User Tag List

Pagina 2 di 22 PrimaPrima 12312 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 215
Like Tree56Likes

Discussione: Il minimo comune denominatore

  1. #11
    in silenzio
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    14,823
    Mentioned
    82 Post(s)
    Tagged
    17 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    192

    Predefinito Re: Il minimo comune denominatore

    Il problema resta il denaro che qualunque forma di governo obbliga a pagare chi vive all'interno del territorio di pertinenza.

    L'unico prelievo ragionevole è quello calcolato in una percentuale inferiore al 40% sul guadagno - da qualunque lavoro artigianale, professionale, industriale, commerciale o finanziario - e l'unica giustificazione per tale prelievo è un rendiconto puntuale delle spese sostenute e dei servizi garantiti.


    Giulia60 likes this.
    di necessità virtù

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #12
    email non funzionante
    Data Registrazione
    27 Apr 2009
    Messaggi
    8,434
    Mentioned
    20 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Il minimo comune denominatore

    Citazione Originariamente Scritto da Maria Vittoria Visualizza Messaggio
    joseph, hai scritto che i confini territoriali ci verrebbero confiscati con l'adesione ad entità sovranazionali che non si possono controllare.

    Di fatto, noi italiani non controlliamo alcun programma governativo da circa millecinquecento anni; inoltre, l'ultima volta che abbiamo potuto farlo ci siamo posti il problema dei diritti e dei doveri di cittadinanza a livello mediterraneo ed europeo, perciò la storia insegna che scale inferiori non sono congeniali al nostro modo di ragionare

    :-)
    M.Vittoria,
    Pensavo di avere detto far le righe ma è bene che lo espliciti che la maggioranza degli elettori italiani nell'ultima tornata elettorale delle europee ha disertato il voto perché?
    La risposta che suggerisco è che gli italiani non vogliono un super stato che è mancato alla prova dei bisogni dei cittadini che sanno saranno possibili solo in una comunità in cui si riconoscono e per giunta non troppo allargata.
    L'esempio della famiglia tradizionale è il parametro di riferimento: quanto più sono lontano i parenti dalla famiglia tanto meno ti soccoreranno sia per motivi affettivi sia patrimoniali,sia geografici.
    Infine non esistono "valori " ,senza aggettivi ,che la UE presente e futura possa far convivere con bisogni ed interessi che sono conflittuali già nel sistema economico-finanziario che tutto pervade.
    Maria Vittoria, se fossi in confidenza con il mio interlocutore che mi ragionasse secondo il tuo schema gli direi che la UE è un coacervo di interessi che non sono i miei e neanche suoi ma che mancando di competenze teoriche di filosofia politica e di sistemi economici non possiamo che essere puniti come Sisifo,secondo il mito.

    (Come punizione per la sagacia dell'uomo che aveva osato sfidare gli déi, Zeus decise che Sisifo avrebbe dovuto spingere un masso dalla base alla cima di un monte. Tuttavia ogni volta che Sisifo raggiungeva la cima, il masso rotolava nuovamente alla base del monte. Ogni volta e per l'eternità, Sisifo avrebbe dovuto ricominciare da capo la sua scalata senza mai riuscirci.)

    Naturalmente, qui,nella fattispecie che ci riguarda, (gli dei dell'Olimpo sono i popoli che sono Sovrani nella loro Nazione) e che essendo stati ingannati puniranno e puniscono i fautori della UE,(negando il loro voto di adesione), che hanno costruito una S.p.A. in cui gli azionisti sono soggetti economici.

    GLF

  3. #13
    Moderatore
    Data Registrazione
    20 Jan 2011
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    15,362
    Mentioned
    202 Post(s)
    Tagged
    19 Thread(s)

    Predefinito Re: Il minimo comune denominatore

    Citazione Originariamente Scritto da Maria Vittoria Visualizza Messaggio
    joseph, hai scritto che i confini territoriali ci verrebbero confiscati con l'adesione ad entità sovranazionali che non si possono controllare.

    Di fatto, noi italiani non controlliamo alcun programma governativo da circa millecinquecento anni; inoltre, l'ultima volta che abbiamo potuto farlo ci siamo posti il problema dei diritti e dei doveri di cittadinanza a livello mediterraneo ed europeo, perciò la storia insegna che scale inferiori non sono congeniali al nostro modo di ragionare

    :-)
    Può essere che sia così per voi italiani (ma ne dubito), tuttavia per noi lombardi non è così, di conseguenza dovreste evitare di coinvolgerci nei vostri programmi.
    Giulia60 likes this.

  4. #14
    in silenzio
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    14,823
    Mentioned
    82 Post(s)
    Tagged
    17 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    192

    Predefinito Re: Il minimo comune denominatore

    Citazione Originariamente Scritto da carter Visualizza Messaggio
    Può essere che sia così per voi italiani (ma ne dubito), tuttavia per noi lombardi non è così, di conseguenza dovreste evitare di coinvolgerci nei vostri programmi.

    :-))

    magari ci fossero dei programmi !!!!!
    Giulia60 likes this.
    di necessità virtù

  5. #15
    Moderatore
    Data Registrazione
    20 Jan 2011
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    15,362
    Mentioned
    202 Post(s)
    Tagged
    19 Thread(s)

    Predefinito Re: Il minimo comune denominatore

    Citazione Originariamente Scritto da Maria Vittoria Visualizza Messaggio
    :-))

    magari ci fossero dei programmi !!!!!
    Senza offesa, ma finché l'Italia manterrà l'attuale assetto politico-sociale non ci sarà mai un vero programma.

