User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito L'Ocse vede la ripresa... dell'immigrazione

    Ocse vede ripresa della migrazione globale nel 2011

    Ocse vede ripresa della migrazione globale nel 2011 | Prima Pagina | Reuters

    BRUXELLES (Reuters) - La ripresa economica globale dovrebbe iniziare a produrre abbastanza lavoro da portare un rimbalzo nell'immigrazione verso i paesi sviluppati il prossimo anno.

    Lo ha riferito l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, che ha pubblicato un rapporto sulla migrazione internazionale, in cui si registra un calo di circa il 6% nel flusso di immigrati, a 4,4 milioni di persone, nel 2008 e una diminuzione continua nel 2009, contro cinque anni che hanno avuto una media annuale di aumento dell'11%.

    Mentre i paesi sviluppati escono dalla recessione nel 2010, la creazione di posti di lavoro deve ancora riprendere, secondo l'Ocse. Ma l'atteso aumento dell'occupazione dopo la fine dell'anno dovrebbe incoraggiare più persone ad attraversare i confini per cercare lavoro, secondo l'organizzazione.

    "Con tutta probabilità c'è da aspettarsi un ulteriore declino quest'anno nel flusso di lavoro", ha spiegato in una conferenza stampa John Martin, capo occupazione all'Ocse.

    "Se le nostre proiezioni per la ripresa globale sono giuste possiamo aspettarci un miglioramento nel 2011", ha aggiunto Martin.

    Il capo dell'Ocse, Angel Gurria, sostiene che garantire la cittadinanza agli immigrati aumenta la loro partecipazione nel mercato del lavoro e migliora la loro capacità di integrarsi nei paesi ospiti.

    L'organizzazione ha ripetuto che nel lungo termine, la migrazione per motivi di lavoro nei paesi sviluppati continuerà, a causa dell'invecchiamento della popolazione e della disponibilità di posti in diversi settori, soprattutto nella cura di anziani e bambini.

    Sulla base di queste previsioni, l'Ocse sostiene che senza un aumento degli attuali tassi di migrazione, la popolazione in età lavorativa nei paesi Ocse aumenterà solo dell'1,9% nel prossimo decennio, rispetto all'8,6% degli ultimi 10 anni.
    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,963
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: L'Ocse vede la ripresa... dell'immigrazione

    si ai padroni i krumiri non bastano mai .. soprattutto quando e' solo lo stato a pagarne il costo sociale..

    ma questi idioti hanno solo scritto il loro libro dei sogni...non solo non ci sara' alcuna "ripresa" ma gli stati non avranno piu risorse per mantenere e " integrare "i krumiri allogeni ( che le tasse non le pagano ).. visto che ,per pagare i "debiti" virtuali con le banche, ...dovranno gia' scuoiaire gli autoctoni ( che le tasse le pagano per tutti )
    Ultima modifica di larth; 13-07-10 alle 00:17
    vulgus vult decipi

  3. #3
    phasing out
    Data Registrazione
    08 Nov 2009
    Messaggi
    1,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: L'Ocse vede la ripresa... dell'immigrazione

    Incredibile... Per l'Ocse la diaspora dal terzo mondo all'europa è una cosa meravigliosa. Rose e fiori. Non vediamo l'ora che ricominci.
    L'occasione fa l'uomo italiano

  4. #4
    k21
    k21 è offline
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    10 Jan 2010
    Messaggi
    9,884
    Mentioned
    12 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    10

    Predefinito Rif: L'Ocse vede la ripresa... dell'immigrazione

    Anche l'anno scorso c'è stato un aumento di lavoratori immigrati, nonostante il tasso di disoccupazione sia aumentato di parecchio: praticamente venivano licenziati autoctoni e assunti immigrati.

    A rischio di sembrare paranoico e monotematico: stanno preparando una terza guerra mondiale con epicentro in Asia, mentre in Europa, per non farci perdere la forma, vorrebbero organizzare una guerra civile bianchi-resto del mondo.
    Dato che i bianchi allo stato attuale dovrebbero vincere, stanno cercando di accelerare il più possibile l'arrivo di stranieri per rendere la guerra civile più lunga e incerta.

    Non riesco a trovare un'altra spiegazione razionale: il punto è che l'immigrazione è anti-economica, gli stati vanno in crisi con l'immigrazione selvaggia; quindi la motivazione non può essere economica, deve essere di altra natura.

  5. #5
    Forumista
    Data Registrazione
    23 Jun 2010
    Località
    Venetia
    Messaggi
    244
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: L'Ocse vede la ripresa... dell'immigrazione

    Citazione Originariamente Scritto da k21 Visualizza Messaggio
    Anche l'anno scorso c'è stato un aumento di lavoratori immigrati, nonostante il tasso di disoccupazione sia aumentato di parecchio: praticamente venivano licenziati autoctoni e assunti immigrati.

    A rischio di sembrare paranoico e monotematico: stanno preparando una terza guerra mondiale con epicentro in Asia, mentre in Europa, per non farci perdere la forma, vorrebbero organizzare una guerra civile bianchi-resto del mondo.
    Dato che i bianchi allo stato attuale dovrebbero vincere, stanno cercando di accelerare il più possibile l'arrivo di stranieri per rendere la guerra civile più lunga e incerta.

    Non riesco a trovare un'altra spiegazione razionale: il punto è che l'immigrazione è anti-economica, gli stati vanno in crisi con l'immigrazione selvaggia; quindi la motivazione non può essere economica, deve essere di altra natura.

    Argomentazione interessante, certo che se così fosse, l'attuale crisi economica sarebbe solo l'inizio di un'escalation di avvenimenti impressionante.
    Ma la domanda è, perché?
    Per il mai passato progetto di riduzione della popolazione, o che altro?
    Tzimbar-earde

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 28-11-11, 11:26
  2. OCSE: la ripresa rallenta e allarme su livello debito pubblico
    Di Gualerz nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 03-11-10, 14:26
  3. Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 19-08-10, 11:02
  4. ocse:la ripresa continua con italia che resta al top
    Di domics nel forum Economia e Finanza
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-01-10, 12:53
  5. Risposte: 74
    Ultimo Messaggio: 09-11-09, 13:14

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226