User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 23
Like Tree4Likes

Discussione: La monarchia favorisce il senso di appartenenza?

  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    17 Dec 2004
    Messaggi
    7,021
    Mentioned
    85 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito La monarchia favorisce il senso di appartenenza?

    Il problema più grande dell'Italia repubblicana è che ognuno si fa i propri affari, spesso sporchi, fregandosene del bene comune.
    Per come la vedo io i paesi più civili sono quelli dove più forte è il senso di appartenenza alla comunità.
    In Italia la repubblica non suscita entusiasmo, passione, orgoglio.
    Mi pare che si usi il termine patriottismo della costituzione, ma è insignificante.
    Forse, lo dico da non monarchico, la monarchia potrebbe in Italia favorire un senso di appartenenza che crei uno stile di vita più civile?
    Candido likes this.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista
    Data Registrazione
    18 Jun 2016
    Località
    n'tè Calabrie
    Messaggi
    164
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: La monarchia favorisce il senso di appartenenza?

    Ah, ma allora non sono il solo a pensarla così!
    A tal proposito, faccio sempre un esempio(superficiale, chiaro, ma esplicativo a mio avviso):

    Italia, nel pieno della crisi, anni 2012-2014.
    La politica ha abdicato, nessuno vuole assumersi la responsabilità di un Paese sull'orlo del baratro, tutti decisi a lasciar fare agli altri la prima mossa. Il presidente della Repubblica è Giorgio Napolitano, nonostante accorati appelli, nonostante i mercati finanziari ci stiano col fiato sul collo, i partiti continuano a lavarsene le mani. Il presidente prende in mano la situazione. Si può discutere sul fatto che abbia fatto bene o male, ma ciò su cui non si può obbiettare e che, quantomeno, ci abbia provato e se qualcuno ha un minimo di memoria storica, sa bene che quattro anni fa, la situazione era drammatica, bisognava agire in fretta per guadagnare tempo. Il risultato? Tutti addosso al Capo di Stato, se ne sono dette di cotte e di crude e sicuramente, almeno agli occhi dei contemporanei, penso che Napolitano passerà alla Storia come uno dei peggior presidenti mai avuti. Il mio giudizio non è certo così positivo, ma molto meno ingiusto.

    Regno Unito, stessi anni.
    La Royal Family sforna George, festa grande. Prime pagine intasate, televisioni impazzite, il Paese in un brodo di giuggiole.

    C'è qualcosa che in questa Repubblica proprio non va... non dico che come forma di governo non funzioni, o funzioni peggio della monarchia, basta guardare agli USA per capirlo, ma proprio l' Italia sembra non meritare la Repubblica. Magari mi sbaglio, ma se è vero che è nel momento del bisogno che dovremmo essere più uniti e compatti, qualcosa l'abbiamo sbagliata in quegli anni.

  3. #3
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    17 Dec 2004
    Messaggi
    7,021
    Mentioned
    85 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: La monarchia favorisce il senso di appartenenza?

    Ma secondo me non è che non meritiamo la repubblica, ma che la repubblica non crea patriottismo.

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    20 Jan 2011
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    14,534
    Mentioned
    158 Post(s)
    Tagged
    16 Thread(s)

    Predefinito Re: La monarchia favorisce il senso di appartenenza?

    Penso anch'io che le monarchie favoriscano il senso d'appartenenza, ma non per il fatto che esiste un sovrano, quanto piuttosto perché la presenza di una monarchia in genere identifica una Nazione che tende a preservare le sue tradizioni. E sono le tradizioni in generale ad aumentare il senso d'appartenenza.
    Riguardo all'Italia niente può aumentare il senso d'appartenenza, neppure più il Calcio, perché l'Italia non è una Nazione.
    Candido likes this.

  5. #5
    Forumista
    Data Registrazione
    18 Jun 2016
    Località
    n'tè Calabrie
    Messaggi
    164
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: La monarchia favorisce il senso di appartenenza?

    Citazione Originariamente Scritto da lanzichenecco Visualizza Messaggio
    Ma secondo me non è che non meritiamo la repubblica, ma che la repubblica non crea patriottismo.
    Vero, il senso patriottico da noi si risveglia durante i mondiali\europei di calcio. Si, sicuramente l'unità nazionale è meglio garantita da un monarca, ma anche il prestigio che da la corona, il presidente della repubblica se lo scorda. Vogliamo mettere l'auto blu contro la carrozza reale? Ma dove vogliamo andare?
    Poi comunque, sarà che sono poche le dinastie che ancora governano paesi,almeno, Occidentali, ma la monarchia non è solo una spesa, garantisce introiti non indifferenti a livello di turismo, gossip e quant'altro. Non so se la bilancia in UK sia positiva, ma secondo me poco ci manca.
    Poi io va beh, sono di super parte, perchè proprio sto in fissa con dinastie secolari, tutta l'epoca medioevale. Sono del Sud e mi parli di Ruggero d'Altavilla, Federico II e poi gli aragonesi, gli spagnoli, i borbone... cioè che te lo dico a fare!
    Candido likes this.

