User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: L'omeopatia

  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    26 Feb 2010
    Messaggi
    1,239
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito L'omeopatia

    Potrà apparire OT a molti....

    Ma la domanda é: "uno Stato laico può/deve finanziare coi soldi delle tasse queste pratiche?"

    In molti stati Europei l'omeopatia viene inclusa, parzialmente o in toto, tra i servizi rimborsati dal sistema sanitario nazionale.

    E' legittimo?
    L'omeopatia non ha nessuna efficacia scientificamente dimostrata. Se laicamente, lo Stato deve essere neutrale rispetto alle convinzioni personali degli individui, l'omeopatia va considerata al pari dell'oroscopo o dell'gopuntura. Fintanto che non e in grado di dare evidenze scientifiche della sua fondatezza, non dovrebbe essere presa a carico della collettività, a prescindere dalle convinzioni personali delle persone (che son libere di ricorrere a queste pratiche, purche paghino di tasca loro)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderato con i moderati
    Data Registrazione
    04 May 2005
    Località
    Bolzano/Bozen
    Messaggi
    39,282
    Mentioned
    97 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Rif: L'omeopatia

    Citazione Originariamente Scritto da Fritz Visualizza Messaggio
    Potrà apparire OT a molti....

    Ma la domanda é: "uno Stato laico può/deve finanziare coi soldi delle tasse queste pratiche?"

    In molti stati Europei l'omeopatia viene inclusa, parzialmente o in toto, tra i servizi rimborsati dal sistema sanitario nazionale.

    E' legittimo?
    L'omeopatia non ha nessuna efficacia scientificamente dimostrata. Se laicamente, lo Stato deve essere neutrale rispetto alle convinzioni personali degli individui, l'omeopatia va considerata al pari dell'oroscopo o dell'gopuntura. Fintanto che non e in grado di dare evidenze scientifiche della sua fondatezza, non dovrebbe essere presa a carico della collettività, a prescindere dalle convinzioni personali delle persone (che son libere di ricorrere a queste pratiche, purche paghino di tasca loro)
    L'omeopatia ha di certo un'efficacia almeno psicologica. Più o meno come i fiori di bach ed altre amenità. L'importante è avere .... fede. repapelle: :gluglu:

  3. #3
    repubblicano perciò di Sx
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Località
    dove il dubbio è impossibile la certezza è sempre eguale
    Messaggi
    12,169
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: L'omeopatia

    ho apprezzato il ministro Rosi Bindi ( allora alla sanità) e, debbo dire, in quell'occasione anche Emilio Fede, che sostanzialmente ne difese le posizioni, quando pressioni demagogiche spingevano perchè lo stato sovvenzionasse un certo farmaco ( era un farmaco antitumore studiato da un anziano ricercatore di cui in questo momento non ricordo il nome) senza che fossero fatte verifiche scientifiche pubbliche dell'attendibilità dello stesso; si trattava di una richiesta che partiva dal presupposto che lo stato dovesse finanziare quello che i cittadini, anche scientificamente sprovveduti, ritenevano facesse loro bene.
    Quanto alla medicina omeopatica,(un caro amico scomparso la praticava ma mi permettevo di sorriderne anche sua presenza) credo che nel corso del tempo abbia avuto modo di verificare empiricamente l'efficaccia di certi prodotti che magari possono anche essere utili; ho forti dubbi quando si parla della memoria dell'acqua. Come diceva Karl Krauss l'omeopatia parte dal presupposto che se versate tre gocce di farmaco nel Danubio a Vienna, quando arrivano a Budapert sono così diluite da essere in grado di guarire tutta la città. Comunque sia, senza verifiche di stato nessun finanziamento.
    Ultima modifica di edera rossa; 05-07-10 alle 23:06
    "E' decretato che ogni uomo il quale s'accosta alla setta dei moderati debba smarrire a un tratto senso morale e dignità di coscienza?" G. Mazzini

    http://www.novefebbraio.it/

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    1,447
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: L'omeopatia