  6. #16
    in silenzio
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    14,823
    Mentioned
    82 Post(s)
    Tagged
    17 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    192

    Predefinito Re: Il minimo comune denominatore

    Citazione Originariamente Scritto da carter Visualizza Messaggio
    Senza offesa, ma finché l'Italia manterrà l'attuale assetto politico-sociale non ci sarà mai un vero programma.
    Eppure un programma governativo è necessario.
    Giulia60 likes this.
    di necessità virtù

  7. #17
    Moderatore
    Data Registrazione
    20 Jan 2011
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    15,362
    Mentioned
    202 Post(s)
    Tagged
    19 Thread(s)

    Predefinito Re: Il minimo comune denominatore

    Citazione Originariamente Scritto da Maria Vittoria Visualizza Messaggio
    Eppure un programma governativo è necessario.
    Propedeutica ad un programma governativo è una concezione del mondo. Ovvero chi siamo e cosa vogliamo.
    Mi sembra che tu abbia detto chi sei, e cosa vuoi, anche se su questo punto non sei chiara (almeno per me). Però in generale in Italia si sa chi si è e cosa si vuole?

  8. #18
    in silenzio
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    14,823
    Mentioned
    82 Post(s)
    Tagged
    17 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    192

    Predefinito Re: Il minimo comune denominatore

    Citazione Originariamente Scritto da carter Visualizza Messaggio
    Propedeutica ad un programma governativo è una concezione del mondo. Ovvero chi siamo e cosa vogliamo.
    Mi sembra che tu abbia detto chi sei, e cosa vuoi, anche se su questo punto non sei chiara (almeno per me). Però in generale in Italia si sa chi si è e cosa si vuole?

    Io so che l'unica tassa giustificabile da parte di un governo sarebbe quella calcolata sul reddito effettivo, ovvero sul guadagno da ogni transazione finanziaria, commerciale o prestazione di servizi retribuiti; senza privilegi per categorie (tipo ONLUS) o vessazioni (tipo imposte su valori presunti).

    In Italia il problema mi sembra essere l'assenza di intenzionalità politica da parte di chi detiene il potere.

    La sfida dialettica fra adulti responsabili della trasmissione dell'essere e dell'esistere nelle generazioni dei secoli, in una storia evolutiva, sempre più umana
    Giulia60 likes this.
    di necessità virtù

  9. #19
    Flexitariano
    Data Registrazione
    16 Jul 2014
    Località
    Italia. Land of Brodi.
    Messaggi
    34,877
    Mentioned
    759 Post(s)
    Tagged
    36 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Il minimo comune denominatore

    Io invece vorrei chiamarlo minimo comune divisore con la speramza che finlamente l'Italia prenda il posto che le compete già solo per la sua storia e cioè a Capo della UE con gli altri a seguire i nostri diktat.
    "La Gloria non la cerco per me stesso ma per la mia Nazione" (22gradi)

  10. #20
    in silenzio
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    14,823
    Mentioned
    82 Post(s)
    Tagged
    17 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    192

    Predefinito Re: Il minimo comune denominatore

    Citazione Originariamente Scritto da 22gradi Visualizza Messaggio
    Io invece vorrei chiamarlo minimo comune divisore con la speramza che finlamente l'Italia prenda il posto che le compete già solo per la sua storia e cioè a Capo della UE con gli altri a seguire i nostri diktat.

    Concordo.

    Verifichiamo cosa andrebbe scritto in ogni idioma comprensibile da parte di ogni elettore votante in Europa?

    1 - in sostituzione di tutte le tasse, imposte e una tantum accumulate nel tempo il calcolo di un'unica tassazione, calcolata sul reddito netto (net income) da qualunque lavoro umano.

    2 - un fondo pensionistico unico, dove ogni versamento sia personale e non per categoria di lavoro

    3 - un servizio unico di pronto soccorso anonimo e gratuito, con vaccinazioni obbligatorie senza eccezioni e senza ricovero ospedaliero. Per il ricovero necessaria l'identificazione personale, con conseguente calcolo delle spese.

    4 - un servizio d'istruzione obbligatoria per formare ogni nuova generazione ai diritti e ai doveri propri dell'elettore votante

    5 - a te la parola

    :-)
    22gradi and Giulia60 like this.
    di necessità virtù

 

 
Pagina 2 di 22 PrimaPrima 12312 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. minimo comune denominatore europeo
    Di Maria Vittoria nel forum Patria Italiana
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 20-03-19, 12:32
  2. Minimo Comune Denominatore Europeo
    Di Maria Vittoria nel forum Politica Europea
    Risposte: 294
    Ultimo Messaggio: 07-09-14, 17:46
  3. minimo comune denominatore
    Di Maria Vittoria nel forum Politica Europea
    Risposte: 37
    Ultimo Messaggio: 01-08-13, 14:29
  4. delinquenza, denominatore comune: romeni
    Di Cuordy nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 17-04-09, 22:19
  5. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 29-06-02, 22:56

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226