Bimbo di 18 mesi azzannato e ucciso
dal suo cane nella casa dei nonni



COMMENTA



Venerdì 6 Maggio 2016, 19:02
Francia sotto choc. Un bimbo è morto oggi pomeriggio dopo essere stato azzannato da uno Strassfordshire Terrier, nella sua casa di famiglia di Epfig, nel dipartimento francese del Basso-Reno, una quarantina di chilometri a sud di Strasburgo. Il bimbo di appena 18 mesi era in custodia dei nonni. Avvicinandosi al cane legato al guinzaglio nel giardino di casa, è stato subito aggredito. Per lui non c'è stato nulla da fare. La razza americana Staffordshire Terrier è considerata particolarmente pericolosa e in Francia va dichiarata in comune. I proprietari devono tenerlo al guinzaglio e con la museruola in tutti i luoghi pubblici.