User Tag List

Visualizza Risultati Sondaggio: Chi voti?

Partecipanti
7. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Partito Democratico

    0 0%
  • M5S

    1 14.29%
  • Sinistra Italiana

    2 28.57%
  • Lega Nord

    0 0%
  • Partito Socialdemocratico della Nazione

    3 42.86%
  • Fratelli d'Italia

    0 0%
  • NCD-UDC

    0 0%
  • Altri

    1 14.29%
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12
Like Tree1Likes

Discussione: Scenario al limite

  1. #1
    Populista
    Data Registrazione
    24 Sep 2010
    Messaggi
    5,649
    Mentioned
    136 Post(s)
    Tagged
    41 Thread(s)

    Predefinito Scenario al limite

    Fine 2014 - Governo Renzi comincia a preparare il Jobs Act e si parla di modifiche all'articolo 18.
    In opposizione alla nuova riforma sul lavoro, un piccolo gruppo di deputati del PD decide di secedere e formare Sinistra Nazionale, un progetto politico laico socialdemocratico con l'obiettivo di ritornare alla sovranità nazionale (mediante referendum) per fondare un polo mediterraneo-socialista in opposizione all'Europa euroliberista. Al soggetto aderiscono una manciata di deputati provenienti dagli altri partiti. E' la prima spaccatura "a sinistra" del governo ma viene fatta passare dai media come la boutade di un gruppetto di matti. La stessa sinistra interna al PD (e fuori da esso) è scettica su alcuni toni razzistoidi ed eccessivamente populisti assunti da Sinistra Nazionale.

    2015
    Nella prima parte dell'anno il partito si ritaglia un flebile consenso fra gli operai meno di sinistra e dall'opinione pubblica di sinistra solo per la sua opposizione al Jobs Act. A seguito della inaspettata visibilità il gruppo parlamentare forma un vero e proprio partito: il Partito Socialdemocratico della Nazione (PSN). Seguono altre adesioni, qualcuno anche al senato. Ovviamente il PSN si classifica partito di opposizione. I salotti di sinistra, che speravano fino all'ultimo che il progetto andasse verso sinistra, si dissociano. Allo stesso tempo il PSN è presentato come una roba inguardabile anche dai giornali "governativi" e da quelli di destra.
    Tuttavia il PSN riesce ad attirare le simpatie di Bagnai, il quale, pur presentandosi sempre come indipendente simpatizzante e non come membro, è di fatto uno dei punti forti del partito; infatti la notorietà di Bagnai assicura visibilità al partito (talk show, ecc), che infatti comincia a rubare voti alla Lega al nord ed al M5S al sud.
    Alle elezioni regionali il partito non è ancora davvero pronto, ma comunque candida gente a caso ovunque e una persona decente in Campania; dato lo scenario desolante il PSN riesce a prendere un buon 8% (le elezioni sono comunque vinte da De Luca). Altrove il partito non va oltre il 2/3%.

    A questo punto se ne parla di più anche perché comincia ufficialmente la crisi del PD, e comincia dunque una progressione notevole del partito che rosicchia voti alla Lega e (meno) al M5S, quest'ultimo comunque cresce molto fino ad arrivare a 2/3 punti dal PD. Il PSN si presenta come un partito di sinistra, dalla parte del popolo contro la finanza, l'Europa e la globalizzazione. Si definisce la vera sinistra moderna del XXI secolo contro il PD che invece è la sinistra dei padroni. Come messaggio politico funziona perché copre un segmento elettorale scoperto: gente che vuole il welfare ma non gli immigrati, l'euro, ecc e che nella nostra timeline è diviso fra Lega e M5S. I media lo presentano sempre come un partito di destra, se non direttamente "fascistoide", sebbene abbia una struttura classica democratica, mentre invece Lega e FI chiamano sempre il PSN un partito di sinistra, socialista, statalista, ecc...

    2016
    Il partito cresce fino a superare la Lega, diventando di fatto il terzo partito del paese, il centrodestra è in crisi gravissima per la concorrenza del PSN sui temi dell'immigrazione e dell'Europa. Renzi comincia a fare muso duro con Bruxelles per cercare di non recitare il ruolo politico del conservatore europeista. Nasce Sinista Italiana come nella nostra timeline.

