User Tag List

Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 55
Like Tree37Likes

Discussione: leggere Socci e il Papa

  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    25 Apr 2009
    Messaggi
    6,023
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito leggere Socci e il Papa

    era gia' noto livore del toscano, depositario di inenarrabili segreti , profondo conoscitore di cose di questo e dell'altro mondo , custode integerrimo dell'ortodossia, svelatore di gombloddi cosmici... come era pure noto che fosse gravemente disturbato dall'elezione al soglio pontificio del Cardinal Bergoglio ...
    il fatto che, pur di delegittimare il papa , si pighi a ragionamenti di marketing sulle pagine di Libero , denota il grave scadimento e la regressione infantile del suo argomentare.
    pro caridade.....


    Inviato da Anthos
    Ultima modifica di emv; 03-01-16 alle 16:02
    cireno likes this.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    de-elmettizzato.
    Data Registrazione
    30 Jul 2009
    Località
    Piave
    Messaggi
    50,280
    Mentioned
    227 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito Re: leggere Socci e avere conati

    Considero la svolta di Socci sbagliata per ragioni riguardanti i suoi contenuti ed i modi in cui questi sono maturati.
    Se dovessi valutare però la buona fede di qualcuno per l'orientamento delle testate su cui scrive , se penso che molti estimatori del Pontefice argentino scribacchiano su repubblicaz, il fatto quotidiano e via discorrendo, cosa dovrei dire allora?
    Preferisco di no.

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    25 Apr 2009
    Messaggi
    6,023
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito leggere Socci e avere conati

    no , non si tratta solo della testata per cui scrive, che pure si distingue per mancanza totale di serieta' gia' nei titoli.
    diciamo che e' il punto di approdo naturale per Socci, la sua nicchia ecologica, il suo habitat .

    Inviato da Anthos

  4. #4
    Ghibellino
    Data Registrazione
    22 May 2009
    Messaggi
    48,891
    Mentioned
    83 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: leggere Socci e avere conati

    Ma cosa ha scritto il buon Socci? Non vedo link.
    Se guardi troppo a lungo nell'abisso, poi l'abisso vorrà guardare dentro di te. (F. Nietzsche)

  5. #5
    Materialismo veritativo
    Data Registrazione
    23 Apr 2015
    Messaggi
    3,152
    Mentioned
    18 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: leggere Socci e avere conati

    Anthos quando si mette in modalità cattiveria pura on si scatena sugli islamici oppure su Socci. Non c'è bisogno di link
    Anthos likes this.
    Dicono che viaggiare sviluppa l'intelligenza. Ma si dimentica sempre di dire che l'intelligenza bisogna averla già prima.-.G. K. Chesterton

  6. #6
    de-elmettizzato.
    Data Registrazione
    30 Jul 2009
    Località
    Piave
    Messaggi
    50,280
    Mentioned
    227 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito Re: leggere Socci e avere conati

    Citazione Originariamente Scritto da Draigo Visualizza Messaggio
    Anthos quando si mette in modalità cattiveria pura on si scatena sugli islamici oppure su Socci. Non c'è bisogno di link
    Ti sei perso il periodo in cui apriva thread a manetta sul Card. Burke, eh.
    Draigo likes this.
    Preferisco di no.

  7. #7
    emv
    emv è offline
    Moderatore Cattolico
    Data Registrazione
    06 Jun 2009
    Messaggi
    4,732
    Mentioned
    48 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: leggere Socci e avere conati

    E' questo l'articolo?

    Io direi che è un'analisi lucida e spietata, come deve fare un intellettuale. Non sempre lo condivido ma questa volta lo approvo.

    In pratica la gente non va più dal Papa perchè ha capito che il Papa non è più indispensabile.




