User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13
Like Tree3Likes

Discussione: Talmente itagl-idioti da ratificare la dittatura di una minoranza. Ed esserne fieri.

  1. #1
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,570
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Talmente itagl-idioti da ratificare la dittatura di una minoranza. Ed esserne fieri.

    E' ora di iniziare a parlarne.
    Una cosa demenziale.
    Che dai primi sondaggi pare avere la maggioranza assoluta.


    Referendum costituzionale: come ratificare la dittatura di una minoranza






    Il prossimo ottobre i cittadini italiani saranno chiamati a votare per il referendum confermativo sulla riforma costituzionale.

    Dopo tre Governi nati da giochi di palazzo e dopo le transumanze di parlamentari e di gruppi partitici creati per convenienza, sarebbe bene che gli italiani comprendessero qual è veramente la posta in gioco in questa consultazione elettorale.
    Persino l'ex presidente della Corte Costituzionale, Gustavo Zagrebelsky, in una recente intervista a La Stampa, si è espresso in modo lapidario sul testo varato dal governo Renzi: Non voglio più insegnare diritto costituzionale. Se passerà il referendum sulla riforma Boschi non saprei nemmeno più cosa insegnare. E' un testo scritto malissimo, in certe parti contraddittorio e incomprensibile… La chiarezza per una Costituzione è anche un fatto di democrazia.




    © Foto: Wikipedia/Paul Hermans
    Sì alle riforme, il Senato italiano pronto a cambiare




    E la sua posizione non costituisce un caso isolato: le critiche stanno piovendo dai giuristi più autorevoli di qualsiasi estrazione politica e sono accomunate dal timore per un testo impraticabile alla prova dei fatti e che tende al centralismo autoritario dei poteri. Renzi non offre poi rassicurazioni su questo punto, quando al Congresso dei Giovani Democratici dichiara:Mi dicono: ma tu governi coi voti del centrodestra? Già, perché abbiamo perso le elezioni l'altra volta. La prossima volta le vinceremo e non ci saranno. Conosco un metodo infallibile per non avere in maggioranza Alfano e Verdini: vincere le elezioni, cosa che nel 2013 non è accaduta… Non abbiate paura di giocarvi la carta del potere, perché non ha un valore né positivo né negativo: è la carta per fare le cose.
    Il premier insegna alla futura classe dirigente che l'esito elettorale può essere disatteso, pur di esercitare il potere; come legislatore costituzionale è stato coerente, mettendo in piedi un premierato assoluto con un macroscopico vizio di forma: il non passare attraverso il voto diretto dei cittadini. Le dittature nascono sempre così, con modifiche ai principi cardine dello Stato per garantire le risposte ai cittadini delusi. Di fronte al mostro normativo gli italiani hanno anzitutto il dovere di informarsi. Zagrebelsky ha stilato ben 15 motivi per dire no al referendum costituzionale, sbugiardando tutte le scuse che accamperà il Governo per legittimare il proprio operato. Questi punti rappresentano un vero manifesto, in quanto calano la riforma nel contesto reale in cui si trova l'Italia: una nazione che oggi ha un Parlamento illegittimo, che è ostaggio dei diktat di un'Europa matrigna e affarista, un Paese che con la scusa dell'ingovernabilità giustifica la propria inerzia e legittima i colpi di mano e le minacce di epurazione (si ricordi il trattamento riservato a sindacati, associazioni datoriali, parlamentari non allineati al pensiero unico). Zagrebelsky ci tratteggia un quadro spietato della Repubblica renziana, nella quale si sta ultimando la demolizione dello Stivale avviata col berlusconismo, il giacobinismo delle sinistre e con i tecnocrati europeisti.




