User Tag List

Pagina 1 di 16 1211 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 160
Like Tree66Likes

Discussione: nasce ' Popolo della famiglia ' , nuovo soggetto politico

  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    25 Apr 2009
    Messaggi
    6,058
    Mentioned
    47 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito nasce ' Popolo della famiglia ' , nuovo soggetto politico

    su La Croce quotidiano viene data notizia della costituzione in soggetto politico del family day , in vista delle prossime amministrative .


    Inviato da Anthos
    Parsifal Corda likes this.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    23 Oct 2013
    Messaggi
    4,967
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: nasce ' Popolo della famiglia ' , nuovo soggetto politico

    Citazione Originariamente Scritto da Anthos Visualizza Messaggio
    su La Croce quotidiano viene data notizia della costituzione in soggetto politico del family day , in vista delle prossime amministrative .


    Inviato da Anthos
    Ottimo, frutto della riunione di ieri a Roma, non pensavo ad un'accelerazione così improvvisa, bravi. Se non ci sono più interlocutori in politica si diventa 'la politica'. Bello pure il nome, aperto e identitario insieme.
    Flaviogiulio and Haxel like this.
    ϟ qualis vibrans


  3. #3
    Forumista senior
    Data Registrazione
    23 Oct 2013
    Messaggi
    4,967
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: nasce ' Popolo della famiglia ' , nuovo soggetto politico

    L’Italia ha bisogno dei cattolici


    ARTICOLO TRATTO DALL’EDIZIONE PER ABBONATI, SOSTIENI LA CROCEwww.lacrocequotidiano.it/abbonarsi-ora





    L’approvazione da parte del Senato del disegno di legge sulle unioni omosessuali è avvenuta con 173 voti, la maggioranza dei quali di parlamentari sedicenti cattolici, alcuni presenti anche al Circo Massimo a sostegno del Family Day. Un popolo aveva indicato una via, in quella sede: crisi di governo e urne. Il popolo ha parlato, ma non è stato ascoltato.In pochissimi giorni da quel ferale giovedì 25 febbraio, i parlamentari hanno: annunciato una legge sulla adozioni che supplisse allo stralcio della stepchild adoption garantendo «adozioni per tutti, compresi omosessuali e single»; ripreso l’iter del divorzio lampo, perché il divorzio breve approvato appena un anno fa è improvvisamente diventato obsoleto, visto che l’unione civile si scioglie con un battito di ciglia; incardinato quattro progetti di legge sull’eutanasia; attivato un intergruppo trasversale di 160 deputati chiamati dal guru Roberto Saviano a varare normative per la droga libera. Nei pochi spazi liberi sui giornali si discuteva solo dell’utero affittato dal leader che si definiva comunista, di quello che la giovane conduttrice televisiva avrebbe voluto affittare a gay bisognosi e del magistrato del Tribunale dei minori di Roma che inventava contra legem una sentenza con addirittura una stepchild adoption incrociata garantita a una coppia lesbica, con ogni donna che diventava “mamma” della figlia dell’altra in virtù del rapporto omosessuale che intercorreva tra le due. Questo è il quadro emerso in meno di una settimana dal giorno in cui il governo Renzi poneva una violenta e a-democratica mozione di fiducia sul maxi-emendamento al ddl Cirinnà, ottenendo il voto favorevole anche del partito di Angelino Alfano. Ricordiamo, peraltro, che sia Renzi sia Alfano si proclamano “cattolici”.
    Se però i parlamentari cattolici producono questi risultati, c’è evidentemente un problema di rappresentanza. Certamente il popolo che si è radunato il 30 gennaio al Circo Massimo non si è visto rappresentato in queste decisioni. Eppure è un popolo vasto, assai più vasto persino rispetto a quello visibilmente presente al Family Day. E’ un popolo composto da mamme, papà, nonni, nonne, religiosi, sacerdoti e religiose, che può dare molto al nostro Paese e di cui l’Italia ha davvero bisogno. Ma soprattutto è un popolo composto interamente da figli, figli che non dimenticano il diritto primigenio di ogni figlio, quello di avere una mamma e un papà. Da questa radice nasce un popolo dai valori forti, saldi, per i quali non c’è predisposizione ad alcun compromesso. Un popolo che vuole salvaguardare la propria identità e non accetta che dalle scuole siano estirpati a dicembre il Natale e a marzo la Pasqua. Un popolo che nelle aule scolastiche vuole il Crocifisso come segno della propria identità, non un corso gender per bambini di cinque anni da turbare nell’aspetto dell’identità sessuale.
    E’ un popolo che lavora, che fatica, che non si vergogna di dire che per una donna viene prima il proprio essere madre che uno stipendio da impiegata e che, dunque, il grande imbroglio di sacrificare la famiglia a un’illusione di carriera è l’ennesimo falso mito di progresso. Si aiuti invece la donna a svolgere la propria decisiva funzione materna, anche nell’ambito della propria legittima e molto spesso indispensabile attività lavorativa. Ma un Paese che non fa più figli, che nel 2015 ha un saldo tra morti e nuovi nati pesantemente a favore dei primi, è un Paese che non ha futuro. E invece il Popolo della Famiglia è un popolo tutto rivolto al futuro.
    Quel popolo si è manifestato come grande novità al Circo Massimo e, a partire da quell’appuntamento, nel Paese tutto. Veniva dato per disperso e ormai irrilevante il popolo cattolico nell’agone pubblico. Qualcuno gioiva per averlo marginalizzato e reso innocuo. Altri lo davano per definitivamente addomesticato.
    E invece. E invece ora il Popolo della Famiglia sceglie ancora una volta di manifestarsi e per farlo si incammina su una strada faticosa ma decisiva: la richiesta di consenso agli italiani. Da subito, da oggi stesso, lavoreremo alla costruzione di liste del Popolo della Famiglia in vista delle amministrative di primavera, presenteremo nostri candidati sindaci in centinaia di città e comuni, ci assumeremo la responsabilità di una rappresentanza politica diretta per quelle idee. Chi ha detto di volerle rappresentare le ha in realtà strumentalizzate e tradite, ora è tempo di costruire dal basso una forza capace di essere un baluardo di libertà e verità nei confronti di una politica che sta lanciando la società italiana verso il baratro.
    Donne e uomini, giovani e giovanissimi, nonne e nonni tutti uniti a difesa della vita e della famiglia come «società naturale fondata sul matrimonio» come recita l’articolo 29 della Costituzione. Ora il gioco si fa serio e sarà complesso: chiediamo agli italiani consensi e sul consenso saremo misurati. Se sarà sorprendente, come sorprendente è stata la massiccia partecipazione alle manifestazioni in difesa della famiglia, allora avremo la possibilità concreta di cambiare la storia d’Italia, e di fare del nostro Paese il luogo da cui potrà partire una resistenza anche a livello europeo, che, presto o tardi, spazzerà via tutti quei falsi miti di progresso incardinati nelle società di mezzo continente da normative ispirate al più bieco individualismo.
    Con l’aiuto di Dio, con lo sguardo benevolo di Maria Vergine e con il vostro operativo consenso e sostegno, questo ennesimo impossibile traguardo potrà essere raggiunto. Mettiamoci in cammino, la strada è lunga e faticosa, ma da oggi essa può condurre ad obiettivi doverosi e concreti da raggiungere. Ognuno sia responsabile di una spinta positiva dal basso che aiuti ogni fratello e ogni sorella a prendere coraggio e a mettersi in marcia per fare quel che è giusto e salvare l’Italia dalla sua deriva verso il nulla.



