User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    POL
    POL è offline
    Servizio Forum
    Data Registrazione
    15 Jul 2009
    Messaggi
    20,744
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow Per le comunali di Roma Matteo Renzi pensa a Roberto Giachetti



















    Il M5S ha già indetto le comunarie per scegliere il prossimo candidato sindaco di Roma. Nel centrodestra si fanno i nomi di Alfio Marchini e Giorgia Meloni. E nel Pd? Si naviga a vista. La decisione dell’ex Stefano Fassina di scendere in campo e quella di Pippo Civati di candidare Riccardo Magi, neo segretario dei Radicali, sono un ulteriore campanello d’allarme per un partito che appare disorientato. Si cerca un nome forte che faccia dimenticare la gestione caotica di Ignazio Marino*(che intanto medita di ricandidarsi) e l’inchiesta Mafia Capitale. Secondo La Stampa, il nome nuovo su cui punterebbe Renzi è Roberto Giachetti. “Un personaggio fuori dagli schemi: ex radicale, anticonformista ma non troppo, l’armadio privo di scheletri, un lessico diretto e verace, Giachetti a palazzo Chigi viene considerato il più competitivo in un futuro scontro con il candidato dalla lingua veloce e tagliente”.

    Chi è Giachetti

    A quanto pare, Giachetti sarebbe pronto a dire di sì: “Io non vorrei proprio farlo il candidato sindaco. Ma se me lo chiedesse Renzi, come farei a dire di no?” dice lui agli amici. Un passato da esponente dei Radicali, poi l’entrata in Campidoglio come capo di gabinetto del sindaco Francesco Rutelli. Giachetti ricalca in pieno l’uomo nuovo che sta cercando Renzi Il tempo per ovviare ad una scelta è ancora lungo visto il probabile slittamento delle primarie al 20 di marzo. Una scelta dettata dalla volontà di non commettere errori con le candidature dopo i casi Liguria e Veneto.


    Scritto da: Andrea Turco
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere l'articolo|
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere gli articoli in Primo piano|

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    POL
    POL è offline
    Servizio Forum
    Data Registrazione
    15 Jul 2009
    Messaggi
    20,744
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow Comunali Roma, Gabrielli: non mi candido, vorrei guidare la Polizia



















    Elezioni comunali Roma, Gabrielli: non mi candido, vorrei guidare la Polizia
    “Non sarò mai il sindaco di Roma” ma “mi piacerebbe fare il capo della Polizia”. Franco Gabrielli, prefetto della Capitale dal 2 aprile scorso, ieri al Corriere Tv ha sgombrato definitivamente il campo da ogni possibile ipotesi di candidatura a sindaco della città eterna. “Vado fiero di una cosa – ha aggiunto Gabrielli – ho sempre fatto le cose che mi hanno chiesto di fare, ma non quello che ho chiesto di fare”. E sulla prestigiosa nomina a capo della Polizia, ci spera anche se ha ammesso ironicamente di “star sereno” nonostante questa formula “porti male” negli ultimi tempi. “Il capo della Polizia verrà fatto a giugno 2016 – si è mostrato informato il prefetto – perché Pansa andrà in pensione”. E tra 6 mesi il Commissario straordinario Francesco Paolo Tronca (altro possibile candidato a guidare le forze dell’ordine) “avrà 64 anni” e quindi esiste “un limite oggettivo” perché “dopo i 65 anni non è possibile essere nominati”. Fuori uno, sembra dire Gabrielli.
    *
    In realtà già sabato alla convention “La prossima Roma” organizzata dall’ex sindaco Francesco Rutelli, il prefetto di Roma aveva già smentito le voci che circolavano da giorni sull’ipotesi di una sua possibile candidatura al Campidoglio. A specifica domanda del giornalista Mario Sechi, Gabrielli aveva risposto: “Se mi hanno chiesto di candidarmi? A volte in modo anche affannoso, ma non lo faccio, come lo devo dire?”.
    In effetti da giorni già girava a voce di una preferenza per Giachetti da parte di Renzi
    Sicurezza: “Roma corre pericoli tutti i giorni”

    Intervistato durante la rubrica settimanale #Corrierelive da Ernesto Menicucci e Tommaso Labate, ieri Gabrielli ha toccato molti temi diversi tra cui la sicurezza della Capitale chiamata ad uno sforzo massimo a partire da domenica prossima quando si aprirà ufficialmente il Giubileo voluto da Papa Francesco. “Roma per il Giubileo corre i pericoli che corre ogni giorno – ha sottolineato il prefetto – e quelli della vita quotidiana sono i pericoli più insidiosi, a partire dai trasporti”. “Roma – ha aggiunto Gabrielli – è la capitale del paese, è l’inevitabile punto di riferimento di quello che avviene nel paese” anche perché “non stiamo parlando di un piccolo borgo, ma di una città di diversi milioni di abitanti, un diametro che non ha eguali in Europa, con tre ambasciate”. Ergo: “nessuna città al mondo ha questa concentrazione di obiettivi”, cosa che rende certamente più problematica la gestione della sicurezza.
    Elezioni comunali Roma, Gabrielli: “Il prossimo sindaco? Un romano”

