User Tag List

Pagina 2 di 6 PrimaPrima 123 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 54
  1. #11
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    27 Apr 2014
    Messaggi
    5,901
     Likes dati
    412
     Like avuti
    968
    Mentioned
    68 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Convinzioni ideologiche luoghi comuni e gruppi affini

    Citazione Originariamente Scritto da Gianluca Visualizza Messaggio
    come potrete notare l'autore ha un bias esso stesso: ha dimenticato di testare le pagine "femministe" (cosa che io ho intenzione di chiedere di fare ai redattori TP per completare questo studio) ma ha inserito a forza le pagine "anti-femministe" col risultato di trovarle anni luce dal resto del pattume complottista.

    Ma andiamo con ordine.

    Come diceva il Prof. Sassaroli:
    "è tutta una catena di affetti che ne io ne voi possiamo spezzare"
    questa gente ha molto in comune e finisce per spalleggiarsi per battaglie comuni facendo molto casino.
    In comune hanno delle convinzioni molto forti che proverò a riassumere in qualche modo, anche col vostro contributo.

    raccolgo alcune delle frasi che ho sentito più spesso in questi anni e che mi hanno dato particolarmente fastidio (alcune - ma solo alcune!- di queste cazzate anni fa le tolleravo o comunque cercavo di ignorarle e di ridurle a folklore anche perché a farle erano compagni di lotta antiberlusconiana, finito Berlusconi molte di queste cose alle quali prima non facevo caso mi sono sembrate sempre più intollerabili ed idiote).
    Ora mi accorgo di quanto siano assurde ste cose anche perché mi trovo molte amicizie su Fb che ho accumulato negli anni che condividono queste cose.
    Ho dovuto fare violenza su me stesso per non cancellarli tutti proprio per raccogliere queste testimonianze e riportarle in qualche modo affinchè si sappia.
    Ad alcune di queste frasi ho aggiunto qualche commento mio tra parentesi, ma credo che il senso si capisca)
    Ma sono periodi in cui si prende coscienza( alla lontana) del giogo che accompagna l' interdipendenza.
    Si coltiva il sospetto massimalista,per arrivare ad avere un atteggiamento prudente, che forse è insufficiente nella rielaborazione delle proprie esperienze.Se diventa un
    rituale di rivendicazione politica , poi capisco che chi neutralizza l' azione( politica) ha buon gioco nel creare confusione entro le istanze sociali proclamate come prioritarie.

  2. #12
    Socialcapitalista
    Data Registrazione
    01 Sep 2002
    Località
    -L'Italia non è un paese povero è un povero paese(C.de Gaulle)
    Messaggi
    89,492
     Likes dati
    7,261
     Like avuti
    6,478
    Mentioned
    339 Post(s)
    Tagged
    30 Thread(s)

    Predefinito Re: Convinzioni ideologiche luoghi comuni e gruppi affini

    Citazione Originariamente Scritto da Marximiliano Visualizza Messaggio
    A me non piacciono le ideologie perchè la base "teorica" ideologica tende a sostituirsi all'analisi di realtà e ne diventa filtro imprescindibile
    Le ideologie sparendo si porterebbero via con se il mondo
    Addio Tomàs
    siamo fatti della stessa materia di cui sono fatti i 5 stelle

  3. #13
    Socialcapitalista
    Data Registrazione
    01 Sep 2002
    Località
    -L'Italia non è un paese povero è un povero paese(C.de Gaulle)
    Messaggi
    89,492
     Likes dati
    7,261
     Like avuti
    6,478
    Mentioned
    339 Post(s)
    Tagged
    30 Thread(s)

