User Tag List

Pagina 43 di 44 PrimaPrima ... 33424344 UltimaUltima
Risultati da 421 a 430 di 434
Like Tree66Likes

Discussione: Genetica, razza e differenze

  1. #421
    email non funzionante
    Data Registrazione
    23 Dec 2011
    Messaggi
    7,507
    Mentioned
    16 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Genetica, razza e differenze

    spesso mi sono domandato quali geni ci fossero nel cromosoma 2 del sapiens, frutto della unione dei cromosomi 2a e 2b delle scimmie antropomorfe (traslocazione robertsoniana) in cui non si sono perse delle informazioni, ma la posizione originaria dei cromosomi è sicuramente cambiata. ecco quello che ho trovato :
    Sequenza HACNS1[modifica | modifica wikitesto]
    La sequenza HACNS1 (nota anche come HAR2), è un introne (che agisce come potenziatore genico) presente nel cromosoma 2, e costituisce il secondo sito genomico con la più accelerata velocità di cambiamento rispetto a quella nei primati non umani. Induce lo sviluppo dei muscoli nell'eminenza tenar (muscolo opponente del pollice[13]), che consente di afferrare e manipolare oggetti anche molto piccoli, oltre a quella grande e complessa quantità di ossicini, muscoli e tendini, presenti tra la mano e l'avambraccio, che dona alla mano una grande quantità di gradi di libertà, oltre ad una buona precisione nei movimenti.[14][15][16][17]

    La sua azione di "potenziatore genico" si esplica anche nei confronti della giunzione tra piede e gamba, dove però si è verificata una diminuzione dei gradi di libertà di movimento, che vede il forte sviluppo delle ossa del calcaneo e dell'astragalo, del tendine di Achille e dei muscoli poplitei, in funzione di una migliore efficienza e facilità della deambulazione su due piedi.
    carter likes this.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #422
    email non funzionante
    Data Registrazione
    23 Dec 2011
    Messaggi
    7,507
    Mentioned
    16 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Genetica, razza e differenze

    spesso mi sono domandato quali geni ci fossero nel cromosoma 2 del sapiens, frutto della unione dei cromosomi 2a e 2b delle scimmie antropomorfe (traslocazione robertsoniana) in cui non si sono perse delle informazioni, ma la posizione originaria dei cromosomi è sicuramente cambiata. ecco quello che ho trovato :
    Sequenza HACNS1
    La sequenza HACNS1 (nota anche come HAR2), è un introne (che agisce come potenziatore genico) presente nel cromosoma 2, e costituisce il secondo sito genomico con la più accelerata velocità di cambiamento rispetto a quella nei primati non umani. Induce lo sviluppo dei muscoli nell'eminenza tenar (muscolo opponente del pollice), che consente di afferrare e manipolare oggetti anche molto piccoli, oltre a quella grande e complessa quantità di ossicini, muscoli e tendini, presenti tra la mano e l'avambraccio, che dona alla mano una grande quantità di gradi di libertà, oltre ad una buona precisione nei movimenti.

    La sua azione di "potenziatore genico" si esplica anche nei confronti della giunzione tra piede e gamba, dove però si è verificata una diminuzione dei gradi di libertà di movimento, che vede il forte sviluppo delle ossa del calcaneo e dell'astragalo, del tendine di Achille e dei muscoli poplitei, in funzione di una migliore efficienza e facilità della deambulazione su due piedi.

  3. #423
    email non funzionante
    Data Registrazione
    23 Dec 2011
    Messaggi
    7,507
    Mentioned
    16 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Genetica, razza e differenze

    ecco la prova che il cromosoma 2 del sapiens è l'unione dei cromosomi 2a e 2b delle scimmie antropomorfe.

    Il cromosoma umano 2 ha i resti di un secondo centromero (il punto a cui i due fili cromosomici si uniscono) invece dell'un centromero usuale. Per Concludere, in esseri umani, i telomeri del cromosoma 2 sono presenti sia al centro che alle estremità, mentre i telomeri in tutti gli altri casi si trovano soltanto alle estremità di un cromosoma.

  4. #424
    email non funzionante
    Data Registrazione
    23 Dec 2011
    Messaggi
    7,507
    Mentioned
    16 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Genetica, razza e differenze

    Dall’ anno 2000 in seguito alla decifrazione del Genoma Umano , che ha permesso di capire come il DNA contenga troppo pochi geni per dar conto alla complessita’ dei tratti ereditari di ogni specie cosi come di singolo essere vivente e stato possibile rileggere e valorizzare tutta una serie di scoperte gia’ tracciate fin dal 1980 , che facevano comprendere come da un singolo gene non era possibile ottenere tutta l’ informazione necessaria per produrre una ampia serie di proteine. Inoltre una gran parte del DNA doveva considerarsi “Silente” e come tale si riteneva venisse selezionata come intrusione ( INTRONI) , mentre soltanto alcuni segmenti detti ESONI si andavano ad accoppiare per formare il corriere genetico ( ovvero l’ RNA-messaggero) contenente l’ insieme di sezioni attive adatte a codificare le proteine.