    © AP Photo/
    Riforme, Renzi: Se perdo il referendum, lascio la politica




    Personalmente credo vi siano otto ragioni per riflettere seriamente sulla della riforma Boschi. In primo luogo, si è certi che questa modifica della Costituzione non aumenterà le tasse? Evidentemente, di fronte ad un ritorno al centralismo, ci sarà meno efficienza e quindi maggiore spesa pubblica: qualcuno si ricorda la Prima Repubblica, nella quale alla sussidiarietà si preferivano le politiche ministeriali? Il debito aumentava peggio di adesso e la parola efficienza era sconosciuta.Poi il Senato: a differenza di quanto continua a sostenere il Governo, questo ramo del Parlamento non viene abolito, ma diventa solo un organo non elettivo con competenze non molto chiare che rischiano di paralizzare l'operatività delle Istituzioni locali; basti pensare alla situazione delle Province che la Riforma Delrio abolisce sulla carta e che invece sono ancora lì vive e vegete, ma senza dotazioni economiche adeguate persino per le funzioni basilari.
    E lo vogliamo davvero un Senato non più votato dal popolo, ma con senatori protetti dall'immunità parlamentare? E i cittadini saranno contenti che i senatori a vita continuino a esistere, pur non essendo più a vita ma con una nomina settennale? Inoltre viene alzato il numero di firme necessarie per presentare un referendum abrogativo, ma non si ha il coraggio di aprire all'istituto del referendum propositivo. Si giunge infine alla peggiore delle questioni: la riforma costituzionale unita alla nuova legge elettorale, il cosidetto Italicum, darà la possibilità a una minoranza (cioè alla lista che prende un voto in più) e al suo premier non votato direttamente dal popolo di nominare più di 1600 posti di governo, cioè posizioni preminenti come quelle nella Corte Costituzionale o nel Cda della Rai, nell'ambito delle Authority o negli Istituti di Ricerca. È una deriva pericolosa che assume l'immagine di una dittatura della minoranza. Ma l'Italia ha bisogno di un'involuzione del genere pur di garantire finalmente la governabilità? Non lasciamo ai posteri la sentenza, che non sembra per nulla ardua, ma riflettiamo bene prima di votare.






    Leggi tutto: Referendum costituzionale: come ratificare la dittatura di una minoranza
    amaryllide likes this.
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    [email protected]
    Data Registrazione
    23 Dec 2011
    Messaggi
    9,100
    Mentioned
    25 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Talmente itagl-idioti da ratificare la dittatura di una minoranza. Ed esserne fie

    ma che cazzo difendono la vecchia costituzione ? ferrovecchio inutile, compromesso merdoso. almeno questo è spudoratamente spudorato, molto più sincero.

  3. #3
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,570
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Talmente itagl-idioti da ratificare la dittatura di una minoranza. Ed esserne fie

    Quindi da approvare.
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  4. #4
    [email protected]
    Data Registrazione
    23 Dec 2011
    Messaggi
    9,100
    Mentioned
    25 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Talmente itagl-idioti da ratificare la dittatura di una minoranza. Ed esserne fie

    certo. anche se non la voterò. passerà lo stesso. schifo x schifo, almeno questa è la turpitudo turpitudinis, consona all'itagliaseddesta. ma le belle parole inutili della prima parte restano, ah ah. e i gonzi a lodare la chiù bbella coshtiduziò der monno. rodotà rodotà rodotà.

  5. #5
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,570
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Talmente itagl-idioti da ratificare la dittatura di una minoranza. Ed esserne fie

    Infatti noi non la voteremo, penso.
    Ma gli itaglioti, e li abbiamo tutto intorno a noi, correranno a legittimare la dittatura vita natural durante del Picio.
    Solo perchè racconta loro che tutto va bene, e loro non vogliono avere grane.
    Uno spaccato che dice tutto su questo paese di merda e su chi lo abita.
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Talmente itagl-idioti da ratificare la dittatura di una minoranza. Ed esserne fie

    Citazione Originariamente Scritto da dimecan Visualizza Messaggio
    certo. anche se non la voterò. passerà lo stesso. schifo x schifo, almeno questa è la turpitudo turpitudinis, consona all'itagliaseddesta. ma le belle parole inutili della prima parte restano, ah ah. e i gonzi a lodare la chiù bbella coshtiduziò der monno. rodotà rodotà rodotà.
    La nostra costituzone che ci governa non è assolutamente la più bella del mondo.