    Alle elezioni comunali Milano, Torino, Bologna e Napoli vanno al PD mentre a Roma vincono i 5s, che riconquistano un po' di visibilità. Il PSN stringe una alleanza "trasversale" "per il paese" con FDI per supportare la Meloni a Roma, dato che FI e Lega (Noi con Salvini) vogliono candidare Bertolaso. I risultati 1° turno sono:
    Milano csx 40%, FI-Lega 35%, M5S 10%, PSN-FDI (candidato del PSN) 10%,
    Roma csx 19%, FI-AP-NcS 10%, M5S 30%, PSN-FDI (Meloni) 22%, Marchini 8%, Fassina 4%, Marino 4%

    Ottobre 2016
    Il referendum vede la vittoria del NO, quindi la riforma di Renzi passa. Sondaggi danno gradimento del premier oltre 40%.

    Novembre 2016
    Donald Trump eletto Presidente degli USA.

    2017
    Lo scenario internazionale precipita, gli USA entrano in recessione per alcune politiche folli prese dal governo e l'Europa segue.
    In sondaggi tornano a peggiorare rapidamente per Renzi ed a migliorare per le opposizioni.
    Prima che la situazione precipiti il premier decide di andare a nuove elezioni.
    Il centrodestra è in crisi gravissima: Silvio vuole assolutamente mantenere il ruolo centrale di FI ma il partito ormai è sotto il 10% da mesi e Salvini e la Meloni guardano ormai sempre con più convinzione il PSN. Dopo un po' di teatrino, avviene la spaccatura: FI viene scaricata da Salvini e Meloni e Berlusconi si mette a supportare Renzi, elemosinando un posto nelle liste del PD. Si forma una nuova alleanza Lega-FDI-PSN chiamata Alleanza per l'Italia con un programma fortemente sovranista e socialista "prima gli italiani" ecc. il programma politico prevede cose come il ritorno alla lira e la monetizzazione parziale del debito, ma anche programmi sociali di sostegno alla famiglia e ai poveri, incluso il reddito minimo garantito.

    Alla fine FI non si presenta alle urne e Berlusconi dice di votare Renzi.

    Sondaggi 2 settimane dal voto
    PD 33%
    M5S 25%
    SI 4%
    LN 8%
    PSN 18%
    FDI 6%
    Area Popolare 3%

    sondaggi ballottaggio
    PD 48%
    Alleanza per l'Italia 52%

    Chi votate?

    Chiedo scusa se ci sono incoerenze o se alcuni passaggi sono davvero poco realistici, è scritto nel titolo che è uno scenario al limite.
    Immagini Allegate Immagini Allegate

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Nichilismo Cristiano
    Data Registrazione
    02 Apr 2004
    Località
    Parma
    Messaggi
    34,534
    Mentioned
    346 Post(s)
    Tagged
    29 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Scenario al limite

    PSN non è proprio l'ideale, ma avrei potuto votarlo senza l'alleanza con Salvini e Meloni.
    Con l'alleanza mi astengo.
    l'infame likes this.
    " Solo i Sith ragionano per assoluti. "
    " Si ! "

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    20 Jan 2011
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    15,362
    Mentioned
    202 Post(s)
    Tagged
    19 Thread(s)

    Predefinito Re: Scenario al limite

    altri - un partito indipendentista lomabado

  4. #4
    Essere di un altro mondo
    Data Registrazione
    23 Jul 2015
    Messaggi
    7,128
    Mentioned
    369 Post(s)
    Tagged
    16 Thread(s)

    Predefinito Re: Scenario al limite

    Al referendum per far sì che passi la riforma bisogna votare sì, non no. Comunque la Meloni che era berlusconiana fino a ieri che diventa "socialista nazionale" è tutto da vedersi

  5. #5
    Populista
    Data Registrazione
    24 Sep 2010
    Messaggi
    5,649
    Mentioned
    136 Post(s)
    Tagged
    41 Thread(s)

    Predefinito Re: Scenario al limite

    Citazione Originariamente Scritto da Rotwang Visualizza Messaggio
    Al referendum per far sì che passi la riforma bisogna votare sì, non no. Comunque la Meloni che era berlusconiana fino a ieri che diventa "socialista nazionale" è tutto da vedersi
    Beh si tratterebbe di un'alleanza di puro comodo in pieno stile meloniano.