    03/03/2016
    http://www.lacrocequotidiano.it/arti...-dei-cattolici
    Haxel likes this.
    ϟ qualis vibrans


  4. #4
    Forumista senior
    Data Registrazione
    23 Oct 2013
    Messaggi
    4,967
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: nasce ' Popolo della famiglia ' , nuovo soggetto politico

    Le prime due pagine de LACROCE di oggi:
    http://www.catechista.it/Osservatori...acroce_3-3.pdf
    ϟ qualis vibrans


  5. #5
    Moderatore
    Data Registrazione
    25 Apr 2009
    Messaggi
    6,058
    Mentioned
    47 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito nasce ' Popolo della famiglia ' , nuovo soggetto politico

    e' il naturale sbocco delle iniziative recentemente promosse
    ora si vedra' se il consenso sara' di molto superiore a quello conseguito da Giuliano Ferrara


    Inviato da Anthos

  6. #6
    Forumista senior
    Data Registrazione
    23 May 2013
    Località
    Delegazione Apostolica di Spoleto
    Messaggi
    4,838
    Mentioned
    208 Post(s)
    Tagged
    50 Thread(s)

    Predefinito Re: nasce ' Popolo della famiglia ' , nuovo soggetto politico

    Molto bene. L'avventura è certamente rischiosa, specie di questi tempi, ma è un passo che andava assolutamente fatto. Per quel poco che potrò fare, li sosterrò.
    Parsifal Corda likes this.

  7. #7
    Forumista senior
    Data Registrazione
    23 Oct 2013
    Messaggi
    4,967
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: nasce ' Popolo della famiglia ' , nuovo soggetto politico

    Bella analisi di Marcello Veneziani:
    Nasce il partito della Famiglia, Marcello Veneziani: "C'è un grande popolo che deve passare all'attacco"03 marzo 2016 ore 112, Marta Moriconi








    "La Croce apre con una notizia in esclusiva: la nascita de il Popolo della Famiglia": scrive Mario Adinolfi questa mattina. Una svolta politica necessaria, che lo stesso Adinolfi, che ha firmato l'appello con Gianfranco Amato, ha raccontato a IntelligoNews. Abbiamo intercettato Marcello Veneziani, fine intellettuale, scrittore e giornalista, che ha commentato così la notizia: "Qui si tratta di rilanciare un piano famiglia, un progetto famiglia, delle leggi di iniziativa popolare a favore della famiglia".

