User Tag List

Risultati da 1 a 1 di 1
  1. #1
    SuperMod
    Data Registrazione
    26 Mar 2005
    Località
    Gubbio
    Messaggi
    51,467
    Mentioned
    815 Post(s)
    Tagged
    25 Thread(s)

    Predefinito Ansa News: intervista al presidente uscente di POL Supermario candidato liberale

    Continuiamo la serie delle nostre interviste elettorali con Supermario storico militante liberale e presidente di POL verso la conclusione del suo mandato che si ricandida come deputato della Camera con Progetto Liberale

    Citazione Originariamente Scritto da Supermario Visualizza Messaggio
    1) – Supermario lei come presidente di POL sulla base della sua espereinza come valuta i candidati di POL che attualmente concorrono per la carica di presidente (Candido, Ronnie, Alepk, L’Inquirente) ? Ci dia una valutazione a “tutto campo”
    Candido è il candidato perfetto per rappresentare il movimento cinque stelle.
    Impersonifica perfettamente tutti quelli che sono i pregi e i difetti di quella fazione politica.
    La sua candidatura non è da sottovalutare da un punto di vista elettorale anche se credo che alla fine porterà via più voti alla nuova coalizione fra renziani, socialisti e comunisti, che non al centro destra.

    Ronnie è sicuramente il politico virtuale più preparato di sempre, e quello forse con la più grande forza di volontà, tenacia e passione per quello che fa e per quello che porta avanti.
    E' un utente storico, ed è a mio avviso il candidato più serio e più indicato a ricoprire l' incarico di presidente della comunità virtuale, incarico che non può essere lasciato vista la sua delicatezza a persone inesperte.

    Alepk mi pare una bravissima persona, il problema è che dietro di lui c'è un carrozzone che va dai Renziani, passando dai socialdemocratici fino ai comunisti intransigenti con punte di nazicomunismo militante.. posizioni inconciliabili.. sarebbe un errore madornale mandarli al potere votando per Alepk.

    L' Inquirente è un personaggio per alcuni divertente per altri troppo sopra le righe, personalmente dopo un primo periodo nel quale provavo a bannarlo un giorno si e uno no, ho imparato a conviverci, alcune volte mi strappa un sorriso altre lo trovo troppo ripetitivo sul clichè che si è cucito addosso.
    Chiaramente è la persona meno adatta per ricoprire un ruolo istituzionale.

    2) Supermario lei da presidente di PO e sulla base della sua esperienza cosa consiglia e cosa sconsiglia al Prossimo presidente di POL che verrà eletto ?
    Come valuta l’attuale legislatura della Camera dei deputati di POL che lei ha seguito (ed in cui è intervenuto come presidente)? E’ stata politicamente produttiva? E quali sono state le mozioni (o le leggi) migliori a suo personale parere?
    Al prossimo presidente di TPol consiglio prima di tutto di rispettare la costituzione vigente, e poi di mettersi al servizio dei partiti che rappresentano gli elettori.
    Mettersi al servizio significa, collaborare per risolvere alcuni problemi che si possono presentare, cercando di trovare sempre una quadra che possa andare bene a tutti.
    Questo significa rinunciare in parte al proprio personale punto di vista in favore di un compromesso che sappia conciliare interessi diversi e conflittuali.
    Per quanto riguarda la legislatura il governo di cdx si è mosso bene e ha saputo approfondire con il dovuto impegno molti temi attuali ed importanti.
    Un ottimo lavoro è stato fatto sulla legge finanziaria.

    3) Supermario dopo l’accordo della sinistra e del centrosinistra che sono (sia pur faticosamente) riusciti a superare le loro divergenze (quasi) ed a coalizzarsi non teme che sarà molto piu difficile per Ronnie riuscire a vincere?
    La vittoria di Ronnie e del cdx dipenderà prima di tutto dal cdx stesso e dalla nostra volontà di impegnarci al 101% per far si che questo accada.

    4)Supermario il suo collega di Progetto liberale Ronnie è un liberale rothbardiano lei invece che tipo di liberale si definirebbe?
    Il primo punto della cosidetta "dichiarazione d' indipendenza" di Progetto Liberale recita:

    - " NOI Liberali crediamo che il liberalismo debba svilupparsi concretamente in tutti gli aspetti della vita politica, civile, sociale ed economica di un essere umano.
    Le libertà civili sono inscindibili dalle libertà economiche, ciascuna libertà può emergere solo in presenza delle altre libertà".

    Sia io che Ronnie abbiamo sottoscritto questo testo e quindi a mio avviso possiamo definirci tutte e due liberali a tutti gli effetti.


    5) Supermario per lei quali sono i principali problemi del Italia? E come andrebbero affrontati?
    Il principale problema in Italia è il lavoro.

    Senza il Lavoro e la ripartenza di una domanda interna non vi è possibilità di alcuna ripresa.

    Nuovi posti di lavoro "buoni e duraturi", ovvero tutto il contrario di quello che promette la sinistra, magari mettendo due o trecentomila persone a prendere uno stipendio senza fare niente... io invece intendo abbassare il costo del lavoro sia per le imprese che per i dipendenti, e per finanziare questo intendo eliminare dalla spesa pubblica tutte quelle voci che sono dei veri e propri sprechi che un paese con risorse limitate come il nostro non si può più permettere.

    Efficentare la macchina statale, renderla più snella e eliminare la burocrazia.
    Occorre andare incontro agli imprenditori, metterli nelle condizioni di investire nel nostro paese, e quindi di conseguenza creare nuovi posti di lavoro.

    La ricetta di mettere nuove tasse.. per poi investire i soldi in chissà che cosa è sbagliata.. liberiamo le energie dei nostri cittadini, senza dargli finanziamenti in mano.. ma rinunciando ad ostacolarli con tasse e balzelli fin fal primo giorno della loro nuova impresa.


    Vorrei aggiungere una cosa.. oggi è il 27 anniversario della piazza Tienanmen, ovvero quanto di più male può fare un regime totalitario al suo popolo.






    Questa è la statua di cartapesta che quei ragazzi cinesi, poi macellati dai carri armati, costruì nella notte fra il 3 e il 4 Giugno.

    Con tutte le dovute differenze, oggi siamo alla vigilia delle elezioni di un gioco virtuale politico, io dico che neppure per gioco, i liberali di Tpol possano rinunciare alla propria individuale libertà, neppure per gioco possiamo affidare il governo del nostro forum ad una compagine con dentro totalitaristi e nazicom.
    Neppure per gioco possiamo rinunciare al nostro dovere di persone libere di votare per Progetto Liberale.

    Grazie per avermi seguito.
    Ultima modifica di [email protected]; 04-06-16 alle 23:44

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 04-06-16, 20:49
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-06-15, 12:13
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-06-15, 12:05
  4. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 29-05-15, 14:53
  5. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-02-15, 13:06

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225