  6. #6
    Talebano
    Data Registrazione
    08 Feb 2011
    Messaggi
    7,123
    Mentioned
    20 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: La monarchia favorisce il senso di appartenenza?

    Non credo, poi con quei buffoni di Vittorio Emanuele e figlio figurarsi che appartenenza...

    Il presidente della Repubblica fa egregiamente il suo lavoro di simbolo visto che è sempre la personalità più rispettata del paese
    "la Le Pen col 40% avrà incassato una grande vittoria" (Candido)


  7. #7
    Forumista storico
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    abroad
    Messaggi
    43,993
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    824 Post(s)
    Tagged
    31 Thread(s)

    Predefinito Re: La monarchia favorisce il senso di appartenenza?

    ce l'avete con Vittorio Emanuele, suo padre lo diseredo' fin dal 1969
    Gli eredi al trono italiani sono i Savoia Aosta
    Scommetti su Dio. Se Lui esiste hai fatto un buon affare; se non esiste non hai perso niente (Pascal)

  8. #8
    Forumista
    Data Registrazione
    18 Jun 2016
    Località
    n'tè Calabrie
    Messaggi
    164
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: La monarchia favorisce il senso di appartenenza?

    Citazione Originariamente Scritto da Candido Visualizza Messaggio
    ce l'avete con Vittorio Emanuele, suo padre lo diseredo' fin dal 1969
    Gli eredi al trono italiani sono i Savoia Aosta
    Fermi tutti! Candido amiamo entrambi la porpora, ti voglio bene per questo, ma ai Savoia dico anche io di no. Non per una questione di antipatia o odio(come i neoborbonici), figuriamoci, ho 26 anni, chi li ha mai conosciuti i real-piemotesi, come posso avercela con loro, ma proprio per quello che ha detto Qassim, meno il fatto dei "buffoni".
    Povarello Umberto II di Savoia neanche c'entra niente, ha combattutto una guerra per il Regno, ha premiato con onorificenze i partigiani, pure quelli Repubblicani che non vedevano l'ora di liquidarselo, dopo il referendum non ha detto A e, da gran signore, ha accettato il risultato ed è andato in esilio, come si fa ad avercela con lui? Per me va bene, anche solo, che abbia rispettato la volontà espressa dal suo popolo, che ad oggi non è così scontato. E non mi si venga a dire che in realtà non ha fatto nulla per riprendersi la corona e l'Italia, solo perchè aveva paura che lo avrebbero ucciso. Al referendum ha vinto la Repubblica, vero, ma il Paese era spaccato( 54,3% contro 45,7%), quindi i suoi sostenitori, se avesse voluto, li aveva eccome.
    Tuttavia, anche se ipoteticamente, prevedendo una strada di revisione Costituzionale anziché referendaria, domani abolissimo(impossibile per troppe ragioni) l'art. 139 Cost. e dovessimo mettere in discussione la forma repubblicana, i Savoia sarebbero comunque inadatti al ruolo.
    Per prima cosa per ragioni storiche, che, vuoi o non vuoi, ci sono. L'allora Re, pur non essendo fascista, ha appoggiato il fascismo per rispondere alla minaccia comunista emergente, ha affidato l'incarico di formare il Governo a Mussolini e il seguito lo sappiamo. A mio avviso il Re pensava all'inizio di servirsi di Mussolini, poi come spesso accade, è successo il contrario. Quindi la colpa c'è e alla gente questo non piace, poi che sia un gioco di: colpe dei genitori che ricadono sui figli, poco importa, il sovrano deve avere il sostegno dei suoi sudditi, deve comunque essere legittimato, ancor di più un Re che si propone di guidare il suo Paese per tutta la sua vita.
    Secondo, per le ragioni dette qui sopra, la famiglia dei Savoia per troppo tempo è stata lontana dal suo Paese, anche se tu mi dici che esistono Savoia ad Aosta? Non ne avevo idea, lo apprendo adesso, ma comunque la percezione penso sia di italiani all'estero che fanno ritorno. Non penso siano in grado di rappresentare al meglio il sentimento nazionale odierno.

    La sparo lì, è detta tanto per provocare, ma per rispondere a Qassim, gli chiederei se piuttosto un Totò ai nostri tempi, non sarebbe apprezzato? Nei modi era un nobile, nel resto rappresentava magnificamente l'Italia e gli italiani a mio avviso.

  9. #9
    Sospeso/a
    Data Registrazione
    18 Jul 2015
    Località
    Modena
    Messaggi
    24,875
    Mentioned
    396 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: La monarchia favorisce il senso di appartenenza?