    Citazione Originariamente Scritto da edera rossa Visualizza Messaggio
    ho apprezzato il ministro Rosi Bindi ( allora alla sanità) e, debbo dire, in quell'occasione anche Emilio Fede, che sostanzialmente ne difese le posizioni, quando pressioni demagogiche spingevano perchè lo stato sovvenzionasse un certo farmaco ( era un farmaco antitumore studiato da un anziano ricercatore di cui in questo momento non ricordo il nome) senza che fossero fatte verifiche scientifiche pubbliche dell'attendibilità dello stesso; si trattava di una richiesta che partiva dal presupposto che lo stato dovesse finanziare quello che i cittadini, anche scientificamente sprovveduti, ritenevano facesse loro bene.
    Quanto alla medicina omeopatica,(un caro amico scomparso la praticava ma mi permettevo di sorriderne anche sua presenza) credo che nel corso del tempo abbia avuto modo di verificare empiricamente l'efficaccia di certi prodotti che magari possono anche essere utili; ho forti dubbi quando si parla della memoria dell'acqua. Come diceva Karl Krauss l'omeopatia parte dal presupposto che se versate tre gocce di farmaco nel Danubio a Vienna, quando arrivano a Budapert sono così diluite da essere in grado di guarire tutta la città. Comunque sia, senza verifiche di stato nessun finanziamento.

    Luigi Di Bella - Wikipedia

    Il problema nell'omeopatia , nelle cure o pseudocure come quelle di Dibella come in tutto quello che riguarda la medicina entra in gioco il fattore 'placebo' , questo si ampiamente documentato.

    Uno stato prima di spendere soldi in cure con poco o nullo fondamento scientifico (come la memoria dell'acqua) deve essere molto sicuro della sua efficacia. I mezzi e le metodologie per testare tale efficacia ci sono e sono che devono essere seguiti.
    Questo atteggiamento inevitabilmente si scontra con la forte pressione emotiva di chi è malato e non ha tempo a disposizione , e che su questa pressione che molti ci giocano o per denaro o per convenienza politica(in Italia ormai è la stessa motivazione).
    Non tutti sono imbroglioni, vedi Dibella non i suoi sostenitori , ma la autoconvinzione e la buonafede non da patente di validità alle cure.
    Chi spende i sempre limitati soldi della sanità pubblica deve affidarsi ai protoccoli di ricerca e controllo.

    Per quelli interessati all'argomento e volesse dotarsi dei minimi strumenti di analisi consiglio la lettura di

    Recensioni: Ben Goldacre, La cattiva scienza | News | Zanichelli Scienze

    qui il suo sito

    Bad Science

  5. #5
    Super Troll
    Data Registrazione
    13 Oct 2006
    Messaggi
    59,182
    Mentioned
    524 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Rif: L'omeopatia

    ... personalmente non credo molto all'efficacia dell'omoepatia... anche se devo ammettere che quando mia madre mi curava con medicine omeopatiche, le malattie stagionali quali raffreddore, mal di gola, tosse, diminuivano di intensità e di durata ogni anno che passava... dopo quasi dieci anni di cure omeopatiche ricordo che le malattie stagionali non comparivano quasi mai...e quando erano presenti, duravano poco ed erano di lievissima entità... non so se questo sia dovuto al caso... oppure al fatto che non curandomi con medicinali allopatici alla fine ho cmq rinforzato le mie difese immunitarie... ma tant'è... ho smesso di utilizzare omeopatici quando sono andato a vivere da solo... e ho ricominciato a riammalarmi nei periodi invernali... in seguito ho scoperto l'efficacia dell'echinacea... e da quando la prendo (da circa 3 anni) mi sono ammalato solo una volta... ma è durato solo un giorno...

