User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 22
Like Tree2Likes

Discussione: Comunali Napoli, Bassolino pronto alla corsa: si ispira al sindaco di Bogotà

  1. #1
    POL
    POL è offline
    Servizio Forum
    Data Registrazione
    15 Jul 2009
    Messaggi
    20,743
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow Comunali Napoli, Bassolino pronto alla corsa: si ispira al sindaco di Bogotà


    Antonio Bassolino freme per scendere in campo a Napoli. Intanto fa le congratulazioni social ad Enrique Pelosa, neo sindaco di Bogotà: “È stato negli anni Novanta un ottimo sindaco di Bogotà. Dopo 14 anni si è ricandidato e ha vinto nettamente. Buon lavoro a Enrique Penalosa”. Bassolino*non ha ancora sciolto la riserva ma l’intenzione di correre per le primarie in vista delle comunali a Napoli appare ormai scontata. Le analogie con il collega di Bogotà infatti non si limiterebbero all’incarico ricoperto negli anni ’90. Bassolino attenderebbe solo l’indizione ufficiale delle primarie cittadine, con la definizione della data, per annunciare il proprio ritorno in campo.
    E’ stato negli anni novanta un ottimo sindaco di Bogotà. Dopo 14 anni si è ricandidato e ha vinto nettamente. Buon lavoro a Enrique Peñalosa
    — antoniobassolino (@a_bassolino) 18 Novembre 2015
    I sostenitori di Bassolino

    I commenti confermano la direzione di Bassolino verso una nuova candidatura:*Mario De Falco incoraggia Bassolino. “Presidente,tu devi fare la stessa cosa!!!” mentre*Cuoco Salvatore scrive: “A buon intenditor poche parole”. Ignazio Salvatore è fiducioso: “La stessa cosa accadrà a Napoli”.*Carlo Syd Tarallo va al sodo e commenta: “Bassolinho sindaco”

    Bassolino pronto alla corsa

    De Magistris ha già annunciato che correrà per la riconferma a Palazzo San Giacomo con una sua lista civica, mentre il Pd di Napoli dovrebbe organizzare le primarie per il 7 febbraio allineandosi così alle altre città (in particolare Milano) in cui si andrà al voto. Ma su questo rimane ancora molta indecisione comeabbiamo scritto qualche giorno fa citando le parole del vicesegretario dem Lorenzo Guerini che, al Mattino di Napoli, aveva frenato sull’ipotesi di fare le primarie. Infatti molti al Nazareno vorrebbero evitare un nuovo caso De Luca che, nonostante la vittoria, ha logorato non poco sia il partito che il premier Matteo Renzi. E uno degli oppositori più strenui di Bassolino è proprio l’attuale governatore della Campania che non vedrebbe di buon occhio il ritorno di uno dei suoi rivali più acerrimi. Tutto comunque si deciderà tra due giorni quando si terrà l’assemblea provinciale del Partito Democratico.



    Scritto da: Redazione
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere l'articolo|
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere gli articoli di attualità|

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Seguace di Eraclito
    Data Registrazione
    29 Sep 2006
    Località
    Portici (NA)
    Messaggi
    6,395
    Mentioned
    21 Post(s)
    Tagged
    12 Thread(s)

    Predefinito Re: Comunali Napoli, Bassolino pronto alla corsa: si ispira al sindaco di Bogotà

    Tenete presente che però De Magistris sta già macinando consensi: mentre il PD è come al solito avvitato sulla lotta tra correnti, DeMa è in campagna elettorale permanente da cinque anni e già intesse la sua tela interlocuendo con le sinistre di nuova formazione, con il mondo associativo e (ma qui siamo nel campo delle indiscrezioni) addirittura con qualche meet-up grillino "eretico".

    Non so se avete seguito la vicenda del rimpasto in segreteria regionale, ma è emblematica del verminaio che è l'odierno pd campano. Un nome per ciascuna corrente - con inevitabili spaccature addirittura all'interno delle stesse, si veda l'area Pittella - ed un doppio scopo: sul breve esautorare il gruppo dirigente napoletano in vista delle Comunali costruendo una segreteria regionale "pesante" ed arginare De Luca per ottenere un rimpasto di Giunta (nella quale non vi sono esponenti politici); sul lungo termine costruire un argine contro Bassolino (non a caso i Giovani Turchi hanno preferito restare fuori).
    Nel mare di articoli che potrete trovare in giro, ve ne riporto uno che spiega con chiarezza quale sia la situazione al momento.

