User Tag List

Risultati da 1 a 10 di 10
Like Tree2Likes
  • 1 Post By MaIn
  • 1 Post By i-alca

Discussione: Jill Stein, la candidata USA di cui nessuno parla

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Jul 2012
    Messaggi
    16,481
    Mentioned
    100 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Jill Stein, la candidata USA di cui nessuno parla

    Jill Stein, la candidata USA di cui nessuno parla | The Query


    Curiosità Mondo
    Jill Stein, la candidata USA di cui nessuno parla

    26 luglio 2016 Flavia Irene Gatti donald trump, Hillary Clinton, jill stein, presidenziali 2016
    Dopo la conferma che Donald Trump sarà il candidato repubblicano alle presidenziali USA 2016, sembra che la sfida per raggiungere la Casa Bianca sia tra l’imprenditore newyorkese e Hillary Clinton, che ha vinto la candidatura democratica contro Bernie Sanders.
    Molti democratici che parteggiavano per il senatore, che solo pochi giorni fa ha dato ufficialmente il suo appoggio all’ex Segretario di Stato, si sono trovati disorientati e indecisi su chi votare, non fidandosi delle proposte politiche della Clinton (che il nuovo Foreign Secretary britannico aveva definito in tempi non sospetti “a sadistic nurse in a mental hospital” e “lady Macbeth” – ma questo meriterebbe un discorso a parte).
    Ecco spuntare allora un terzo candidato, di cui i media, specialmente quelli italiani, non parlano spesso e che unisce le politiche più socialiste di Sanders e -udite udite- il sesso della Clinton: Jill Stein.

    Ebbene sì, la terza candidata più in voga per le presidenziali USA 2016 è una donna ed è il leader del Partito Verde, il che a dire il vero non dà molte speranze per la vittoria.
    Nata a Chicago nel 1950, di religione ebraica, è medico laureato a Harvard e ambientalista convinta.
    In realtà è la seconda volta che è candidata alle presidenziali: nel 2012 correva per la Casa Bianca sempre come leader del Green Party.
    Dal suo sito si legge che “Americans deserve real solutions for the economic, social and environmental crises we face. But the broken political system is only making things worse. It’s time to build a people’s movement to end unemployment and poverty; avert climate catastrophe; build a sustainable, just economy; and recognize the dignity and human rights of every person. The power to create this new world is not in our hopes; it’s not in our dreams — it’s in our hands“.
    Tutto molto bello e molto demagogico, purtroppo.
    Un po’ come il suo programma elettorale: tra i punti principali c’è la cancellazione del debito studentesco, eliminare la disoccupazione, fermare la crisi climatica, introdurre la sanità pubblica gratuita, creare un percorso di ottenimento della cittadinanza più semplice, ridurre l’affollamento delle carceri e creare una politica estera basata su leggi internazionali e diritti umani.
    Per chi voteranno gli americani? Per il bieco populismo di Trump, la glaciale pragmaticità della Clinton o gli ideali onesti e romantici della Stein?


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista
    Data Registrazione
    29 Apr 2015
    Messaggi
    847
    Mentioned
    12 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Jill Stein, la candidata USA di cui nessuno parla

    Le statistiche come la quotano ?
    http://entrainfantasia.blogspot.it/

    "In tempi passati alberi e uomini erano buoni amici" Hayao Miyazaki

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Jul 2012
    Messaggi
    16,481
    Mentioned
    100 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Jill Stein, la candidata USA di cui nessuno parla

    Citazione Originariamente Scritto da Klauss Von Grebur Paiton Visualizza Messaggio
    Le statistiche come la quotano ?

    non lo so.

  4. #4
    Forumista senior
    Data Registrazione
    25 Aug 2011
    Località
    mid-west liguria
    Messaggi
    3,052
    Mentioned
    186 Post(s)
    Tagged
    84 Thread(s)

    Predefinito Re: Jill Stein, la candidata USA di cui nessuno parla

    Citazione Originariamente Scritto da MaIn Visualizza Messaggio
    non lo so.
    La media dei sondaggi la indica al 2.8%, con percentuali comprese tra l' 1 ed il 7%, nelle singole previsioni.
    MaIn likes this.
    Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi. - Robert Oppenheimer
    Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati. - B.B.
    POL Progressista

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Jul 2012
    Messaggi
    16,481
    Mentioned
    100 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Jill Stein, la candidata USA di cui nessuno parla

    Citazione Originariamente Scritto da i-alca Visualizza Messaggio
    La media dei sondaggi la indica al 2.8%, con percentuali comprese tra l' 1 ed il 7%, nelle singole previsioni.

    sarebbe un risultato molto grande rispetto agli storici:
    https://en.wikipedia.org/wiki/Green_...ctoral_results

  6. #6
    Forumista storico
    Data Registrazione
    02 May 2006
    Messaggi
    44,824
    Mentioned
    686 Post(s)
    Tagged
    13 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Jill Stein, la candidata USA di cui nessuno parla

    Potrebbe fare come Nader, buon risultato ma danneggiare i democratici.
    Io ho fondato la mia causa sul nulla.

