User Tag List

Risultati da 1 a 10 di 10
Like Tree1Likes
  • 1 Post By Eric Draven

Discussione: Olimpiadi, i cittadini non le vogliono più. Nei referendum vince sempre il “no”

  1. #1
    globalista
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    Pianeta Terra
    Messaggi
    19,049
    Mentioned
    499 Post(s)
    Tagged
    23 Thread(s)

    Predefinito Olimpiadi, i cittadini non le vogliono più. Nei referendum vince sempre il “no”

    Nessuno vuole più le Olimpiadi. Data la crescita esponenziale delle spese rispetto al budget previsto – basti pensare a Londra 2012, che ha vinto l’assegnazione con un progetto di spesa di meno di 3 miliardi di sterline e ha finito per spenderne più di 12 – e il fuggi fuggi generale delle città candidate, il Cio aveva deciso con la promulgazione della Olympic Agenda 2020 di imporre Giochi low cost. Ma non è bastato, e in vista dell’assegnazione dei giochi del 2024, la scelta definitiva nel settembre 2017, ieri ancheAmburgo ha detto no. O meglio, hanno detto no i cittadini che hanno votato a maggioranza al referendum per respingere la proposta di candidatura.
    Restano in corsa quindi solo Budapest, Parigi, Los Angeles eRoma, dove il Comitato Promotore presieduto da Luca Montezemolo, che può contare su un budget di una decina di milioni circa, continua a creare sotto-comitati: da ultimo quello dei garanti per la trasparenza e la legalità. Dati i luoghi dove si vorrebbe costruire per Roma 2024, e i precedenti delleOlimpiadi invernali di Torino 2006 e dei Mondiali di Nuoto di Roma 2009, avrà molto da lavorare.
    Esclusa Budapest, per la deriva autoritaria presa dall’Ungheria, le alternative a Roma rimangono quindi Parigi (che si è vista sfilare in modo assai sospetto quelle del 2012, e i cui recenti attentati suggerirebbero una compensazione, come Tokyo 2020 dopo il disastro di Fukushima) e Los Angeles, dove gioca il potentissimo player Casey Wasserman che ha ramificazioni a Hollywood e nel marketing sportivo. Los Angeles è candidatura dell’ultimo minuto, dopo che la prescelta dal comitato olimpico statunitense, ovvero Boston, si è ritirata, come ha fatto quest’estate Toronto. E come ha fatto ieri Amburgo, infliggendo una pesantissima batosta allo stesso capo del Cio, il tedesco Thomas Bach, dove tra inchieste e dimissioni per la corruzione che ha segnato l’assegnazione dei Mondiali di Germania 2006, la cittadinanza non si è fidata nemmeno del budget low cost previsto di 5 milioni.Un’inezia rispetto ai 50 miliardi spesi dalla Russia per Sochi, un salasso per una città europea.
    Dopo Sochi 2014, infatti, le prossime Olimpiadi invernali continueranno a guardare a Est e saranno a Pyeongchang (Sud Corea) nel 2018 e a Pechino (Cina) nel 2022. Se la Corea ha battuto le candidature nemmeno troppo convinte diAnnecy (Francia) e Monaco di Baviera, la Cina se l’è vista in finale con Almaty (Kazakistan) dopo che si sono ritirateStoccolma e poi Cracovia, Oslo e l’accoppiata Davos e St Moritz, queste ultime tre a seguito di un referendum cittadino che ha visto la popolazione schierarsi compatta per il “no” ai Giochi. E quindi in barba al criterio della rotazione, ecco che per tre edizioni consecutive le Olimpiadi invernali – quattro se mettiamo di mezzo i Giochi estivi di Tokyo 2020 – si terranno in paesi il cui tasso di crescita può sostenerle. A dimostrazione che, al di là degli enfatici proclami pubblicitari di chi ha interessi economici e politici nell’organizzare un grande evento, è oramai assodato che i Giochi Olimpici sono un salasso per le città e i governi che li ospitano.
    Se Denver nel 1972 rimane l’unica città che abbia rinunciato alle Olimpiadi dopo essere stata scelta come città ospitante (quelle del 1976, poi finite a Montreal, che sono state un disastro economico per la città, che ci ha messo più di 30 anni per pagare i debiti e ancora soffre per gli impianti costruiti e mai più utilizzati, compreso lo Stadio Olimpico finito di pagare nel 2006 e attualmente senza padrone), ora è incredibile il numero di città che si sfilano in fase di candidatura. La novità è sicuramente il referendum cittadino: ovunque sia stato fatto ha vinto il “no”, anche in città come Oslo e Amburgo, dove le previsioni erano per una larga maggioranza di “sì”. Le Olimpiadi come grandi eventi tesi a privatizzare i profitti e socializzare le perdite non convincono più nessuno. Esclusa forse Los Angeles, che avrebbe già tutti gli impianti pronti e potrebbe calmierare le spese, nel caso di un referendum a Roma e a Parigi la risposta sarebbe sicuramente “no”. Forse è per questo che non sono previste consultazioni popolari.