    Socci smaschera il bluff sul Papa: "Ecco i numeri che lo inchiodano" - Italia - Libero Quotidiano


    La bolla mediatica di papa Bergoglio c' è ancora. Specie nei salotti miscredenti. Ma fra i cattolici il 2015 è stato invece l' anno dello sgonfiamento, come dimostrano i dati disastrosi sul crollo dell' afflusso dei fedeli ai suoi incontri. Perfino Repubblica, sia pur sommessamente, ha dovuto riconoscerlo: «I dati ufficiali forniti dal Vaticano certificano che l' avvio del Giubileo ha portato addirittura un reflusso. Il numero di pellegrini che hanno partecipato agli incontri pubblici con il Papa nel mese di dicembre è infatti calato in modo sensibile rispetto allo stesso mese del 2014: meno trenta per cento, dagli oltre 461mila di un anno fa si è scesi a 324mila». Meno 30 per cento in un anno è un crollo verticale.

    Stesso crollo per la presenza agli Angelus papali: «150mila pellegrini contro i 390mila dello stesso periodo del 2014».
    È stato un flop pure la cerimonia di inizio del Giubileo, l' 8 dicembre, a cui ha partecipato la metà delle persone previste (50 mila). Repubblica scrive che però c' era tante gente al Giubileo delle famiglie. Ma in quel caso il numero era "drogato" da una ragione extrabergoglio: la presenza massiccia a Roma di migliaia di famiglie del Cammino neocatecumenale (le stesse che riempirono Piazza San Giovanni il 20 giugno scorso).
    Il Vaticano in effetti è sempre più allarmato perché da due anni è in corso una vera fuga da Bergoglio. Il Giubileo è stato voluto proprio per questo, per cercare di rimpolpare la presenza dei fedeli in Vaticano e dimostrare che el pueblo unido sta con la sua Revolución. Nelle intenzioni del promotore l' Anno Santo dovrebbe «truccare» la disfatta, che però è ancora più evidente se consideriamo tutti questi tre anni di pontificato (quando, fra l' altro, non c' era la scusa della paura di attentati, come a dicembre scorso).
    Nei dati relativi alle presenze alle udienze papali che la Prefettura della Casa pontificia ha fornito - come da tradizione - per la centesima udienza generale di Bergoglio, la cosa più chiara è il crollo che si è verificato dal primo al terzo anno del suo pontificato: 1.548.500 presenze alle 30 udienze del 2013, 1.199.000 presenze alle 43 udienze del 2014 e - attenzione - 400.100 presenze alle 27 udienze tenute fino al 26 agosto 2015.
    Numeri terribili. E la tendenza è confermata pure dal calcolo della media delle presenze alle udienze generali, infatti nel 2013 la media dei presenti fu di 51.617 persone, nel 2014 dimezzò a 27.884 e nel 2015 la media si dimezza ancora una volta precipitando a 14.818 persone.
    Se poi consideriamo tutto l' anno 2015 e tutti gli incontri pubblici del papa (non solo le udienze) i presenti sono stati in totale 3 milioni e 210.860, cioè il 45 per cento in meno del 2014 quando furono 5 milioni e 916.800 e sono meno della metà dei 6 milioni e 623.900 accorsi nei nove mesi di pontificato bergogliano del 2013. Cosa significa? Che all' entusiasimo iniziale dei primi mesi ha fatto seguito una cocente delusione con la conseguente fuga dagli incontri papali. È un fenomeno ancor più clamoroso se si considera la macchina propagandistica che da tre anni mitizza il pontefice argentino e - ancora oggi - evita di riferire questo massiccio allontanamento da papa Bergoglio.
    Dentro la Chiesa rispondono che non è dai numeri che si giudica la fede. Vero. Ma i numeri diventano invece importantissimi quando un pontificato pretende di «rivoluzionare» il cattolicesimo promettendo che così riporterà la gente in chiesa.
    Se si smantella l' insegnamento di sempre della Chiesa e si proclama quello che il mondo vuol sentirsi dire, perché così - dicono - ci si fa capire e accettare dagli uomini di oggi, diventa obbligatorio e decisivo andare a verificare se poi "l' uomo moderno" abbocca all' amo. Ebbene, mi pare che in questo caso la smentita dei fatti sia clamorosa. I dati che ho citato segnano un totale fallimento. Che poi i media continuino a rappresentare l' era Bergoglio con toni trionfali, rende ancora più doveroso andare a controllare e dire come veramente stanno le cose.