    La “guerra fredda” tra il Pd campano e il presidente della Regione Vincenzo De Luca è cominciata. La nomina della nuova segreteria regionale ha ufficialmente aperto la corsa al posizionamento. Da un lato, il partito, rappresentato dal capogruppo Mario Casillo, dal segretario regionale Assunta Tartaglione, dai renziani Pina Picierno e Gennaro Migliore, dall’altro, i deluchiani di ferro e quelli che si stanno accodando. In mezzo, i Giovani Turchi bassoliniani, per ora, fuori dalla segreteria ma nemmeno teneri con De Luca. Chiusa la pratica segreteria, Tartaglione/ Casillo preparano l’affondo decisivo contro il governatore: in Consiglio regionale, grazie all’intesa con Lello Topo e Area Riformista, il gruppo dei democratici è monopolizzato dagli anti-deluchiani.
    Questi i numeri: Pd ( Mario Casillo, Enza Amato, Bruna Fiola, Gianluca Daniele, Lello Topo, Loredana Raia, Mino Mortaruolo, Stefano Graziano), De Luca ( Tommaso Amabile, Rosa D’Amelio, Annamaria Ciaramella, Nicola Marrazzo, Franco Picarone). E lì che si giocherà la vera battaglia politica: il pd rallenterà ( vedi caso Arsan) i provvedimenti del governatore, avviando un’azione di lento logoramento soprattutto nelle commissioni dove centrale risulta il ruolo dei consiglieri. De Luca prova a contrattaccare arruolando i pittelliani campani, delusi per la scelta di Leonardo Impegno di entrare in segreteria nonostante il gruppo di Laboratorio Democratico avesse indicato il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia. Livio Falcone, esponente napoletano dell’area Pittella e vicesegretario provinciale del partito attacca a testa bassa Assunta Tartaglione: “ll Pd vince le regionali grazie a Enzo de Luca. Un uomo che nei primi 100 giorni porta le partecipate da 43 a 6, cancella l’Arsan, commissaria le Asl e la Camera di Commercio. Fa stanziare 450 Milioni per la terra dei fuochi e per Bagnoli.E cosa fa il Pd regionale dopo qualche mese? Prova a frenare questa spinta dirompente con una segreteria regionale dai “doppi e tripli incarichi”. Enzo caro “non ti curar di loro ma guarda e passa” e continua così. In tanti continueremo ad essere al tuo fianco. Non si ferma il vento con le mani, come dice il nostro Matteo”.
    De Luca non vuole farsi imbrigliare dal partito e lancia bordate senza remore. Il Pd cosa vuole? Un rimpasto nell’esecutivo regionale ma soprattutto una regia sulla giunta. Il primo passo sarebbe l’avvicendamento del vice: fuori Fulvio Bonavitacola, dentro uno ( Gennaro Migliore) della pattuglia Pd. De Luca non molla ma il pd avanza.
    Come fa un partito simile a trovare un nome unitario e decente da contrapporre a Bassolino?
    "Ma questo lungo termine è una guida fallace per gli affari correnti: nel lungo termine siamo tutti morti" (J.M. Keynes)
    "Qualcuno vivo che se lo prende nel culo però c'è sempre!" (Cabra)

  3. #3
    SuperMod
    Data Registrazione
    24 Jun 2011
    Messaggi
    17,054
    Mentioned
    430 Post(s)
    Tagged
    55 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Comunali Napoli, Bassolino pronto alla corsa: si ispira al sindaco di Bogotà

    Citazione Originariamente Scritto da Cabraizinho Visualizza Messaggio
    Ok, ma riuscire nell'impresa di resuscitare uno tra De Magistris e Bassolino sarebbe un capolavoro anche per il masochistico PD locale...
    Ma...tu che sei autoctono, come hai visto in questi anni il buon De Magistris? Che sindaco è stato?
    «Riformista è uno che sa che a sbattere la testa contro il muro si rompe la testa, non il muro! Riformista...è uno che vuole cambiare il mondo per mezzo del buonsenso, senza tagliare teste a nessuno» [Baaria]

