User Tag List

Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 51
Like Tree8Likes

Discussione: Il sabato dei cristiani

  1. #1
    chi è l'uomo?
    Data Registrazione
    31 Jan 2011
    Località
    hirpinia
    Messaggi
    3,866
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Il sabato dei cristiani

    "È questo un soggetto degno di speciale attenzione. Molti domandano quando fu cambiato il giorno. Risposte, osservazioni sono varie, spesso atte a confondere. Il dire che si osserva la Domenica al posto del Sabato per via della Resurrezione, e che in quel giorno si radunavano i primitivi cristiani, aiuta il soggetto ma non lo risolve. Senza esaminare varie altre risposte, desideriamo dare la sola che risolve in modo decisivo, e questa si trova nel capo quattro dell'Epistola agli Ebrei. Leggiamo: « Perciocché noi, che abbiamo creduto, entriamo nel riposo siccome egli disse: Talché io giurai nell'ira mia: Se giammai entrano nel mio riposo; e questo disse benché le Sue opere fossero compiute fin dalla fondazione del mondo ».
    Non occorre spiegare che Sabato e riposo significano lo stesso. Entra dunque nel Sabato — riposo — solo colui che veramente crede. Gli Ebrei osservano il Sabato — il giorno di ventiquattr'ore ma non entrarono nel riposo. Ebbero il Sabato e furono senza Sabato. L'Epistola dice: « Se Giosuè li avesse messi nel riposo, Iddio non avrebbe dipoi parlato d'altro giorno ». Gli Ebrei, nonostante la letterale osservanza del Sabato — giorno di ventiquattr'ore non entrarono nel riposo. Riposa il corpo ma non l'anima. È ricordato che Iddio riposò al settimo giorno. Ciò confonde molti. Ma è chiaro che i giorni della creazione furono periodi di tempo illimitato; se anche fossero stati di ventiquattr'ore, non cambierebbe il soggetto. Nel senso di non lavorare, la Deità non è mai stata inattiva, nemmeno nei giorni di Sabato. Gesù disse: « Il Padre mio opera infino ad ora, ed io ancora opero » (Giovanni 5:17). Ma, che cosa è questo Riposo? Ci rincresce fare paragoni. Iddio non ha bisogno di sedere, fermarsi, dormire come l'uomo. « Egli non si stanca, e non si affatica: il suo intendimento è infinito » (Isaia 40:28).
    « Ecco, il Guardiano d'Israele non sonnecchia, e non dorme » (Salmo 121:4).
    Il riposo di Dio non è altro che la sicurezza che Lui aveva ed ha, che il termine di tutte le cose, anche delle più contrarie, sarà alla di Lui gloria, secondo il Suo proponimento. Ci viene da ricordare Gesù che riposava in mezzo alla tempesta; è sempre calmo e sereno sotto il fuoco di domande e persecuzioni. Vero Riposo nel Figliuolo dell'Uomo.
    Torniamo all'Epistola. Essa dice: « Egli [Dio] determina di nuovo un giorno: OGGI, in Davide, oggi, se udite la sua voce non indurate i vostri cuori ». L'Epistola cita il Salmo 95:8. Essa continua: « Egli resta adunque un riposo di sabato al popolo di Dio ». È chiaro che il Sabato letterale non giovò; che Dio ha destinato un'altro giorno che è altro Sabato, ed è ad imitazione del riposo di Lui stesso; questo giorno non è di ore, ma copre tutta la vita del credente, e si chiama: OGGI. Cioè, un continuo presente, un continuo affidarsi a Dio e a non dipendere dalle nostre opere. Solo chi crede e confida in Dio può davvero riposare. Alla domanda « Chi ha cambiato il sabato? », la risposta precisa è una sola: Iddio lo ha cambiato. Ebrei 4, Salmo 95 lo dichiarano. Che specie di riposo? Come quello di Dio, cioè calma confidanza di fronte a qualunque ostacolo. Quando è questo riposo? Oggi, cioè sempre, dal momento che l'uomo ha accettato Gesù Cristo. Non occorre occuparci di altri punti dottrinali, anch'essi importanti, quando dei testi chiari e precisi risolveranno l'argomento. Chi legge, senza pregiudizio, Ebrei 4, ha finito con la paura di giorni e di tempi. Entra nel presente di Dio, e viene introdotto nella nuova legge. Non siamo senza legge, ma siamo nella nuova, cioè nella Legge dello Spirito. "

    cit. Giuseppe Petrelli
    ........ma il dono di Dio è la vita eterna, in Cristo Gesù, nostro Signore.
    (Romani 6:23)

    chiese e comunità cristiane evangeliche

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista
    Data Registrazione
    21 Mar 2017
    Messaggi
    286
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Il sabato dei cristiani

