User Tag List

Pagina 1 di 11 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 109

Discussione: Le nuove leve della LN

  1. #1
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Le nuove leve della LN

    La Lega Nord inciampa sulle consulenze

    Ad una settimana dall'espulsione, restano un giallo le motivazioni della cacciata dalla Lega Nord del vicesindaco di Guastalla Marco Lusetti. I vertici locali del Carroccio rifiutano di fornire particolari e dicono che "i panni sporchi si lavano in casa" (!). Intanto però lasciano intendere che l'espulsione di Lusetti sia collegata alla sua attività di commissario dell'Enci, l'Ente nazionale della cinofilia, dall'aprile 2009 al giugno 2010.

    Le vicende dell'Enci, però, coinvolgono non soltanto Lusetti, ma diversi altri esponenti della Lega.
    Due assessori del Comune di Guastalla, Elisa Rodolfi ed Eugenio Bartoli; il commissario provinciale di Reggio e consigliere comunale a Novellara Orazio Russotto; almeno un consigliere comunale in Sala del Tricolore, Zeffirino Irali, e un consigliere di circoscrizione e dirigente degli studenti padani, Matteo Bulgarelli: c'è mezza Lega Nord di Reggio e provincia nell'elenco di coloro che avevano ricevuto incarichi di consulenza o proposte di collaborazione da Marco Lusetti, nel periodo in cui il vicesindaco di Guastalla ha ricoperto l'incarico di commissario dell'Ente nazionale della cinofilia italiana.

    Lusetti, nominato nell'aprile 2009 dall'allora ministro dell'Agricoltura, il leghista Luca Zaia, si era autoassegnato un compenso di 6 mila euro al mese, il doppio rispetto al suo predecessore. In più aveva firmato una delibera che gli consentiva di ottenere dall'ente rimborsi spese senza dover esibire la documentazione d'appoggio. Ma non aveva pensato solo a se stesso. In tutto aveva firmato 62 delibere che complessivamente comportavano impegni di spesa per un milione e 700 mila euro per consulenze. Buona parte di questi incarichi, Lusetti li aveva assegnati ad esponenti della Lega di Reggio, Guastalla e Novellara.

    Nessuno di questi aveva competenze nel campo della cinofilia, ma l'ostacolo si superava. Eugenio Bartoli, assessore alla Cultura di Guastalla e amministratore unico dell'Unione Manifatturiera srl, veniva incaricato di organizzare manifestazioni per la diffusione della conoscenza della cinofilia; la sua collega di giunta con delega all'Urbanistica, Elisa Rodolfi, contitolare dello studio di architettura Polis, di progettare allevamenti; il consigliere comunale di Reggio Zeffirino Irali veniva ingaggiato per studiare il modo in cui ridefinire la gestione manageriale dell'Ente cinofilo. E così via.

    "'I rapporti intercorsi tra noi ed Enci - dicono i due amministratori guastallesi - si sono estrinsecati unicamente nella legittima ricerca e valutazione di opportunità professionali, proporzionalmente retribuite. Eravamo del tutto ignari di eventuali diverse finalità e siamo profondamente dispiaciuti per quanto accaduto"'. Sta di fatto che l'Ente nazionale della cinofilia era diventato improvvisamente una succursale del Carroccio reggiano e dell'Amministrazione comunale di Guastalla. Se Lusetti era la mela marcia, viene da farsi qualche domanda anche sul resto del cestino.
    di GABRIELE FRANZINI

    Politica - La Lega Nord inciampa <br>sulle consulenze
    Ultima modifica di Furlan; 14-07-10 alle 10:51

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Liberista e federalista
    Data Registrazione
    23 Oct 2009
    Località
    Piacenza e Milano
    Messaggi
    776
    Mentioned
    11 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Le nuove leve della LN

    Poveri militanti leghisti! Vedere un movimento in cui credono andare lentamente in frantumi, dilaniato da corruzione e lotte intestine: so cosa vuol dire, perché ci sono passato anch'io (sebbene non in Lega)! iango:

