User Tag List

Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: No al canone rai

  1. #1
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    48,929
    Mentioned
    37 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    48,929
    Mentioned
    37 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: No al canone rai

    DISOBBEDIRE: ECCO IL MODULO PER NON PAGARE IL CANONE RAI IN BOLLETTA

    Di Leonardo , il 24 febbraio 2016 21 Comment







    di ALESSANDRO MORANDINI


    Su 23 milioni di utenti stimati, soltanto 16 milioni di italiani pagavano la tassa di possesso sulla televisione,
    il famigerato canone Rai. Un grande successo popolare, una testimonianza di adesione, non importa quanto consapevole ed approfondita, al pensiero libertario, anti-statalista ed indipendentista: laddove c’è un evasore, piccolo o grande che sia, lì si concretizza in azione il nobile pensiero che vede in ogni vessazione statale un’ingiustizia dalla quale difendersi individualmente o collettivamente.
    Una cosa, però, è tentare di fuggire alla rapina mimetizzandosi; altra dover ingaggiare battaglia contro i rapinatori. Rivolta fiscale, disobbedienza civile e guerra, in quanto azioni collettive, sono diverse dall’evasione: esprimono un qualche grado di cooperazione tra i non-cooperanti con lo stato, nel nostro caso lo stato italiano. E ancora diverse sono le azioni finalizzate a costituire partiti politici che hanno come scopo la partecipazione alle elezioni che assegneranno uffici statali ai vincitori. Il fatto che questi partiti indipendentisti debbano, per qualificarsi tali, dichiarare in statuto di avere quale ultimo scopo l’indipendenza dallo stato italiano, ben esprime la contraddizione che si manifesta laddove si mettano in relazione i concetti di libertà e di potere. Contraddizione che si concretizza, sul piano psicologico, nelle decisioni che di volta in volta capi e militanti dei suddetti partiti si troveranno a dover prendere e che, in quasi tutti i casi, si risolve così: gli individui in questione in un primo momento tentano convintamente e fieramente di camminare a testa alta ma non guardano dove mettono i piedi, presto si accorgono che stanno faticando, che scivolano, fino a trovarsi immobilizzati; terrorizzati dalla propria impotenza si abbandonano e sprofondano senza speranza nelle melmose sabbie mobili del potere.
    Intelligenza e coraggio, non il desiderio di avere potere sugli altri, sono le virtù indispensabili per combattere lo stato italiano. Sono due virtù che, da sole, non garantiscono il buon governo della società. A governare la società, quasi mai bene, quasi sempre male, sono le persone che uniscono al desiderio di avere potere sugli altri, all’intelligenza relazionale, una naturale inclinazione al compromesso con il nemico, dal quale compromesso dipende l’incremento del potere personale. Se il fine è governare, amministrare, occupare uffici politici nelle istituzioni pubbliche, il coraggio è d’ostacolo e le conseguenze sono prevedibili.
    Se penso che lo stato italiano sia occupante, predatore, oppressivo, ingiusto, corrotto, mafioso, diabolico e maledetto e la società italiana, di conseguenza, decadente e destinata alla miseria, so che qualsiasi compromesso con il nemico, che desidera sopravvivere alle spalle dei produttori, equivale ad una nuova, l’ennesima, resa; ad un ulteriore prolungamento dell’agonia. Oggi non resta che tirare fuori, dalle profondità di noi stessi, coraggio ed intelligenza. Oggi bisogna combattere lo stato italiano, non tentare di infilarcisi dentro immaginando di fare meglio degli altri.
    Il 25% di italiani non ha mai pagato il canone Rai. Fino ad oggi lo stato italiano doveva verificare se chi non pagava avesse o no l’apparecchio. E non lo ha mai fatto, perché servivano 7 milioni di mandati ed i giudici hanno altro da fare. Ma da quest’anno la faccenda si è capovolta: per non pagare bisogna, più presto che si può, inviare un’autocertificazione con raccomandata a.r. ad un ufficio dell’agenzia delle entrate:
    Agenzia delle entrate S.A.T.
    sportello abbonamenti tv
    ufficio Torino 1

    Casella Postale 22
    10121 Torino
    Dopo aver fatto questa semplice operazione, che però potrebbe non essere presa in considerazione perché mancano i decreti che definiscono il modo in cui si deve autocertificare il non possesso della TV (ma alcuni moduli prestampati sono reperibili nel web), basterà, quando arriva la bolletta di luglio, stornare la tassa e compilare un nuovo bollettino con i dati del contatore. Le agenzie di erogazione della luce, in ogni caso, non potranno interrompere il servizio. A quel punto toccherà alla guardia di finanza verificare. La falsa dichiarazione procura una multa salata, non pagarla il fermo dell’auto previsto anche nel caso in cui non sia stata inviata l’autocertificazione.