    Citazione Originariamente Scritto da nomeutente Visualizza Messaggio
    "È questo un soggetto degno di speciale attenzione. Molti domandano quando fu cambiato il giorno. Risposte, osservazioni sono varie, spesso atte a confondere. Il dire che si osserva la Domenica al posto del Sabato per via della Resurrezione, e che in quel giorno si radunavano i primitivi cristiani, aiuta il soggetto ma non lo risolve. Senza esaminare varie altre risposte, desideriamo dare la sola che risolve in modo decisivo, e questa si trova nel capo quattro dell'Epistola agli Ebrei. Leggiamo: « Perciocché noi, che abbiamo creduto, entriamo nel riposo siccome egli disse: Talché io giurai nell'ira mia: Se giammai entrano nel mio riposo; e questo disse benché le Sue opere fossero compiute fin dalla fondazione del mondo ».
    Non occorre spiegare che Sabato e riposo significano lo stesso. Entra dunque nel Sabato — riposo — solo colui che veramente crede. Gli Ebrei osservano il Sabato — il giorno di ventiquattr'ore ma non entrarono nel riposo. Ebbero il Sabato e furono senza Sabato. L'Epistola dice: « Se Giosuè li avesse messi nel riposo, Iddio non avrebbe dipoi parlato d'altro giorno ». Gli Ebrei, nonostante la letterale osservanza del Sabato — giorno di ventiquattr'ore non entrarono nel riposo. Riposa il corpo ma non l'anima. È ricordato che Iddio riposò al settimo giorno. Ciò confonde molti. Ma è chiaro che i giorni della creazione furono periodi di tempo illimitato; se anche fossero stati di ventiquattr'ore, non cambierebbe il soggetto. Nel senso di non lavorare, la Deità non è mai stata inattiva, nemmeno nei giorni di Sabato. Gesù disse: « Il Padre mio opera infino ad ora, ed io ancora opero » (Giovanni 5:17). Ma, che cosa è questo Riposo? Ci rincresce fare paragoni. Iddio non ha bisogno di sedere, fermarsi, dormire come l'uomo. « Egli non si stanca, e non si affatica: il suo intendimento è infinito » (Isaia 40:28).
    « Ecco, il Guardiano d'Israele non sonnecchia, e non dorme » (Salmo 121:4).
    Il riposo di Dio non è altro che la sicurezza che Lui aveva ed ha, che il termine di tutte le cose, anche delle più contrarie, sarà alla di Lui gloria, secondo il Suo proponimento. Ci viene da ricordare Gesù che riposava in mezzo alla tempesta; è sempre calmo e sereno sotto il fuoco di domande e persecuzioni. Vero Riposo nel Figliuolo dell'Uomo.
    Torniamo all'Epistola. Essa dice: « Egli [Dio] determina di nuovo un giorno: OGGI, in Davide, oggi, se udite la sua voce non indurate i vostri cuori ». L'Epistola cita il Salmo 95:8. Essa continua: « Egli resta adunque un riposo di sabato al popolo di Dio ». È chiaro che il Sabato letterale non giovò; che Dio ha destinato un'altro giorno che è altro Sabato, ed è ad imitazione del riposo di Lui stesso; questo giorno non è di ore, ma copre tutta la vita del credente, e si chiama: OGGI. Cioè, un continuo presente, un continuo affidarsi a Dio e a non dipendere dalle nostre opere. Solo chi crede e confida in Dio può davvero riposare. Alla domanda « Chi ha cambiato il sabato? », la risposta precisa è una sola: Iddio lo ha cambiato. Ebrei 4, Salmo 95 lo dichiarano. Che specie di riposo? Come quello di Dio, cioè calma confidanza di fronte a qualunque ostacolo. Quando è questo riposo? Oggi, cioè sempre, dal momento che l'uomo ha accettato Gesù Cristo. Non occorre occuparci di altri punti dottrinali, anch'essi importanti, quando dei testi chiari e precisi risolveranno l'argomento. Chi legge, senza pregiudizio, Ebrei 4, ha finito con la paura di giorni e di tempi. Entra nel presente di Dio, e viene introdotto nella nuova legge. Non siamo senza legge, ma siamo nella nuova, cioè nella Legge dello Spirito. "

