Citazione Originariamente Scritto da Haxel Visualizza Messaggio
noi crediamo che Dio ha resuscitato Cristo dalla morte come anche il NT afferma, ma crediamo che tutto si sia avverato realmente in tre giorni, in quanto il NT testimonia un evento cui gli stessi Apostoli hanno visto, cronologicamente parlando è avvenuto in 3 giorni
In realtà i pareri sono controversi, io tenderei decisamente ad escludere che la Crocefissione sia avvenuta di venerdì, 15 Nisan Giorno degli azzimi e quindi impossibile si sia fatto processo, flagellazione e crocefissione tutto in poche ore e per giunta in un giorno festivo, e poi a smentire la crocefissione di venerdì c'è quanto scritto nel Vangelo sul fatto che le pie donne acquistarono e prepararono gli unguenti per il Cadavere, se il 15 Nisan fosse stato di venerdì non potevano farlo, giorno festivo e di riposo, 16 Nisan pure (sabato "normale"), come potevano andare la mattina presto al Sepolcro con gli unguenti già preparati? La maggior parte dei biblisti propende per la crocefissione il giovedì, ma anche in questo caso i tempi per l'acquisto e preparazione degli unguenti è troppo ristretto, io penso al mercoledì e la cronologia sarebbe questa:
Martedì, Ultima Cena ed arresto e processo in gran fretta di Gesù
Mercoledì flagellazione, crocefissione e deposizione del Cadavere nel sepolcro in fretta e furia.
Giovedì, Giorno degli azzimi festivo e di riposo.
Venerdì, le pie donne acquistano e preparano gli unguenti
Sabato, riposo
Domenica, le donne vanno al Sepolcro e lo trovano vuoto.

Gesù è stato nella tomba tre giorni e tre notti.

Rimane la questione che l'Ultima Cena non fu a questo punto cena pasquale, giacchè la Cena Pasquale veniva celebrata dagli ebrei la sera tra il 14 ed il 15 di Nisan (per questo la maggioranza dei biblisti propende per la crocefissione il giovedì), quindi nei nostri giorni della settimana tra mercoledì e giovedì, io invece penso fu celebrata tra martedì e mercoledì e non era una cena pasquale.