User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    06 Sep 2013
    Messaggi
    50,780
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    683 Post(s)
    Tagged
    11 Thread(s)
    Le plus grand soin d’un bon gouvernement devrait être d’habituer peu à peu les peuples à se passer de lui.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    06 Sep 2013
    Messaggi
    50,780
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    683 Post(s)
    Tagged
    11 Thread(s)

    Predefinito Re: Livorno, indagato Nogarin

    quindi per intanto rimane col culo incollato alla poltrona ... non è un bancarottiere lui?
    Le plus grand soin d’un bon gouvernement devrait être d’habituer peu à peu les peuples à se passer de lui.

  4. #4
    POL
    POL è offline
    Servizio Forum
    Data Registrazione
    15 Jul 2009
    Messaggi
    20,743
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow A Livorno avviso di garanzia per Nogarin sui rifiuti ma il sindaco non si dimetterà


    Ieri il sindaco di Livorno del M5S, Filippo Nogarin, ha ricevuto un avviso di garanzia con l’ipotesi di reato di concorso in bancarotta fraudolenta che segue a distanza di pochi giorni quello ricevuto dall’assessore Gianni Lemmetti M5S) e dall’ex sindaco Alessandro Cosimi (Pd).
    La vicenda in cui è coinvolto Nogarin riguarda l’Aamps, la società di raccolta rifiuti partecipata al 100% dal Comune.
    L’Aamps ha chiuso il bilancio 2014 con un rosso di 21 milioni, in gran parte incassi della tariffa sui rifiuti mai riscossi. Il Comune li ha considerati crediti inesigibili e li ha messi a bilancio, spalmandoli sulle bollette e abbattendo il rosso a 11 milioni. Il passo successivo è stato portare l’azienda in concordato preventivo visto che il Comune non aveva i soldi per ripianare l’azienda.
    L’inchiesta della Procura di Livorno, che finora vede indagate 11 persone, riguarda gli anni dal 2012 al 2016, con ipotesi di reato diverse.
    Nogarin, sulla sua pagina Facebook ufficiale, ha detto di essere pronto a dimettersi:*“Non*conosco ancora quale sia la contestazione specifica che la procura muove nei miei confronti. Sono fermamente certo di aver sempre agito per il bene dell’azienda e dei livornesi, provando a salvare una situazione disastrosa lasciataci in eredità dal Pd, ma sin d’ora posso ribadire che nel Movimento 5 Stelle non si aspetta certo una sentenza per dimettersi, perché noi non siamo legati ad alcuna poltrona. Se già durante le indagini preliminari dovesse emergere una condotta contraria ai principi del Movimento 5 Stelle sono pronto a dimettermi”.
    Il Pd è partito all’attacco accusando il M5S di doppia morale. “Garantisti con loro e giustizialisti con gli altri” ha sentenziato il ministro Maria Elena Boschi.
    Livorno, il M5S difende Nogarin

    Beppe Grillo ha chiamato il primo cittadino assicurandogli totale fiducia: “Ti sosteniamo, siamo conte. Tieni duro non ti lasciamo solo”.
    L’avviso di garanzia è però una brutta macchia per i Cinque Stelle, soprattutto a un mese dalle elezioni. Davide Casaleggio lo sa bene: “Se Nogarin si dimette, perdiamo voti – ha confidato*il figlio del fondatore del M5S ad alcuni amici – ma se non si dimette rischiamo di perdere le elezioni”. Secondo Il Tirreno le dimissioni di Nogarin non sono in discussione dopo le parole di Grillo: “Se questa è la linea del capo, gli altri si allineeranno senza remore per la ragione che Filippo Nogarin non è un militante qualsiasi per Beppe. I due sono legati da un lungo patto di fedeltà, che passa anche per la presa di distanza dal primo cittadino di Parma Pizzarotti”.
    Alessandro Di Battista, considerato uno dei puri e duri del Movimento, non fa però sconti: “Se dovessero essere accertate condotte che vanno in senso contrario al Movimento, Nogarin ovviamente ne trarrà le conseguenze”.


    Scritto da: Redazione
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere l'articolo|
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere gli articoli in Primo piano|

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 Jan 2013
    Messaggi
    1,237
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Che cosa rischia il M5S a Livorno

    Premetto che pur ritenendolo un incapace non credo che abbia fraudolentemente provocato la bancarotta dell'Azienda della Raccolta , e cmq non si sa ancora nulla di preciso .. quindi senza entrare nel merito di questa , come di altre vicende che hanno coinvolto pubblici amministratori - rilevo che



    Veramente non è del tutto vero che i Ragazzi Meravigliosi tacciano … Peppino ipse dixit “resisti resisti ” . Vi ricorda qualcuno ? Forse un premier del nostro recente passato che ugualmente incitava alla resistenza gli indagati del suo partito ?

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 08-04-16, 13:11
  2. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 31-03-16, 18:55
  3. Risposte: 429
    Ultimo Messaggio: 07-03-16, 19:07
  4. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 03-12-15, 15:57
  5. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 01-12-15, 20:15

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226