User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19
Like Tree1Likes

Discussione: Il PSI verso il congresso di Salerno

  1. #1
    Partito d'Azione
    Data Registrazione
    22 Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,373
    Mentioned
    33 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Il PSI verso il congresso di Salerno




    Il congresso di Salerno del Psi potrebbe anch’esso rappresentare una svolta, come quella, tutt’altro che illogica, che Togliatti annunciò proprio nella città campana nel 1944. Basta sfogliare le tesi congressuali, organizzate in capitoli e paragrafi per dare la possibilità di discussioni concrete e aperte e anche di emendamenti specifici, per rendersene conto. I due obiettivi politici che verranno lanciati a Salerno, e che già sono anticipati nelle tesi, sono quello dell’unità di tutti i socialisti e della convergenza di tutti i riformisti. Tentiamo di discernere questi due concetti, partendo dal primo. Siamo ormai a 22 anni dall’inizio della diaspora in tanti frammenti di partiti e, per ciò che concerne l’elettorato del vecchio Psi, alla sua divaricazione in molteplici direzioni politiche. Nessuno vuol fare macchina indietro. Il tempo non è cancellabile, per quanto relativo. Neppure dopo il ventennio fascista tutto rinacque come prima. Non rinacque come prima neppure il Psi, che cambiò nome in Psiup perché si unificò con un movimento che non si dichiarava apertamente socialista, e risorse in uno stretto vincolo di unità d’azione con i comunisti.

    Nessuno oggi pensa ad unire i socialisti per rifare il vecchio Psi, dunque. Oltretutto quel Psi era figlio della proporzionale che oggi non esiste. E apparteneva al sistema politico delle Dc e dei Pci, oggi scomparsi. Però noi siamo oggi di fronte alla profonda crisi del sistema italiano post Tangentopoli. Abbiamo vissuto con partiti senza identità e in perenne conflitto, con altri di tipo padronale e oggi con voti in uscita, tra elettori ormai ridotti al minimo e per di più in una situazione economica e sociale tutt’ora all’emergenza, con giovani senza lavoro, spesso disperati, costretti a varcare le frontiere per vivere, e con fenomeni nuovi spesso incontrollati, come il terrorismo islamico che ci ha dichiarato guerra, l’aumento dell’immigrazione clandestina, ma nel contempo il dovere morale di dare asilo ai profughi, un’Europa sempre più matrigna, una sicurezza sempre meno garantita. Il Pd è oggi un partito in grado di rispondere a tutto questo? E’ un partito socialista, non solo in Europa, ma anche in Italia? Perché non è unito su nulla, nemmeno sui diritti civili, come testimonia la vicenda delle unioni gay e come lo sono invece tutti i partiti socialisti in Europa? Nell’anomalia del Pd non si ricava anche uno spazio per un’iniziativa socialista identitaria e più in generale per un progetto riformista, laico, liberale? Meglio continuare con partiti a vocazione maggioritaria e senza identità comuni o tornare a partiti identitari?

    Anche la profonda crisi del berlusconismo, originata dal nuovo Pd renziano, al quale tutto si può rimproverare tranne che di essere diretto dai comunisti, che ha ormai conquistato larga parte del centro, e dal conseguente spostamento a destra della compagine dell’ex Casa delle libertà, impone l’attualità di scelte precise. Ciò vale per gli ex socialisti finiti in Forza Italia e in parte oggi nel Nuovo centrodestra, vale anche per il Nuovo Psi di Stefano Caldoro, vale per i tanti delusi e fuorusciti dal rifugio berlusconiano che trovava legittimazione ai tempi del dipietrismo dilagante e del Pds-Diesse in continuità col Pci. Noi lanciamo a tutti un appello. Il Psi, o un nuovo soggetto politico d’impronta socialista italiana, può essere oggi la casa di tutti. Ma il secondo appello lo lanciamo ai riformisti, ai laici (compresi i cattolici laici), ai liberali, perché con noi costituiscano una sostanziale convergenza, un’alleanza, perché no anche un soggetto politico nuovo come Nencini, col solo supporto di chi scrive, aveva intuito dopo il voto del 2013. Quando dico riformisti intendo imporre una preliminare scelta di campo contro i conservatori neodogmatici che si oppongono a Renzi in nome dell’inviolabilità di leggi e di istituzioni che noi per primi in passato abbiamo proposto di riformare. E che diventano, dunque, insieme, anti renziani e anti socialisti. Senza saperlo.

