User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 29
Like Tree5Likes

Discussione: Sull'uccisione di Luca Varani

  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    23 Oct 2013
    Messaggi
    4,967
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    ϟ qualis vibrans


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    23 Oct 2013
    Messaggi
    4,967
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Sull'uccisione di Luca Varani

    di Veronica Cursi
    L'amore per Marta Gaia, la sua «mogliettina», la ragazza di cui si era tatuato persino il nome sul braccio «perché nel suo sorriso, nei suoi occhi c'era tutto il suo mondo» le loro foto insieme, abbracciati e felici, le dichiarazioni di un amore che andava contro tutto e tutti: ecco chi era Luca Varani, il 23enne ucciso venerdì sera dai suoi amici dopo un festino a base di alcol e cocaina. Sul suo profilo Facebook c'è il racconto di un mondo fatto di amore puro. E sembra impossibile pensare che Luca sia finto così: massacrato brutalmente nella casa di due amici con la testa fracassata a colpi di martello.
    L'ultimo post datato 15 febbraio è una foto condivisa: «Dio creò Adamo ed Eva, non Adamo e Claudio». #NoaimatrimonigayinItalia #wlafamiglia. Aveva una visione tradizionale della famiglia ma questo non gli impediva di avere amici omosessuali: uno di loro Marco Prato, 29 anni, organizzatore di eventi gay molto conosciuto a Roma, è diventato il suo assassino. Con lui c'era anche Manuel Foffo, trentenne, l'uomo che l'ha ospitato in casa per ucciderlo «e vedere che effetto faceva», come loro stessi dichiareranno.
    ϟ qualis vibrans


  3. #3
    Forumista senior
    Data Registrazione
    23 Oct 2013
    Messaggi
    4,967
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Sull'uccisione di Luca Varani

    ora viene ammazzato, anzi massacrato, torturato con cinica e lucida follia, e con l'aiuto della cocaina, un ragazzo fidanzato da 9 anni con una ragazza che scriveva #NoaimatrimonigayinItalia #wlafamiglia sulla sua bacheca da uno che organizza eventi lgbt e il movente non viene associato a ciò?
    ϟ qualis vibrans


  4. #4
    Forumista senior
    Data Registrazione
    23 Oct 2013
    Messaggi
    4,967
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Sull'uccisione di Luca Varani

    altre n otizie non delle testate main stream:
    Chi sono veramente Manuel Foffo e Marco Prato, i due trentenni romani accusati di essere le menti e gli autori dell’efferato omicidio del ventitreenne Luca Varani, protagonisti di una tragica e sconvolgente storia di coca, alcol, sesso e sangue che ha sconvolto nelle ultime ore la Capitale? La loro è stata una vendetta o, come ha dichiarato Foffo agli inquirenti, “un gioco, una festa”, finita poi malissimo? Il mondo omosessuale romano – ma non solo – ha reagito con grande stupore alla notizia, e, soprattutto, del coinvolgimento nella triste faccenda di Marco Prato, che oltre a studiare (fuori corso) giurisprudenza, era l’organizzatore, assieme ad altri due amici, che hanno preferito non rilasciare dichiarazioni, dell’aperitivo gay-fighetto più frequentato di Roma, ‘Ah-Però’, ospitato ogni domenica in un noto locale a Colle Oppio, vicino al Colosseo. “Non mi dava affatto l’impressione di essere una persona violenta”, ha spiegato all’HuffPost F. (non metteremo il nome per esteso, perché così ci è stato richiesto), uno che Prato lo conosceva abbastanza bene, “ma non da esserci amico”. “So che amava sballarsi con droghe e altre sostanze, ma da qui a dire che amasse i rapporti sadomaso, come molti hanno detto, non posso dirlo, perché non lo frequentavo così in intimità”, ha precisato, aggiungendo poi “di non capacitarsi che uno come lui, sempre sorridente e molto curioso, potesse essere capace di fare una cosa del genere”. Di diversa opinione è invece G. , che ha passato diverse serate con Prato, per cui il ragazzo è “un grande manipolatore che amava coinvolgere altri ragazzi, soprattutto etero, con la scusa della droga, al fine di realizzare dei giochi erotici”. “Ho assistito ad una di queste serate, ma sono andato via molto presto”, ha aggiunto, “il suo era un vero e proprio lavaggio del cervello finalizzato al proprio piacere personale tanto che loro finivano col caderci sempre”.