    P.s. Furlan, hai un MP!
    Frangar non Flectar
    "La terza via tra Stato e mercato è la via più facile per arrivare al Terzo Mondo" (Vaclav Klaus)

  3. #3
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Le nuove leve della LN

    Ho letto, ma nn trovo il 3d, dovresti postarmi il link

  4. #4
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Le nuove leve della LN

    Leghista multato sul treno al controllore: «Comunista, sono consigliere» - Il Messaggero

    VENEZIA (17 luglio) - Non aveva timbrato il biglietto e ha pagato la multa, ma solo dopo aver protestato con il controllore: «Guardi, sono un consigliere e non è che voglia essere trattato meglio degli altri, però..Lei è comunista?». Il protagonista dell'episodio è Santino Bozza, consigliere regionale della Lega in Veneto, che ha sfogato la sua indignazione per il trattamento “subito” in treno con un intervento-fiume davanti ai colleghi della seconda commissione consiliare che aveva all'ordine del giorno proprio l'esame di una proposta di modifica della legge sulle multe a carico degli utenti privi di biglietto o che non lo hanno obliterato sulle tratte venete di Trenitalia.

    Un resoconto dettagliato del siparietto che è finito nei verbali ufficiali della seduta. «Credo che l'assessorato si sia mosso grazie a una mia denuncia perché a me personalmente è capitato tutto questo», ha esordito il consigliere del Carroccio, secondo quanto riferisce il Corriere Veneto. In realtà il progetto di legge era già stato approntato nella scorsa legislatura, ma la precisazione non ha fermato l'irruenza del leghista, che ha praticamente monopolizzato la seduta: «Si viaggia in vagoni da bestiame, io salgo a Monselice e mi siedo passata Padova. Mi è capitato di incappare in un biglietto non obliterato quando ho preso di corsa il treno di ritorno - si è giustificato - Sono salito e, guarda caso, 10 metri dopo - non 10 km ma 10-20-100 metri - mi si è avvicinato il controllore».

    A nulla sono valse le spiegazioni di Bozza sul biglietto non timbrato: «L'ho preso stamattina, lo oblitero quando lo faccio... guardi sono anche consigliere, non è che ho voglia di essere trattato meglio degli altri, però..» Niente da fare, 50 euro di multa: «Non li ho in tasca, pago con il bancomat». Ancora niente da fare, i controllori non hanno la macchinetta. E il diverbio si è acceso: «Perchè uno deve avere per forza 50 euro in tasca? - ha chiesto il consigliere - sono passato a una multa di 100 euro. Voglio che i controllori abbiano il bancomat», ha tuonato il leghista davanti alla commissione. «Ma è vero che ha chiesto al controllore se era comunista?», ha domandato il vicepresidente dell'Assemblea regionale, il Pd Franco Bonfante: «Sì, gliel'ho chiesto», ha ammesso il consigliere del Carroccio.

  5. #5
    phasing out
    Data Registrazione
    08 Nov 2009
    Messaggi
    1,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Le nuove leve della LN

    Citazione Originariamente Scritto da Furlan Visualizza Messaggio
    La Lega Nord inciampa sulle consulenze

    Ad una settimana dall'espulsione, restano un giallo le motivazioni della cacciata dalla Lega Nord del vicesindaco di Guastalla Marco Lusetti. I vertici locali del Carroccio rifiutano di fornire particolari e dicono che "i panni sporchi si lavano in casa" (!). Intanto però lasciano intendere che l'espulsione di Lusetti sia collegata alla sua attività di commissario dell'Enci, l'Ente nazionale della cinofilia, dall'aprile 2009 al giugno 2010.

