User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15
Like Tree1Likes

Discussione: un consiglio per libri sull'evoluzione

  1. #1
    Forumista
    Data Registrazione
    24 Aug 2015
    Messaggi
    949
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito un consiglio per libri sull'evoluzione

    Qualcuno mi sa indicare libri, link, video relativi all'evoluzione dell'uomo (dalle sue orgini) ma anche per le orrigini stesse della vita.

    non un "mattone" scientifico, ma un qualcosa di leggibile pure da una persona "normale"

    grazie per la collaborazione

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista
    Data Registrazione
    24 Aug 2015
    Messaggi
    949
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito re: un consiglio per libri sull'evoluzione

    E' da qualche giorno che mi vengono continuamente in mente delle "domande" a cui mi piacerebbe avere risposte, per questo cerco consigli su dove trovare delle risposte:
    a) come è possibile che da un microorganismo unicellulare sia "derivato" un rettile, una farfalla, un ancfibio, un pesce, un mammifero, l'uomo
    b) come è possibile che solo uno tra i primati si sia evoluto (l'uomo) e nulla sia accaduto agli altri "primati", quale può essere stata la scintilla e perchè solo per noi ?

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Dec 2010
    Messaggi
    18,357
    Mentioned
    212 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito re: un consiglio per libri sull'evoluzione

    Citazione Originariamente Scritto da lef1789714 Visualizza Messaggio
    Qualcuno mi sa indicare libri, link, video relativi all'evoluzione dell'uomo (dalle sue orgini) ma anche per le orrigini stesse della vita.

    non un "mattone" scientifico, ma un qualcosa di leggibile pure da una persona "normale"

    grazie per la collaborazione
    Un sito che contiene molte informazioni è

    Pikaia | Il portale dell'evoluzione

    Una lettura quasi completa potrebbe essere questa

    La struttura della teoria dell?evoluzione (ristampa 2012) - Codice Edizioni


    se ti spaventa il numero di pagine di consiglio questo

    La teoria dell'evoluzione - Pievani Telmo - Libro - Il Mulino - Farsi un'idea - IBS
    Io stimo più il trovar un vero, benché di cosa leggiera, che 'l disputar lungamente delle massime questioni senza conseguir verità nissuna

  4. #4
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    08 Jun 2013
    Località
    Lussemburgo
    Messaggi
    8,355
    Mentioned
    18 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito re: un consiglio per libri sull'evoluzione

    Citazione Originariamente Scritto da lef1789714 Visualizza Messaggio
    E' da qualche giorno che mi vengono continuamente in mente delle "domande" a cui mi piacerebbe avere risposte, per questo cerco consigli su dove trovare delle risposte:
    a) come è possibile che da un microorganismo unicellulare sia "derivato" un rettile, una farfalla, un ancfibio, un pesce, un mammifero, l'uomo
    infatti non c'è nessun motivo per cui da esseri "semplici" si passi spontaneamente a esseri "complessi"...oltre a non essere mai stato osservato, non si capisce proprio per quale motivo una cosa simile dovrebbe avvenire....
    Citazione Originariamente Scritto da lef1789714 Visualizza Messaggio
    b) come è possibile che solo uno tra i primati si sia evoluto (l'uomo) e nulla sia accaduto agli altri "primati", quale può essere stata la scintilla e perchè solo per noi ?
    domanda senza senso, perchè le classificazioni in specie e generi sono solo concetti umani, evanescenti e discutibili all'infinito.
    non mi disturba l'omosessualità, quanto la sua ostentazione.
    Ridatemi Ratzingher!!
    La democrazia è la forma più subdola di dittatura.
    L'unico influencer buono è l'influencer morto
    אֶהְיֶה אֲשֶׁר אֶהְיֶה

  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Dec 2010
    Messaggi
    18,357
    Mentioned
    212 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito re: un consiglio per libri sull'evoluzione

    Citazione Originariamente Scritto da lef1789714 Visualizza Messaggio
    E' da qualche giorno che mi vengono continuamente in mente delle "domande" a cui mi piacerebbe avere risposte, per questo cerco consigli su dove trovare delle risposte:
    a) come è possibile che da un microorganismo unicellulare sia "derivato" un rettile, una farfalla, un ancfibio, un pesce, un mammifero, l'uomo
    b) come è possibile che solo uno tra i primati si sia evoluto (l'uomo) e nulla sia accaduto agli altri "primati", quale può essere stata la scintilla e perchè solo per noi ?

    Domande da nulla , vedo di darti qualche indicazione.

