User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
Like Tree4Likes
  • 3 Post By Josef Scveik
  • 1 Post By Klauss Von Grebur Paiton

Discussione: 150 anni di crimini ambientali, animali e sociali: auguri Nestlé!

  1. #1
    Canaglia
    Data Registrazione
    06 Oct 2011
    Messaggi
    35,995
    Mentioned
    333 Post(s)
    Tagged
    22 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito 150 anni di crimini ambientali, animali e sociali: auguri Nestlé!

    Nestlé, multinazionale svizzera, colosso del cioccolato e del mercato dell’olio di palma, ammette pubblicamente la presenza di condizioni di schiavitù in Thailandia, nell’ambito delle proprie catene di rifornimento ittico per la produzione di Fancy Feast, una linea di cibo per gatti.
    L’investigazione condotta dalla stessa corporation ha confermato che l’industria ittica tailandese, oltre all’evidente (e non meno importante) sfruttamento degli animali non umani, si basa sul lavoro forzato e il traffico di animali umani.


    Un comportamento singolare da parte di Nestlé e quanto mai sospetto considerando che, come ha dichiarato Andrew Wallis, capo esecutivo di Unseen UK, organizzazione benefica contro il traffico di esseri umani:
    Nel momento in cui Nestlé ha confessato della schiavitù nell’industria di pesce in Thailandia, questa notizia era già da tempo di dominio pubblico…
    L’ammissione di colpa diffusa da Nestlé è arrivata esattamente una settimana dopo che la compagnia, insieme a Cargill e Archer Daniels Midland, si è vista bocciare dalla Corte Suprema degli Stati Uniti la richiesta di archiviazione della causa che la vede responsabile del presuntosfruttamento di lavoro minorile nelle sue coltivazioni di cacao in Costa d’Avorio.
    Un’ammissione di colpa strategica che rientra nell’orbita di quell’opera di greenwashing (pulizia dell’immagine) condotta da molte multinazionali, nel tentativo di apparire sostenibili agli occhi del consumatore senza cambiare nulla nella sostanza del proprio operato.

    Questo però non ha impedito al vicepresidente esecutivo della Nestlé Magdi Batato di dichiarare in un comunicato scritto che:
    Come abbiamo ripetuto più volte, per il lavoro forzato e le violazioni dei diritti umani non c’è posto nelle nostre catene di rifornitori.
    Una dichiarazione altrettanto discutibile e priva di valore, considerando il coinvolgimento della Nestlé nel mercato dell’olio di palma, sostanza ben presente nei prodotti commercializzati da questa azienda, una sostanza la cui produzione è causa di espropri, persecuzione delle tribù indigene e sfruttamento dei lavoratori in Indonesia, Malesia, Filippine, Colombia, Camerun etc., solo per citare alcuni paesi.

    L’opera di Attraverso politiche di marketing disoneste, Nestlé rifornisce con omaggi le strutture ospedaliere dei paesi in via di sviluppo nel tentativo di dissuadere le madri dall’allattare al seno i propri bambini.
    A causa dell’allattamento artificiale ogni anno sono circa un milione e mezzo i bambini che muoiono in età neonatale: in alcuni paesi l’utilizzo di latte in polvere è molto pericoloso perché durante la preparazione viene usata l’acqua inquinata del luogo.
    Nestlé in questi giorni sta celebrando il suo 150° anniversario e l’attività criminosa condotta da oltre un secolo non ha risparmiato nessuno, facendo di quella Svizzera una delle multinazionali regina dello sfruttamento globalizzato.
    Dalla devastazione ambientale collegata al mercato dell’olio di palma e degli OGM, all’evidente violazione dei diritti umani celata in maniera fallimentare, fino allo sfruttamento degli animali non umani che rimangono uccisi nelle opere di deforestazione e di quelli sacrificati per la realizzazione dei suoi infiniti prodotti.Tuttavia Nestlé, come tutte le altre multinazionali, può essere fermata, non attraverso sanzioni e condanne elargite dalle istituzioni, ma grazie all’arma nonviolenta a disposizione di ogni persona: un rigoroso boicottaggio che porti alla scomparsa di questi colossi dello sfruttamento, per cessare di essere consumatori schiavi e complici di questi e altri crimini e diventare parte di un cambiamento quantomai necessario e urgente.

    Fonte: The Guardian

    da http://earthriot.altervista.org
    e come possiamo escludere l'ipotesi che i druidi fossero migliori medici dei medici odierni? (darksunshine)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista
    Data Registrazione
    29 Apr 2015
    Messaggi
    847
    Mentioned
    12 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: 150 anni di crimini ambientali, animali e sociali: auguri Nestlé!

    Andare avanti a acqua di rubinetto non è male
    Molly likes this.
    http://entrainfantasia.blogspot.it/

    "In tempi passati alberi e uomini erano buoni amici" Hayao Miyazaki

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 189
    Ultimo Messaggio: 10-07-13, 14:12
  2. Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 04-02-08, 10:19
  3. Auguri Sociali Speciali
    Di Ulrich Realist nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 31-12-05, 00:06
  4. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 16-07-02, 01:03

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226