    Gabrielli non si candiderà ma qualche preferenza sul prossimo Sindaco di Roma la esprime: “mi piacerebbe che non fosse un Papa straniero (riferimento esplicito nei confronti dell’ex sindaco Marino, ndr) ma espressione di questa città”, poi deve essere “un politico” perché “il politico ha supremazia rispetto ai tecnici” in quanto “il politico ha una visione mentre il tecnico contribuisce a rendere realizzabile quello schema, quel progetto”. E, infine, Gabrielli spera in una “persona competente delle cose di alta amministrazione” che si circondi di uno staff di un certo spessore perché a Roma “i problemi vanno affrontati, metabolizzati e risolti”.
    *
    Inoltre sulla superiorità “morale” di Milano rispetto a Roma espressa qualche settimana fa dal Presidente dell’Associazione Nazionale Anticorruzione (Anac) Raffaele Cantone, il prefetto Gabrielli dissente nella maniera più assoluta. “Non lo avrei mai detto – ha respinto l’ex capo della Protezione Civile – Expo non è questo esempio di efficienza, è straordinario quello che ha fatto Sala, ma Expo è stato decretato nel 2007 e ci siamo persi per la strada tra conflitti politici. Si pensava che non ci si riuscisse e c’è stato questo grande scatto di orgoglio: ma prendere Expo nel suo complesso e rappresentarlo come una Milano efficiente rispetto a una Roma sciagurata, non mi piace”. Come a dire: anche Milano ha avuto i suoi scandali giudiziari, da ultimo quello che ha portato agli arresti domiciliari il vicepresidente della Regione Lombardia Mario Mantovani, indagato per corruzione. E sul paragone tra Expo e Giubileo? “Sono due cose completamente diverse – ha aggiunto Gabrielli – perché Expo è stata decretata nel 2007, e ha previsto la costruzione di diverse opere, mentre il Giubileo produrrà molto poco, i famosi 31 cantieri sono semplicemente restyling, un po’ di romanella, un’aggiustatina alle strade”.
    Elezioni comunali Roma, Gabrielli e il rapporto con Tronca

    Infine un accenno viene fatto anche sul suo rapporto con il Commissario Tronca. “Tronca non lo ho indicato io, perché non pensavo fosse sul mercato essendo prefetto di Milano – ha rivelato Gabrielli – io ho indicato un altro profilo ma perché pensavo non fosse disponibile. Quando Renzi e Alfano mi hanno proposto Tronca, con cui lavoravo da anni senza frizioni, ho accettato senza problemi”. “Il mio rapporto con Tronca? Il prefetto fa il prefetto e il commissario fa il commissario”. Ma comunque “ci sentiamo continuamente per qualsiasi difficoltà” ha concluso il prefetto.


    Scritto da: Giacomo Salvini
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere l'articolo|
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere gli articoli di attualità|

  3. #3
    POL
    POL è offline
    Servizio Forum
    Data Registrazione
    15 Jul 2009
    Messaggi
    20,744
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow Elezioni Roma, la vice di Renzi in pressing su Roberto Giachetti come candidato sinda



















    Passano le settimane ma il centrosinistra (come il centrodestra) non riesce ad individuare il candidato sindaco della Capitale. Nelle ultime ore torna a circolare con insistenza il nome di Roberto Giachetti di cui si parla da mesi. A rimettere in pista l’ipotesi della candidatura del vicepresidente della Camera è stata ieri Debora Serracchiani. La vicesegretaria del Pd intervistata da Skytg24 ha dichiarato:*“Ho letto diversi nomi. Quello di Roberto Giachetti non mi dispiacerebbe. Lo stimo tantissimo e credo che possa fare un grande lavoro per la città”. Mi piacerebbe – ha aggiunto Serracchiani – che non accada a Roma quel che sta accadendo in altre città come Torino, dove c’è un centrosinistra che non parte da se stesso. C’è un pregiudizio a dire ‘no col Pd mai’, come sta facendo Sinistra italiana”.
    Pd, Anzaldi approva l’ipotesi Giachetti

    “Roma sta per tornare in campagna elettorale? Speriamo…”. Così, ospite di Radio Città Futura, il deputato Pd Michele Anzaldi, in merito alle prossime elezioni comunali che si terranno nella Capitale. Sull’ipotesi di candidatura di Roberto Giachetti? “Se lo chiede il segretario pochi dicono no se non lo argomenti bene. Ma è il Pd che deve parlare al suo interno e capire che cosa succede e fare una riflessione su ieri, oggi e domani. A Giachetti, come a chiunque altro, visto che si tratta di una campagna difficile, gli va chiesto dal partito tutti insieme, in maniera unitaria e gli va chiesto come un sacrificio. Parliamo di un signore che è vice presidente della Camera, che ha una carriera davanti e in un momento in cui i sondaggi dicono che Renzi va bene. Gli si chiede di bloccare sua carriera, che è nella corsia giusta, rinunciare a una parte dello stipendio, insomma rinunciare a tutto per andare in una cosa dove voleranno calunnie e insulti e in più senza sostegno di tutto partito”.



    Scritto da: Giuseppe Spadaro
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere l'articolo|
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere gli articoli di attualità|

 

 

Discussioni Simili

  1. Elezioni Roma, Matteo Renzi pensa a Roberto Giachetti
    Di POL nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 30-11-15, 13:20
  2. Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 25-04-14, 17:12
  3. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16-12-13, 14:58
  4. Il Pd Roberto Giachetti contro l'Idv di Di Pietro
    Di pacatamente (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 22-01-09, 13:20
  5. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 04-12-08, 12:45

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226