    Un bravo ragazzo, dunque, o un tipo poco raccomandabile, uno studente universitario amante delle feste e della moda, o una mente criminale capace di architettare ad hoc un delitto per il solo gusto di “vedere che effetto che fa”, come ha dichiarato agli inquirenti il suo complice? Per ora, da parte sua, nessuna risposta in merito, perché Prato, dopo l’accaduto è stato ritrovato in un hotel vicino piazza Bologna – “quello dove era solito andare a dormire quando esagerava alle feste e non voleva tornare a casa”, come ci ha detto L., un altro ragazzo che lo conosceva - dove ha cercato di uccidersi con un cocktail di barbiturici.
    Ieri sera, comunque, dopo aver appreso la notizia dell’accaduto, siamo andati, sfidando la tempesta in corso, a Colle Oppio, dove ogni domenica, come ricordato, Prato e altri suoi due amici organizzano l’evento-aperitivo. Una volta lì dentro, la sorpresa. Incredibile, ma vero, l’aperitivo non era stato annullato, ma continuava normalmente come se nulla fosse accaduto, con centinaia di ragazzi in procinto di bere, mangiare e ballare al ritmo di canzoncine pop. Tutti parlavano dell’omicidio, tutti erano scioccati – “poteva succedere ad ognuno di noi”, ci ha detto A., “spesso noi gay abbiamo voglia di provare a fare cose mai fatte prima, di sfidare ciò che è vietato e magari anche riuscirci, non importa con chi e dove” – ma la festa è andata avanti lo stesso.

    “Viva la regola del the show must go on, ma in questo caso si è esagerato”, ha precisato Vladimir Luxuria, raggiunta a telefono dall’HuffPost. “Non conoscevo personalmente nessuno dei due ragazzi coinvolti, né la vittima, ma non ritengo giusto declinare questo omicidio dal punto di vista dell’orientamento sessuale”, ha aggiunto l’ex Deputato di Rifondazione Comunista e attivista gay , una che quel mondo lo conosce davvero molto bene. “Ogni giorno in Italia, purtroppo, accadono delitti e altri crimini: qui si tratta di follia vera legata all’uso spropositato di sostanze stupefacenti. Ci sono i gay ‘normali’ e gli etero ‘normali’ che hanno relazioni normali; poi ci sono i gay e gli etero ‘folli’ che compiono atti del genere”. “Ci sono sempre più persone, amici o conoscenti uniti dagli stessi gusti sessuali e dal consumo di droga, che organizzano feste private a casa e poi mandano gli inviti sui social”, ha continuato Luxuria, “è una maniera, la loro, per sentirsi al sicuro, per non essere controllati, e spesso esagerano, ma qui si è davvero oltrepassato il limite. Bisogna mettere in guardia tutte queste persone sui pericoli veri ed effettivi che tale uso comporta”. Sul fatto, poi, che la vittima fosse un ‘omofobo’, come alcune persone hanno detto, anche in questo caso Luxuria ha la sua opinione: “Spesso, la storia e i fatti lo dimostrano, i più grandi omofobi sono dei gay repressi, quindi indagherei anche su questo altro aspetto. La vittima era poco più che ventenne e aveva la fidanzata, ma cosa ci stava a fare di venerdì sera in un appartamento della periferia romana con due ragazzi dichiaratamente omosessuali e amanti dello sballo in tutti i sensi, invece di stare con lei? La risposta è decisamente ovvia”. L’intera faccenda si infittisce ogni minuto di più, staremo a vedere cosa scopriranno gli inquirenti.
    Omicidio Luca Varani, all? ?aperitivo del killer? tutti sanno, ma la festa non si ferma | giornali.gfpoint.com
    ϟ qualis vibrans


  5. #5
    Forumista senior
    Data Registrazione
    23 Oct 2013
    Messaggi
    4,967
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Sull'uccisione di Luca Varani