    Una costituzione che non pemette la difesa da chi ti assale in casa è decisamente il parto di menti che furono influenzate dall'esempio delle ideologie imperanti nel XX secolo.

    Se la cambiano, visto chi ci comanda da 70 anni, è solamente per migliorare lo schiavismo che esiste attualmente, e principalmente per creare un precedente di poter fra poco fare una definitiva modifica che sarà l'ultimo ponte verso la dittatura totale.
    O si taglia o il caos

  7. #7
    Klassenkampf ist alles!
    Data Registrazione
    31 May 2009
    Messaggi
    25,565
    Mentioned
    400 Post(s)
    Tagged
    29 Thread(s)

    Predefinito Re: Talmente itagl-idioti da ratificare la dittatura di una minoranza. Ed esserne fie

    Citazione Originariamente Scritto da jotsecondo Visualizza Messaggio
    La nostra costituzone che ci governa non è assolutamente la più bella del mondo.

    Una costituzione che non pemette la difesa da chi ti assale in casa
    puoi citare quali costituzioni ne parlano espressamente? Hai UNA MINIMA IDEA di cos'è una costituzione?

  8. #8
    [email protected]
    Data Registrazione
    23 Dec 2011
    Messaggi
    9,100
    Mentioned
    25 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Talmente itagl-idioti da ratificare la dittatura di una minoranza. Ed esserne fie

    serve una costituzione "pompeuse" come quella itagliona in cui er bobbolo zovrano non conta un cazzo ?

  9. #9
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,663
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Talmente itagl-idioti da ratificare la dittatura di una minoranza. Ed esserne fie

    Citazione Originariamente Scritto da amaryllide Visualizza Messaggio
    puoi citare quali costituzioni ne parlano espressamente? Hai UNA MINIMA IDEA di cos'è una costituzione?

    costituzione USA, II emendamento:

    "A well regulated Militia, being necessary to the security of a free State, the right of the people to keep and bear Arms, shall not be infringed."

    abbastanza chiaro anche per un NON anglofono, direi
    Freezer likes this.

  10. #10
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,570
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Talmente itagl-idioti da ratificare la dittatura di una minoranza. Ed esserne fie

    Citazione Originariamente Scritto da amaryllide Visualizza Messaggio
    puoi citare quali costituzioni ne parlano espressamente? Hai UNA MINIMA IDEA di cos'è una costituzione?
    Tu non hai la minima idea di chi sia la persona alla quale ti sei riferita in quel modo.
    Mi spiace per te, ti sei presentata molto, molto male con questa "entrata".
    Non so neppure se sarai degnata di una risposta.
    Io non lo farei, per non scadere al tuo livello.
    Qui TUTTI sappiamo bene, per subirla da sempre sulle nostre vite, cosa sia una Costituzione.
    Sappiamo anche come DOVREBBE ESSERE per l'interesse sovrano del popolo, e soprattutto sappiamo come viene USATA a seconda di come fa comodo.
    Paese di merda.
    Costituzione adeguata.
    Popolazione sempre più idiota.
    Costituzione sempre più liberticida e dittatoriale.
    Ovvio.
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 112
    Ultimo Messaggio: 18-08-15, 14:54
  2. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 14-05-08, 20:04
  3. Berlusconi: "In atto dittatura della minoranza"
    Di Willy nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 172
    Ultimo Messaggio: 30-04-06, 09:07
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 11-11-04, 20:00
  5. Ue, Frattini: l'Italia sarà la prima a ratificare la Carta
    Di gb1984 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-10-04, 19:24

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226