    Il Giubileo (uno stranissimo Giubileo dove non si parla nemmeno delle «indulgenze» per non infastidire i protestanti) è stato voluto - dicevo - per camuffare questo abbandono di massa. Per questo, per attrarre gente, è stato immaginato anche un evento incomprensibile come l' ostensione a Roma del corpo di padre Pio, ma anche la canonizzazione di Madre Teresa (due santi che sono agli antipodi del papa della Teologia della liberazione).
    Ma il flop della presunta «primavera» dovuta all' effetto Bergoglio resta. Tanto è vero che lo si riscontra pure nella pratica domenicale delle parrocchie.

    Secondo i dati Istat più recenti, quelli relativi al 2014, il secondo anno del pontificato bergogliano, la frequenza alla messa domenicale in Italia è crollata al 28,8 per cento, mentre con Benedetto XVI era sopra al 30 per cento. Dunque l' effetto Bergoglio c' è, ma al contrario: non attrae i lontani, ma fa fuggire i vicini. Perché? Cosa c' è che non va nel messaggio di Bergoglio?
    La lista delle cose che non vanno sarebbe molto lunga, soprattutto in materia dottrinale e pastorale. Ma c' è un tema molto sentito che certamente ha contrapposto il popolo (anche il popolo cristiano) a Bergoglio: l' immigrazione. Nell' omelia di Capodanno il papa argentino è tornato, per l' ennesima volta, a parlare di immigrazione come fa da tre anni, dall' infelice discorso di Lampedusa, rappresentando l' ondata migratoria come una marea umana che non si può e non si deve nemmeno contenere, arginare o regolare.
    A sentire Bergoglio sembra che dobbiamo lasciare che vengano travolte frontiere, identità nazionali, economie e stati.
    Il papa sudamericano è tornato a usare la categoria di «moltitudini» che non esiste nel magistero della Chiesa, ma si trova invece nel pensiero di Toni Negri dove tale categoria soppianta la vecchia «classe operaia». La «moltitudine», scrive in Impero, è la nuova «soggettività politica», con il «potenziale rivoluzionario» più grande nei confronti dell' Impero.
    Bergoglio rompe con il magistero tradizionale della Chiesa che ha sempre sottolineato la diversità di ruoli fra la Chiesa (la quale deve vivere la carità e l' accoglienza) e lo Stato che deve difendere la stabilità, l' ordine e il benessere del suo popolo.
    Invece «nella visione di Francesco» ha scritto ieri Sandro Magister «sembra svanire la distinzione tra Stato e Chiesa. La tranquillitas ordinis che è dovere dello Stato assicurare ai cittadini è assorbita e giudicata dalla sola "misericordia", propria della Chiesa».
    La rottura di Bergoglio rispetto alla tradizione della Chiesa è tanto radicale che - come ha sottolineato ancora Magister - perfino il presidente Mattarella, che pure viene dal cattolicesimo progressista, nel suo discorso di fine anno, ha detto cose opposte a Bergoglio sull' emigrazione. Infatti «per papa Bergoglio tutto si risolve in una parola: "accoglienza". E nella conseguente riprovazione di tutti coloro, pubbliche istituzioni comprese, che non vi si conformano totalmente» (Magister).
    Al contrario Mattarella ha affermato che «si deve governare» il fenomeno migratorio. Il presidente ha spiegato che occorre distinguere fra i profughi che fuggono da guerre e persecuzioni «e altri migranti che vanno invece rimpatriati, sempre assicurando loro un trattamento dignitoso».

    Per Mattarella insieme all' accoglienza va il «rigore», perché «chi è in Italia deve rispettare le leggi e la cultura del nostro paese… Quegli immigrati che, invece, commettono reati devono essere fermati e puniti, come del resto avviene per gli italiani che delinquono. Quelli che sono pericolosi vanno espulsi. Le comunità straniere in Italia sono chiamate a collaborare con le istituzioni contro i predicatori di odio e contro quelli che praticano violenza».
    Ma l' emigrazione è solo uno dei tanti motivi per cui il popolo cristiano si allontana da Bergoglio. Neanche il più grave. Il 2016 sarà l' anno della verità.
    Antonio Socci







    Miles and Flaviogiulio like this.
    "Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo" Mt 28, 19

