User Tag List

Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 42
Like Tree18Likes

Discussione: Marco Rizzo (Partito Comunista) sulle unioni civili

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    15 Dec 2009
    Località
    Morte al liberismo!
    Messaggi
    13,839
    Mentioned
    133 Post(s)
    Tagged
    15 Thread(s)

    Predefinito Marco Rizzo (Partito Comunista) sulle unioni civili

    Avrei voluto inserire questo articolo nella discussione sulla famiglia. Per capirci, la discussione che è degenerata grazie ad un utente che ben conosciamo. Aprire un'altra thread, in effetti, significa sprecare ulteriore tempo dietro una tematica che, almeno per noi, è del tutto secondaria rispetto alle lotte sociali e anti-imperialiste. Credo, comunque, che i vari "stalinist dandy" debbano prendere atto del fatto che l'UNICO comunista rimasto in Italia...non perde tempo dietro forme di laicismo da salotto. Scrivo questo "pistolotto" pur essendo a favore delle unioni civili e pur non nutrendo nessuna forma di acredine verso gay o lesbiche (che, però, io considero solo se "proletari").


    Rizzo, il comunista che reputa le unioni civili “un’arma di distrazione di massa”

    Il segretario del Partito Comunista ritiene queste leggi un mezzo per distogliere l’attenzione dal massacro sociale ai danni dei lavoratori. E sull’utero in affitto: “Una mercificazione con l’eugenetica di sfondo”

    18 FEBBRAIO 2016FEDERICO CENCIFAMIGLIA & VITA

    Quello contro le unioni civili è un fronte trasversale. Fuorviante ricorrere alla vetusta dicotomia sinistra/destra per individuare i favorevoli e i contrari all’introduzione di questo nuovo istituto simil-matrimonio.
    A testimoniarlo è Marco Rizzo, torinese doc, che si definisce orgogliosamente comunista. Ha alle spalle una lunga carriera politica a forti tinte rosse, che lo ha visto peregrinare dal Pci ai Comunisti Italiani, passando per Rifondazione Comunista. Oggi è il segretario del Partito Comunista (fondato da lui stesso nel 2014) e candidato sindaco a Torino.
    Il suo disappunto nei confronti delle unioni civili è quello di chi è allievo del filoso Herbert Marcuse e della sua teoria dei “falsi bisogni”. Ritiene che il ddl Cirinnà sia un’esigenza artificiale, creata appositamente per distogliere le attenzioni del popolo dai problemi reali che lo affliggono (i salari, il lavoro, le pensioni). Pertanto, come spiega nell’intervista che segue, non esita a definire questo testo “un arma di distrazione di massa”.
    ***
    Segretario, qual è il suo parere sul ddl Cirinnà?
    Questa legge è un po’ il paradigma della sinistra europea, nella quale io non mi riconosco affatto. L’esempio concreto è la Grecia di Tsipras, dove vengono tagliate le pensioni, viene ridimensionata l’assistenza sanitaria, aumentano i meccanismi di sfruttamento, si cancella lo stato sociale. Vengono accolte dunque tutte le richieste delle strutture di comando vere – Fmi, Bce e Ue – ma al contempo vengono approvate le unioni civili. Insomma, si fa grande propaganda intorno a queste concessioni superflue mentre si perpetra un vero e proprio massacro sociale. La sinistra è oggi una costola del capitalismo, che crea false esigenze e contrapposizioni ingannevoli: il problema non è tra omosessuale ed eterosessuale, bensì tra gay povero e gay ricco. Quest’ultimo rimane un privilegiato alle spalle del primo.
    Ha parlato della Grecia. Ha il sentore che anche in Italia, mentre si tenta di approvare le unioni civili, stanno per essere adottate misure ai danni dei lavoratori?
    È più di un sentore personale. Nelle scorse ore si è parlato di un disegno di legge delega del Governo che andrebbe ad incidere sul diritto alla pensione di reversibilità. Mia madre, che ha 88 anni e vive con la sua pensione sociale e con la reversibilità di mio padre che era operaio, arriva a stento a ricevere 800 euro al mese. Di fronte a realtà del genere, come posso reagire al fatto che Nichi Vendola se ne va Oltreoceano a comprarsi un figlio? Lui che è ricco potrà continuare a concedersi simili lussi, mentre le donne proletarie d’Italia dovranno rinunciare anche al diritto alla reversibilità.
    Il ministro dell’Economia Padoan ha tuttavia garantito nelle scorse ore che non sono previsti interventi sulla reversibilità…
    Mai fidarsi di queste smentite. Se andiamo a ritroso nel tempo, negli anni ’90 si diceva che mai sarebbe stato introdotto il sistema contributivo e che sarebbero stati fatti solo degli aggiustamenti. Ebbene, oggi siamo al sistema contributivo delle pensioni. Queste dichiarazioni sono dei grimaldelli: se ne inizia a parlare, così le persone si abituano a convivere con l’idea, e poi certe misure vengono attuate concretamente provocando un massacro sociale.
    Prima ha fatto riferimento all’utero in affitto. Ultimamente è stata firmata una Carta per l’abolizione universale di questa pratica. Hanno aderito anche gruppi della galassia femminista e comunista, qual è il suo parere?
    Si tratta di una mercificazione. Già l’idea di “comprarsi” un bimbo, per giunta sottraendolo alla donna che lo porta in grembo per nove mesi, mi sembra una follia. Ma la questione è ancora più grave se si pensa che alcune coppie persino scelgono le caratteristiche fisiche del bambino: il colore degli occhi, dei capelli, l’altezza… Così si arriva all’eugenetica, alle teorie del dottor Mengele. Trovo tutto ciò abominevole prima ancora che una forma di sfruttamento del ricco sul povero.
    Ne ha fatto accenno prima. Non è ancora confermata, ma circola voce che anche il suo ex compagno di partito Nichi Vendola starebbe aspettando un bambino da una madre surrogata in Canada o forse in California…
    Il problema è che un tempo in tanti si dichiaravano comunisti, ma evidentemente non lo erano. Quando il comunismo era di moda, offriva seggi parlamentari e vetrine mediatiche, parecchi brandivano bandiere rosse e alzavano i pugni chiusi. Oggi che il comunismo non tira più dal punto di vista elettorale, sono rimasto io da solo…
    Ha sorpreso l’opposizione del M5S al cosiddetto “super-canguro” e il conseguente rinvio della discussione sul ddl Cirinnà. Secondo lei come andrà a finire?
    Al di là di queste beghe sui voti, il M5S è solo un attore del teatro della politica. Con la forza parlamentare che possiede, se davvero fosse una voce contro il sistema, gli obiettivi dovrebbero essere ben altri che non lo stare a disquisire sulle unioni civili. Un tempo i poteri forti costruivano il consenso erogando risorse al popolo (penso ad esempio al “piano Marshall” degli americani all’inizio della guerra fredda). Oggi, dato che le ricchezze si concentrano sempre più nelle mani di pochi, i poteri forti non hanno più risorse da erogare, pertanto si generano proteste. Ecco allora che i poteri forti hanno pensato di indirizzare queste proteste verso contenitori politici che urlano tanto ma che non vogliono cambiare il sistema. Penso a Podemos in Spagna, a Syriza in Grecia e, appunto, al M5S in Italia: sbraitano per le unioni civili e assistono passivi al dominio del capitale.

    https://it.zenit.org/articles/rizzo-il-comunista-che-reputa-le-unioni-civili-unarma-di-distrazione-di-massa/
    Socialismo patriottico

    Jerome, smaschera il nazitrotskista!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Supermod corrotto :D
    Data Registrazione
    23 Nov 2011
    Località
    Enotria, il cuore del Mediterraneo
    Messaggi
    25,040
    Mentioned
    344 Post(s)
    Tagged
    83 Thread(s)

    Predefinito Re: Marco Rizzo (Partito Comunista) sulle unioni civili

    Da incorniciare.Da applausi.

    p.s.: Sicuramente un rossobruno infiltrato ( Scemik-Cani&Porci mode on... )
    I finti sinistri che hanno occupato abusivamente i campi socialista e comunista sono umanamente degli infami, e ideologicamente dei sottoprodotti culturali di scarto del tardo capitalismo americano.
    Israele è il Male Assoluto
    Italicum libero!

  3. #3
    #Ciaone
    Data Registrazione
    02 Sep 2014
    Messaggi
    17,848
    Mentioned
    125 Post(s)
    Tagged
    25 Thread(s)

    Predefinito Re: Marco Rizzo (Partito Comunista) sulle unioni civili

    Concordo con Rizzo, ma aggiungo che le unioni civili sono diventate un'arma di distrazione di massa perché da una parte ci sono quelli che ne hanno fatto il simbolo del cambiamento, quando si parlava di un governo Bersani - 5 stelle come governo del cambiamento si intendevano proprio cose come queste, e dall'altra parte ci sono quelli che ne hanno fatto una questione di distruzione della famiglia. Fino a qualche mese fa le unioni civili sembrava dovessero avere il supporto di PD, FI e M5S, con quella maggioranza sarebbero passate al volo e sarebbero già finite nel dimenticatoio, perché se una legge viene approvata coi voti di tutti non può più essere sbandierata come una legge del cambiamento che rivoluziona i diritti dei più deboli.
    La contrapposizione portata avanti dal family day è servita soltanto a farla diventare una questione centrale nel dibattito politico, col risultato che ora una legge con un impatto sociale bassissimo viene sbandierata come se fosse un cambiamento epocale, da una parte nel bene e dall'altra nel male.

    Non concordo del tutto sul giudizio sui 5 stelle, proprio nei giorni in cui il dibattito veniva monopolizzato dal DDL Cirinnà, i 5 stelle in Parlamento organizzavano una conferenza sull'uscita dalla nato, e prima ancora ne avevano organizzato uno in sostegno al governo venezuelano ospitando il comitato dei parenti delle vittime causate dall'opposizione, unici in Europa mentre quelli di Podemos ad esempio si schieravano a favore dei golpisti. Dei punti di contatto e di collaborazione in futuro ci potrebbero essere, nonostante l'ossessione idiota del M5S di voler apparire anticomunisti pur avendo diversi punti nel programma vicini a posizioni comuniste.
    Mi sono rotta il cazzo dei giovani di sinistra, arrivisti, bugiardi, senza lode
    Gente che in una gara di idiozia riuscirebbe ad arrivare seconda

  4. #4
    YOGA
    Data Registrazione
    15 Aug 2013
    Località
    Equatoria
    Messaggi
    10,017
    Mentioned
    158 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Re: Marco Rizzo (Partito Comunista) sulle unioni civili

    Rizzo e' il comunista che sta facendo venire voglia a me, che non sono comunista, di votarlo
    I nostri tempi hanno perso la vocazione all'eroismo, il senso tragico e comico della vita, che non è altro che una farsa romantica dalle conseguenze obbligate.

  5. #5
    Moderatore
    Data Registrazione
    22 Apr 2009
    Messaggi
    10,157
    Mentioned
    15 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Marco Rizzo (Partito Comunista) sulle unioni civili

    Ha ragione.
    LupoSciolto° likes this.
    FASCISMO MESSIANICO E DISTRUTTORE. PER UN MONDIALISMO FASCISTA.

    "NELLA MIA TOMBA NON OCCORRE SCRIVERE ALCUN NOME! SE DOVRO' MORIRE, LO FARO' NEL DESERTO, IN MEZZO ALLE BATTAGLIE." Ken il Guerriero, cap. 27. fumetto.

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    15 Dec 2009
    Località
    Morte al liberismo!
    Messaggi
    13,839
    Mentioned
    133 Post(s)
    Tagged
    15 Thread(s)

    Predefinito Re: Marco Rizzo (Partito Comunista) sulle unioni civili

    Citazione Originariamente Scritto da Molly Visualizza Messaggio

    Non concordo del tutto sul giudizio sui 5 stelle, proprio nei giorni in cui il dibattito veniva monopolizzato dal DDL Cirinnà, i 5 stelle in Parlamento organizzavano una conferenza sull'uscita dalla nato, e prima ancora ne avevano organizzato uno in sostegno al governo venezuelano ospitando il comitato dei parenti delle vittime causate dall'opposizione, unici in Europa mentre quelli di Podemos ad esempio si schieravano a favore dei golpisti. Dei punti di contatto e di collaborazione in futuro ci potrebbero essere, nonostante l'ossessione idiota del M5S di voler apparire anticomunisti pur avendo diversi punti nel programma vicini a posizioni comuniste.
    Nel M5S ci sono validi esponenti. Il problema, a mio avviso, è Casaleggio. Casaleggio è liberista, atlantista e PARE che abbia avuto a che fare, in passato, con il centrodestra. Uno Steve Jobs versione hippie. Comunque quello che scrivi è vero: bisogna tenere conto delle iniziative di alcuni pentastellati a favore del Venezuela (quello chavista, mi pare ovvio!) e di un'importante conferenza sul ruolo dei BRICS, presieduta da Di Battista e Sibilia. Oltretutto condivido la proposta del "reddito di cittadinanza". Intendiamoci: il "salario di cittadinanza", ben descritto da Marco Rizzo, è una proposta autenticamente comunista! Ma, considerata l'impossibilità di vedere il PC al governo, potrei accontentarmi dell'opzione "grillina".

    SE andrò a votare considererò solamente questi DUE partiti.

    PS: ricordiamoci che su tematiche sociali, ormai, il M5S ha superato "a sinistra" il chiacchierone Vendola.

    PPS: Non sapevo del tradimento operato da Podemos!
    Socialismo patriottico

    Jerome, smaschera il nazitrotskista!

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    15 Dec 2009
    Località
    Morte al liberismo!
    Messaggi
    13,839
    Mentioned
    133 Post(s)
    Tagged
    15 Thread(s)

    Predefinito Re: Marco Rizzo (Partito Comunista) sulle unioni civili

    Citazione Originariamente Scritto da Avanguardia Visualizza Messaggio
    Ha ragione.
    Non credo di avertelo detto. Colgo l'occasione per informarti che stiamo discutendo riguardo la creazione di un sottoforum . Il punto, infatti, è che nessuno dei qui presenti fa parte di CeC. Quindi, se possibile, daremo vita ad uno spazio dedicato a tutti i sinceri anticapitalisti che militano in altri partiti o movimenti (o che, come il sottoscritto, ATTUALMENTE non militano).

    PS: Questo non significa che i sostenitori di CeC verranno esclusi! Tutt'altro!
    furioso2013 likes this.
    Socialismo patriottico

    Jerome, smaschera il nazitrotskista!

  8. #8
    YOGA
    Data Registrazione
    15 Aug 2013
    Località
    Equatoria
    Messaggi
    10,017
    Mentioned
    158 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Re: Marco Rizzo (Partito Comunista) sulle unioni civili

    Il problema del M5s e' il M5s. Qual è la loro piattaforma ideale? Detto questo, non ho mai amato i movimenti qualunquisti di protesta, stile Lega Nord delle origini, che spesso e volentieri, poi, si rivelano un laboratorio di reazionari in erba, che mirano al potere consolidato e al conformismo borghese. Il M5s (e mi sorprende che una persona come @Molly non lo capisca) non è un movimento di rottura rispetto all'ordine reale delle cose, ma di conservazione politica e culturale. Il fatto che porti avanti qualche istanza sociale, non fa di loro una realtà credibile, ma li confina, appunto, nella cerchia di un movimento di protesta. Ma tra rivoluzionari e protestatari c'è un'enorme differenza. A sto punto, e' davvero meglio il 'novecentesco' Rizzo, che almeno un'identità chiara ce l'ha.
    I nostri tempi hanno perso la vocazione all'eroismo, il senso tragico e comico della vita, che non è altro che una farsa romantica dalle conseguenze obbligate.

  9. #9
    Supermod corrotto :D
    Data Registrazione
    23 Nov 2011
    Località
    Enotria, il cuore del Mediterraneo
    Messaggi
    25,040
    Mentioned
    344 Post(s)
    Tagged
    83 Thread(s)

    Predefinito Re: Marco Rizzo (Partito Comunista) sulle unioni civili

    Citazione Originariamente Scritto da LupoSciolto° Visualizza Messaggio
    PPS: Non sapevo del tradimento operato da Podemos!
    Nemmeno io!
    Sinistra europea sempre più nella merda.
    LupoSciolto° likes this.
    I finti sinistri che hanno occupato abusivamente i campi socialista e comunista sono umanamente degli infami, e ideologicamente dei sottoprodotti culturali di scarto del tardo capitalismo americano.
    Israele è il Male Assoluto
    Italicum libero!

  10. #10
    Supermod corrotto :D
    Data Registrazione
    23 Nov 2011
    Località
    Enotria, il cuore del Mediterraneo
    Messaggi
    25,040
    Mentioned
    344 Post(s)
    Tagged
    83 Thread(s)

    Predefinito Re: Marco Rizzo (Partito Comunista) sulle unioni civili

    Citazione Originariamente Scritto da Dean M. Visualizza Messaggio
    Rizzo e' il comunista che sta facendo venire voglia a me, che non sono comunista, di votarlo
    Perchè come dice lui stesso non si riconosce affatto nella sedicente sinistra europea.
    I finti sinistri che hanno occupato abusivamente i campi socialista e comunista sono umanamente degli infami, e ideologicamente dei sottoprodotti culturali di scarto del tardo capitalismo americano.
    Israele è il Male Assoluto
    Italicum libero!

 

 
Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Intervista al comunista Marco Rizzo
    Di TheLastOfUs nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24-01-16, 19:57
  2. Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 29-08-15, 18:17
  3. Marco Rizzo e il Partito Comunista
    Di LupoSciolto° nel forum Comunismo e Socialismo Libertario
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 25-04-15, 10:30
  4. Silenzio parla Marco Rizzo, viva il Partito Comunista
    Di mirkevicius nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 93
    Ultimo Messaggio: 29-09-13, 15:12
  5. Una riflessione sulle unioni civili
    Di famedoro nel forum Lista Bonino
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-05-11, 21:18

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226