"I funerali di Valeria non saranno una cerimonia laica bensì civile perché tutti possano partecipare senza che nessuno però ci metta il proprio cappello sopra", ha dichiarato il padre di Valeria Solesin alla camera ardente allestita nella sede del Comune di Venezia, Ca' Farsetti.