    Prato, per cui il ragazzo è “un grande manipolatore che amava coinvolgere altri ragazzi, soprattutto etero, con la scusa della droga, al fine di realizzare dei giochi erotici
    magari il ragazzo non ci stava e la sua forma di resistenza di coscienza nonostante magari fosse attratto dalla mondanità che sprigionavano i due, uno famoso organizzatore di eventi con contatti nello spettacolo importanti (non ti immortalano con Flavia Vento per nulla)
    ϟ qualis vibrans


  6. #6
    Forumista senior
    Data Registrazione
    23 Oct 2013
    Messaggi
    4,967
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Sull'uccisione di Luca Varani

    da brivido anche l'accusa che fosse omofobo da parte di vladimir luxuria e il fatto che l'aperitivo continuasse con un omicidio così effererato e un tentato omicidio
    Anthos likes this.
    ϟ qualis vibrans


  7. #7
    Materialismo veritativo
    Data Registrazione
    23 Apr 2015
    Messaggi
    3,152
    Mentioned
    18 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Sull'uccisione di Luca Varani

    E' la solita tiritera che se uno non è omofilo allora è gay represso, c'è da farci l'abitudine.
    Dicono che viaggiare sviluppa l'intelligenza. Ma si dimentica sempre di dire che l'intelligenza bisogna averla già prima.-.G. K. Chesterton

  8. #8
    Forumista senior
    Data Registrazione
    23 Oct 2013
    Messaggi
    4,967
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Sull'uccisione di Luca Varani

    non bisogna farci l'abitudine
    ϟ qualis vibrans


  9. #9
    Moderatore
    Data Registrazione
    25 Apr 2009
    Messaggi
    6,051
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Sull'uccisione di Luca Varani

    Vladimir Luxuria , fra l'altro, non si e' resa conto della portata delle cose che ha detto quando ha asserito che a lei risulta singolare che un ragazzo eterosessuale possa accettare un invito da parte di quei due , perche' sta implicitamente dicendo che il povero ragazzo doveva mettere nel conto di fare la fine che ha fatto . Quindi , insomma , questo non aveva pregiudizi e , proprio per questo , accetta un invito da parte loro non ritenendo di doverli evitare.
    Valdimir Luxuria quindi si e' data la zappa sui piedi , non potendosi piu' dire che si e' dato una martellata sui c.

    Inviato da Anthos

  10. #10
    Forumista senior
    Data Registrazione
    23 Oct 2013
    Messaggi
    4,967
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Sull'uccisione di Luca Varani

    Citazione Originariamente Scritto da Anthos Visualizza Messaggio
    Vladimir Luxuria , fra l'altro, non si e' resa conto della portata delle cose che ha detto quando ha asserito che a lei risulta singolare che un ragazzo eterosessuale possa accettare un invito da parte di quei due , perche' sta implicitamente dicendo che il povero ragazzo doveva mettere nel conto di fare la fine che ha fatto . Quindi , insomma , questo non aveva pregiudizi e , proprio per questo , accetta un invito da parte loro non ritenendo di doverli evitare.
    Valdimir Luxuria quindi si e' data la zappa sui piedi , non potendosi piu' dire che si e' dato una martellata sui c.

    Inviato da Anthos
    Bravo, tutto d'accordo tranne il fatto della martellata (avendo ancora gli attributi), e dell'uso del genere maschile in consonanza con la realtà della persona. Sono d'accordo, mi sorprende il fango che si getta sulla vittima e di come si voglia distogliere l'opinione pubblica.
    ϟ qualis vibrans


 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Forza Nuova Sull' Uccisione Di Saddam Hussein
    Di Trevigi nel forum Destra Radicale
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 05-01-07, 12:46
  2. Comunicato sull'uccisione di Saddam Hussein - C.P.E.
    Di Combat nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-01-07, 12:05
  3. Sull'uccisione di John Kennedy - la VERITà
    Di Zefram_Cochrane nel forum Destra Radicale
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 01-10-06, 22:44
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17-06-06, 14:02
  5. Rapporto sull'uccisione dei bambini in Medio Oriente
    Di Roderigo nel forum Politica Estera
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 22-12-02, 17:02

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226