Ore 17.24Il passaporto ritrovato accanto ad uno dei kamikaze della strage di Parigi è stato identificato come appartenente ad un rifugiato siriano registrato a Leros il 3 ottobre. Lo ha detto il vice ministro dell’Interno greco Nikolaos Toskas, secondo quanto riporta la tv greca Antenna news. «Il titolare del passaporto era passato da Leros il 3 ottobre, dove è stato identificato sulla base delle norme europee», ha detto Toskas. «Non sappiamo - ha aggiunto - se il passaporto è stato controllato da altri Paesi attraverso i quali il titolare è probabilmente passato». Il viceministro ha quindi assicurato che il Paese continuerà «lo sforzo scrupoloso e persistente per garantire la sicurezza del nostro Paese e dell’Europa in queste difficili circostanze, insistendo sulla completa identificazione di coloro che arrivano.

http://www.lastampa.it/2015/11/13/esteri/sparatoria-in-un-ristorante-a-parigi-ci-sono-morti-DNzonyUNIPEE6W1SkT44WO/pagina.html