    Predefinito Re: Convinzioni ideologiche luoghi comuni e gruppi affini

    Citazione Originariamente Scritto da Gianluca Visualizza Messaggio
    raccolgo alcune delle frasi che ho sentito più spesso in questi anni e che mi hanno dato particolarmente fastidio

    il capitalismo e' una cosa sbagliata
    Fra non più di 500 anni sarà considerato come il cannibalismo

    le entrate non sono esigue è che finiscono in sprechi e corruzioni, altrimenti saremmo tutti benestanti ricchi e felici
    In Svezia, Svizzera ecc è più o meno vero

    le energie alternative hanno un rendimento migliore convengono ma i petrolieri non vogliono che vengano usate
    Abbastanza vero

    chi protesta ha sempre delle buone ragioni per protestare, se vai in piazza a gridare vuol dire che stai esprimendo il tuo diritto a protestare contro questo stato di cose
    e se sfasci macchine e vetrine vai compreso e capito, avrai avuto senz'altro le tue buone ragioni
    Spesso in manifestazioni pacifiche agiscono i provocatori

    gli immigrati ci rubano il lavoro
    Si quando sono troppi, e non solo il lavoro, anche i progressi faticosamente raggiunti

    c'e' una elite che controlla e comanda tutto e fa delle scelte per avere maggiori profitti e potere a danno della gente
    corollario: l'elite è crudele e sadica, gode nel vedere soffrire la gente comune, ed è per questo che stiamo tutti peggio
    Il suffragio universale ha comportato che i privilegiati si organizzassero in società segrete
    questo è il male del nostro tempo, ci vorranno secoli per superarlo

    le donne sono discriminate da sempre e anche adesso, se non esprimono il loro talento naturale è colpa della società che non le permette di farlo (mi chiedo chi abbia impedito alle donne di creare sinfonie musicali che siano rimaste nella storia come chessò Mozart o Beethoven, ma anche come Morricone tanto per dire)
    Non so, Ipazia l'hanno spellata viva, Lesbo dicevano che era una Troia, prima del 1960 era effettivamente impossibile a una donna entrare nel giro della musica 'ufficiale'
    Ma mary Shelley scrisse un libro che ci fanno ancora i film dopo 200 anni, e una Enya vale un Morricone

    le donne sono sempre vissute in uno stato di semischiavitu
    E' quel semi che da fasidio all'Isis
    vallo a dire alle donne squartate in mezzo alle gambe

    bisogna intervenire per salvare le specie in pericolo
    Sacrosanto, sennò fra un pò esisteranno solo cani, mucche e renzi

    il regno dei Borbone era il paradiso in terra, avevano tutto, erano la società più avanzata che sia mai esistita, poi sono arrivati i piemontesi e hanno corrotto i generali borbonici con soldi di carta che non valevano nulla per poi prendersi tutto l'oro dei forzieri dei Borbone, che erano ricchissimi (Nota mia: e chissà come mai non hanno unificato loro l'Italia visto che con quei soldi se la potevano comprare senza sparare un colpo, sarà mai che li tenevano nei forzieri e non ci pagavano manco i generali ed è per questo che si sono fatti corrompere? No eh, questo significherebbe che Franceschiello era un idiota che pensava solo a fare feste, e non sia mai...)
    A parte la sciocchezza del paradiso che è una reazione agli sputacchiamenti.
    dovrebbe essere noto che l'Italia fu unificata da Francesi, Inglesi e anche Prussiani(che minacciarono l'Austria)
    Addio Tomàs
    siamo fatti della stessa materia di cui sono fatti i 5 stelle

  4. #14
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    26 Jul 2012
    Messaggi
    14,910
     Likes dati
    570
     Like avuti
    2,426
    Mentioned
    105 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Convinzioni ideologiche luoghi comuni e gruppi affini

    per la storia degli ufficiali dell'esercito borbonico, qualcuno sa quanti erano in tutto?

