalla costola di Abramo"

    Giordi


 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Ieri e oggi
    Di globulonero (POL) nel forum Destra Radicale
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 05-06-08, 10:02
  2. Ieri e oggi
    Di salerno69 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 06-06-07, 19:35
  3. Oggi Come Ieri
    Di Gagio87 nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-02-07, 11:37
  4. ieri come oggi
    Di parmigiano (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-09-06, 10:44
  5. Ieri ed Oggi
    Di MThule nel forum Destra Radicale
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 17-07-03, 05:56

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226