    Intron = Junk-DNA

    m-RNA codificante

    In seguito alla necessita di ridefinire e ridisegnare la mappa delle attivita’ di bio-informazione del microcosmo bio-chimico che vive nelle nostre cellule , pur mantenendo la struttura delle conoscenze pregresse per le quali resta acquisito che la informazione genetica risulta protetta dalla doppia elica del DNA, si e dovuto ammettere la formazione di una molteplicità di messaggeri , ottenibili mediante un processo fondamentale di ricombinazione genetica detto di SPLICING ALTERNATIVO. (“splice” : in inglese significa unire o congiungere gli estremi ad es : di una corda) In tal modo come dalla parola ROMA , si possono ottenere, tagliando ed incollando diversamente le lettere altre parole significative ( ad es: ORMA, MORA, RAMO, AMOR, ORAM ed altre prive di significato) cosi l’ attivita’ dello SPICING ( denominata SPLICEOSOMA) , puo’ dare come risultato vari “m-RNA” in modo da rendedere conto del fatto che da un singola sequenza genetica ricombinata per mezzo dello “Splicing Alternativo” possono essere codificate una ampia molteplicità di proteine aventi differenti funzioni nella costruzione e sviluppo degli organismi viventi. E stato recentemente dimostrato che oltre 4000 geni umani vengono ricombinati (gene re-tailoring) dallo Spliceosoma cosi che un unico gene puo’ agire esponenzialmente nell’ espressione di una vasta serie di molecole proteiche diverse.

    Certamente pur mescolando le sezioni di informazione genetica copiate dal RNA, viene conservata e protetta la informazione genetica originaria , ma sappiamo che tale compito di processamento genetico attuato dallo Spliceosoma, con-partecipano alcune proteine enzimatiche; La partecipazione delle proteine alla ricombinazione genetica dei messaggeri rende molto piu’ complessa e flessibile la modulazione della vita della cellula cosi che non e piu possibile considerare le proteine come materiali inerti da costruzione proprio in quanto esse stesse contribuiscono alla gestione del flusso della bio-informazione che permette di organizzare la vita della cellula ivi comprese le capacita di auto-replicazione.. Infine altre proteine denominate con lo strano nome di “Chaperon” ( dall’ inglese : accompagnatrice ) , permettono alle proteine prodotte di assumere una configurazione tridimensionale in modo del tutto indipendente dalla composizione genetica lineare proveniente dal DNA , ripiegandole in modo da affiancare i siti attivi che ne determinano le funzioni enzimatiche e altre funzionalita’ specifiche dei vari tessuti degli organismi viventi. per leggere tutto l'articolo cliccare sul celestino Introni , Esoni, ALU

  5. #425
    email non funzionante
    Data Registrazione
    23 Dec 2011
    Messaggi
    7,507
    Mentioned
    16 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Genetica, razza e differenze

    Ian Tattersall, La seconda nascita di Homo sapiens | ~ gabriella giudici

    interessante articolo sul pensiero di Ian Tattersal del 2014

  6. #426
    email non funzionante
    Data Registrazione
    23 Dec 2011
    Messaggi
    7,507
    Mentioned
    16 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Genetica, razza e differenze

    homo naledi che non si riesce ad aprire dal link del # precedente

    Homo naledi , le questioni aperte - National Geographic

  7. #427
    email non funzionante
    Data Registrazione
    23 Dec 2011
    Messaggi
    7,507
    Mentioned
    16 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Genetica, razza e differenze

    riprendendo da #421
    pare proprio che tutto sia iniziato dalla traslocazione robertsoniana riguardante il cromosoma 2. non si può negare che il solo fatto che i cromosomi 2a e 2b che si sono uniti nel nuovo e lungo cromosoma due, porti anche al fatto che HAR2 (o meglio quello che inizialmente era al posto dell'attuale HAR2) abbia cambiato posizione, favorendo così i cambiamenti che si sono succeduti. purtroppo per le traslocazioni non è possibile trovare un orologio molecolare che segnali quanto tempo fa sia successo. da un lato la traslocazione robertsoniana ha chiuso la possibilità che i nuovi individui portatori di questa modifica potessero incrociarsi con successo con gli altri scimmiottoidi presenti nello stesso ambiente e dall'altro ha dato la stura a modifiche sempre più consistenti nel DNAi della nuova linea evolutiva.

  8. #428
    email non funzionante
    Data Registrazione
    23 Dec 2011
    Messaggi
    7,507
    Mentioned
    16 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

  9. #429
    email non funzionante
    Data Registrazione
    23 Dec 2011
    Messaggi
    7,507
    Mentioned
    16 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Genetica, razza e differenze

    I modelli di variabilità genetica individuati suggeriscono una storia delle popolazioni africane molto complessa: "La popolazione umana si è strutturata lungo un ampio periodo di tempo ed è possibile che gli esseri umani siano emersi da un gruppo non omogeneo", ha osservato Jakobsson. (dall'articolo linkato sopra e in risposta ad Eridano sui pasticci dell'Africa)

  10. #430
    email non funzionante
    Data Registrazione
    23 Dec 2011
    Messaggi
    7,507
    Mentioned
    16 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Genetica, razza e differenze

    Ha 400.000 anni il più antico DNA umano mai scoperto - Le Scienze

    ha più di 400 mila anni il mtDNA di un ominide

 

 
Pagina 43 di 44 PrimaPrima ... 33424344 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Razza umana....razza bastarda !
    Di Lancillotto del Lago nel forum ZooPOL
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 23-06-15, 19:33
  2. Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 07-02-15, 10:02
  3. Razza: la genetica dice sì.
    Di Totila nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23-03-05, 23:28
  4. razza e difesa della razza
    Di Felix (POL) nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-07-03, 19:45

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Single Sign On provided by vBSSO

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224