    Le vicende dell'Enci, però, coinvolgono non soltanto Lusetti, ma diversi altri esponenti della Lega.
    Due assessori del Comune di Guastalla, Elisa Rodolfi ed Eugenio Bartoli; il commissario provinciale di Reggio e consigliere comunale a Novellara Orazio Russotto; almeno un consigliere comunale in Sala del Tricolore, Zeffirino Irali, e un consigliere di circoscrizione e dirigente degli studenti padani, Matteo Bulgarelli: c'è mezza Lega Nord di Reggio e provincia nell'elenco di coloro che avevano ricevuto incarichi di consulenza o proposte di collaborazione da Marco Lusetti, nel periodo in cui il vicesindaco di Guastalla ha ricoperto l'incarico di commissario dell'Ente nazionale della cinofilia italiana.

    Lusetti, nominato nell'aprile 2009 dall'allora ministro dell'Agricoltura, il leghista Luca Zaia, si era autoassegnato un compenso di 6 mila euro al mese, il doppio rispetto al suo predecessore. In più aveva firmato una delibera che gli consentiva di ottenere dall'ente rimborsi spese senza dover esibire la documentazione d'appoggio. Ma non aveva pensato solo a se stesso. In tutto aveva firmato 62 delibere che complessivamente comportavano impegni di spesa per un milione e 700 mila euro per consulenze. Buona parte di questi incarichi, Lusetti li aveva assegnati ad esponenti della Lega di Reggio, Guastalla e Novellara.

    Nessuno di questi aveva competenze nel campo della cinofilia, ma l'ostacolo si superava. Eugenio Bartoli, assessore alla Cultura di Guastalla e amministratore unico dell'Unione Manifatturiera srl, veniva incaricato di organizzare manifestazioni per la diffusione della conoscenza della cinofilia; la sua collega di giunta con delega all'Urbanistica, Elisa Rodolfi, contitolare dello studio di architettura Polis, di progettare allevamenti; il consigliere comunale di Reggio Zeffirino Irali veniva ingaggiato per studiare il modo in cui ridefinire la gestione manageriale dell'Ente cinofilo. E così via.

    "'I rapporti intercorsi tra noi ed Enci - dicono i due amministratori guastallesi - si sono estrinsecati unicamente nella legittima ricerca e valutazione di opportunità professionali, proporzionalmente retribuite. Eravamo del tutto ignari di eventuali diverse finalità e siamo profondamente dispiaciuti per quanto accaduto"'. Sta di fatto che l'Ente nazionale della cinofilia era diventato improvvisamente una succursale del Carroccio reggiano e dell'Amministrazione comunale di Guastalla. Se Lusetti era la mela marcia, viene da farsi qualche domanda anche sul resto del cestino.
    di GABRIELE FRANZINI

    Politica - La Lega Nord inciampa <br>sulle consulenze
    Associazione a delinquere di stampo clientelare. Siamo alla fame, migliaia di famiglie del nord che non riescono a mettere insieme il pranzo con la cena, stiamo aspettando a migliaia e migliaia di ricevere la fatidica lettera di licenziamento e questo fa il cinofilo a 6000 euro al mese e distribuisce incarichi di sottobosco canino per 700mila euro. Traditori schifosi.
    Ultima modifica di semipadano; 19-07-10 alle 11:48
    L'occasione fa l'uomo italiano

  6. #6
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Le nuove leve della LN

    Citazione Originariamente Scritto da Furlan Visualizza Messaggio
    La Lega Nord inciampa sulle consulenze

    Ad una settimana dall'espulsione, restano un giallo le motivazioni della cacciata dalla Lega Nord del vicesindaco di Guastalla Marco Lusetti. I vertici locali del Carroccio rifiutano di fornire particolari e dicono che "i panni sporchi si lavano in casa" (!). Intanto però lasciano intendere che l'espulsione di Lusetti sia collegata alla sua attività di commissario dell'Enci, l'Ente nazionale della cinofilia, dall'aprile 2009 al giugno 2010.

