User Tag List

Risultati da 1 a 8 di 8
Like Tree3Likes
  • 2 Post By Shiiva
  • 1 Post By Shiiva

Discussione: I pretoriani di Putin? L’ennesima mistificazione

  1. #1
    Far-Left Ultranationalist
    Data Registrazione
    23 Nov 2011
    Località
    Ενότρια / Socialnazionalismo bolscevizzante
    Messaggi
    27,559
    Mentioned
    411 Post(s)
    Tagged
    112 Thread(s)

    Predefinito I pretoriani di Putin? L’ennesima mistificazione

    L'Intellettuale Dissidente / Esteri

    I pretoriani di Putin? L’ennesima mistificazione

    La Guardia Nazionale riunisce tutte le Forze di sicurezza interna per coordinarsi contro il terrorismo , ma per i media occidentali serve solo a reprimere il dissenso
    di Alvise Pozzi - 31 maggio 2016


    Dopo l’annuncio da parte del presidente russo della creazione della Guardia Nazionale, la stampa occidentale e alcuni attivisti anti-Putin hanno subito iniziato a descrivere questo nuovo organo di sicurezza come una sorta di esercito personale, creato ad hoc per reprimere l’opposizione. In realtà la nuova forza svolgerà numerosi compiti tra cui le operazioni antiterrorismo, la lotta al traffico di armi e di droga, la difesa dei confini della Federazione, il contrasto dei gruppi estremistici e, ovviamente, la tutela dell’ordine pubblico e della sicurezza. La Guardia Nazionale riunisce sotto un unico controllo in pratica tutte le forze di sicurezza interna con la sola esclusione del Servizio Federale di Sicurezza (FSB), garantendo un coordinamento che prima mancava. Gli effettivi di questo nuovo organismo provengono principalmente dalle truppe del Ministero degli Interni, dalle Forze antisommossa della polizia (OMON), dalle Forze di reazione rapida (SOBR), dal personale del Ministero delle situazioni di emergenza e dalle unità speciali della Forze di reazione operativa e aviazione. Si tratta quindi di almeno 250mila effettivi che potrebbero presto salire a 300mila; un esercito poderoso subordinato all’autorità di Putin. La scelta di nominare comandante in capo Viktor Zolotov, già a capo del Servizio di sicurezza del presidente e precedentemente guardia del corpo di Eltsin e del sindaco di San Pietroburgo, è stata letta dagli analisti occidentali come la precisa volontà di mettere un suo fedelissimo per proteggersi da eventuali disordini pubblici o colpi di mano. Niente di più forviante; spesso infatti gli “esperti” osservano ciò che accade in Russia secondo l’ottica deformata della stessa propaganda a stelle e strisce. Il loro ragionamento è tanto semplice quanto inconsistente: poiché a settembre prossimo si terranno le elezioni, il presidente è preoccupato dall’esplodere di disordini pubblici e anche dal tradimento di una parte dell’elite che lo sostiene, oltre che dagli stessi siloviki (gli uomini dei servizi di sicurezza). La realtà però è ben diversa e si fonda in primis sull’altissimo consenso che Putin conserva (più del 70%), sulla stima che l’esercito ha del suo piano di modernizzazione – già ampiamente dimostrato con l’intervento in Siria – e sul scarsissimo seguito che ha l’opposizione liberale. Pensare che il persistere della crisi economica porti a diffuse manifestazioni di massa contro il governo da reprimere per mezzo della Guardia Nazionale è pura distopia; anzi le sanzioni non hanno fatto altro che cementare ancora di più il popolo contro il nemico esterno, che militarizza l’est Europa e foraggia rivoluzioni colorate anti-russe. La Guardia Nazionale invece è stata creata con lungimiranza in vista delle prossime sfide che la Federazione dovrà affrontare: la capacità di poter chiudere e controllare le frontiere dall’arrivo di masse di profughi, la capacità di affrontare il terrorismo islamico, la necessità di centralizzare l’intelligence sulle minacce interne, oltre a quello di bloccare il traffico di droga che spesso finanzia i gruppi estremisti. I recenti sabotaggi alla rete elettrica in Crimea e il nuovo afflusso di finanziamenti sauditi verso il Caucaso, per finanziare la ripresa delle ostilità jihadiste, devono avere convinto il presidente e il Parlamento della necessità di farsi trovare pronti. Le esperienze maturate durante le guerre cecene hanno dimostrato che le Forze del Ministero degli Interni sono maggiormente adatte ad affrontare la guerriglia asimmetrica, rispetto l’esercito. La scelta di Zolotov, uomo che si è sempre occupato esclusivamente di sicurezza, non è certo dettata dal timore personale, ma piuttosto dalla sua affidabilità ed esperienza. La protezione del presidente infatti rimane appannaggio dell’FSB e dell’FSO ed è garantita dall’appoggio popolare. Il rischio poi che la sconfitta dell’Isis faccia tornare numerosi terroristi dalla Siria nel Caucaso è molto concreta. Certo per la stampa occidentale è più semplice trovare l’unico motivo della creazione di questo nuovo organo nella possibilità di reprimere le manifestazioni di protesta non autorizzate, ma forse 250mila uomini sono un po’ troppi perfino per il perfido zar.

    I pretoriani di Putin? L?ennesima mistificazione
    "Fate della Nazione la causa del popolo e la causa del popolo sarà quella della Nazione."-Lenin
    "Solo i ricchi possono permettersi il lusso di non avere Patria."- Ledesma Ramos
    Israele è il Male Assoluto
    IGNORE LIST : li ammazza stecchiti!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista
    Data Registrazione
    26 May 2016
    Messaggi
    433
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: I pretoriani di Putin? L’ennesima mistificazione

    Un riordino degli apparati di sicurezza e militari, certo importante, ma non tanto più degli svariati che abbiamo visti in Italia negli ultimi vent'anni.

    Solo degli organi d'"informazione" scientemente e consapevolmente svenduti come i nostri quattro pennivendoli e pu**ane che infestano i TIGGI e la stampa possono aver tanta mala fede da prestarsi a raccontare ste favole.

    In miniera, od in alternativa a mondare il riso. Ma per anni.



    P.s. Shiiva o chi ne sa: una curiosità, ma il Кремлëвский полк (quelli sotto, per intenderci) e i ragazzi che si occupano della sicurezza al Алмазный фонд fanno parte dell'FSO?



  3. #3
    Far-Left Ultranationalist
    Data Registrazione
    23 Nov 2011
    Località
    Ενότρια / Socialnazionalismo bolscevizzante
    Messaggi
    27,559
    Mentioned
    411 Post(s)
    Tagged
    112 Thread(s)

    Predefinito Re: I pretoriani di Putin? L’ennesima mistificazione

    Citazione Originariamente Scritto da Nathan Drake Visualizza Messaggio
    Un riordino degli apparati di sicurezza e militari, certo importante, ma non tanto più degli svariati che abbiamo visti in Italia negli ultimi vent'anni.

    Solo degli organi d'"informazione" scientemente e consapevolmente svenduti come i nostri quattro pennivendoli e pu**ane che infestano i TIGGI e la stampa possono aver tanta mala fede da prestarsi a raccontare ste favole.

    In miniera, od in alternativa a mondare il riso. Ma per anni.



    P.s.: Shiiva o chi ne sa: una curiosità, ma il Кремлëвский полк (quelli sotto, per intenderci) e i ragazzi che si occupano della sicurezza al Алмазный фонд fanno parte dell'FSO?

    @Shiiva
    "Fate della Nazione la causa del popolo e la causa del popolo sarà quella della Nazione."-Lenin
    "Solo i ricchi possono permettersi il lusso di non avere Patria."- Ledesma Ramos
    Israele è il Male Assoluto
    IGNORE LIST : li ammazza stecchiti!

  4. #4
    Voce dalla Madre Russia
    Data Registrazione
    11 Mar 2014
    Località
    Mosca, Russia
    Messaggi
    9,530
    Inserzioni Blog
    61
    Mentioned
    48 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: I pretoriani di Putin? L’ennesima mistificazione

    Citazione Originariamente Scritto da Nathan Drake Visualizza Messaggio
    Un riordino degli apparati di sicurezza e militari, certo importante, ma non tanto più degli svariati che abbiamo visti in Italia negli ultimi vent'anni.

    Solo degli organi d'"informazione" scientemente e consapevolmente svenduti come i nostri quattro pennivendoli e pu**ane che infestano i TIGGI e la stampa possono aver tanta mala fede da prestarsi a raccontare ste favole.

    In miniera, od in alternativa a mondare il riso. Ma per anni.



    P.s. Shiiva o chi ne sa: una curiosità, ma il Кремлëвский полк (quelli sotto, per intenderci) e i ragazzi che si occupano della sicurezza al Алмазный фонд fanno parte dell'FSO?