  4. #4
    Seguace di Eraclito
    Data Registrazione
    29 Sep 2006
    Località
    Portici (NA)
    Messaggi
    6,395
    Mentioned
    21 Post(s)
    Tagged
    12 Thread(s)

    Predefinito Re: Comunali Napoli, Bassolino pronto alla corsa: si ispira al sindaco di Bogotà

    Citazione Originariamente Scritto da Gdem88 Visualizza Messaggio
    Ma...tu che sei autoctono, come hai visto in questi anni il buon De Magistris? Che sindaco è stato?
    Megalomane e narciso come al solito
    Scherzi a parte scinderei l'aspetto politico dal piano prettamente pratico.

    Sul piano politico, è stato assolutamente carente. Ventiquattro (o 25, non ricordo) assessori cambiati in un quinquennio sono l'emblema di una assoluta carenza di progettualità politica e di una visione della città troppo soggetta alle contingenze del momento. Del resto non è un mistero che "sotto De Magistris, niente". Inutile dire che anche sul piano politico il PD ha enormi responsabilità: chiedete a cento napoletani se il PD al Comune è in maggioranza o all'opposizione. Fin troppi non vi sapranno rispondere. Devo però dire che in questo momento il sindaco si sta (politicamente) muovendo bene: certo nel mettere in piedi le liste chiaramente sconterà tutte le rivalità e le inimicizie che si è creato in questi anni sulla sinistra con una linea politica fin troppo ondivaga, però come ho detto in precedenza sta cominciando a "fare rete" interlocuendo tanto con la società civile quanto con settori a sinistra del PD - ed addirittura con alcuni meetup grillini, cosa fondamentale dal momento che la crescita del M5S potrebbe sottrargli quote di consenso vitali.

    Venendo alle cose pratiche invece... nulla di trascendentale per carità, ma amministrare Napoli è storicamente difficilissimo. Certo, la differenziata a Napoli è ben lontana dal 70% promesso in campagna elettorale e vi sono state sin troppe scelte permeate di ideologismo (una su tutte la creazione delle ZTL, che in alcune aree ha portato al collasso la viabilità cittadina). A domanda secca "Qua a Napoli si sta meglio oggi o cinque anni fa?" credo però che la stragrande maggioranza degli intervistati non avrebbe dubbi sul miglioramento dell'ultimo quinquennio. Un risultato piuttosto importante se si pensa anche all'opera di risanamento del bilancio comunale. Insomma sarà pure la summa di comunismo, dipietrismo e altri -ismi che francamente detesto ma tutto sommato lo promuoverei.

    (E se il PD non si dà una mossa... al netto di clamorosi exploit grillini, DeMa può davvero rivincere.)
    "Ma questo lungo termine è una guida fallace per gli affari correnti: nel lungo termine siamo tutti morti" (J.M. Keynes)
    "Qualcuno vivo che se lo prende nel culo però c'è sempre!" (Cabra)

  5. #5
    Talebano
    Data Registrazione
    08 Feb 2011
    Messaggi
    7,328
    Mentioned
    21 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Comunali Napoli, Bassolino pronto alla corsa: si ispira al sindaco di Bogotà

    Ma io spero rivinca De Magistris, Bassolino è il sindaco della monnezza.
    Maestrale likes this.
    "la Le Pen col 40% avrà incassato una grande vittoria" (Candido)


  6. #6
    Seguace di Eraclito
    Data Registrazione
    29 Sep 2006
    Località
    Portici (NA)
    Messaggi
    6,395
    Mentioned
    21 Post(s)
    Tagged
    12 Thread(s)

    Predefinito Re: Comunali Napoli, Bassolino pronto alla corsa: si ispira al sindaco di Bogotà