  5. #15
    In hoc papero vinces
    Data Registrazione
    07 Apr 2009
    Messaggi
    63,026
     Likes dati
    7,378
     Like avuti
    20,608
    Mentioned
    719 Post(s)
    Tagged
    29 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito Re: Convinzioni ideologiche luoghi comuni e gruppi affini

    Citazione Originariamente Scritto da agaragar Visualizza Messaggio
    Le ideologie sparendo si porterebbero via con se il mondo
    Così come lo conosciamo forse, ma non credo che sarebbe un male
    Far ragionare un idiota non è impossibile, è inutile

  6. #16
    Socialcapitalista
    Data Registrazione
    01 Sep 2002
    Località
    -L'Italia non è un paese povero è un povero paese(C.de Gaulle)
    Messaggi
    89,492
     Likes dati
    7,261
     Like avuti
    6,478
    Mentioned
    339 Post(s)
    Tagged
    30 Thread(s)

    Predefinito Re: Convinzioni ideologiche luoghi comuni e gruppi affini

    Citazione Originariamente Scritto da Marximiliano Visualizza Messaggio
    Così come lo conosciamo forse, ma non credo che sarebbe un male
    Siamo fatti della stessa materia di cui sono fatte le ideologie
    Addio Tomàs
    siamo fatti della stessa materia di cui sono fatti i 5 stelle

  7. #17
    Forum Admin
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    25,381
     Likes dati
    0
     Like avuti
    7,393
    Mentioned
    1081 Post(s)
    Tagged
    22 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    5

    Predefinito Re: Convinzioni ideologiche luoghi comuni e gruppi affini

    le ideologie non sono sbagliate a prescindere e in ogni caso ho ben previsto che il sondaggio fatto in quella maniera vedrebbe su molte frasi persone almeno parzialmente d'accordo anche se si tratta di un abominio (come direbbe @pedro)

  8. #18
    In hoc papero vinces
    Data Registrazione
    07 Apr 2009
    Messaggi
    63,026
     Likes dati
    7,378
     Like avuti
    20,608
    Mentioned
    719 Post(s)
    Tagged
    29 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito Re: Convinzioni ideologiche luoghi comuni e gruppi affini

    Citazione Originariamente Scritto da agaragar Visualizza Messaggio
    Siamo fatti della stessa materia di cui sono fatte le ideologie
    Siam messi male allora
    Far ragionare un idiota non è impossibile, è inutile

  9. #19
    Forum Admin
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    25,381
     Likes dati
    0
     Like avuti
    7,393
    Mentioned
    1081 Post(s)
    Tagged
    22 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    5

    Predefinito Re: Convinzioni ideologiche luoghi comuni e gruppi affini

    DETERMINISTI DELLE COLPE: la colpa È sempre di qualcun altro.


    colpevolisti: qualsiasi guerra o crisi nel mondo è colpa nostra, se dei cazzo di selvaggi si ammazzano tra loro in un bagno di sangue la colpa è nostra, dovremmo chiedere scusa a tutti per qualsiasi cosa, qualsiasi ingiustizia deriva dal fatto che noi siamo più ricchi e più potenti. Ma mica devono chiedere scusa loro, devono chiedere scusa i potenti (che non sono loro ovviamente loro sono sempre e comunque vittime). molte volte lo stesso atteggiamento accusatorio lo adottano verso chi vedono più in alto, come se gli eventi fossero tutti in qualche modo connessi tra loro con un legame fortissimo lineare ed automatico. Non ha importanza cosa sia successo ma se qualcosa, qualsiasi cosa, non va alla perfezione la colpa è sempre di qualcuno che sta più in alto di loro. Ovviamente qualsiasi insuccesso dipende da qualcun altro. Se non sono loro ad essere al vertice della piramide di Maslow allora qualcuno ne ha la colpa, l'idea che siano loro a non valere un cazzo non li sfiora nemmeno, se non ci fossero state le raccomandazioni (che poi sono i primi a chiedere) loro sarebbero arrivati chissà dove. Destino ingiusto!


    complottisti: qualsiasi cosa succeda nel mondo è frutto di un complotto dei potenti, dalle più piccole cose alle più grandi. Secondo loro ci sono già tutte le soluzioni disponibili su tutto ma non ci permettono di fruire di esse un numero molto limitato di persone che comanda nell'ombra e che ci nasconde la verità su tutto: dagli alieni alle scie chimiche ai vaccini al nuovo ordine mondiale

