User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
Like Tree4Likes
  • 1 Post By contericci
  • 2 Post By tafazzo
  • 1 Post By animal

Discussione: Daesh & Co, minaccia per l’Islam moderato

  1. #1
    POL
    POL è offline
    Servizio Forum
    Data Registrazione
    15 Jul 2009
    Messaggi
    20,743
    Mentioned
    7 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow Daesh & Co, minaccia per l’Islam moderato



















    (In collaborazione con Mediterranean Affairs)
    Daesh e Islam moderato: quanto avvenuto lo scorso 13 novembre a Parigi si presta a diversi livelli di analisi. Di certo, ciò che finora è emerso è la sconfitta dei valori delle civiltà.*In Medio Oriente e Nord Africa le popolazioni rimangono scettiche sul ruolo dei Paesi occidentali. Infatti, gli interventi militari in Afghanistan (2001), Iraq (1990 e 2003) e Libia (2011), hanno ridotto la stima nei riguardi dei Paesi occidentali, in particolare Francia, Regno Unito e Stati Uniti. Queste operazioni, svolte in nome dei valori di democrazia e libertà, sono state messe in discussione, tanto da apparire come il pretesto per “sfondare i muri” delle sovranità nazionali altrui e estendere i propri domini di interesse. Soprattutto i media locali nei Paesi mediorientali e nordafricani hanno aspramente criticato l’Occidente e gli organi internazionali, accusati di trasformarsi in arene internazionali dove negoziare gli interessi nazionali.Daesh & Co, minaccia per l’Islam moderato

    Nel contesto mediorientale e africano, dove l’instabilità dei governi locali, i livelli di istruzione medio-bassi, lo scarso riconoscimento di libertà individuali e diritti fondamentali, la religione islamica rappresenta il principale punto di riferimento, soprattutto di definizione identitaria. Proprio su queste basi trova spunto la strumentalizzazione dell’Islam messa in atto dalle organizzazioni terroristiche, come Al Qaeda e Daesh. Queste organizzazioni compiono le loro azioni in nome dell’Islam, cosicché la religione musulmana appaia come mera dottrina di odio oscurando i suoi aspetti di solidarietà e giustizia sociale.Ci sarebbe molto da dire su come queste organizzazioni terroristiche si siano costituite e sviluppate e su come ottengano finanziamenti. Fra esse, Daesh rappresenta attualmente la più articolata e temuta dalla comunità internazionale, soprattutto a seguito del recente attacco di Parigi. La sua forza in Europa si basa sull’elevato numero di componente musulmana presente: Daesh si rivolge, quindi, a loro affinché attacchino gli stessi Paesi occidentali e le loro popolazioni civili come rappresaglia alle operazioni militari che questi Stati conducono in Medio Oriente e Nord Africa.Gli attentati di Parigi, così come quelli di Madrid (2004) e di Londra (2005), hanno colpito la quotidianità degli europei. In particolare, quelli di Parigi hanno dato l’impressione che, oltre ai soliti target come le infrastrutture, è anche lo stile di vita occidentale ad essere minacciato. E il rischio più grande è che siano intaccate le libertà europee.La strategia di Daesh è basata su un’individuazione molto chiara dei nemici, su una distinzione netta della realtà in due sfere: loro e gli altri. La prima sfera non cambia, è costruita con grande cura e definita da confini ben distinguibili; viceversa, la seconda cambia a seconda del contesto, in modo da creare in ogni luogo una contrapposizione netta, uno scontro radicale tra la componente sunnita e le altre. In Yemen e Kuwait sono gli sciiti, in Francia i cattolici, in Turchia i curdi, in Siria gli stessi curdi e gli alauiti. Ma non solo: sono anche gli stessi sunniti. Infatti, sono gli stessi governi accusati di permettere stili di vita e adottare politiche vicini al mondo occidentale, come testimoniato dagli attentati avvenuti in Tunisia quest’anno, dove il 24 novembre è stato fatto saltare in aria a Tunisi un bus carico di guardie presidenziali.In breve, l’obiettivo è spingere gli altri all’esasperazione, all’odio confessionale e religioso, creando le condizioni per un assottigliamento dei confini tra estremismo e Islam. Questo porterebbe al cambiamento dello status quo nei Paesi mediorientali e nordafricani con conseguenze considerevoli. Nel lungo periodo, Daesh potrebbe attaccare Israele così da far scoppiare un conflitto totale e costringere gli altri Paesi regionali a scegliere se schierarsi a favore del radicalismo o al fianco dello storico rivale. A quel punto, quali saranno gli effetti di una scelta simile? Certamente, assottigliare ulteriormente il confine tra Islam e radicalismo.
    Lorenzo Siggillino(Mediterranean Affairs – Contributing editor)Segui @Med_Affairs

    Scritto da: Mediterranean Affairs
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere l'articolo|
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere gli articoli di Politica Asiatica e Medio Oriente|

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    13 Mar 2006
    Messaggi
    4,136
    Mentioned
    19 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Daesh & Co, minaccia per l’Islam moderato

    Ma scusate: l'isis costituirebbe un problema per l'islam moderato? Ma questi cosiddetti moderati, che prima difendevano a spada tratta hamas, hezbollah, e qualche altra gentaglia simile sparsa per il medioriente, adesso vorrebbero farci credere che hanno un problema con l'Isis? Secondo me l'islam cosiddetto moderato osserva ridendo sotto le barbe l'avanzata dell'isis nel daesh. E secondo me non si indigna più di tanto nemmeno nei confronti degli attentati di Parigi.
    nordista likes this.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Oct 2015
    Località
    casa mia
    Messaggi
    11,544
    Mentioned
    14 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Daesh & Co, minaccia per l’Islam moderato

    nn esiste l'islam moderato
    Undertaker and nordista like this.

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    06 Apr 2009
    Località
    San Gottardo
    Messaggi
    33,748
    Inserzioni Blog
    3
    Mentioned
    313 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Daesh & Co, minaccia per l’Islam moderato

    Molly likes this.
    Possiamo concludere che tutto il peggio che succede in Italia e' dovuto alle elites PD ed al vaticano?
    Stupri, attentati, invasione, fallimenti, disoccupazione, emergenza sociale, denatalita',violenza verbale , suicidi, omicidi....

 

 

Discussioni Simili

  1. L'Islam moderato non c'è!
    Di mustang nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 30-12-09, 09:01
  2. Islam moderato....
    Di cato censor nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 26-09-05, 08:20
  3. L'Islam moderato
    Di Ashmael nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 11-09-05, 10:39
  4. Islam Moderato
    Di Il Condor nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 43
    Ultimo Messaggio: 19-05-04, 15:45
  5. Islam Moderato
    Di Il Condor nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 19-05-04, 13:23

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226