    Citazione Originariamente Scritto da Gdem88 Visualizza Messaggio
    Una bella situanzioncina, bene XD ultima domanda: che ricordo ha lasciato Bassolino, come è vista la sua possibile candidatura a Napoli?
    Citazione Originariamente Scritto da Qassim Visualizza Messaggio
    Ma io spero rivinca De Magistris, Bassolino è il sindaco della monnezza.
    Scinderei chiartamente due momenti della carriera politica di Bassolino. Io ero troppo giovane per ricordarlo, ma mi dicono sia stato un ottimo primo cittadino - e non a caso in quel periodo era una delle punte di diamante di quella suggestione chiamata "partito dei sindaci" che sul finire degli anni '90 sembrò dare nuova linfa al centrosinistra. Ben diverso è stato invece ilBassolino Presidente di Regione. Qui ne approfitto per ricollegarmi al post di Qassim per una breve precisazione: vero che quelo dell'immondizia è stato per lunghi anni un problema atavico della Campania, ma nel momento in cui finimmo sulle pagine dei quotidiani di tutto il mondo (metà anni 2000) il sindaco era la Iervolino e mentre Bassolino era Governatore.

    Questo detto negli ultimi anni - da buona vecchia volpe della politica - Bassolino è stato certamente in grado di "ripulire" la sua immagine. Certo in tempi di grillismo imperante il suo ritorno in campo sembra più che altro l'ammissione del fallimento del PD e delle idee renziane di rottamazione... però (soprattutto in certi settori della Napoli bene) il suo nome sembra sia quello del salvatore della patria capace di nascondere la presa d'atto della crisi della sx partenopea e di rinverdire gli antichi fasti.
    Io chiaramente ho un'idea diversa, ma del resto come avviene con tutte le figure forti.... Bassolino o lo si ama o lo si odia.
    "Ma questo lungo termine è una guida fallace per gli affari correnti: nel lungo termine siamo tutti morti" (J.M. Keynes)
    "Qualcuno vivo che se lo prende nel culo però c'è sempre!" (Cabra)

  7. #7
    Seguace di Eraclito
    Data Registrazione
    29 Sep 2006
    Località
    Portici (NA)
    Messaggi
    6,395
    Mentioned
    21 Post(s)
    Tagged
    12 Thread(s)

    Predefinito Re: Comunali Napoli, Bassolino pronto alla corsa: si ispira al sindaco di Bogotà

    Citazione Originariamente Scritto da Gdem88 Visualizza Messaggio
    Non a caso ieri la direzione provinciale ha ufficialmente fissato la data delle primarie: 7 Febbraio.
    Data la formula a turno unico, l'unico modo per arginare Bassolino sarebbe quello di trovare un candidato di sintesi. Nel mentre si sta muovendo Umberto Ranieri, che starebbe valutando eventuali convergenze sul suo nome da parte delle correnti che vogliono impedire la vittoria dell'ex Governatore. Secondo quanto riportato da un giornalista che conosco personalmente "Ranieri nei giorni scorsi ha incontrato anche il governatore Vincenzo De Luca, ricevendo un sostanziale “via libera” per la candidatura alle primarie. Su Ranieri convergerebbero anche molte componenti del Pd napoletano ostili a Bassolino. L’ex sottosegretario avrebbe incontrato in questi giorni Mario Casillo (capogruppo del Pd in consiglio regionale), Leonardo Impegno (parlamentare e tra i papabili per la candidatura) e il consigliere regionale Gianluca Daniele". Non vi nascondo che sarei decisamente sorpreso in positivo da una simile unità d'intenti, ma nel mare dei retroscenisti vi garantisco che la fonte è serissima

    Qualche genio avrebbe addirittura proposto di limitare le primarie ai soli tesserati, ma non credo che la cosa avrà seguito (per fortuna, aggiungerei!)
    "Ma questo lungo termine è una guida fallace per gli affari correnti: nel lungo termine siamo tutti morti" (J.M. Keynes)
    "Qualcuno vivo che se lo prende nel culo però c'è sempre!" (Cabra)

  8. #8
    POL
    POL è offline
    Servizio Forum
    Data Registrazione
    15 Jul 2009
    Messaggi
    20,743
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow Comunali Napoli, Bassolino pronto alla corsa: si ispira al sindaco di Bogotà



















    Anche lui alla fine è tornato, dopo Rutelli disgraziatamente ricandidato nel 2013 contro Alemanno, e battuto, dopo il ritorno già diversi anni fa di Cacciari a Venezia, vincente contro i DS stessi, dopo la seconda vita di Bianco a Catania, ecco un altro protagonista indiscusso della stagione dei sindaci dei primi anni ’90 tornare alla ribalta, deciso a non regalare alle nuove generazioni la ribalta
    Bassolino, dal PCI a re di Napoli e della Campania