    "Eva fu creata dalla costola di Abramo"

    Giordi


  8. #8
    emv
    emv è offline
    Moderatore Cattolico
    Data Registrazione
    06 Jun 2009
    Messaggi
    4,732
    Mentioned
    48 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: leggere Socci e il Papa

    Citazione Originariamente Scritto da Anthos Visualizza Messaggio
    era gia' noto livore del toscano, depositario di inenarrabili segreti , profondo conoscitore di cose di questo e dell'altro mondo , custode integerrimo dell'ortodossia, svelatore di gombloddi cosmici... come era pure noto che fosse gravemente disturbato dall'elezione al soglio pontificio del Cardinal Bergoglio ...
    il fatto che, pur di delegittimare il papa , si pighi a ragionamenti di marketing sulle pagine di Libero , denota il grave scadimento e la regressione infantile del suo argomentare.
    pro caridade.....


    Inviato da Anthos


    Anthos, ho corretto il titolo,
    ti invito a scegliere titoli per i tuoi 3D più adatti ad un forum cattolico...
    "Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo" Mt 28, 19

    "Eva fu creata dalla costola di Abramo"

    Giordi


  9. #9
    Moderatore
    Data Registrazione
    25 Apr 2009
    Messaggi
    6,023
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito leggere Socci e il Papa

    per Socci il numero e' potenza e il papa dovrebbe essere una star che fa tanta audience. e' di una superficialita' impressionante.
    Ogni occasione e' buona per cercare di screditarlo..( secondo lui ) ma credo , comunque, che anche il bilioso Socci ( che immodestamente si qualifica come cristiano ) alla fine una qualche utilita' , al pari dello stercorario e di tante altre creature, possa averla. Non so quale ma... credo non sia solo quella di riempire uno spazio in un giornale


    Inviato da Anthos
    Ultima modifica di Anthos; 03-01-16 alle 17:15

  10. #10
    de-elmettizzato.
    Data Registrazione
    30 Jul 2009
    Località
    Piave
    Messaggi
    50,280
    Mentioned
    227 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito Re: leggere Socci e il Papa

    Citazione Originariamente Scritto da Anthos Visualizza Messaggio
    per Socci il numero e' potenza e il papa dovrebbe essere una star che fa tanta audience. e' di una superficialita' impressionante.

    Non credo sia questo il punto di analisi nè di scrimine di Socci.
    Semmai viceversa i numeri rispondono alla , ormai possiamo chiamarla così, leggenda del "metodo Francesco" come vettore di scoperta o riscoperta della Fede.
    Io mi ricordo i toni trionfalistici di un paio d'anni fa, con repubblica che osannava (in malafede) il Pontefice come Papa della ggggente dopo il cattivissimo Benedetto XVI e che la gente sciamava per andare a vedere il Papa.
    I numeri non sono sinonimo di alcunchè - anzi - , e su questo posso concordare, ma contrastano parecchio riguardo il mito del Papa che piace a tutti.

    Socci ( che immodestamente si qualifica come cristiano )
    Sono definizioni, quelle riguardanti la Fede altrui che uso con estrema cautela.
    Mi è capitato spesso di criticare vari personaggi, ultimamente Enzo Bianchi.
    Ma mi limito a dire : sbaglia, e questo è il motivo.
    Ma per quanto concerne il foro interiore, bisogna andare coi piedi di piombo.
    Flaviogiulio likes this.
    Preferisco di no.

 

 
Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. I conati di Avrillé
    Di Guelfo Nero nel forum Tradizione Cattolica
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 22-12-14, 20:55
  2. Conati di vomito
    Di ventunsettembre nel forum Padania!
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 31-10-11, 02:39
  3. Conati e rigurgiti di italico nazionalismo
    Di Bèrghem nel forum Padania!
    Risposte: 34
    Ultimo Messaggio: 09-11-07, 22:32
  4. conati di secessione
    Di PINOCCHIO (POL) nel forum Veneto
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 26-11-06, 17:15
  5. Conati di secessione!!!!
    Di Roberto Mime nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 92
    Ultimo Messaggio: 05-11-06, 19:28

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226