User Tag List

Pagina 3 di 54 PrimaPrima ... 2341353 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 534
Like Tree67Likes

Discussione: Genetica, razza e differenze

  1. #21
    Forumista
    Data Registrazione
    23 May 2014
    Località
    Milano
    Messaggi
    464
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Una Scomoda Eredità: la storia umana fra Razze e Genetica (libro di Nicholas Wade

    Costa 16 euro

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #22
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    39,003
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Una Scomoda Eredità: la storia umana fra Razze e Genetica (libro di Nicholas Wade

    Citazione Originariamente Scritto da dimecan Visualizza Messaggio
    è passato inosservato alla censura per il suo cripto problemismo ?
    praticamente dai cento cloni iniziali sono nate nel frattempo (200 mila anni) delle differenze che si stanno amplificando esponenzialmente ? è questo che si teme ? e chi lo teme ?
    ... per quanto concerne uno degli esperimenti (almeno quattro).
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  3. #23
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    39,003
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Una Scomoda Eredità: la storia umana fra Razze e Genetica (libro di Nicholas Wade

    Citazione Originariamente Scritto da Fallen Visualizza Messaggio
    Stranamente è stato pubblicato da Le Scienze del gruppo repubblica-l'espresso. Forse qualcuno di intellettualmente onesto c'è anche da quelle parti
    ... o forse stanno mettendo le mani avanti.
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  4. #24
    Forumista
    Data Registrazione
    23 May 2014
    Località
    Milano
    Messaggi
    464
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Una Scomoda Eredità: la storia umana fra Razze e Genetica (libro di Nicholas Wade

    Citazione Originariamente Scritto da Eridano Visualizza Messaggio
    ... o forse stanno mettendo le mani avanti.
    C'è da dire che non è un testo ideologico di alcun tipo e l'autore condanna il razzismo e blablabla, però si schiera contro il negazionismo razziale in quanto, a suo dire, una cosa molto politically correct e poco scientifica.
    Dice "sì le razze esistono" e non, che so, "le razze esistono e vanno preservate perchè la mescolanza razziale le distrugge".
    Forse il punto è proprio qui, da 2-3 anni girano liberamente per il web in lingua italiana testi scientifici di autori che affermano in modo scientifico "le razze esistono" e collegano il discorso con "le razze vanno preservate perchè la mescolanza razziale le distrugge". Forse preferiscano che chi si interessa a certi discorsi li legga da un Nicholas Wade che è non politicizzato piuttosto che da un Rushton, un McCulloch, un W.L. Pierce ecc, tutti personaggi le cui opinioni in Italia non sono tollerate ma che ormai si possono leggere facilmente anche in italiano.

  5. #25
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    39,003
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Una Scomoda Eredità: la storia umana fra Razze e Genetica (libro di Nicholas Wade

    Citazione Originariamente Scritto da Fallen Visualizza Messaggio
    C'è da dire che non è un testo ideologico di alcun tipo e l'autore condanna il razzismo e blablabla, però si schiera contro il negazionismo razziale in quanto, a suo dire, una cosa molto politically correct e poco scientifica.
    Dice "sì le razze esistono" e non, che so, "le razze esistono e vanno preservate perchè la mescolanza razziale le distrugge".
    Forse il punto è proprio qui, da 2-3 anni girano liberamente per il web in lingua italiana testi scientifici di autori che affermano in modo scientifico "le razze esistono" e collegano il discorso con "le razze vanno preservate perchè la mescolanza razziale le distrugge". Forse preferiscano che chi si interessa a certi discorsi li legga da un Nicholas Wade che è non politicizzato piuttosto che da un Rushton, un McCulloch, un W.L. Pierce ecc, tutti personaggi le cui opinioni in Italia non sono tollerate ma che ormai si possono leggere facilmente anche in italiano.
    Significa che sanno - o temono - che qualcosa accadrà.
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  6. #26
    Forumista
    Data Registrazione
    23 May 2014
    Località
    Milano
    Messaggi
    464
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Una Scomoda Eredità: la storia umana fra Razze e Genetica (libro di Nicholas Wade

    Citazione Originariamente Scritto da Eridano Visualizza Messaggio
    Significa che sanno - o temono - che qualcosa accadrà.
    Poco importa a mio avviso. Ciò che conta è che nel 2015 vi è finalmente un libro in italiano, in libera vendita, pubblicato da Le Scienze, che parla di differenze razziali in modo intellettualmente onesto.

