User Tag List

Risultati da 1 a 8 di 8
Like Tree1Likes
  • 1 Post By Robert

Discussione: [What If] 1861: apartheid in Italia

  1. #1
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    26 Jul 2012
    Messaggi
    14,910
    Mentioned
    103 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito [What If] 1861: apartheid in Italia

    1861: l'Italia viene unificata dai Savoia. Il Nord Italia viene annesso come nei progetti di Cavour, ma la spedizione di Garibaldi è un successo e tocca annettersi pure il meridione.

    Vengono inviati funzionari e ricercatori, per unificare i sistemi giuridici e studiare la popolazione. I rapporti sono scioccanti: i funzionari descrivono una terra misera, retrograda e considerano al popolazione incompatibile con i Nord Italiani.
    Rinunziare a un terzo dello stivale non è un'opzione in un'Ottocento dove gli stati lottano per espandersi, così il governo trova una soluzione al problema meridionale: l'apartheid.

    I meridionali vengono tenuti separati dalla popolazione del nord. Sono vietati matrimoni misti. I movimenti dei meridionali all'interno dello stato unitario vengono limitati e la loro emigrazione favorita. Le pene per i reati commessi da meridionali sono più severe, ogni protesta, ogni ribellione, soffocata col sangue.

    Lo Stato investe comunque in infrastrutture nel meridione, in vista di trasferimenti di popolazione dal Nord Italia.

    Continuate voi....

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    20 Jan 2011
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    15,362
    Mentioned
    202 Post(s)
    Tagged
    19 Thread(s)

    Predefinito Re: [What If] 1861: apartheid in Italia

    Nel contesto del 1861 il divieto di matrimoni misti non e credibile, per il resto e quello che più o meno e successo, inizialmente. Permantenere lo sviluppo separato sarebbe necessario che ci fossero due parlamenti, cosi il centro-nord, dove predominava la destra liberale, non avrà bisogno delle clientele meridionali, dove ha finito con il predominare la sinistra liberale.

  3. #3
    Cromag
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Località
    L'ultima ridotta
    Messaggi
    36,664
    Mentioned
    276 Post(s)
    Tagged
    48 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Re: [What If] 1861: apartheid in Italia

    mmm
    sicuramente i piemontesi dell'epoca erano gente dura ed il regno sabaudo forgiato dal militarismo e da una certa chiusura mentale montara, i prussiani della Padania diciamo...
    però per una svolta simile bisognerebbe aver previsto una diffusione del protestantesimo in Padania e forse Toscana, magari una sorta di calvinismo o un'espansione dei valdesi o una chiesa simil-anglicana protestantoide
    e/o magari una resistenza militare da parte dei meridionali e non il calabraghismo degli ufficiali borbonici che abbiamo visto nella nostra realtà corrotti dai soldi

    se la conquista del Sud fosse durata un decennio...
    molti più morti, molti più attentati, molti più reclusi nei lager simil-Fenestrelle
    se il Nord avesse avuto una confessione protestante

    allora sì in quel caso avremmo avuto un'apartheid più o meno istituzionalizzata e un regime che avrebbe trattato il sud da colonia
    Guy Fawkes likes this.
    Salvini, finto sovranista e vero neocon (sionista, americanista, ricchista)
    Maduro ce l'ha duro e ve lo mett'ar culo!

  4. #4
    Disilluso cronico
    Data Registrazione
    25 Nov 2009
    Località
    All your base are belong to us
    Messaggi
    13,463
    Mentioned
    103 Post(s)
    Tagged
    14 Thread(s)

    Predefinito Re: [What If] 1861: apartheid in Italia

    E immagino uno scacchiere europeo piuttosto interessante, con Spagna, Francia e Austria-Ungheria ad appoggiare apertamente o meno i movimenti liberatori, anche dato che il Regno sarebbe comunque finito in orbita Inglese, anzi probabilmente ancora più di quanto avvenuto nella timeline reale.
    .
    L'ultimo uomo ad essere entrato in Parlamento con intenzioni oneste.