    Dunque un no deciso al neo massimalismo di stampo conservatore che anima una parte della sinistra italiana riuscendo a convincere anche qualcuno tra i nostri. Se a sinistra, in nome del socialismo, qualcuno intende fondare nuovi partiti collocati su suggestioni prima alla Tsipras, poi, data la svolta, alla Varoufakis, con tanto di trolley, allora precisiamo che quel socialismo non è il nostro, che resta invece ben piantato dentro alla cornice europea e italiana. E’ possibile, sia pure da posizioni di maggioranza e di alleanza col Pd, sviluppare oggi una politica autonoma e pensare dunque a una lista alle politiche future? Dipenderà non solo da noi, ma dalla natura della legge elettorale, se verrà variata o meno, ma dipenderà anche dalla duplice unità alla quale ho fatto cenno. Credo sarebbe un bene non tanto per noi, ma per l’Italia, poter disporre di un soggetto robusto che non si sfalda ogni volta che si parla di diritti sociali e civili, ogni volta che s’intende intraprendere un percorso di riforme economiche e istituzionali, non appena si tenta di fare dell’Italia un paese europeo, nel momento in cui si pone con forza all’Europa il tema dello sviluppo, contro la decadenza del nostro paese. Un soggetto che ritiene che il predecessore del socialismo europeo non siano in Italia Pci e Dc, ma il Psi e il Psdi. Che sostiene che il giornale del socialismo italiano non sia mai stata L’Unità ma l’Avanti, e che un patrimonio di idee e di intuizioni del passato possa essere non già rottamato, ma messo a disposizione di tutti per costruire il futuro. Un appello rivolgiamo a Marco Pannella e ai radicali italiani, i quali sono stati tutt’uno coi socialisti, e non solo al momento di dichiarare umana solidarietà per la grave malattia del grande leader e guru, ma per costruire già negli anni settanta l’Italia migliore. Un appello agli ambientalisti e verdi d’impostazione riformista, ai gruppi e ai movimenti, ai circoli ai quali il Psi da Salerno intende aprire le proprie porte anche a livello di organi di partito. Un appello per formare intanto in tutta Italia, insieme, i club Fortuna, dedicati a un grande socialista morto trent’anni fa e del quale ancora si ricorda l’alto contributo.

    M. Del Bue

    Verso il congresso di Salerno | Avanti!
    Il mio stile è vecchio...come la casa di Tiziano a Pieve di Cadore...

    …bisogna uscire dall’egoismo individuale e creare una società per tutti gli italiani, e non per gli italiani più furbi, più forti o più spregiudicati. Ugo La Malfa

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    SuperMod
    Data Registrazione
    24 Jun 2011
    Messaggi
    17,054
    Mentioned
    430 Post(s)
    Tagged
    55 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Il PSI verso il congresso di Salerno

    Un partito socialista al 3-4% alleato con il PD sarebbe una buona cosa per il paese
    «Riformista è uno che sa che a sbattere la testa contro il muro si rompe la testa, non il muro! Riformista...è uno che vuole cambiare il mondo per mezzo del buonsenso, senza tagliare teste a nessuno» [Baaria]

  3. #3
    Partito d'Azione
    Data Registrazione
    22 Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,373
    Mentioned
    33 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Il PSI verso il congresso di Salerno

    Citazione Originariamente Scritto da Gdem88 Visualizza Messaggio
    Un partito socialista al 3-4% alleato con il PD sarebbe una buona cosa per il paese
    Difficile - per non dire impossibile - provare a conseguire un risultato del genere quando, sulla scheda elettorale, manca il simbolo del PSI…
    Il mio stile è vecchio...come la casa di Tiziano a Pieve di Cadore...

    …bisogna uscire dall’egoismo individuale e creare una società per tutti gli italiani, e non per gli italiani più furbi, più forti o più spregiudicati. Ugo La Malfa

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Pavia
    Messaggi
    28,968
    Mentioned
    18 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Re: Il PSI verso il congresso di Salerno

    Citazione Originariamente Scritto da Gdem88 Visualizza Messaggio
    Un partito socialista al 3-4% alleato con il PD sarebbe una buona cosa per il paese
    Le alleanze non esisteranno più con l'Italicum
    Against all odds

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Pavia
    Messaggi
    28,968
    Mentioned
    18 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Re: Il PSI verso il congresso di Salerno

    Io sono l'ultima persona che può far rimarcare la piccolezza di un'altra forza politica
    Infatti la mia obiezione è un'altra: se il PSI rifiuta un posizionamento di sinistra radicale, e rivendica l'appartenenza al PSE, di fatto in che modo si smarca dal PD e chiede di essere votato invece del PD?
    MaIn likes this.
    Against all odds

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Jul 2012
    Messaggi
    16,480
    Mentioned
    100 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Il PSI verso il congresso di Salerno

    l'appello ai radicali non l'ho capito. cosa è ? già fanno gli sciacalli sulla dipartita del vecchio? (guru? ma dai.... si può invitare all'alleanza a dare del guru!?)
    ricordo ai psocialisti che la rosa nel pugno saltò perchè il guru impedì loro di mangiare alle provinciali con il simbolo della rnp.
    vogliono riaprire la rosa nel pugno? basta farsi la tessera dei radicali o quantomeno quella della coscioni.