  7. #27
    Forumista senior
    Data Registrazione
    05 Oct 2010
    Messaggi
    1,849
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Una Scomoda Eredità: la storia umana fra Razze e Genetica (libro di Nicholas Wade

    Quoto fallen per aver citato il libro in questione.

    L’autore del libro cita anche lo studioso psicologo, Lynn e l’economista Vanhanen, autori di libri che ritengono che i risultati dei test del QI a livello nazionale hanno una correlazione molto alta, 83 per cento, con la crescita economica pro capite e sono anche strettamente associati, 64% al tasso di crescita economica.


    Gli asiatici, cinesi e giapponesi hanno QI alti, poi seguono gli europei, poi l’africa. Secondo loro tutto ciò ha una base genetica.
    Quindi l’autore riporta dati e ricerche non politicamente corrette. Questo è un punto di critica del sistema verso l’autore e il libro.
    Poi sempre l’autore, riporta uno studio di Ron Unz nel quale dice tutto l’opposto dei due studiosi. Non sono i geni a determinare il successo delle nazioni, ma l’ambiente. Ne parla a pagina 186 e 187.
    Altro punto dell’autore scomodo è il considerare l’africa come portatrice di una psicologia tribale, anche se l’autore non usa una terminologia in chiave psicologica, ma altro lessico che però lascia intendere.

    Poi c’è un capitolo dal titolo “Gli adattamenti degli ebrei” molto politicamente corretto.

    Dice che si sono distinti non soltanto nella scienza, ma anche nella musica e cita tanti nomi ecc.

    Le analisi del DNA confermano che gli ebrei sono una popolazione distinta e che almeno gli ashkenaziti possono essere distinti su base genetica dagli altri europei.


    Dice anche che si sono mescolati poco con altre popolazioni locali, cosa diversa invece per gli europei.

    Quindi la loro forza sta appunto in questo.


    Infine il loro QI è tra i più alti del mondo, una media tra 110 e 115.


    Poi parla del vantaggio della scolarizzazione che è molto alto.


    Le ricerche che cita sono tratte dallo studiosi filoebreo Cochran, come riporta il libro.

    Sono ricerche note che si trovano anche in rete e in italiano.



    Non ho letto ancora tutto il libro.


    Tra l’altro l’ho acquistato con la rivista le scienze, e il libro è fallato. Nel senso che si apre a rovescio e le pagine hanno 1° 2 righe tagliate, una vera fregatura, pagata €12. Quindi così si perde il filo del discorso.


    Molto tempo fa la casa editrice armando pubblicava libri simili: vedere Eysenck oppure il libro introvabile:


    Loehln Lindzey Spuhler



    INTELLIGENZA, GENETICA, AMBIENTE

    Armando edizioni - libro del 75



    Intelligenza, genetica, ambiente | 732



    L’autore non sembra politicizzato e il libro è scritto bene e obiettivo.


    Questo autore invece, molto politico e di area liberal è tenuto più in considerazione, anche qui in italia:

    L'effetto Flynn che alza il QI - Il Sole 24 ORE



    L'effetto Flynn che alza il QI


    Un suo libro è stato pubblicato da mondadori. Lui è politicamente corretto.

    Comunque il libro di Wade è l'unico sul genere dopo i libri da me citati.

    Non ne comprendo però il motivo di tale pubblicazione ad opera del politicamente corretto.
    Ultima modifica di psico; 12-05-15 alle 21:41
    Fallen and Freezer like this.

  8. #28
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,103
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Una Scomoda Eredità: la storia umana fra Razze e Genetica (libro di Nicholas Wade

    anche Gianfranco Miglio diceva sempre che le società si sono sviluppate in base al mix tra clima (quindi territorio) ed etnia
    Ultima modifica di sciadurel; 12-05-15 alle 23:25

  9. #29
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    19,039
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Una Scomoda Eredità: la storia umana fra Razze e Genetica (libro di Nicholas Wade

    Citazione Originariamente Scritto da Eridano Visualizza Messaggio
    Significa che sanno - o temono - che qualcosa accadrà.
    Quando si manipola la natura, il casino è sempre dietro l'angolo e gli antichi dei non sono solo illusioni .
    Il Silenzio per sua natura è perfetto , ogni discorso, per sua natura , è perfettibile .