    A) Pensi che tu voglia chiedere come si sia passati da un orgnanismo unicellulare ad organismi pluricellulari.Brutalmente se la domanda sottintende conoscere tutti i passi che sono stati necessari al passaggio la risposta è: non lo sappiamo.
    La realtà è che grazie allo studio di organismi 'intermedi' fra i due stadi passi in avanti si stanno facendo ed ipotesi plausibili formulando
    ad esempio le amebe sociali che in particolari condizioni ambientali passano da un comportamento unicellulare a quello di orgnismo pluricellulare , con cambiamenti funzionali delle singole cellule.L?evoluzione degli organismi pluricellulari chiarita dalle amebe sociali | Pikaia


    b) Qui la risposta è più facile e di natura 'filosofica' , tutto nasce dal termine evoluzione il cui significato corrente è fuorviante quando ci accostiamo alla teoria che porta al suo nome , probabilmente teoria delle modifiche adattive sarebbe stato meno fuorviante.
    In quest'ottica tutti i primati oggi esistiti si sono 'evoluti' cioè modificati rispetto agli antenati comuni , non esiste nessuna finalità da una parte e nessun animale più 'evoluto' ma animali che hanno determinate caratteristiche rispetto alle altre.
    Se poi in un rigurgito di antropocentrismo volessimo affermare non la nostra unicità che è obiettiva come per qualsiasi altra specie ma che rappresentiamo un salto ontologico rispetto a tutti gli altri , in proposito avrei molti ma molti dubbi.
    Io stimo più il trovar un vero, benché di cosa leggiera, che 'l disputar lungamente delle massime questioni senza conseguir verità nissuna

  6. #6
    Forumista
    Data Registrazione
    24 Aug 2015
    Messaggi
    949
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito re: un consiglio per libri sull'evoluzione

    Citazione Originariamente Scritto da Darwin Visualizza Messaggio
    Domande da nulla , vedo di darti qualche indicazione.
    innanzi tutto grazie per i link.

    A) Pensi che tu voglia chiedere come si sia passati da un orgnanismo unicellulare ad organismi pluricellulari.Brutalmente se la domanda sottintende conoscere tutti i passi che sono stati necessari al passaggio la risposta è: non lo sappiamo.
    La realtà è che grazie allo studio di organismi 'intermedi' fra i due stadi passi in avanti si stanno facendo ed ipotesi plausibili formulando
    ad esempio le amebe sociali che in particolari condizioni ambientali passano da un comportamento unicellulare a quello di orgnismo pluricellulare , con cambiamenti funzionali delle singole cellule.L?evoluzione degli organismi pluricellulari chiarita dalle amebe sociali | Pikaia


    b) Qui la risposta è più facile e di natura 'filosofica' , tutto nasce dal termine evoluzione il cui significato corrente è fuorviante quando ci accostiamo alla teoria che porta al suo nome , probabilmente teoria delle modifiche adattive sarebbe stato meno fuorviante.
    In quest'ottica tutti i primati oggi esistiti si sono 'evoluti' cioè modificati rispetto agli antenati comuni , non esiste nessuna finalità da una parte e nessun animale più 'evoluto' ma animali che hanno determinate caratteristiche rispetto alle altre.
    Se poi in un rigurgito di antropocentrismo volessimo affermare non la nostra unicità che è obiettiva come per qualsiasi altra specie ma che rappresentiamo un salto ontologico rispetto a tutti gli altri , in proposito avrei molti ma molti dubbi.
    si, queste sono le risposte classiche.
    ma se rimango già solo su punto B), perchè da un progentireo comune, l'uomo è stato l'unico a sviluppare un linguaggio complesso, una coscienza complessa (bene/male), 12 mesi per il parto eppure il neonato non è in grado di muoversi (forse l'unico tra tuti gli esseri) e rimane in questo stato per diversi mesi, tanto da rischiare la "morte bianca", nessun altro primate è in grado di fare "pensieri complessi".

    perchè nessun altro primate ha ancora imparato l'utilizzo di un ascia, non ha formato tribù che fanno guerr continue, non si è sparso ed adattato in tutto il territorio del mondo...

    insomma, quale è stata la differenza "evolutiva" ? (intesa come differente necessità di undifferente adattamento ?)
    esite qualche teoria a proposito ?

    invece tornando al primo punto, come è avvenuto il passassgio da una cellula ad un essere con pinne, zampe, ali, polmoni, branchie...
    anche in questo caso quali teorie ?

    P.S. non ho ancora guardato i link che gentilmente mi hai passato.