    cit. Giuseppe Petrelli
    Tutto è da ricondurre a Cristo, perchè Dio l'ha esaltato è gli ha dato il nome che è al di sopra di ogni altro nome, perchè nel nome di Gesù ogni ginocchio si pieghi, nei cieli, in terra e sott'erra.
    Egli resuscito da morte il primo giorno dopo il sabato
    Per ciò, la Domenica è il giorno del Signore, perchè egli fa nuove tutte le cose.
    Haxel likes this.
    "Simone, mi ami tu più di costoro? Pasci le mie pecorelle"

  3. #3
    chi è l'uomo?
    Data Registrazione
    31 Jan 2011
    Località
    hirpinia
    Messaggi
    3,866
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Il sabato dei cristiani

    Citazione Originariamente Scritto da The Palermer Visualizza Messaggio
    Tutto è da ricondurre a Cristo, perchè Dio l'ha esaltato è gli ha dato il nome che è al di sopra di ogni altro nome, perchè nel nome di Gesù ogni ginocchio si pieghi, nei cieli, in terra e sott'erra.
    Egli resuscito da morte il primo giorno dopo il sabato
    Per ciò, la Domenica è il giorno del Signore, perchè egli fa nuove tutte le cose.
    Atti 4:11-13
    Esso (Gesù Cristo) è quella pietra, che è stata da voi edificatori sprezzata, la quale è divenuta il capo del cantone. E in niun altro è la salute; poichè non vi è alcun altro nome sotto il cielo, che sia dato agli uomini, per lo quale ci convenga esser salvati. Or essi (capi religiosi giudei), veduta la franchezza di Pietro e di Giovanni; ed avendo inteso ch'erano uomini senza lettere, e idioti, si maravigliavano, e riconoscevan bene che erano stati con Gesù.


    Filippesi 2:9-11
    Perciocchè conviene che in voi sia il medesimo sentimento, il quale ancora è stato in Cristo Gesù. Il quale, essendo in forma di Dio, non reputò rapina l'essere uguale a Dio. E pure annichilò sè stesso, presa forma di servo, fatto alla somiglianza degli uomini; e trovato nell'esteriore simile ad un uomo, abbassò sè stesso, essendosi fatto ubbidiente infino alla morte, e la morte della croce. Per la qual cosa ancora Iddio lo ha sovranamente innalzato, e gli ha donato un nome, che è sopra ogni nome; acciocchè nel nome di Gesù si pieghi ogni ginocchio delle creature celesti, e terrestri, e sotterranee; e che ogni lingua confessi che Gesù Cristo è il Signore, alla gloria di Dio Padre.


    Sulla prima parte del tuo post non v'è niente da dire ed obiettare senonché, al di là delle citazioni bibliche di riscontro, i fatti vostri sembrano tradire apertamente quanto dichiarato.

    Basti considerare i culti e le venerazioni ai tanti altri nomi, alle tante madonne, ai tanti santi, santini o santoni, papi buoni o cattivi che, appunto, appartengono alla vostra prosperosa tradizione secolare e popolare.

    A riguardo, ad esempio, sembra che il papa dimessosi o il penultimo papa abbia proclamato, durante il suo esercizio ministeriale, più di un calendario intero di nuovi beati.

    Sull'argomento credo tu sia senz'altro molto più ferrato di me.

    Venendo invece al tema del thread, ti si pone intanto una domanda che spero tu non giudichi ingenua.

    Dov'è scritto che Gesù risuscitò il primo giorno dopo il sabato?
    ........ma il dono di Dio è la vita eterna, in Cristo Gesù, nostro Signore.
    (Romani 6:23)

    chiese e comunità cristiane evangeliche

  4. #4
    Forumista
    Data Registrazione
    21 Mar 2017
    Messaggi
    286
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Il sabato dei cristiani

    Citazione Originariamente Scritto da nomeutente Visualizza Messaggio
    Atti 4:11-13
    Esso (Gesù Cristo) è quella pietra, che è stata da voi edificatori sprezzata, la quale è divenuta il capo del cantone. E in niun altro è la salute; poichè non vi è alcun altro nome sotto il cielo, che sia dato agli uomini, per lo quale ci convenga esser salvati. Or essi (capi religiosi giudei), veduta la franchezza di Pietro e di Giovanni; ed avendo inteso ch'erano uomini senza lettere, e idioti, si maravigliavano, e riconoscevan bene che erano stati con Gesù.


    Filippesi 2:9-11
    Perciocchè conviene che in voi sia il medesimo sentimento, il quale ancora è stato in Cristo Gesù. Il quale, essendo in forma di Dio, non reputò rapina l'essere uguale a Dio. E pure annichilò sè stesso, presa forma di servo, fatto alla somiglianza degli uomini; e trovato nell'esteriore simile ad un uomo, abbassò sè stesso, essendosi fatto ubbidiente infino alla morte, e la morte della croce. Per la qual cosa ancora Iddio lo ha sovranamente innalzato, e gli ha donato un nome, che è sopra ogni nome; acciocchè nel nome di Gesù si pieghi ogni ginocchio delle creature celesti, e terrestri, e sotterranee; e che ogni lingua confessi che Gesù Cristo è il Signore, alla gloria di Dio Padre.


    Sulla prima parte del tuo post non v'è niente da dire ed obiettare senonché, al di là delle citazioni bibliche di riscontro, i fatti vostri sembrano tradire apertamente quanto dichiarato.

    Basti considerare i culti e le venerazioni ai tanti altri nomi, alle tante madonne, ai tanti santi, santini o santoni, papi buoni o cattivi che, appunto, appartengono alla vostra prosperosa tradizione secolare e popolare.

    A riguardo, ad esempio, sembra che il papa dimessosi o il penultimo papa abbia proclamato, durante il suo esercizio ministeriale, più di un calendario intero di nuovi beati.

    Sull'argomento credo tu sia senz'altro molto più ferrato di me.

    Venendo invece al tema del thread, ti si pone intanto una domanda che spero tu non giudichi ingenua.

    Dov'è scritto che Gesù risuscitò il primo giorno dopo il sabato?
    Sorvolo sulla forzatura dei Santi, essi sono per noi modelli di vita, utili per arrivare a Cristo seguendo le loro orme di uomini timorati di Dio e dalle doti evangeliche eroiche (esempio S.Antonio da Padova).

    Il Vangelo della C.E.I.:
    Luca 24,1-12

    1 Il primo giorno dopo il sabato, di buon mattino, si recarono alla tomba, portando con sé gli aromi che avevano preparato. 2 Trovarono la pietra rotolata via dal sepolcro; 3 ma, entrate, non trovarono il corpo del Signore Gesù. 4 Mentre erano ancora incerte, ecco due uomini apparire vicino a loro in vesti sfolgoranti. 5 Essendosi le donne impaurite e avendo chinato il volto a terra, essi dissero loro: «Perché cercate tra i morti colui che è vivo? 6 Non è qui, è risuscitato. Ricordatevi come vi parlò quando era ancora in Galilea, 7 dicendo che bisognava che il Figlio dell'uomo fosse consegnato in mano ai peccatori, che fosse crocifisso e risuscitasse il terzo giorno». 8 Ed esse si ricordarono delle sue parole.
    9 E, tornate dal sepolcro, annunziarono tutto questo agli Undici e a tutti gli altri. 10 Erano Maria di Màgdala, Giovanna e Maria di Giacomo. Anche le altre che erano insieme lo raccontarono agli apostoli. 11 Quelle parole parvero loro come un vaneggiamento e non credettero ad esse.
    12 Pietro tuttavia corse al sepolcro e chinatosi vide solo le bende. E tornò a casa pieno di stupore per l'accaduto.

    Nuova Riveduta:
    1 Ma il primo giorno della settimana, la mattina prestissimo, esse si recarono al sepolcro, portando gli aromi che avevano preparati. 2 E trovarono che la pietra era stata rotolata dal sepolcro. 3 Ma quando entrarono non trovarono il corpo del Signore Gesù. 4 Mentre se ne stavano perplesse di questo fatto, ecco che apparvero davanti a loro due uomini in vesti risplendenti; 5 tutte impaurite, chinarono il viso a terra; ma quelli dissero loro: «Perché cercate il vivente tra i morti? 6 Egli non è qui, ma è risuscitato; ricordate come egli vi parlò quand'era ancora in Galilea, 7 dicendo che il Figlio dell'uomo doveva essere dato nelle mani di uomini peccatori ed essere crocifisso, e il terzo giorno risuscitare». 8 Esse si ricordarono delle sue parole.

    Nuova Diodati:
    1 Ora nel primo giorno della settimana, al mattino molto presto, esse, e altre donne con loro, si recarono al sepolcro, portando gli aromi che avevano preparato. 2 E trovarono che la pietra era stata rotolata dal sepolcro. 3 Ma, entrate, non trovarono il corpo del Signore Gesù. 4 E, mentre erano grandemente perplesse a questo riguardo, ecco presentarsi loro due uomini in vesti sfolgoranti. 5 Ora, essendo esse impaurite e tenendo la faccia chinata a terra, quelli dissero loro: «Perché cercate il vivente tra i morti? 6 Egli non è qui, ma è risuscitato; ricordatevi come vi parlò, mentre era ancora in Galilea, 7 dicendo che il Figlio dell'uomo doveva esser dato nelle mani di uomini peccatori, essere crocifisso e risuscitare il terzo giorno». 8 Ed esse si ricordarono delle sue parole. 9 Al loro ritorno dal sepolcro, raccontarono tutte queste cose agli undici e a tutti gli altri. 10 Or quelle che riferirono queste cose agli apostoli erano Maria Maddalena, Giovanna, Maria madre di Giacomo e le altre donne che erano con loro. 11 Ma queste parole parvero loro come un'assurdità; ed essi non credettero loro. 12 Pietro tuttavia, alzatosi, corse al sepolcro e, chinatosi a guardare, non vide altro che le lenzuola che giacevano da sole; poi se ne andò, meravigliandosi dentro di sé di quanto era accaduto.

    In tutti e tre i testi, il primo giorno della settimana o il giorno dopo il sabato è sempre la Domenica, perchè è inutile ricordarti (lo sai benissimo)
    che l'ultimo giorno della settimana per gli ebrei era il Sabato.
    Haxel likes this.
    "Simone, mi ami tu più di costoro? Pasci le mie pecorelle"

  5. #5
    chi è l'uomo?
    Data Registrazione
    31 Jan 2011
    Località
    hirpinia
    Messaggi
    3,866
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Il sabato dei cristiani

    Sorvola pure, dopo aver mostrato, da cattolico tipo, la figurina del tuo cosiddetto "santo protettore".

    Non è questo il tempo di discutere di questi vostri culti satanici.

    Basti ricordare che oltre ai due versetti da me riportati, relazionati alla tua considerazione sulla figura del Cristo, Unigenito Figliuolo di Dio, ve ne sono innumerevoli altri; anzi, tutta la Bibbia parla di quell'Unico e Solo personaggio, Cristo Gesù Uomo, Dio.

    Per mia disposizione d'animo ne riporto un altro che bene chiarisce come quell'Uomo, alla destra di Dio, possa ben intercedere e compatire il bisogno vero e concreto di ogni altro uomo.

    Ebrei 4:14-16
    AVENDO adunque un gran sommo sacerdote, ch'è entrato ne' cieli, Gesù, il Figliuol di Dio, riteniamo fermamente la professione della nostra fede. Perciocchè noi non abbiamo un sommo sacerdote, che non possa compatire alle nostre infermità; anzi, che è stato tentato in ogni cosa simigliantemente, senza peccato. Accostiamoci adunque con confidanza al trono della grazia, acciocchè otteniamo misericordia, e troviamo grazia, per soccorso opportuno.

    Chiusa questa parentesi, si prosegue con il tema del thread.

    Bibbia Diodati (La traduzione di Giovanni Diodati del 1607, riveduta nel 1821) "e che per me va bene per qualche altro secolo"

    Luca 24:1-12
    E NEL primo giorno della settimana, la mattina molto per tempo, esse, e certe altre con loro, vennero al monumento, portando gli aromati che aveano preparati. E trovarono la pietra rotolata dal monumento. Ed entrate dentro, non trovarono il corpo del Signore Gesù. E mentre stavano perplesse di ciò, ecco, due uomini sopraggiunsero loro, in vestimenti folgoranti. I quali, essendo esse impaurite, e chinando la faccia a terra, disser loro: Perchè cercate il vivente tra i morti? Egli non è qui, ma è risuscitato; ricordatevi come egli vi parlò, mentre era ancora in Galilea; dicendo che conveniva che il Figliuol dell'uomo fosse dato nelle mani degli uomini peccatori, e fosse crocifisso, ed al terzo giorno risuscitasse. Ed esse si ricordarono delle parole di esso. Ed essendosene tornate dal monumento, rapportarono tutte queste cose agli undici, ed a tutti gli altri. Or quelle che dissero queste cose agli apostoli erano Maria Maddalena, e Giovanna, e Maria, madre di Giacomo; e le altre ch'eran con loro. Ma le lor parole parvero loro un vaneggiare, e non credettero loro. Ma pur Pietro, levatosi, corse al monumento; ed avendo guardato dentro, non vide altro che le lenzuola, che giacevano quivi; e se ne andò, maravigliandosi tra sè stesso di ciò ch'era avvenuto.


    Come si può comunemente affermare non v'è dubbio, con riferimento a quanto scritto nel Vangelo di Luca, sul fatto che fu nel primo giorno della settimana che certe donne si recarono al sepolcro.......

    Hai altri riferimenti biblici che confermino quanto sopra? o meglio, circa la resurrezione domenicale?
    ........ma il dono di Dio è la vita eterna, in Cristo Gesù, nostro Signore.
    (Romani 6:23)

    chiese e comunità cristiane evangeliche

  6. #6
    Forumista
    Data Registrazione
    21 Mar 2017
    Messaggi
    286
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Il sabato dei cristiani

    Citazione Originariamente Scritto da nomeutente Visualizza Messaggio
    Sorvola pure, dopo aver mostrato, da cattolico tipo, la figurina del tuo cosiddetto "santo protettore".

    Non è questo il tempo di discutere di questi vostri culti satanici.

    Basti ricordare che oltre ai due versetti da me riportati, relazionati alla tua considerazione sulla figura del Cristo, Unigenito Figliuolo di Dio, ve ne sono innumerevoli altri; anzi, tutta la Bibbia parla di quell'Unico e Solo personaggio, Cristo Gesù Uomo, Dio.

    Per mia disposizione d'animo ne riporto un altro che bene chiarisce come quell'Uomo, alla destra di Dio, possa ben intercedere e compatire il bisogno vero e concreto di ogni altro uomo.

    Ebrei 4:14-16
    AVENDO adunque un gran sommo sacerdote, ch'è entrato ne' cieli, Gesù, il Figliuol di Dio, riteniamo fermamente la professione della nostra fede. Perciocchè noi non abbiamo un sommo sacerdote, che non possa compatire alle nostre infermità; anzi, che è stato tentato in ogni cosa simigliantemente, senza peccato. Accostiamoci adunque con confidanza al trono della grazia, acciocchè otteniamo misericordia, e troviamo grazia, per soccorso opportuno.

    Chiusa questa parentesi, si prosegue con il tema del thread.

    Bibbia Diodati (La traduzione di Giovanni Diodati del 1607, riveduta nel 1821) "e che per me va bene per qualche altro secolo"

    Luca 24:1-12
    E NEL primo giorno della settimana, la mattina molto per tempo, esse, e certe altre con loro, vennero al monumento, portando gli aromati che aveano preparati. E trovarono la pietra rotolata dal monumento. Ed entrate dentro, non trovarono il corpo del Signore Gesù. E mentre stavano perplesse di ciò, ecco, due uomini sopraggiunsero loro, in vestimenti folgoranti. I quali, essendo esse impaurite, e chinando la faccia a terra, disser loro: Perchè cercate il vivente tra i morti? Egli non è qui, ma è risuscitato; ricordatevi come egli vi parlò, mentre era ancora in Galilea; dicendo che conveniva che il Figliuol dell'uomo fosse dato nelle mani degli uomini peccatori, e fosse crocifisso, ed al terzo giorno risuscitasse. Ed esse si ricordarono delle parole di esso. Ed essendosene tornate dal monumento, rapportarono tutte queste cose agli undici, ed a tutti gli altri. Or quelle che dissero queste cose agli apostoli erano Maria Maddalena, e Giovanna, e Maria, madre di Giacomo; e le altre ch'eran con loro. Ma le lor parole parvero loro un vaneggiare, e non credettero loro. Ma pur Pietro, levatosi, corse al monumento; ed avendo guardato dentro, non vide altro che le lenzuola, che giacevano quivi; e se ne andò, maravigliandosi tra sè stesso di ciò ch'era avvenuto.


    Come si può comunemente affermare non v'è dubbio, con riferimento a quanto scritto nel Vangelo di Luca, sul fatto che fu nel primo giorno della settimana che certe donne si recarono al sepolcro.......

    Hai altri riferimenti biblici che confermino quanto sopra? o meglio, circa la resurrezione domenicale?
    Sorvolo sulle tue accuse di satanismo, perchè non le ritengo degne di una mia considerazione e ti invito a rileggere quanto io ho scritto nel mio post precedente,
    forse ti abbaglia il pregiudizio su tutto quello che è cattolico, quindi ti è sfuggitoil fatto che abbiamo postato lo stesso brano che dice le medesime cose: "Il primo giorno della settimana,
    la domenica appunto, il primo giorno della settimana è la domenica, poichè l'ultimo giorno della settimana per gli ebrei era senza alcun dubbio il sabato" così come lo è per noi, il primo giorno della settimana
    è la domenica.
    Se poi vogliamo riformare anche il calendario, si può imbastire un'altra protesta a suo di roghi, alla quale però, io non mi sento di partecipare.
    "Simone, mi ami tu più di costoro? Pasci le mie pecorelle"

  7. #7
    chi è l'uomo?
    Data Registrazione
    31 Jan 2011
    Località
    hirpinia
    Messaggi
    3,866
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Il sabato dei cristiani

    Citazione Originariamente Scritto da The Palermer Visualizza Messaggio
    Sorvolo sulle tue accuse di satanismo, perchè non le ritengo degne di una mia considerazione e ti invito a rileggere quanto io ho scritto nel mio post precedente,
    forse ti abbaglia il pregiudizio su tutto quello che è cattolico, quindi ti è sfuggitoil fatto che abbiamo postato lo stesso brano che dice le medesime cose: "Il primo giorno della settimana,
    la domenica appunto, il primo giorno della settimana è la domenica, poichè l'ultimo giorno della settimana per gli ebrei era senza alcun dubbio il sabato" così come lo è per noi, il primo giorno della settimana
    è la domenica.
    Se poi vogliamo riformare anche il calendario, si può imbastire un'altra protesta a suo di roghi, alla quale però, io non mi sento di partecipare.
    Prova anche tu a rileggere quanto ti è stato scritto e quanto ti è stato chiesto con punto interrogativo.

    La mia citazione dal Vangelo di Luca, infatti, si allineava alle tue con la semplice differenza di versione biblica.
    ........ma il dono di Dio è la vita eterna, in Cristo Gesù, nostro Signore.
    (Romani 6:23)

    chiese e comunità cristiane evangeliche

  8. #8
    Forumista
    Data Registrazione
    21 Mar 2017
    Messaggi
    286
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Il sabato dei cristiani

    Citazione Originariamente Scritto da nomeutente Visualizza Messaggio
    Prova anche tu a rileggere quanto ti è stato scritto e quanto ti è stato chiesto con punto interrogativo.

    La mia citazione dal Vangelo di Luca, infatti, si allineava alle tue con la semplice differenza di versione biblica.
    Non evadere come fai sempre,
    l'argomento è il primo giorno della settimana o se preferisci il giorno dopo il sabato non cambia nulla
    quel giorno di cui si parla è la domenica del Signore risorto.
    "Simone, mi ami tu più di costoro? Pasci le mie pecorelle"

  9. #9
    chi è l'uomo?
    Data Registrazione
    31 Jan 2011
    Località
    hirpinia
    Messaggi
    3,866
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Il sabato dei cristiani

    Citazione Originariamente Scritto da The Palermer Visualizza Messaggio
    Non evadere come fai sempre,
    l'argomento è il primo giorno della settimana o se preferisci il giorno dopo il sabato non cambia nulla
    quel giorno di cui si parla è la domenica del Signore risorto.
    Non c'è dubbio sul fatto che il primo giorno della settimana giudea sia la nostra domenica.

    Ti è stato chiesto però, se oltre al solo versetto tratto dal Vangelo di Luca e da noi riportato comunemente, in varia lettura, ne conosci altri a conferma del fatto che Gesù fosse resuscitato il primo giorno della settimana.

    Tutto qui, semplice no?

    Inutile aggrovigliarsi in tanti pensieri come di solito fanno ed hanno fatto i tuoi amici cattolici di fronte a semplici domande.
    ........ma il dono di Dio è la vita eterna, in Cristo Gesù, nostro Signore.
    (Romani 6:23)

    chiese e comunità cristiane evangeliche

  10. #10
    Forumista
    Data Registrazione
    21 Mar 2017
    Messaggi
    286
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Il sabato dei cristiani

    Citazione Originariamente Scritto da nomeutente Visualizza Messaggio
    Non c'è dubbio sul fatto che il primo giorno della settimana giudea sia la nostra domenica.

    Ti è stato chiesto però, se oltre al solo versetto tratto dal Vangelo di Luca e da noi riportato comunemente, in varia lettura, ne conosci altri a conferma del fatto che Gesù fosse resuscitato il primo giorno della settimana.

    Tutto qui, semplice no?

    Inutile aggrovigliarsi in tanti pensieri come di solito fanno ed hanno fatto i tuoi amici cattolici di fronte a semplici domande.
    Ma scusami, non siete voi quelli della "Sola Scriptura"? dovrebbe bastarvi per riformare la vostra Pasqua,
    ciò nonostante:

    C.E.I.:

    Marco 16,2

    Di buon mattino, il primo giorno dopo il sabato, vennero al sepolcro al levar del sole.

    Luca 24,1

    Il primo giorno dopo il sabato, di buon mattino, si recarono alla tomba, portando con sé gli aromi che avevano preparato.

    Giovanni 20,1

    Nel giorno dopo il sabato, Maria di Màgdala si recò al sepolcro di buon mattino, quand'era ancora buio, e vide che la pietra era stata ribaltata dal sepolcro.

    Nuova Riveduta:

    Marco 16,2

    La mattina del primo giorno della settimana, molto presto, vennero al sepolcro al levar del sole.

    Luca 24,1

    La risurrezione di Gesù
    =(Mt 28:1-7; Mr 16:1-7; Gv 20:1-2)(Sl 16:8-10; At 2:23-32)(1Co 15:1-28; At 171) Ro 4:24-25; 1P 1-4
    Ma il primo giorno della settimana, la mattina prestissimo, esse si recarono al sepolcro, portando gli aromi che avevano preparati.

    Giovanni 20,1

    La risurrezione di Gesù
    =(Mt 28:1-10; Mr 16:1-8; Lu 24:1-12)(Sl 16:8-10; At 2:23-32) Ro 1:4; At 171 (1Co 15:1-28; 1P 1-4; Ap 1:18-19)
    Il primo giorno della settimana, la mattina presto, mentre era ancora buio, Maria Maddalena andò al sepolcro e vide la pietra tolta dal sepolcro.

    Nuova Diodati:

    Marco 16,2

    La mattina del primo giorno della settimana, molto presto, vennero al sepolcro al levar del sole.

    Luca 24,1

    La risurrezione
    Ora nel primo giorno della settimana, al mattino molto presto, esse, e altre donne con loro, si recarono al sepolcro, portando gli aromi che avevano preparato.

    Giovanni 20,1

    La risurrezione
    Or il primo giorno dopo i sabati, al mattino quando era ancora buio, Maria Maddalena andò al sepolcro e vide che la pietra era stata rimossa dal sepolcro.

    Se vuoi posso citarti anche Matteo, (è un altro degli evangelisti) che qui ho omesso.
    Quanti versetti servono per dimostrare una realtà semplice semplice?

    Ora, a parte le maledizioni contro Roma Chiesa prostituta, maledetta e l'ira funesta si abbatterà su di voi,
    mi spieghi perchè non dovremmo celebrare la Domenica? mi raccomando però "Sola Scriptura"
    "Simone, mi ami tu più di costoro? Pasci le mie pecorelle"

 

 
Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02-02-13, 03:14
  2. Egitto, scontri tra cristiani e musulmani: uccisi 5 cristiani
    Di Zefram_Cochrane nel forum Politica Estera
    Risposte: 39
    Ultimo Messaggio: 10-01-10, 18:14
  3. Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 07-01-07, 12:58
  4. Sabato mattina...sabato pomeriggio...sabato sera
    Di Alberich nel forum Fondoscala
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 03-12-06, 00:55
  5. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 13-11-06, 13:16

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226