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Jul 2012
    Messaggi
    16,481
    Mentioned
    100 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Jill Stein, la candidata USA di cui nessuno parla

    Citazione Originariamente Scritto da Lars Visualizza Messaggio
    Potrebbe fare come Nader, buon risultato ma danneggiare i democratici.

    non è che la cosa mi dispiaccia visto che i democratici hanno quella guerrafondaia della clinton come candidata

  8. #8
    Montagnardo
    Data Registrazione
    23 Jul 2015
    Messaggi
    6,392
    Mentioned
    315 Post(s)
    Tagged
    14 Thread(s)

    Predefinito Re: Jill Stein, la candidata USA di cui nessuno parla

    Troppo "canadese" e quindi socialdemocratica per gli USA, però se arrivasse al 10% sarebbe storico.

  9. #9
    girevoli
    Data Registrazione
    09 Jul 2009
    Messaggi
    9,268
    Mentioned
    32 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito Re: Jill Stein, la candidata USA di cui nessuno parla

    Citazione Originariamente Scritto da mainPer chi [B
    voteranno[/B] gli americani? Per il bieco populismo di Trump, la glaciale pragmaticità della Clinton o gli ideali onesti e romantici della Stein?
    .

    agli americani non interessa l'ambiente; ha vinto il più ricco dei contendenti, ha vinto la plutocrazia, anche se la maggior parte del popolino statunitense resterà povero a vita.


    .
    Corpo sano in ambiente sano.

    Chi avvelena una persona per vendetta viene condannato per veneficio.
    Chi avvelena milioni di esseri umani per profitto viene onorato come capitano d'industria.

  10. #10
    girevoli
    Data Registrazione
    09 Jul 2009
    Messaggi
    9,268
    Mentioned
    32 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito Re: Jill Stein, la candidata USA di cui nessuno parla

    Citazione Originariamente Scritto da Lars Visualizza Messaggio
    Potrebbe fare come Nader, buon risultato ma danneggiare i democratici.
    Al contrario, la Stein sembra voler favorire i democratici, chiedendo al posto loro il costosissimo riconteggio dei voti, tutto a favore della Clinton: non è strano?

    New York, 1 dic. (askanews) - Comincia oggi il riconteggio dei voti in Wisconsin per le elezioni presidenziali statunitensi, richiesto dalla candidata dei Verdi, Jill Stein, che ha versato i 3,5 milioni di dollari, raccolti attraverso una campagna lanciata su internet, necessari per avviare la procedura. Un giudice ha però respinto la sua richiesta di un riconteggio manuale dei quasi tre milioni di voti espressi.

    Stein ha richiesto il riconteggio anche in Pennsylvania e Michigan, grazie ai 6,7 milioni di dollari raccolti in totale. Si tratta di tre Stati dove Donald Trump ha vinto con un vantaggio esiguo su Hillary Clinton, risultati decisivi per la vittoria del repubblicano. Nell'ipotesi in cui il riconteggio dovesse far vincere la candidata democratica in tutti e tre gli Stati, l'esito del voto si rovescerebbe e Clinton otterrebbe il numero necessario di grandi elettori per diventare presidente

    Usa 2016, oggi comincia il riconteggio dei voti in Wisconsin

    .
    Corpo sano in ambiente sano.

    Chi avvelena una persona per vendetta viene condannato per veneficio.
    Chi avvelena milioni di esseri umani per profitto viene onorato come capitano d'industria.

 

 

Discussioni Simili

  1. Davos-WTO: Nessuno ne parla?
    Di animal nel forum Economia e Finanza
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 30-01-14, 13:15
  2. nessuno ne parla più
    Di MaIn nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 21-10-12, 17:20
  3. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18-10-12, 02:17
  4. Nessuno ne parla!
    Di Caere (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-10-07, 08:27
  5. ma nessuno ne parla
    Di marmalade nel forum Americanismo
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 01-07-07, 22:47

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226