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Jul 2012
    Messaggi
    16,480
    Mentioned
    100 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Il PSI verso il congresso di Salerno

    Citazione Originariamente Scritto da Iannis Visualizza Messaggio
    Io sono l'ultima persona che può far rimarcare la piccolezza di un'altra forza politica
    Infatti la mia obiezione è un'altra: se il PSI rifiuta un posizionamento di sinistra radicale, e rivendica l'appartenenza al PSE, di fatto in che modo si smarca dal PD e chiede di essere votato invece del PD?

    esattamente questa è l'osservazione.
    stanno nella stessa famiglia europea, negli stessi esecutivi nazionali e locali... perchè uno dovrebbe votarli ? solo perchè c'è l'antica diatriba sulla prima repubblica? ma queste sono cose che riguardano una strettina cerchia di appassionati.
    e per quanto i gggiovani socialisti siano più divertenti dei grigi piddini, i piddini hanno la boschi e la moretti

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Jul 2012
    Messaggi
    16,480
    Mentioned
    100 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Il PSI verso il congresso di Salerno

    cmq se rifanno la rnp, io mi ci iscrivo. solo per provarci con la figlia del segretario locale di dove so io
    ottima anche la scelta di salerno. immagino faccio il congresso al grand hotel lasciando il libero ingresso nelle sale del dibattito.
    una mezza giornata a passeggiare sul bel lungomare salernitano, ascoltare un po' di politica politicata vecchio stampo e poi andare a mangiare uno spaghetto allo scoglio non mi dispiace. se lo fanno di sabato, ci faccio un giro

  9. #9
    SuperMod
    Data Registrazione
    24 Jun 2011
    Messaggi
    17,054
    Mentioned
    430 Post(s)
    Tagged
    55 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Il PSI verso il congresso di Salerno

    Citazione Originariamente Scritto da Iannis Visualizza Messaggio
    Le alleanze non esisteranno più con l'Italicum
    Esistono sempre le elezioni locali, dove peraltro il PSI è più radicato, e le alleanze post elezioni :-) se si ipotizza una collaborazione con i moderati di centro, non vedo perché non si dovrebbe poter ipotizzare lo stesso con una lista laico-socialista
    «Riformista è uno che sa che a sbattere la testa contro il muro si rompe la testa, non il muro! Riformista...è uno che vuole cambiare il mondo per mezzo del buonsenso, senza tagliare teste a nessuno» [Baaria]

  10. #10
    SuperMod
    Data Registrazione
    24 Jun 2011
    Messaggi
    17,054
    Mentioned
    430 Post(s)
    Tagged
    55 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Il PSI verso il congresso di Salerno

    Citazione Originariamente Scritto da MaIn Visualizza Messaggio
    e per quanto i gggiovani socialisti siano più divertenti dei grigi piddini, i piddini hanno la boschi e la moretti
    Tempo fa ti dissi di non commentare su cose che non conosci, ricordi? ebbene, lo dicevo a ragion veduta, perché mi pare evidente che di questo mondo tu conosca molto poco. Ad esempio, non sai che dietro la pagina socialisti gaudenti che tanto ci piace ci sono diversi grigi giovani piddini :-) eeeeeh caro MaIn, i tuoi pregiudizi ti annebbiano...
    Ultima modifica di Gdem88; 23-03-16 alle 02:33
    «Riformista è uno che sa che a sbattere la testa contro il muro si rompe la testa, non il muro! Riformista...è uno che vuole cambiare il mondo per mezzo del buonsenso, senza tagliare teste a nessuno» [Baaria]

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. IDV...verso il Congresso
    Di Makaveli nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 10-06-13, 09:46
  2. Risposte: 46
    Ultimo Messaggio: 23-06-11, 16:53
  3. Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 01-03-10, 18:19
  4. Verso il congresso del PRC
    Di markos nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 13-05-08, 22:11
  5. Verso Quale Congresso?.....( il 43° Congresso )
    Di antikle nel forum Repubblicani
    Risposte: 147
    Ultimo Messaggio: 22-11-02, 21:48

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226