User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Drugrillo
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Località
    L'ultima ridotta
    Messaggi
    40,747
    Inserzioni Blog
    3
    Mentioned
    403 Post(s)
    Tagged
    51 Thread(s)

    Predefinito Gaia-Il futuro della politica (e analisi)

    Come poteva mancare la visionaria profezia di Casaleggio padre?



    allora...

    secondo Casaleggio il 14 agosto del 2054 nascerà Gaia...
    non esisteranno più i conflitti razziali, religiosi, ideologici e territoriali non esisteranno più, perchè?
    perchè ogni uomo è soggetto alla stessa legge quindi suppone ci sarà lo Stato unico mondiale (un progetto questo a cui aspirano i mondialisti cioè i ricchi finanzieri e industriali, non certo le masse...)

    ma non mi sembra abbastanza per dire che non ci saranno più tali conflitti
    vediamo nella stessa Italia dove tutti sono soggetti alla stessa legge che i conflitti territoriali (sulle risorse da spartirsi) sono all'ordine del giorno
    i conflitti razziali e pure quelli religiosi per me non spariranno ma anzi aumenteranno a mano a mano che i popoli si mischieranno sullo stesso territorio, l'antropologia è una realtà ma andiamo avanti...

    cita la durata secolare dell'Impero Romano e l'Impero dei Mongoli come longevità che deve dire grazie ad una rete efficiente di infrastrutture
    peccato che l'Impero Mongolo alla morte di Gengis Khan si sia subito diviso malgrado la rete di piste e corrieri a cavallo...
    e peccato che gli imperi coloniali europei moderni siano durati secoli malgrado di fatto non esistesse una rete di trasporti e questi, cosi come le comunicazioni, fossero estremamente inefficienti e lenti ma questo Casaleggio non lo dice...

    più avanti confonde media freddi come l'alfabeto e lo scritto con media caldi come la tv e la radio dimostrando di non conoscere le basi delle teoria dei media (MCLuhan e allievi)

    oltre ancora si concentra sulla rete e qui concordo quando dice che la rete serve per disintermediare, questo è il suo funzionamento di base, anche in politica

    lancia quindi una serie di profezie secondo cui:

    • nel 2018 il mondo sarò diviso in due blocchi, l'Occidente, dove ci sarà la rete libera per tutti e la democrazia diretta, e poi un crogiuolo di nazioni non occidentali (Cina, Russia, Medio Oriente...) dominate da una dittatura orwelliana con controllo diretto della rete da parte dello Stato
    • Nel 2020 scoppia la WWII che durerà 20 anni, accelerazione dell'effetto serra, fine delle fonti fossili, riduzione della popolazione a 1 miliardo, la guerra finisce nel 2040
    • successivamente nascono le comunità che si reggono sull'equilibrio ambientale, la condivisione e la democrazia diretta
    • 2047, siamo tutti su Earthlink, altrimenti non esistiamo, libertà completa di movimento
    • 2050 nasce Braintrust, un'entità collettiva forma da tutti gli esseri umani capace di risolvere i problemi più complessi in pochi giorni...
    • 2051 referendum mondiale in rete per abolire la pena di morte
    • Nasce Gaia, il primo governo mondiale, tutte le organizzazioni segrete sono abolite



    Poi il mondo resterà cosi per sempre


    a me pare la solita tirata utopistica in voga da secoli e secoli se non millenni, un qualcosa che riicreerà l'età dell'oro dove ci sarà solo collaborazione e non più conflitti

    per adesso noto come la rete abbia dato potere ai neo-populismi piuttosto che alla democrazia diretta
    e potere ai gruppi terroristi nel reclutare kamikazze in ogni angolo del globo grazie alla pubblicità che si fanno in rete

    e per quanto riguarda la libertà ricordo che Facebook non ci pensa due volte a chiudere profili e gruppi, anche con migliaia di utenti, se ritenuti scomodi

    oltre alle ultime recenti tentazioni che girano per ridurre il suffragio universale

    insomma per me non ci ha preso proprio
    anche sulla terza guerra mondiale, il suo risultato, riducendo drasticamente la popolazione e i consumatori, sarebbe quello di allungare la vita delle fonti fossili di un paio di secoli, nn di bloccarle, secondo me
    Salvini, finto sovranista e vero neocon (sionista, americanista, ricchista)
    Maduro ce l'ha duro e ve lo mett'ar culo!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    20 Jan 2011
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    15,362
    Mentioned
    208 Post(s)
    Tagged
    19 Thread(s)

    Predefinito Re: Gaia-Il futuro della politica (e analisi)

    Una delle distopie peggiori che abbia mai letto.

 

 

Discussioni Simili

  1. L'analisi politica della marocchina Ruby
    Di cantone_nordovest nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 31-10-10, 12:19
  2. Analisi della disfatta generale. Proposte per il futuro
    Di Danny nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 16-04-08, 14:15
  3. Futuro nel centro-destra, futuro della politica italiana
    Di I love Berlusca nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 38
    Ultimo Messaggio: 26-11-06, 00:56
  4. Analisi della politica di Chavez
    Di Roberto Buffagn nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 20-10-06, 13:06

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226