    Olimpiadi, i cittadini non le vogliono più. Nei referendum vince sempre il "no" - Il Fatto Quotidiano

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Jan 2012
    Messaggi
    9,667
    Mentioned
    250 Post(s)
    Tagged
    12 Thread(s)

    Predefinito Re: Olimpiadi, i cittadini non le vogliono più. Nei referendum vince sempre il “no”

    "Esclusa Budapest per la deriva autoritaria dell'Ungheria". È uno scherzo?

    Inviato dal mio SM-G386F utilizzando Tapatalk

  3. #3
    direttamente dall'Inferno
    Data Registrazione
    19 Jan 2007
    Località
    nel girone che preferite
    Messaggi
    20,038
    Mentioned
    42 Post(s)
    Tagged
    16 Thread(s)

    Predefinito Re: Olimpiadi, i cittadini non le vogliono più. Nei referendum vince sempre il “no”

    temo di no

  4. #4
    Flexitariano
    Data Registrazione
    16 Jul 2014
    Località
    Italia. Land of Brodi.
    Messaggi
    33,914
    Mentioned
    727 Post(s)
    Tagged
    36 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Olimpiadi, i cittadini non le vogliono più. Nei referendum vince sempre il “no”

    Io sono d'accordo con la maggioranza dei cittadini del mondo; le Olimpiadi sono un salasso e solo i Governi più "illuminati" possono permettersi di metterle in atto, spero quindi che noi anche stavolta non ce la faremo ma deve essere dato un blocco alla gente che con i nostri soldi vuole ricoprirsi d'oro.
    "La Gloria non la cerco per me stesso ma per la mia Nazione" (22gradi)

  5. #5
    direttamente dall'Inferno
    Data Registrazione
    19 Jan 2007
    Località
    nel girone che preferite
    Messaggi
    20,038
    Mentioned
    42 Post(s)
    Tagged
    16 Thread(s)

    Predefinito Re: Olimpiadi, i cittadini non le vogliono più. Nei referendum vince sempre il “no”

    ok ma se ste Olimpiadi diventano sistematicamente un salasso ovunque si tengano, vuol dire che o l'evento è sporporzionato per una singola città o regione oppure c'è altro che non si dice.

    dovre starebbe l'inghippo? nel concentrare tanti impianti permanenti in una sola città, che nel 90% dei casi anche solo dello stadio olimpico poi non sa che farsene?

  6. #6
    Flexitariano
    Data Registrazione
    16 Jul 2014
    Località
    Italia. Land of Brodi.
    Messaggi
    33,914
    Mentioned
    727 Post(s)
    Tagged
    36 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Olimpiadi, i cittadini non le vogliono più. Nei referendum vince sempre il “no”

    Citazione Originariamente Scritto da Eric Draven Visualizza Messaggio
    ok ma se ste Olimpiadi diventano sistematicamente un salasso ovunque si tengano, vuol dire che o l'evento è sporporzionato per una singola città o regione oppure c'è altro che non si dice.

    dovre starebbe l'inghippo? nel concentrare tanti impianti permanenti in una sola città, che nel 90% dei casi anche solo dello stadio olimpico poi non sa che farsene?
    L'inghippo sta nella buona politica, saper gestire i grandi eventi in modo serio e preciso, roba importante che non tutti possono permettersi.
    "La Gloria non la cerco per me stesso ma per la mia Nazione" (22gradi)