    INVIDIOSI E FRUSTRATI
    invidiosi: chiunque abbia ricchezza e successo ha imbrogliato È corrotto e disonesto, inevitabilmente. Nessuno ha diritto a ricchezza e successo visto che loro non hanno potuto. Si nutrono di notizie di indagini arresti e sospetti verso chiunque quasi come se fosse una loro rivincita personale.
    frustrati: Tutti i loro insuccessi invece derivano da fattori esterni, la colpa Ë sempre di qualcun altro, le scusanti fioccano a prescindere (che poi in molti casi le circostanze non sono state fortunate davvero. Se un gruppo un genere o una etnia non Ë in grado di mostrare talento in qualcosa la colpa Ë di qualcun altro.
    Cercano giustificazioni a tutto.
    Se una popolazione di indios a contatto con un paese civilizzato vede i propri membri diventare tutti obesi la colpa è di chi produce le merendine e le patatine che fanno ingrassare, mica loro che si sfondano con quella roba. I nativi americani impazzivano per l'alcol ma la colpa era dei bianchi che glielo avevano fatto conoscere mica era possibile una responsabilità personale di chi si ubriacava (questa È una generalizzazione di una serie di atti di guerra effettivamente esecrabili ma non causa delle scelte personali degli individui)


    Variante di coloro che sono anche approfittatori e furbetti: falsi invalidi, piccoli evasori, furbetti del cartellino (che sui social facevano gli indignati grillini contro la casta), piccole truffe piccoli imbrogli, siccome non diventano mai ricchi ritengono che "grattare" sia lecito, quasi un risarcimento per una vita di affanni bel al di sotto dei loro desideri ed aspettative. Se c'è il debito pubblico o l'evasione non sono mai loro, in fondo grattano cosÌ poco che fanno di male. Usano i grandi truffatori per giustificare il loro comportamento




    IDEOLOGICI
    puristi/massimalisti: non si negozia con nessuno, nessuna delle loro posizioni politiche ed economiche Ë negoziabile, mai. Se hanno cambiato idea loro va bene, ma se non cambiano idea genuinamente non sono disposti ad alcun compromesso, piuttosto è molto più probabile che alzino la posta per mostrarsi ancora più duri e puri. Provano quasi piacere fisico nel fare saltare trattative di qualsiasi genere. Se non la pensi come loro sei fascista/nazista/razzista/omofobo/maschilista


    tutti questi sono frutto di un unico problema: mancanza inconscia di autostima e incapacità di stare in pace con se stessi (che vuol dire che non riescono a conciliare l'immagine che hanno bisogno di avere di se stessi con l'immagine reale)

  10. #20
    Socialcapitalista
    Data Registrazione
    01 Sep 2002
    Località
    -L'Italia non è un paese povero è un povero paese(C.de Gaulle)
    Messaggi
    89,492
     Likes dati
    7,261
     Like avuti
    6,478
    Mentioned
    339 Post(s)
    Tagged
    30 Thread(s)

    Predefinito Re: Convinzioni ideologiche luoghi comuni e gruppi affini

    Citazione Originariamente Scritto da Marximiliano Visualizza Messaggio
    Siam messi male allora
    Te ne accorgi adesso

    Le ideologie sono imprecise

    ma gli uomini delle caverne vivevano nelle caverne perchè nn avevano ideologie
    Addio Tomàs
    siamo fatti della stessa materia di cui sono fatti i 5 stelle

 

 
Pagina 2 di 6 PrimaPrima 123 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Un po di luoghi comuni
    Di Gianluca nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 04-01-13, 13:40
  2. Luoghi comuni
    Di Rikycccp nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 280
    Ultimo Messaggio: 17-08-08, 14:12
  3. Il 3d Dei Luoghi Comuni..
    Di Danny nel forum Fondoscala
    Risposte: 294
    Ultimo Messaggio: 25-04-07, 21:08
  4. I luoghi comuni del TAV
    Di Yggdrasill nel forum Destra Radicale
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 31-03-06, 19:19
  5. luoghi comuni...
    Di balilla a.s. nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 13-03-04, 19:14

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •