User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Peccato e libertà.

  1. #1
    de-elmettizzato.
    Data Registrazione
    30 Jul 2009
    Località
    Piave
    Messaggi
    50,280
    Mentioned
    227 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito Peccato e libertà.

    Quesito
    Salve P. Angelo,
    ho delle domande che, anche se possono sembrare/essere irriverenti, corrispondo a dei dubbi che seriamente mi mettono in crisi come cristiano.
    1) Chi ha più libertà: noi che possiamo anche peccare o Maria che, concepita senza peccato, è stata preservata per sempre dal peccare?
    2) E se il non poter peccare di Maria non si configura come una limitazione di libertà, perché Dio non ha creato l'uomo senza la "debolezza" al peccato (essendo onnisciente, Egli sapeva che i primi uomini avrebbero disubbidito)?
    3) O comunque: perché concepire solo Maria senza peccato e non anche gli altri uomini successivi alla redenzione operata da Cristo?
    4) Che senso ha la morte e risurrezione di Cristo se, con Maria, Dio ha dimostrato che poteva creare un mondo senza peccato e un essere umano perfettamente a Sua immagine e somiglianza?
    5) Perché, per arrivare a Cristo, mi devo affidare a Maria che non è uguale a me, dato che non ha la mia natura peccaminosa? Ossia, mi affido a un modello umanamente irraggiungibile (Maria) per poter giungere ad un altro modello perfettamente irraggiungibile (Gesù).
    Grazie,
    Andrea


    Risposta del sacerdote
    Caro Andrea,
    1. per la precisione, Maria non è stata preservata dal peccare, ma dal peccato.
    È vero che è stata confermata in grazia, ma come ho detto a suo tempo non si tratta di un’impossibilità intrinseca di peccare. Questa l’ha avuto solo Cristo, essendo Dio fatto uomo.
    Inoltre circa il peccato va ricordato quanto ha detto il Signore: “In verità, in verità vi dico: chiunque commette il peccato è schiavo del peccato” (Gv 8,34).
    Commettere il peccato è rendersi schiavi, dipendenti dal peccato e incapaci di volare in alto.
    È libertà questa?

    2. Mi domandi: “perché Dio non ha creato l'uomo senza la "debolezza" al peccato (essendo onnisciente, Egli sapeva che i primi uomini avrebbero disubbidito)?”
    E infatti Dio non l’ha creato con l’inclinazione al male.
    L’uomo è uscito perfetto dalle mani di Dio.
    Anche Adamo ed Eva erano confermati in grazia, ma essendo liberi non godevano di un’impossibilità intrinseca al peccato, analogamente a Maria.

    3. Chiedi: “O comunque: perché concepire solo Maria senza peccato e non anche gli altri uomini successivi alla redenzione operata da Cristo?”
    San Tommaso scrive: “era conveniente che gli uomini non andassero al battesimo in vista dell'immunità dal dolore nella vita presente, piuttosto che per la gloria della vita eterna” e anche perché “è conveniente per l'esercizio della vita spirituale: in modo cioè che l'uomo combattendo contro la concupiscenza e le altre penalità ottenga la corona della vittoria” (Somma teologica, III, 69,3).

    4. Dici ancora: “Che senso ha la morte e risurrezione di Cristo se, con Maria, Dio ha dimostrato che poteva creare un mondo senza peccato e un essere umano perfettamente a Sua immagine e somiglianza?”
    Aver creato l’uomo libero, e con la possibilità di peccare, non è stata una debolezza da parte di Dio.
    Inoltre a Maria è stata data quella particolare perfezione perché era chiamata a diventare Madre di Dio e socia di Cristo nell’opera della Redenzione.
    Sul fatto che Dio abbia lasciato all’uomo la possibilità di peccare ecco quanto scrive San Tommaso: “Come dice S. Agostino: «Dio, essendo sommamente buono, non permetterebbe in alcun modo che nelle sue opere ci fosse del male se non fosse così potente e buono da trarre il bene anche dal male». Appartiene dunque all'infinita bontà di Dio il permettere che vi siano dei mali, e da essi trarre dei beni” (Somma teologica, I, 2, 3, ad 1).

    5. Infine chiedi: “Perché, per arrivare a Cristo, mi devo affidare a Maria che non è uguale a me, dato che non ha la mia natura peccaminosa?”
    Mediatore è colui che congiunge due persone fra di loro molto distanti.
    Ma mediatore vero è anche colui che paga il debito che una di queste persone ha verso l’altra perché fra di loro vi possa essere comunione vera.
    In questo modo la persona nei confronti della quale si è assolto il debito può effondere nuovamente la larghezza delle sue grazie.
    Tale mediatore è Gesù Cristo nei confronti del Padre a nostro favore.
    E tale è Maria tra noi e Gesù, avendola Cristo chiamata ad intercedere per noi e a interporre i suoi meriti a nostro favore.
    Quello che i nostri demeriti non ci possono ottenere da Lui, lo può ottenere Lei, nei confronti della quale Cristo ha voluto rendersi debitrice.

    6. Affidati dunque a Maria. Lei ti può ottenere da Gesù quello che tu non puoi ottenere.
    Maria ti ama con un amore più grande di quello di tutte le mamme di questo mondo messe insieme e mette i suoi meriti davanti a Cristo a tuo favore.

    Anch’io ti affido a Lei, ti auguro un buon prosieguo di quaresima e ti benedico.
    Padre Angelo

    Amici Domenicani - Ho delle domande che possono sembrare-essere irriverenti
    Preferisco di no.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    23 Oct 2013
    Messaggi
    4,967
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Peccato e libertà.

    E' un'obiezione molto comune, bello anche l'approfondimento su Maria Vergine.
    ϟ qualis vibrans


 

 

Discussioni Simili

  1. peccato
    Di sinistra_polliana nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 26-09-08, 20:32
  2. chi non ha peccato...
    Di Raffaboss nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 35
    Ultimo Messaggio: 05-05-06, 17:27
  3. Peccato!!!
    Di furbo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 04-05-06, 18:08
  4. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-05-06, 13:42
  5. Peccato!
    Di Gallo Senone nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-02-06, 21:36

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226