    ...cmq a proposito dell'efficacia dell'omoepatia... beh, ho trovato questo:
    http://www.omeosan.it/efficacia.html...mo_dei_farmaci


    ... mentre per quanto riguarda l'efficacia dell'echinacea: http://salute.leiweb.it/diagnosi-e-c...freddore.shtml
    Ultima modifica di Giordi; 06-07-10 alle 08:52

    “In amore non essere un mendicante, sii un imperatore. Dà e resta semplicemente a vedere che cosa accade...”

  6. #6
    Forumista senior
    Data Registrazione
    26 Feb 2010
    Messaggi
    1,239
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: L'omeopatia

    Citazione Originariamente Scritto da Polemiko Visualizza Messaggio
    ... personalmente non credo molto all'efficacia dell'omoepatia... anche se devo ammettere che quando mia madre mi curava con medicine omeopatiche, le malattie stagionali quali raffreddore, mal di gola, tosse, diminuivano di intensità e di durata ogni anno che passava... dopo quasi dieci anni di cure omeopatiche ricordo che le malattie stagionali non comparivano quasi mai...e quando erano presenti, duravano poco ed erano di lievissima entità... non so se questo sia dovuto al caso... oppure al fatto che non curandomi con medicinali allopatici alla fine ho cmq rinforzato le mie difese immunitarie... ma tant'è... ho smesso di utilizzare omeopatici quando sono andato a vivere da solo... e ho ricominciato a riammalarmi nei periodi invernali... in seguito ho scoperto l'efficacia dell'echinacea... e da quando la prendo (da circa 3 anni) mi sono ammalato solo una volta... ma è durato solo un giorno...

    ...cmq a proposito dell'efficacia dell'omoepatia... beh, ho trovato questo:
    http://www.omeosan.it/efficacia.html...mo_dei_farmaci


    ... mentre per quanto riguarda l'efficacia dell'echinacea: L'echinacea difende dall'influenza A - LeiWeb
    Ho letto brevemente il link che hai postato.

    Mi pare a naso che abbiano fatto una analisi che non é a doppio cieco ed é priva di gruppo di controllo

    Mi sono informato un po' negli ultimi tempi sull'omeopatia e a quanto ho potuto vedere questa mancanza del doppio cieco e del gruppo di controllo é sistematica negli studi pro omeopatia, ed é il fulcro delle critiche fatte dalla comunità scientifica.

    Perché é importante il doppio cieco + gruppo di controllo? Perché é la metodologia che garantisce di poter distinguere l'effetto placebo dall'effetto della terapia.

    Questa mancanza mi ha convinto, ed é una convinzione personale, per carità, che l'omeopatia non sia un fenomeno meramente di "convinzioni personali" piu o meno alternative o stravaganti, ma una sistematica truffa.
    Ultima modifica di Fritz; 06-07-10 alle 09:34

  7. #7
    Super Troll
    Data Registrazione
    13 Oct 2006
    Messaggi
    59,182
    Mentioned
    524 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Rif: L'omeopatia

    Citazione Originariamente Scritto da Fritz Visualizza Messaggio
    Ho letto brevemente il link che hai postato.

    Mi pare a naso che abbiano fatto una analisi che non é a doppio cieco ed é priva di gruppo di controllo

    Mi sono informato un po' negli ultimi tempi sull'omeopatia e a quanto ho potuto vedere questa mancanza del doppio cieco e del gruppo di controllo é sistematica negli studi pro omeopatia, ed é il fulcro delle critiche fatte dalla comunità scientifica.

    Perché é importante il doppio cieco + gruppo di controllo? Perché é la metodologia che garantisce di poter distinguere l'effetto placebo dall'effetto della terapia.

    Questa mancanza mi ha convinto, ed é una convinzione personale, per carità, che l'omeopatia non sia un fenomeno meramente di "convinzioni personali" piu o meno alternative o stravaganti, ma una sistematica truffa.
    ... mah... in effetti penso si tratti di cure che non hanno molta attendibilità scientifica... sul sito del CICAP c'è una sezione che tratta proprio l'omeopatia...