    PS: vi piace il simbolo del partito che ho scopiazzato?

  6. #6
    Ghibellino
    Data Registrazione
    22 May 2009
    Messaggi
    48,890
    Mentioned
    91 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Scenario al limite

    Si voto il PSN.
    Se guardi troppo a lungo nell'abisso, poi l'abisso vorrà guardare dentro di te. (F. Nietzsche)

  7. #7
    Ghibellino
    Data Registrazione
    22 May 2009
    Messaggi
    48,890
    Mentioned
    91 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Scenario al limite

    Si però voto PSN ma il sistema elettorale quale è? Italicum, giusto? E se è Italicum la coalizione PSN-Lega-Fdi deve presentarsi con unico simbolo che è quello che hai chiamato Alleanza per l'Italia?
    Se guardi troppo a lungo nell'abisso, poi l'abisso vorrà guardare dentro di te. (F. Nietzsche)

  8. #8
    Far-Left Ultranationalist
    Data Registrazione
    23 Nov 2011
    Località
    Ενότρια, il cuore del Mediterraneo
    Messaggi
    25,940
    Mentioned
    362 Post(s)
    Tagged
    84 Thread(s)

    Predefinito Re: Scenario al limite

    Citazione Originariamente Scritto da Alepk Visualizza Messaggio
    Beh si tratterebbe di un'alleanza di puro comodo in pieno stile meloniano.

    PS: vi piace il simbolo del partito che ho scopiazzato?
    Infatti non si capisce cosa c'entri il simbolo scopiazzato da Giustizia e Libertà.
    "L'odio per la propria nazione è l'internazionalismo degli imbecilli"- Lenin
    "Solo i ricchi possono permettersi il lusso di non avere Patria."- Ledesma Ramos
    Israele è il Male Assoluto
    IGNORE LIST : li ammazza stecchiti!
      

  9. #9
    Populista
    Data Registrazione
    24 Sep 2010
    Messaggi
    5,649
    Mentioned
    136 Post(s)
    Tagged
    41 Thread(s)

    Predefinito Re: Scenario al limite

    Citazione Originariamente Scritto da Ultima legione Visualizza Messaggio
    Si però voto PSN ma il sistema elettorale quale è? Italicum, giusto? E se è Italicum la coalizione PSN-Lega-Fdi deve presentarsi con unico simbolo che è quello che hai chiamato Alleanza per l'Italia?
    Si c'è l'italicum, altrimeni la coalizione non ha senso.

    Citazione Originariamente Scritto da Kavalerists Visualizza Messaggio
    Infatti non si capisce cosa c'entri il simbolo scopiazzato da Giustizia e Libertà.
    è il simbolo del PSN questo era Giustizia e Libertà: laico, socialdemocratico, per la patria ma rigorosamente antifascista.

  10. #10
    Maria Di Donna Presidente
    Data Registrazione
    07 May 2009
    Località
    Santa Teresa di Gallura
    Messaggi
    6,365
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Scenario al limite

    L'ideale sarebbe un PSN moderato: nazionalista contro i diktat di BCE e FMI, filo-siriano, contrario alla federazione europea ma non ostile alla UE e all'euro, e che non metta in discussione il diritto d'asilo.
    In assenza voto Sinistra italiana.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Scenario futuro......
    Di Airbus nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 34
    Ultimo Messaggio: 13-11-11, 01:23
  2. Scenario probabile
    Di FrancoAntonio nel forum Conservatorismo
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 03-05-10, 19:52
  3. Scenario
    Di JohnPollock nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 23-07-07, 21:12
  4. Scenario
    Di xvmayo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 08-03-06, 18:00
  5. Scenario FS di Lugano
    Di Chris76 nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 18-03-05, 18:12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226