    Le vicende dell'Enci, però, coinvolgono non soltanto Lusetti, ma diversi altri esponenti della Lega.
    Due assessori del Comune di Guastalla, Elisa Rodolfi ed Eugenio Bartoli; il commissario provinciale di Reggio e consigliere comunale a Novellara Orazio Russotto; almeno un consigliere comunale in Sala del Tricolore, Zeffirino Irali, e un consigliere di circoscrizione e dirigente degli studenti padani, Matteo Bulgarelli: c'è mezza Lega Nord di Reggio e provincia nell'elenco di coloro che avevano ricevuto incarichi di consulenza o proposte di collaborazione da Marco Lusetti, nel periodo in cui il vicesindaco di Guastalla ha ricoperto l'incarico di commissario dell'Ente nazionale della cinofilia italiana.

    Lusetti, nominato nell'aprile 2009 dall'allora ministro dell'Agricoltura, il leghista Luca Zaia, si era autoassegnato un compenso di 6 mila euro al mese, il doppio rispetto al suo predecessore. In più aveva firmato una delibera che gli consentiva di ottenere dall'ente rimborsi spese senza dover esibire la documentazione d'appoggio. Ma non aveva pensato solo a se stesso. In tutto aveva firmato 62 delibere che complessivamente comportavano impegni di spesa per un milione e 700 mila euro per consulenze. Buona parte di questi incarichi, Lusetti li aveva assegnati ad esponenti della Lega di Reggio, Guastalla e Novellara.

    Nessuno di questi aveva competenze nel campo della cinofilia, ma l'ostacolo si superava. Eugenio Bartoli, assessore alla Cultura di Guastalla e amministratore unico dell'Unione Manifatturiera srl, veniva incaricato di organizzare manifestazioni per la diffusione della conoscenza della cinofilia; la sua collega di giunta con delega all'Urbanistica, Elisa Rodolfi, contitolare dello studio di architettura Polis, di progettare allevamenti; il consigliere comunale di Reggio Zeffirino Irali veniva ingaggiato per studiare il modo in cui ridefinire la gestione manageriale dell'Ente cinofilo. E così via.

    "'I rapporti intercorsi tra noi ed Enci - dicono i due amministratori guastallesi - si sono estrinsecati unicamente nella legittima ricerca e valutazione di opportunità professionali, proporzionalmente retribuite. Eravamo del tutto ignari di eventuali diverse finalità e siamo profondamente dispiaciuti per quanto accaduto"'. Sta di fatto che l'Ente nazionale della cinofilia era diventato improvvisamente una succursale del Carroccio reggiano e dell'Amministrazione comunale di Guastalla. Se Lusetti era la mela marcia, viene da farsi qualche domanda anche sul resto del cestino.
    di GABRIELE FRANZINI

    Politica - La Lega Nord inciampa <br>sulle consulenze
    Ecco le cifre della truffa

    4minuti.it

  7. #7
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Le nuove leve della LN

    Sarà poco originale, ma almeno questo dimostra di seguire il capo

    http://forum.politicainrete.net/poli...discoteca.html

  8. #8
    hus
    hus è offline
    Forumista
    Data Registrazione
    25 Jul 2010
    Messaggi
    104
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Le nuove leve della LN

    Come si suol dire IL PESCE PUZZA DALLA TESTA. Saluti

  9. #9
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Le nuove leve della LN


  10. #10
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,692
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Le nuove leve della LN

    Citazione Originariamente Scritto da Furlan Visualizza Messaggio
    ostridicolo: ostridicolo: ostridicolo:

 

 
Pagina 1 di 11 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Se le nuove leve di Forza Italia latitano ancora
    Di POL nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-12-13, 18:10
  2. le nuove leve del PD: fausto raciti
    Di Morfeo nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 31-10-13, 18:12
  3. cosa ne pensano le nuove "leve"
    Di andreas (POL) nel forum Destra Radicale
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 14-01-08, 10:58
  4. Il futuro, le nuove leve della Cdl
    Di yurj nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 49
    Ultimo Messaggio: 05-12-06, 12:36

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226