User Tag List

Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 56
Risultati da 51 a 56 di 56
  1. #51
    AUT CONSILIO AUT ENSE
    Data Registrazione
    30 Oct 2009
    Località
    Granducato di Toscana
    Messaggi
    97,719
     Likes dati
    19,934
     Like avuti
    34,535
    Mentioned
    1098 Post(s)
    Tagged
    64 Thread(s)

    Predefinito Re: [UCRONIE ITALICHE] L'Italia Viscontea

    Citazione Originariamente Scritto da Garat Visualizza Messaggio
    Attenzione, Venezia non sarebbe stata nemica dei vinsconti solo fino a quando si sarebbe sentita sicura.
    Nel momento in cui questi si fossero rinforzati troppo stai pur certo che avrebbero cominciato ad opporsi fieramente ad ogni tentativo visconteo.
    Certo. Ma sarebbe stato troppo tardi.
    Poi, i Visconti potevano contare sull'atout che mancava agli Sforza.
    Le parentele francesi.
    "Io nacqui a debellar tre mali estremi: / tirannide, sofismi, ipocrisia"


    IL DISPUTATOR CORTESE

    Possono tenersi il loro paradiso.
    Quando morirò, andrò nella Terra di Mezzo.

  2. #52
    AUT CONSILIO AUT ENSE
    Data Registrazione
    30 Oct 2009
    Località
    Granducato di Toscana
    Messaggi
    97,719
     Likes dati
    19,934
     Like avuti
    34,535
    Mentioned
    1098 Post(s)
    Tagged
    64 Thread(s)

    Predefinito Re: [UCRONIE ITALICHE] L'Italia Viscontea

    1403
    Inizio della primavera
    Gian Galeazzo si ritira nel suo palazzo milanese, dando avvio alla costruzione di un nuovo sistema di fortificazioni, il nucleo di quello che sara' poi conosciuto come il Castello Visconteo. La sua salute peggiora, anche se riesce a tenerlo nascosto.

    Stemma di Galeazzo Maria II Visconti,
    Quinto Duca di Milano
    Salone del Trono del Castello Visconteo

    L'edificio sorse sul Sito del vecchio Castello di POrta Giovia, con l'intenzione di farne la sede permanente e sicura della Famiglia Viscontea, senza nascondere il desiderio di dare una base protetta e sfarzosa a colui che il suoi chiamavano Re di Lombardia senza esitazioni, oramai.

    Gian Galeazzo annuncio' che avrebbe trasferito la corte stabilmente nel castello dal palazzo ducale che sorgeva presso il duomo, dove sarebbero rimasti solo gli uffici dell'amministrazione viscontea, che aveva un gran bisogno di sedi permanenti e strutturate sul territorio.

    Il castello si presentava con pianta quadrata, con i lati lunghi 200 m, e quattro torri agli angoli, di cui le due rivolte verso la città particolarmente imponenti, con muri perimetrali spessi 7 m.
    Le spese per erigerlo furono molto forti e aggravarono il caos nei conti del Ducato e della Famiglia, che secondo tradizione viscontea, GG aveva mantenuto indistinti. Fu solo nel 1408 che si decise di mettere ordine e separare i conti dello stato da quelli della famiglia, sul modello francese.
    "Io nacqui a debellar tre mali estremi: / tirannide, sofismi, ipocrisia"


    IL DISPUTATOR CORTESE

    Possono tenersi il loro paradiso.
    Quando morirò, andrò nella Terra di Mezzo.

  3. #53
    AUT CONSILIO AUT ENSE
    Data Registrazione
    30 Oct 2009
    Località
    Granducato di Toscana
    Messaggi
    97,719
     Likes dati
    19,934
     Like avuti
    34,535
    Mentioned
    1098 Post(s)
    Tagged
    64 Thread(s)

    Predefinito Re: [UCRONIE ITALICHE] L'Italia Viscontea


    Bernardo Bellotto
    Il Castello Visconteo nel 1750
    "Io nacqui a debellar tre mali estremi: / tirannide, sofismi, ipocrisia"


    IL DISPUTATOR CORTESE

    Possono tenersi il loro paradiso.
    Quando morirò, andrò nella Terra di Mezzo.