    I primi - si, ci mancherebbe.

    Chi si occupa della sicurezza del Almazny Fond - a dire il vero, non lo so.
    Ma visto che si trova a Cremlino - e' logico che se ne occupa sempre il Servizio di Sicurezza Federale (ФСО) che protegge il Presidente.
    Dicono che in Ucraina c'e' una guerra tra ucraini e russi.
    Non e' vero: gli ucraini e i russi combattono da entrambi le parti.
    In realta' e' la guerra tra i discendenti di quelli che hanno vinto nel 1945 e i discendenti di quelli che hanno perso.

  5. #5
    Voce dalla Madre Russia
    Data Registrazione
    11 Mar 2014
    Località
    Mosca, Russia
    Messaggi
    9,530
    Inserzioni Blog
    61
    Mentioned
    48 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: I pretoriani di Putin? L’ennesima mistificazione

    Citazione Originariamente Scritto da Kavalerists Visualizza Messaggio
    L'Intellettuale Dissidente / Esteri

    I pretoriani di Putin? L’ennesima mistificazione

    La Guardia Nazionale riunisce tutte le Forze di sicurezza interna per coordinarsi contro il terrorismo , ma per i media occidentali serve solo a reprimere il dissenso
    di Alvise Pozzi - 31 maggio 2016


    Dopo l’annuncio da parte del presidente russo della creazione della Guardia Nazionale, la stampa occidentale e alcuni attivisti anti-Putin hanno subito iniziato a descrivere questo nuovo organo di sicurezza come una sorta di esercito personale, creato ad hoc per reprimere l’opposizione.
    Per reprimere l'opposizione in Russia non servono le truppe, basta un paio di ambulanze.

    LupoSciolto° and Kavalerists like this.
    Dicono che in Ucraina c'e' una guerra tra ucraini e russi.
    Non e' vero: gli ucraini e i russi combattono da entrambi le parti.
    In realta' e' la guerra tra i discendenti di quelli che hanno vinto nel 1945 e i discendenti di quelli che hanno perso.

  6. #6
    Voce dalla Madre Russia
    Data Registrazione
    11 Mar 2014
    Località
    Mosca, Russia
    Messaggi
    9,530
    Inserzioni Blog
    61
    Mentioned
    48 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: I pretoriani di Putin? L’ennesima mistificazione

    Ecco, si vede subito chi parla russo.
    Nathan Drake likes this.
    Dicono che in Ucraina c'e' una guerra tra ucraini e russi.
    Non e' vero: gli ucraini e i russi combattono da entrambi le parti.
    In realta' e' la guerra tra i discendenti di quelli che hanno vinto nel 1945 e i discendenti di quelli che hanno perso.

  7. #7
    Forumista
    Data Registrazione
    26 May 2016
    Messaggi
    433
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: I pretoriani di Putin? L’ennesima mistificazione

    La translitterazione di quel cartello, e che sia una foto, ti pongono un problema; ti tolgono di sotto il naso l'ancora di salvezza di google translate. Rimarrà un oggetto misterioso per moltissimo tempo.

    E dire che alcuni amici con diciamo almeno una parola nel cartello potrebbero avere familiarità.


  8. #8
    Forumista
    Data Registrazione
    26 May 2016
    Messaggi
    433
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: I pretoriani di Putin? L’ennesima mistificazione

    P.s. la cosa meravigliosa è che le gran pu**ane di regime ti raccontano per filo e per segno ste cose,
    che possono essere valutate e delle quali si può certo discutere, io non ho sposato ne' la Russia ne' Putin

    però poi si dimenticano di raccontarti altri dettagli -sempre parlando di riordinamenti, che accadono in altri teatri- che so, del tipo che il Battaglione Azov è stato incorporato nelle forze regolari ucraine (sic), senza che nessuno facesse ne' ah ne' bah.

    Ah, il grande giornalismo...


 

 

Discussioni Simili

  1. I nuovi pretoriani (i magistrati)
    Di anticomunista nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 02-03-13, 10:14
  2. Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 30-05-12, 23:03
  3. Partecipazione o mistificazione?
    Di Enzo Trentin nel forum Padania!
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 06-12-07, 09:06
  4. Ennesima vittoria di Putin: ucciso Basayev!!!
    Di Il Patriota nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 10-07-06, 23:30
  5. La mistificazione del XX secolo
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-11-04, 12:35

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226