    Non basta negare le idee degli altri per avere il diritto di dire "Io ho un'idea". (G. Guareschi)

  5. #5
    Aginter Press
    Data Registrazione
    04 Nov 2013
    Località
    N’importe où ! n’importe où ! pourvu que ce soit hors de ce monde !
    Messaggi
    12,505
    Mentioned
    21 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: [What If] 1861: apartheid in Italia

    Assolutamente improbabile, il nord era una monarchia, ed é difficile immaginare le classi aristocratiche del nord che all'epoca detenevano il potere, emarginare razzialmente le varie famiglie principesche e ducali del sud, che erano comunque meridionali. In realtà l'apartheid anche se non istituzionalizzato c'era. I matrimoni misti tra i membri delle diverse classi sociali erano culturalmente scoraggiati, e si può dire che gran parte della popolazione d'estrazione operaia e contadina era emarginata dal potere e dai comfort. Va aggiunto poi che per tanto tempo c'è stato il voto per censo. L'apartheid c'era in tutta Europa, il proletariato (operai o contadini che fossero) erano la classe servile del tempo.

    "You should be aware, Fräulein, that there are some people in this world, some irredeemable louts, for whom the means do not require an end. I speak, of course, of myself."

  6. #6
    Aginter Press
    Data Registrazione
    04 Nov 2013
    Località
    N’importe où ! n’importe où ! pourvu que ce soit hors de ce monde !
    Messaggi
    12,505
    Mentioned
    21 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: [What If] 1861: apartheid in Italia

    Basti pensare a "Le journal d'une femme de chambre" che la Francia di primo novecento ispirò ad Octave Mirbea, la Francia, una terra in cui in teoria ogni residuo dell'ancien regime doveva essere stato spazzato via, ed in effetti in Francia era l'alta borghesia a riempire il ruolo che nel resto d'Europa era ricoperto dall'aristocrazia.

    "You should be aware, Fräulein, that there are some people in this world, some irredeemable louts, for whom the means do not require an end. I speak, of course, of myself."

  7. #7
    Cromag
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Località
    L'ultima ridotta
    Messaggi
    36,664
    Mentioned
    276 Post(s)
    Tagged
    48 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Re: [What If] 1861: apartheid in Italia

    sì ma quello cui ti riferisci tu è il classico apartheid classista, presente un pò dovunque nel mondo, nei secoli dei secoli anzi nei millenni
    Folco si riferiva al vero apartheid come lo intendiamo noi, quello moderno, di marca etnica o almeno religiosa
    se il Nord fosse stato protestante ed il sud rimasto cattolico sicuramente la politica anti-clericale e anti-papale dei Savoia avrebbe giocato un ruolo, i meridionali sarebbero rimasti esclusi dalle cariche pubbliche e non avrebbero avuto ruoli di potere per un pezzo
    a livello di plebe i settentrionali avrebbero continuato a frequentare le parrocchie protestanti, leggere la Bibbia da soli, mentre i meridionali avrebbero continuato a dipendere dal clero quindi pure qui scarse occasioni di mescolamento
    aggiungiamo che il razzismo ed il suprematismo diventano mainstream a fine '800 e poi ufficiali nei primi decenni del '900 perdendo legittimità solo negli anni '30 a causa del nazismo

    ci sarebbero stato un lunghissimo periodo di apartheid e i meridionali sarebbero stati più o meno stimolati ad emigrare all'estero (com'è avvenuto anche nella nostra realtà) coi settentrionali che andavano ad occupare progressivamente il Sud
    Salvini, finto sovranista e vero neocon (sionista, americanista, ricchista)
    Maduro ce l'ha duro e ve lo mett'ar culo!

  8. #8
    Essere di un altro mondo
    Data Registrazione
    23 Jul 2015
    Messaggi
    7,128
    Mentioned
    369 Post(s)
    Tagged
    16 Thread(s)

    Predefinito Re: [What If] 1861: apartheid in Italia

    Cioè praticamente il Regno sabaudo diventa la California e il Sud rimane ISIS? Ok.

 

 

Discussioni Simili

  1. 1861-70, la prima "guerra civile" dell'Italia unita
    Di Majorana nel forum Socialismo Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-10-10, 00:17
  2. Unità d'Italia? 1861? si, ma avanti Cristo...
    Di Miles nel forum Patria Italiana
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-04-10, 09:52
  3. Italia nazione spontanea, già prima del 1861
    Di Florian nel forum Conservatorismo
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 18-02-10, 15:50
  4. 14/08/1861
    Di giopizzetto nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 14-08-09, 13:03
  5. Arriva l'apartheid in Italia?
    Di Malandrina nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 222
    Ultimo Messaggio: 05-04-09, 18:49

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226