  10. #30
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    19,039
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Una Scomoda Eredità: la storia umana fra Razze e Genetica (libro di Nicholas Wade

    Citazione Originariamente Scritto da psico Visualizza Messaggio
    Quoto fallen per aver citato il libro in questione.

    L’autore del libro cita anche lo studioso psicologo, Lynn e l’economista Vanhanen, autori di libri che ritengono che i risultati dei test del QI a livello nazionale hanno una correlazione molto alta, 83 per cento, con la crescita economica pro capite e sono anche strettamente associati, 64% al tasso di crescita economica.


    Gli asiatici, cinesi e giapponesi hanno QI alti, poi seguono gli europei, poi l’africa. Secondo loro tutto ciò ha una base genetica.
    Quindi l’autore riporta dati e ricerche non politicamente corrette. Questo è un punto di critica del sistema verso l’autore e il libro.
    Poi sempre l’autore, riporta uno studio di Ron Unz nel quale dice tutto l’opposto dei due studiosi. Non sono i geni a determinare il successo delle nazioni, ma l’ambiente. Ne parla a pagina 186 e 187.
    Altro punto dell’autore scomodo è il considerare l’africa come portatrice di una psicologia tribale, anche se l’autore non usa una terminologia in chiave psicologica, ma altro lessico che però lascia intendere.

    Poi c’è un capitolo dal titolo “Gli adattamenti degli ebrei” molto politicamente corretto.

    Dice che si sono distinti non soltanto nella scienza, ma anche nella musica e cita tanti nomi ecc.

    Le analisi del DNA confermano che gli ebrei sono una popolazione distinta e che almeno gli ashkenaziti possono essere distinti su base genetica dagli altri europei.


    Dice anche che si sono mescolati poco con altre popolazioni locali, cosa diversa invece per gli europei.

    Quindi la loro forza sta appunto in questo.


    Infine il loro QI è tra i più alti del mondo, una media tra 110 e 115.


    Poi parla del vantaggio della scolarizzazione che è molto alto.


    Le ricerche che cita sono tratte dallo studiosi filoebreo Cochran, come riporta il libro.

    Sono ricerche note che si trovano anche in rete e in italiano.



    Non ho letto ancora tutto il libro.


    Tra l’altro l’ho acquistato con la rivista le scienze, e il libro è fallato. Nel senso che si apre a rovescio e le pagine hanno 1° 2 righe tagliate, una vera fregatura, pagata €12. Quindi così si perde il filo del discorso.


    Molto tempo fa la casa editrice armando pubblicava libri simili: vedere Eysenck oppure il libro introvabile:


    Loehln Lindzey Spuhler



    INTELLIGENZA, GENETICA, AMBIENTE

    Armando edizioni - libro del 75



    Intelligenza, genetica, ambiente | 732



    L’autore non sembra politicizzato e il libro è scritto bene e obiettivo.


    Questo autore invece, molto politico e di area liberal è tenuto più in considerazione, anche qui in italia:

    L'effetto Flynn che alza il QI - Il Sole 24 ORE



    L'effetto Flynn che alza il QI


    Un suo libro è stato pubblicato da mondadori. Lui è politicamente corretto.

    Comunque il libro di Wade è l'unico sul genere dopo i libri da me citati.

    Non ne comprendo però il motivo di tale pubblicazione ad opera del politicamente corretto.
    Personalmente ritengo i bianchi sottostimati o messi assieme a popoli che vivono in europa ma sono d'origine africana !
    Il Silenzio per sua natura è perfetto , ogni discorso, per sua natura , è perfettibile .

 

 
Pagina 3 di 54 PrimaPrima ... 2341353 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Razza umana....razza bastarda !
    Di Lancillotto del Lago nel forum ZooPOL
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 23-06-15, 19:33
  2. Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 07-02-15, 10:02
  3. Razza: la genetica dice sì.
    Di Totila nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23-03-05, 23:28
  4. razza e difesa della razza
    Di Felix (POL) nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-07-03, 19:45

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
// mettere condizione > 0 per attivare popup
Single Sign On provided by vBSSO

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224