    "O qui si metteva un argine dicendo che c'è un popolo che vuole rispondere, o non voglio neanche pensare a cosa poteva succedere tra mesi". Così Mario Adinolfi in un'intervista a IntelligoNews dopo aver annunciato la nascita del partito il Popolo della famiglia. E' d'accordo?


    “Credo che sia ancora più importante di mettere un argine, perché non si tratta soltanto di frenare, rilanciare un piano famiglia, un progetto famiglia, delle leggi di iniziativa popolare a favore della famiglia. Credo in altri termini che l'unico modo di frenare questa avanzata, e qui concordo sull'analisi allarmante di Adinolfi, sia sì di fronteggiare ma anche di rilanciare le idee in termini positivi. Non solo tamponare la falla dunque, ma bisogna dire: rimettiamo la famiglia al centro. Riproponiamo in chiave costruttiva un discorso che altrimenti rimane sul piano di puro freno”.

    Adinolfi ci ha raccontato di aver ricevuto “in due ore e mezza dall'annuncio 1200 email di persone. Questo sarà un popolo di sconosciuti che si renderà conosciuto”. Crede anche lei che c'è un popolo che oggi non ha voce che ha voglia di scendere in campo?

    “Questo popolo c'è. Io sostengo già dall'altro Family Day, a maggior ragione dopo quest’ultimo del 30 gennaio, che c'è un grande popolo, una grande area di opinione e sensibilità che non è più rappresentata, è venuto meno il centrodestra come collante e riferimento".

    Ossia c’è spazio politico secondo Veneziani?



    “Sì, ormai manca una rappresentanza politica. Ci sono solo singoli soggetti che continuano anche nobilmente a sostenere alcuni temi, ma non basta. Sollevai la questione un anno fa sul Corriere della Sera. Vedo che l’ha risollevata un mese fa Galli della Loggia, e credo che il tema sia giusto. L'esigenza c'è”.
    Flaviogiulio likes this.
    ϟ qualis vibrans


  8. #8
    Forumista senior
    Data Registrazione
    23 Oct 2013
    Messaggi
    4,967
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: nasce ' Popolo della famiglia ' , nuovo soggetto politico

    Citazione Originariamente Scritto da Flaviogiulio Visualizza Messaggio
    Molto bene. L'avventura è certamente rischiosa, specie di questi tempi, ma è un passo che andava assolutamente fatto. Per quel poco che potrò fare, li sosterrò.
    non è che fanno una buona pubblicità, usano solo facebook per ora però rilancio io:
    Per partecipare alla fase fondativa del Popolo della Famiglia basta inviare una email a [email protected] indicando da dove si scrive e come si può sostenere l'iniziativa: da semplice militante, a sottoscrittore delle liste se si vota nel comune di residenza, a candidato, a promotore di una lista PDF. Fondamentale è promuovere questa pagina, che però mister Facebook ha subito vietato di propagandare presso i nostri amici inibendo la funzione "invita gli amici". Per aggirare il blocco pubblicate questo link della pagina https://www.facebook.com/popolodellafamiglia sul vostro profilo e chiedete ai friends di cliccare "mi piace" dopo aver cliccato sul link stesso. Qui verranno forniti continui aggiornamenti sull'attività del PDF.
    Flaviogiulio likes this.
    ϟ qualis vibrans


  9. #9
    Forumista senior
    Data Registrazione
    23 May 2013
    Località
    Delegazione Apostolica di Spoleto
    Messaggi
    4,838
    Mentioned
    208 Post(s)
    Tagged
    50 Thread(s)

    Predefinito Re: nasce ' Popolo della famiglia ' , nuovo soggetto politico

    Grazie per la segnalazione!
    Sui mass-media inutile farsi illusioni, saranno tutti inaccessibili (al massimo qualche dibattito in stile già collaudato, 5 o 6 contro uno) per cui la rete giocoforza diventa l'unico mezzo utilizzabile, con tutti i pro ed i contro che offre.
    Parsifal Corda and Haxel like this.

  10. #10
    Moderatore
    Data Registrazione
    25 Apr 2009
    Messaggi
    6,058
    Mentioned
    47 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: nasce ' Popolo della famiglia ' , nuovo soggetto politico

    la rete offre molte opportunita'


    Inviato da Anthos

 

 
Pagina 1 di 16 1211 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 53
    Ultimo Messaggio: 31-05-12, 22:01
  2. la confederazione duosiciliana: nasce un nuovo soggetto politico
    Di uqbar nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 29-12-11, 16:49
  3. un nuovo soggetto politico
    Di pietroancona nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-04-08, 16:36
  4. un nuovo soggetto politico?
    Di Ruggero d'Altavilla nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 12-11-04, 12:00

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226