  7. #7
    gigiragagnin@gmail.com
    Data Registrazione
    23 Dec 2011
    Messaggi
    9,788
    Mentioned
    30 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito re: un consiglio per libri sull'evoluzione

    ci sono una decina di sequenze geniche (che fanno il sapiens sapiens) che nessuna specie ha mai posseduto. da dove vengano non si sa.
    anche solo il pollice apponibile potrebbe fare una gran differenza tra ominidi.

  8. #8
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Dec 2010
    Messaggi
    18,357
    Mentioned
    212 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito re: un consiglio per libri sull'evoluzione

    Citazione Originariamente Scritto da lef1789714 Visualizza Messaggio
    si, queste sono le risposte classiche.
    ma se rimango già solo su punto B), perchè da un progentireo comune, l'uomo è stato l'unico a sviluppare un linguaggio complesso, una coscienza complessa (bene/male), 12 mesi per il parto eppure il neonato non è in grado di muoversi (forse l'unico tra tuti gli esseri) e rimane in questo stato per diversi mesi, tanto da rischiare la "morte bianca", nessun altro primate è in grado di fare "pensieri complessi".

    perchè nessun altro primate ha ancora imparato l'utilizzo di un ascia, non ha formato tribù che fanno guerr continue, non si è sparso ed adattato in tutto il territorio del mondo...

    insomma, quale è stata la differenza "evolutiva" ? (intesa come differente necessità di undifferente adattamento ?)
    esite qualche teoria a proposito ?

    invece tornando al primo punto, come è avvenuto il passassgio da una cellula ad un essere con pinne, zampe, ali, polmoni, branchie...
    anche in questo caso quali teorie ?

    P.S. non ho ancora guardato i link che gentilmente mi hai passato.
    Potresti fare una domanda del genere per quasi tutte le specie individuando le caratteristiche uniche che le contraddistinguono.
    Come ho detto nelle tua domanda vi è una buona dose di antropocentrismo che porta a considerare come 'più uniche' quelle umane.

    Per quanto riguarda il percorso evolutivo che ha portato alle caratteristiche umane come la maggior parte dei percorsi evolutivi non si tratta di un percorso obbligato e predeterminato ma contingente in cui possiamo scorgere alcuni punti che sembrano importanti se non sufficienti forse almeno necessari ma sicuramente interagenti fra loro.

    1)Postura eretta con conseguente possibilità di utilizzo alternativo degli arti anteriori/superiori
    2)Socialità , animale sociale con conseguente vantaggio evolutivo di metodi di comunicazioni articolati e complessi
    3)Dieta ed ambiente adatto a sostenere un organo dispendioso come il cervello.

    Per quanto riguarda il passaggio dal unicellulare al pluricellulare anche qui possiamo ipotizzare un passaggio accentuato e definitivo alla tipizzazione cellulare che ha portato attraverso stadi intermedi come le amebe sociali alla formazione di individui pluricelllari veri e propri con la creazione di nuove possibilità evolutive.

    Una letta ai libri che ti ho consigliato ti spiegher molto di più i concetti alla base della teoria più che le poche righe di un post.
    lef1789714 likes this.
    Io stimo più il trovar un vero, benché di cosa leggiera, che 'l disputar lungamente delle massime questioni senza conseguir verità nissuna

  9. #9
    Cancellato
    Data Registrazione
    02 May 2006
    Messaggi
    61,092
    Mentioned
    996 Post(s)
    Tagged
    14 Thread(s)

    Predefinito re: un consiglio per libri sull'evoluzione

    I libri di Dawkins.

  10. #10
    libero
    Data Registrazione
    22 Nov 2012
    Messaggi
    25,260
    Inserzioni Blog
    4
    Mentioned
    645 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito re: un consiglio per libri sull'evoluzione

    la Bibbia.
    se non ci metterai troppo io ti aspetterò tutta la vita...

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Turchia vieta pubblicazione di libri sull'Evoluzione
    Di pseudovector nel forum Laici e Laicità
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 17-01-13, 00:09
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 31-08-10, 11:28
  3. Uno sprazzo di lucidità sull'Evoluzione delle specie
    Di pseudovector nel forum Cattolici
    Risposte: 201
    Ultimo Messaggio: 28-02-10, 02:27
  4. Le teorie moderne sull’Evoluzione
    Di SATTWA nel forum Filosofie e Religioni d'Oriente
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 05-06-07, 20:03
  5. vi consiglio due libri..
    Di Matteoblu nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 15-07-06, 13:18

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226