    Come altri leader che poi hanno trasceso i confini di partito, anche Bassolino viene in realtà dal cuore della politica partitica, dal PCI nel suo caso.
    Avendo 68 anni, è del 1947, ha avuto il tempo di percorrere il cursus honorum di un vero politico della sua epoca.
    Consigliere regionale nel 1970,* segretario della federazione di Avellino del Pci nel 1971, segretario comunista della Campania nel 1976, membro del*comitato centrale del partito*nel 1972, responsabile per il Mezzogiorno e successivamente per il Lavoro. Eletto alla*Camera dei deputati* nel 1987, diviene**sindaco di Napoli*nel tormentato e rivoluzionario 1993 battendo Alessandra Mussolini al ballottaggio. Erano le seconde elezioni con il nuovo sistema elettorale, i sindaci erano destinati a divenire delle star e non più delle grigi emanazioni de giochi di palazzo, e Bassolino ha egregiamente svolto il suo ruolo politico riuscendo anche a vendere una narrazione di Napoli protagonista di un nuovo Rinascimento.
    Viene riconfermato nel 1997 e contemporanemente accetta di essere anche ministro del Lavoro nel 1998, ancora sindaco di Napoli rieletto, poi il salto a*presidente della Regione Campania nel 2000, riconfermato*con un grandioso*61 per cento nel 2005. Alla fine del mandato nel 2010 aveva rappresentato da 17 anni Napoli e la Campania come nessun altro.
    Bassolino, freddezza nel PD dopo la ri-discesa in campo

    E ora, di nuovo la discesa in campo per Napoli. Si è affidato ai social per annunciarlo:
    Su Facebook ha scritto che la città di Napoli soffre di una grave crisi e che si deve raccogliere le forze migliori e valorizzare le energie giovani, si deve unire Napoli sconfiggendo le divisioni. Un discorso in puro politichese che non lascia trasparire la sua tenacia nella lotta che dovrà intraprendere, non solo contro l’uscente De Magistris, ma anche nel PD.
    Infatti dovrà prima di tutto sostenere le primarie, già altri protagonisti del PD napoletano si stanno facendo avanti, come Ranieri, già candidato alle elezioni percedenti, e poi Cozzolino, suo collaboratore e parlamentare europeo.
    Anche i più giovane Migliore, passato da SEL alla corte renziana, già tra i papabili per la regione, potrebbe essere della partita il 20 marzo, la data più probabile per le primarie.
    E del resto al Nazzareno, a quanto pare, questo ritorno di un vecchio protagonista della politica non è gradito, non sarebbe su di lui che Renzi punterebbe.
    La strada si fa in salita per Bassolino



    Scritto da: Gianni Balduzzi
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere l'articolo|
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere gli articoli in Primo piano|

  9. #9
    Licenziamo i Padreterni!
    Data Registrazione
    20 Dec 2010
    Località
    Macondo
    Messaggi
    2,368
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: L’eterno ritorno di Bassolino, di nuovo candidato a Napoli

    E' questo il PD che amiamo! Bassolino, ma anche Ranieri e Cozzolino! Il nuovo che avanza...
    Benvenuti nella Repubblica delle Banane di Eurolandia, dove i cittadini non contano nulla (ma non lo sanno). Un paese buono per le vacanze, non per chi ci vive, che deve emigrare, perché qui tutto è indecoroso.

  10. #10
    Super Troll
    Data Registrazione
    22 Sep 2009
    Località
    scomparsa
    Messaggi
    88,453
    Mentioned
    298 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    5

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-11-15, 19:15
  2. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 22-07-15, 19:24
  3. PD: Bassolino candidato sindaco di Napoli
    Di Cadorna nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 21-11-09, 14:29
  4. PD: Napoli, Bassolino sindaco e patto con l'UDC
    Di Cadorna nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 84
    Ultimo Messaggio: 24-08-09, 23:27
  5. Laboratorio PD: Bassolino pronto a ricandidarsi sindaco di Napoli
    Di Periandro nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 28-06-09, 23:16

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226