    A me piacerebbe che l'Italia fosse una monarchia. Vorrei Berlusconi come re

    Penso saremmo tutti più uniti


    Che Dio ti maledica, Iscriviti al gruppo "i Guzzatori" !

    Sono il più Dotato del forum !

  10. #10
    Forumista storico
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    abroad
    Messaggi
    43,993
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    824 Post(s)
    Tagged
    31 Thread(s)

    Predefinito Re: La monarchia favorisce il senso di appartenenza?

    Citazione Originariamente Scritto da Charlie90 Visualizza Messaggio
    Fermi tutti! Candido amiamo entrambi la porpora, ti voglio bene per questo, ma ai Savoia dico anche io di no. Non per una questione di antipatia o odio(come i neoborbonici), figuriamoci, ho 26 anni, chi li ha mai conosciuti i real-piemotesi, come posso avercela con loro, ma proprio per quello che ha detto Qassim, meno il fatto dei "buffoni".
    Povarello Umberto II di Savoia neanche c'entra niente, ha combattutto una guerra per il Regno, ha premiato con onorificenze i partigiani, pure quelli Repubblicani che non vedevano l'ora di liquidarselo, dopo il referendum non ha detto A e, da gran signore, ha accettato il risultato ed è andato in esilio, come si fa ad avercela con lui? Per me va bene, anche solo, che abbia rispettato la volontà espressa dal suo popolo, che ad oggi non è così scontato. E non mi si venga a dire che in realtà non ha fatto nulla per riprendersi la corona e l'Italia, solo perchè aveva paura che lo avrebbero ucciso. Al referendum ha vinto la Repubblica, vero, ma il Paese era spaccato( 54,3% contro 45,7%), quindi i suoi sostenitori, se avesse voluto, li aveva eccome.
    Tuttavia, anche se ipoteticamente, prevedendo una strada di revisione Costituzionale anziché referendaria, domani abolissimo(impossibile per troppe ragioni) l'art. 139 Cost. e dovessimo mettere in discussione la forma repubblicana, i Savoia sarebbero comunque inadatti al ruolo.
    Per prima cosa per ragioni storiche, che, vuoi o non vuoi, ci sono. L'allora Re, pur non essendo fascista, ha appoggiato il fascismo per rispondere alla minaccia comunista emergente, ha affidato l'incarico di formare il Governo a Mussolini e il seguito lo sappiamo. A mio avviso il Re pensava all'inizio di servirsi di Mussolini, poi come spesso accade, è successo il contrario. Quindi la colpa c'è e alla gente questo non piace, poi che sia un gioco di: colpe dei genitori che ricadono sui figli, poco importa, il sovrano deve avere il sostegno dei suoi sudditi, deve comunque essere legittimato, ancor di più un Re che si propone di guidare il suo Paese per tutta la sua vita.
    Secondo, per le ragioni dette qui sopra, la famiglia dei Savoia per troppo tempo è stata lontana dal suo Paese, anche se tu mi dici che esistono Savoia ad Aosta? Non ne avevo idea, lo apprendo adesso, ma comunque la percezione penso sia di italiani all'estero che fanno ritorno. Non penso siano in grado di rappresentare al meglio il sentimento nazionale odierno.

    La sparo lì, è detta tanto per provocare, ma per rispondere a Qassim, gli chiederei se piuttosto un Totò ai nostri tempi, non sarebbe apprezzato? Nei modi era un nobile, nel resto rappresentava magnificamente l'Italia e gli italiani a mio avviso.
    scusa non hai mai sentito parlare di Amedeo si Savoia Aosta vicerè d'Etiopia, Grave lacuna, fu uno dei militari piu' valorosi della seconda guerra mondiale e siccome Vittorio Emanule si è sposato senza il consenso del padre è un altro Amedeo (Duca di Aosta, come suo zio) l'erede al trono.
    Il figlio di questi Aimone è dirigente Pirelli da moltissimi anni, ha sposato una principessa ed ha 3 figli
    Srtrano che tu non conosca questo ramo della famiglia savoia, ti consiglio un libro:
    Tra l'altro: Emanuele Filiberto di Savoia Aosta fu l'unico generale a non essere batuto nella prima guerra mondiale, militare valorosissimo


    insomma un ramo della famiglia Savoia valoroso e dignitoso
    Scommetti su Dio. Se Lui esiste hai fatto un buon affare; se non esiste non hai perso niente (Pascal)

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23-12-13, 21:38
  2. Risposte: 113
    Ultimo Messaggio: 04-08-12, 20:33
  3. Nel vuoto assoluto, nella mancanza di senso di appartenenza....
    Di Terraeamore nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 14-06-07, 13:42
  4. L'Appartenenza
    Di etnia salentina nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16-06-06, 16:08
  5. appartenenza
    Di Ibrahim nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 26-05-05, 10:58

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Clicca per votare

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225