    Da quest’anno bisogna uscire allo scoperto.
    Non basta più non cooperare con lo stato italiano in qualità di semplici evasori (nel caso in cui il televisore lo si possieda).Da quest’anno il canone Rai diventa occasione di cooperazione tra non-cooperatori con lo stato italiano: ma se 7, o solo 5 o solo 2 milioni o solo 500.000 mila abituali evasori cambiano modalità e cooperano, ecco che all’insidiosa e maligna operazione Renzi il popolo risponde con una piccola ma dolorosissima rivolta fiscale.
    A questo punto si tratta, veramente, di chiarire e di chiarirci. Ognuno deve fare il suo mestiere e si possono anche ammettere ambizioni politico-amministrative illuminate da intelligenza ed amore per la libertà. Però movimenti, partiti, fronti libertari, indipendentisti, anti-statalisti dovrebbero, fosse solo per testimoniare il coraggio dei loro leader, coordinare, informare, sollecitare, manifestare, esprimersi, ciascuno per conto proprio, ciascuno come meglio preferisce, contro questo indigeribile balzello. Gli organi di informazione indipendentisti devono informare dettagliatamente, seguire la faccenda. I singoli individui agire, cooperare, far crescere a valanga un movimento contro la tassa di possesso sulla televisione, inondare l’ufficio di Torino di autocertificazioni, fare tutto quel pregevole lavoro che potrebbe portare al ritiro del provvedimento a causa della sua ormai evidente inapplicabilità.

    The post DISOBBEDIRE: ECCO IL MODULO PER NON PAGARE IL CANONE RAI IN BOLLETTA appeared first on MiglioVerde.


    DISOBBEDIRE: ECCO IL MODULO PER NON PAGARE IL CANONE RAI IN BOLLETTA - Rischio Calcolato | Rischio Calcolato
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  3. #3
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,665
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: No al canone rai

    mi spiace ma con il canone in bolletta sarà veramente difficile (forse impossibile) NON pagare, perchè si rischia di andare incontro al distacco del contatore o quantomeno la riduzione ad 1 Kw di potenza (in pratica accendi 3 lampadine), come previsto nei caso di morosità delle fatture di energia elettrica

    l'hanno studiata bene, le aziende erogatrici dovranno render conto allo stato itagliano, da cui dipendono per le licenze ad esercitare l'attività, degli eventuali mancati pagamenti del canone rai, un po' come avviene per il sostituto d'imposta che vige da trent'anni (dove il datore di lavoro è esattore di tasse in solido per lo stato itagliano, pena la chiusura)

    ricordo che ANCHE il sostituto d'imposta è una delle tante vaccate dell'osceno sistema fiscale itagliano, contestato da tutti (come le tasse sulla prima casa, gli studi di settore o l'iva sui contributi previdenziali) ma che di fatto resta perennemente in piedi nonostante abbia governato destra, lega, sinistra, centro, ecc...

  4. #4
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    48,929
    Mentioned
    37 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  5. #5
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,585
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: No al canone rai

    Per qualcuno, e non pochi, sarà persino difficile riuscire a farsi togliere quelli in eccesso.
    Finirà per pagarne anche due o più.
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    21,913
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: No al canone rai

    Visto che la cosa colpisce i lavoratori , dove sono i sindacati ? Strano non se ne interessino .
    Il Silenzio per sua natura è perfetto , ogni discorso, per sua natura , è perfettibile .

  7. #7
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,585
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: No al canone rai

    Un bel 10 all'ironia.
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

 

 

Discussioni Simili

  1. La Rai e il Canone
    Di yota71 nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23-07-16, 21:07
  2. Canone RAI
    Di sentenza53 nel forum Lega
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 21-03-16, 10:55
  3. Canone Rai da 99,60 a 104.
    Di King Z. nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 16-12-06, 13:35
  4. Canone RAI
    Di AZJumbo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 23-02-03, 23:28
  5. canone rai
    Di hessler nel forum Padania!
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 31-01-03, 23:30

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226