    “In amore non essere un mendicante, sii un imperatore. Dà e resta semplicemente a vedere che cosa accade...”

  8. #8
    Super Troll
    Data Registrazione
    13 Oct 2006
    Messaggi
    59,182
    Mentioned
    524 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Rif: L'omeopatia

    Citazione Originariamente Scritto da Fritz Visualizza Messaggio
    Perché é importante il doppio cieco + gruppo di controllo? Perché é la metodologia che garantisce di poter distinguere l'effetto placebo dall'effetto della terapia.
    ...ammesso che il doppio cieco + gruppo di controllo non viene effettuato per la totalità dei medicinali... possiamo desumere che i farmaci che non sono sottoposti a quel tipo di test potrebbero agire principalmente mediante effetto placebo?... :mmm:

    “In amore non essere un mendicante, sii un imperatore. Dà e resta semplicemente a vedere che cosa accade...”

  9. #9
    cancellato
    Data Registrazione
    13 Sep 2009
    Messaggi
    6,605
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: L'omeopatia

    non e' neppure chiaro in cosa si differenzierebbe un gruppo di controllo, visto che il "farmaco" omeopatico non e' distinguibiile da un placebo qualsiasi.

    L'omeopatia non ha alcuna base razionale e non ha maggiore efficacia delle pratiche wodoo.
    hefico:

  10. #10
    repubblicano perciò di Sx
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Località
    dove il dubbio è impossibile la certezza è sempre eguale
    Messaggi
    12,169
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: L'omeopatia

    Citazione Originariamente Scritto da claddav Visualizza Messaggio
    Luigi Di Bella - Wikipedia

    Il problema nell'omeopatia , nelle cure o pseudocure come quelle di Dibella come in tutto quello che riguarda la medicina entra in gioco il fattore 'placebo' , questo si ampiamente documentato.

    Uno stato prima di spendere soldi in cure con poco o nullo fondamento scientifico (come la memoria dell'acqua) deve essere molto sicuro della sua efficacia. I mezzi e le metodologie per testare tale efficacia ci sono e sono che devono essere seguiti.
    Questo atteggiamento inevitabilmente si scontra con la forte pressione emotiva di chi è malato e non ha tempo a disposizione , e che su questa pressione che molti ci giocano o per denaro o per convenienza politica(in Italia ormai è la stessa motivazione).
    Non tutti sono imbroglioni, vedi Dibella non i suoi sostenitori , ma la autoconvinzione e la buonafede non da patente di validità alle cure.
    Chi spende i sempre limitati soldi della sanità pubblica deve affidarsi ai protoccoli di ricerca e controllo.

    Per quelli interessati all'argomento e volesse dotarsi dei minimi strumenti di analisi consiglio la lettura di

    Recensioni: Ben Goldacre, La cattiva scienza | News | Zanichelli Scienze

    qui il suo sito

    Bad Science
    naturalmente era Di Bella il nome che non ricordavo; Ti ringrazio per avermelo gentilmente ricordato.
    "E' decretato che ogni uomo il quale s'accosta alla setta dei moderati debba smarrire a un tratto senso morale e dignità di coscienza?" G. Mazzini

    http://www.novefebbraio.it/

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Credete all'omeopatia?
    Di Oli nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 429
    Ultimo Messaggio: 06-03-10, 16:28
  2. Omeopatia
    Di pacatamente (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 14-05-08, 15:37
  3. E' provato, l'omeopatia è inutile.
    Di -Duca- nel forum Scienza e Tecnologia
    Risposte: 121
    Ultimo Messaggio: 03-12-07, 19:05
  4. Omeopatia
    Di blob21 nel forum Campania
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 29-11-07, 14:27
  5. Omeopatia
    Di pensiero nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 05-09-05, 12:49

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226