  7. #7
    direttamente dall'Inferno
    Data Registrazione
    19 Jan 2007
    Località
    nel girone che preferite
    Messaggi
    20,038
    Mentioned
    42 Post(s)
    Tagged
    16 Thread(s)

    Predefinito Re: Olimpiadi, i cittadini non le vogliono più. Nei referendum vince sempre il “no”

    una buona politica indurrebbe a ritenere che concentrare in una singola città una serie di impianti che poi resterebbero in larga parte inutilizzati sia un errore.

    quindi o si fanno le Olimpiadi sempre in megalopoli tipo Shangai, Tokio, NYC o altri posti dove più o meno con conurbazione di qualche decina di milioni di persone puoi farci stare tutto oppure davvero le fai dove almeno ci sia una buona parte degli impianti.

    Roma ad esempio una buona parte degli impianti necessari li ha già. Parigi credo anche.


    Altrimenti le Olimpiadi le devi assegnare non ad una città ma ad una nazione intera.
    Murru likes this.

  8. #8
    globalista
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    Pianeta Terra
    Messaggi
    19,049
    Mentioned
    499 Post(s)
    Tagged
    23 Thread(s)

    Predefinito Re: Olimpiadi, i cittadini non le vogliono più. Nei referendum vince sempre il “no”

    Citazione Originariamente Scritto da Eric Draven Visualizza Messaggio
    una buona politica indurrebbe a ritenere che concentrare in una singola città una serie di impianti che poi resterebbero in larga parte inutilizzati sia un errore.

    quindi o si fanno le Olimpiadi sempre in megalopoli tipo Shangai, Tokio, NYC o altri posti dove più o meno con conurbazione di qualche decina di milioni di persone puoi farci stare tutto oppure davvero le fai dove almeno ci sia una buona parte degli impianti.

    Roma ad esempio una buona parte degli impianti necessari li ha già. Parigi credo anche.


    Altrimenti le Olimpiadi le devi assegnare non ad una città ma ad una nazione intera.
    questa sarebbe un' ottima soluzione

  9. #9
    Supreme Gentleman
    Data Registrazione
    15 Jul 2013
    Località
    725 Fifth Ave
    Messaggi
    37,647
    Mentioned
    796 Post(s)
    Tagged
    26 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Olimpiadi, i cittadini non le vogliono più. Nei referendum vince sempre il “no”

    neanche con le olimpiadi riuscirebbero a far arrivare la metro allo stadio olimpico in 10 anni
    "Stupratori della lingua e dell'immaginario collettivo" (Felipe su Calvino, Brecht e Moravia)
    "Scribacchini di regime." (su Nazim Hikmet e Pablo Neruda)
    "Raccapricciante. Comunismo sanguinario allo stato puro." (su "Valore" di Erri De Luca)

  10. #10
    Eroe Faustiano
    Data Registrazione
    23 Aug 2012
    Messaggi
    28,852
    Mentioned
    1351 Post(s)
    Tagged
    35 Thread(s)

    Predefinito Re: Olimpiadi, i cittadini non le vogliono più. Nei referendum vince sempre il “no”

    Il trucco e' dichiarare che serve un budget di X, con X molto grande ma non troppo, ed usarlo per scavare una buca gigante. Poi andare dalla cittadinanza e dire "rega', amo finito li sordi ma mica potemo lascia' la buca, riempiamola con un villaggio olimpico"
    da "I diari di Nando er Buzzicone"
    i saccenti del Dams che sparano minchiate abominevoli nelle quali il nesso di causa ed effetto viene distorto a beneficio del loro sapere di sapere

    Sostanze psicotrope ad azione psicodislettica che possono causare farmaco-dipendenza.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-11-15, 10:45
  2. L'Italia vince le olimpiadi delle tasse!
    Di rurok nel forum Fondoscala
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-05-14, 17:25
  3. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 11-05-12, 00:13
  4. Italia vince le olimpiadi del formaggio
    Di Drieu (POL) nel forum Destra Radicale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 24-10-05, 01:04
  5. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 06-07-05, 18:06

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226