Comunali Roma, davvero Morassut si candiderà a sindaco?
“Primarie, Morassut sfida Giachetti. L’ex assessore di Veltroni parteciperà alle consultazioni. L’obiettivo è raccogliere i voti degli scontenti”. Con queste parole l’edizione romana de La Repubblica, stamattina, riportava la candidatura di Roberto Morassut alle primarie di centrosinistra a Roma.
Comunali Roma, Morassut smentisce

Notizia smentita dal diretto interessato oggi. “Uno stupido scherzo, io non ho ancora deciso” fa sapere*il deputato Pd. Niente candidatura dunque. Ma chi ha fatto girare la notizia, ripresa poi dalla nuova Repubblica targata Calabresi?
Risponde sempre Morassut: “Nel pomeriggio di ieri qualcuno ha fatto circolare una falsa agenzia di stampa che annunciava la mia candidatura. Con una altrettanto falsa mia dichiarazione. I contenuti di questa falsa dichiarazione li ritrovo su un quotidiano che annuncia che mi candiderò. Non so se questo è uno scherzo ma comunque uno scherzo stupido”.
Comunali Roma, “Solo uno scherzo”

In realtà, come riporta il Messaggero online, “tutto*parte da un finto lancio di agenzia fabbricato ad hoc e poi fatto circolare nelle chat degli ex consiglieri dem e di diversi parlamentari. Uno scherzo o forse una polpetta avvelenata che questa mattina è anche approdata sulle pagine di un giornale”.
Il lancio “fasullo” era dell’agenzia Omniroma che però smentisce “siamo totalmente estranei all’accaduto”. Una cosa è certa. Per ora, Morassut non si candida.




Scritto da: Andrea Turco
----------------------------------------------------------------
|Clicca qui per leggere l'articolo|
----------------------------------------------------------------
|Clicca qui per leggere gli articoli di attualità|