  4. #54
    bronsa querta
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    56,554
     Likes dati
    2,983
     Like avuti
    6,455
    Mentioned
    265 Post(s)
    Tagged
    25 Thread(s)

    Predefinito Re: [UCRONIE ITALICHE] L'Italia Viscontea

    Citazione Originariamente Scritto da occidentale Visualizza Messaggio
    Certo. Ma sarebbe stato troppo tardi.
    Poi, i Visconti potevano contare sull'atout che mancava agli Sforza.
    Le parentele francesi.
    Non so fino a che punto i cugini francesi avrebbero aiutato i Visconti.
    Tieni conto che la Lombardia faceva gola anche a loro e agli asburgo.
    C. De Gaulle: "l'Italia non è un paese povero. E' un povero paese".

  5. #55
    Antisomarista
    Data Registrazione
    23 Jun 2016
    Messaggi
    13,354
     Likes dati
    3,293
     Like avuti
    8,003
    Mentioned
    270 Post(s)
    Tagged
    25 Thread(s)

    Predefinito Re: [UCRONIE ITALICHE] L'Italia Viscontea

    Se Gian Galeazzo fosse campato di più.e mosse da fare sarebbero state:

    1) 1402-1403 Dopo la battaglia di Casalecchio andare subito a conquistare Firenze ed eliminare le famiglie più ostili.

    2) 1403-1405 campagne nel nordest contro i Carraresi contando sull'appoggio dei Gonzaga, cercando di allearsi con Venezia, promettendogli magari qualche porto sull'Adriatico.

    3) 1406-1409 campagne nel nord ovest contro Genova che era ritornata sotto l'influenza francese e i Savoia con l'aiuto del Marchesato del Monferrato.

    4) 1409-1412 destreggiarsi diplomaticamente verso l'impero in cambio di sottomissione formale e sussidio in denaro chiedere la corona regia.

    5) 1409-1414 Campagna contro Ladislao di Napoli col pretesto di proteggere il papa, si sarebbe potuto espandere il dominio nel centro italia.

    6) Dopo il 1414, un vero azzardo, offrire la mano di Filippo Maria a Giovanna II di Napoli per difenderla contro gli Angiò francesi.

    7) Cercare di fondare uno stato centralizzato e magari un esercito permanente per non essere troppo dipendente dai condottieri.
    @occidentale
    When the facts change, I change my mind. What do you do, sir? John Maynard Keynes

  6. #56
    AUT CONSILIO AUT ENSE
    Data Registrazione
    30 Oct 2009
    Località
    Granducato di Toscana
    Messaggi
    97,719
     Likes dati
    19,934
     Like avuti
    34,535
    Mentioned
    1098 Post(s)
    Tagged
    64 Thread(s)

    Predefinito Re: [UCRONIE ITALICHE] L'Italia Viscontea

    Citazione Originariamente Scritto da Saturno Visualizza Messaggio
    Se Gian Galeazzo fosse campato di più.e mosse da fare sarebbero state:

    1) 1402-1403 Dopo la battaglia di Casalecchio andare subito a conquistare Firenze ed eliminare le famiglie più ostili.

    2) 1403-1405 campagne nel nordest contro i Carraresi contando sull'appoggio dei Gonzaga, cercando di allearsi con Venezia, promettendogli magari qualche porto sull'Adriatico.

    3) 1406-1409 campagne nel nord ovest contro Genova che era ritornata sotto l'influenza francese e i Savoia con l'aiuto del Marchesato del Monferrato.

    4) 1409-1412 destreggiarsi diplomaticamente verso l'impero in cambio di sottomissione formale e sussidio in denaro chiedere la corona regia.

    5) 1409-1414 Campagna contro Ladislao di Napoli col pretesto di proteggere il papa, si sarebbe potuto espandere il dominio nel centro italia.

    6) Dopo il 1414, un vero azzardo, offrire la mano di Filippo Maria a Giovanna II di Napoli per difenderla contro gli Angiò francesi.

    7) Cercare di fondare uno stato centralizzato e magari un esercito permanente per non essere troppo dipendente dai condottieri.
    @occidentale
    Mamma Mia, quanto tempo.
    Quando qua si poteva fare anche Utopia.
    Sai che da qualche parte ho ancora il racconto?
    Mbho, se lo trovo.....
    "Io nacqui a debellar tre mali estremi: / tirannide, sofismi, ipocrisia"


    IL DISPUTATOR CORTESE

    Possono tenersi il loro paradiso.
    Quando morirò, andrò nella Terra di Mezzo.

 

 
Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 56

Discussioni Simili

  1. Italia Viscontea
    Di Cattivo nel forum Storia
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 06-05-15, 18:11
  2. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 17-01-13, 04:08
  3. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 30-12-12, 16:04
  4. Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 12-04-07, 23:11
  5. italiche speranze
    Di cavaradossi nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 14-12-06, 18:45

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •