User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 34
  1. #1
    Ich Bin Ein Südtiroler
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    UE-28
    Messaggi
    66,530
    Mentioned
    295 Post(s)
    Tagged
    55 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    6

    Predefinito Torino, nasce un nuovo inceneritore nell'indifferenza di tutti

    Qualche giorno fa a Grugliasco, alle porte di Torino, le autorità, contornate da un nutrito codazzo di giornalisti, hanno presenziato all'inaugurazione del cantiere per la costruzione del nuovo forno inceneritore del Gerbido, prima di recarsi tutti quanti al rinfresco, dove fra un pasticcino e un sorso di spumante si sarebbe potuto dare libero sfogo al compiacimento derivante dal "regalo" fatto alla città da parte della classe politica che l'amministra.

    Ad assistere al penoso teatrino, oltre ai disinformatori di professione, solamente un centinaio di contestatori delusi, più che arrabbiati, il che in una città che con l'hinterland supera il milione di abitanti significa l'assoluta mancanza di qualsivoglia reazione da parte della cittadinanza. In parole povere i torinesi ed i cittadini di Grugliasco, Beinasco, Orbassano, Rivalta e Rivoli, hanno ritenuto giusto non interessarsi del nuovo megainceneritore.

    L'inceneritore del Gerbido in compenso ha già iniziato ad interessarsi di loro, partendo dai portafogli, salassati per alcune centinaia di milioni di euro (cifra che continua ad aumentare progressivamente) necessarie per la costruzione, per arrivare alla loro salute che l'impianto metterà a repentaglio anche qualora continuino a restare voltati dall'altra parte.

    Il megainceneritore brucerà 421.000 tonnellate di rifiuti/anno ma la capacità massima ...

    ...potrebbe arrivare a 579.000 tonnellate/anno, molti più di quanti la provincia sia in grado di produrne a fronte di una buona raccolta differenziata. Diffonderà nell'ambiente nanopolveri e polveri fini, unitamente a diossine, furani, idrocarburi policlici, acidi inorganici, ossido di carbonio, arsenico, berillio, cadmio, cromo, nickel, mercurio ed una miriade di altre sostanze (oltre 250) dalla ferale pericolosità. Dissiperà oltre un milione di metri cubi d'acqua l'anno destinati al suo sistema di raffreddamento, praticherà l'eutanasia del sistema di raccolta differenziata in città, necessitando di un'enorme quantità di rifiuti dall'alto potere calorifero che ne garantiscano il funzionamento, produrrà energia elettrica emettendo nell'atmosfera quantitativi di CO2 doppi rispetto ad una centrale a gas naturale di eguale potenza. Determinerà, come dimostrato da un'ampia letteratura di studi epidemiologici, l'incremento dell'incidenza di una lunghissima serie di patologie che vanno dai tumori di più svariato genere, alle leucemie, alle malattie cardiache e vascolari, passando attraverso le malformazioni fetali e la sterilità, all'interno di una zona che comprende larga parte della città e del suo hinterland.

    I signori che hanno mangiato i pasticcini e bevuto il vino bianco sono perfettamente al corrente di tutto ciò, dal momento che hanno già destinato 30 milioni di euro ai comuni interessati dall'impianto, in qualità di compensazione per i danni che esso arrecherà. Danni che si leggono sotto forma di malattie, debitamente convertite in euro all'interno di apposite tabelline stilate per l'occasione, dove un infarto arriva a valere 3260 euro euro ed il decesso è stimato intorno ai 160.000 euro.

    I cittadini con tutta probabilità non sono al corrente di nulla, anche perché né la classe politica, né gli scribacchini di professione hanno mai ritenuto giusto renderli edotti di tutto ciò. Anche perché tutti i partiti, da destra a sinistra, passando attraverso le varie frange dipinte di verde, hanno sempre sostenuto la costruzione del forno inceneritore senza tentennamenti di sorta. Anche perché tutto sommato informarsi e prendere coscienza dei problemi è un'operazione che comporta grande dispendio di tempo ed energie e rischia oltretutto d'indurre al cattivo umore, per cui una serata in poltrona dinanzi al grande fratello o alla pay tv è di gran lunga preferibile ad una conferenza sull'incenerimento.

    Il megainceneritore del Gerbido una volta completato continuerà ad occuparsi di tutti loro, piccoli scampoli di umanità racchiusi all'interno delle tabelline d'incidenza delle patologie, ma loro troveranno mai il tempo di occuparsi del forno inceneritore e di quelle tabelline che li riguardano in prima persona?

    Marco Cedolin

    marco cedolin: Torino, nasce l'inceneritore ma nessuno ci fa caso
    "Quante persone ci sono in questa strada, un centinaio? Quante sono le persone intelligenti, sette, otto? Bene, io lavoro per le altre novantadue" Phineas Taylor Barnum

    UE, mondo, futuro Michio Kaku:
    https://www.youtube.com/watch?v=7NPC47qMJVg

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista
    Data Registrazione
    17 Jun 2010
    Messaggi
    782
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Torino, nasce l'inceneritore ma nessuno ci fa caso

    Difficile protestare per una cosa che non sai che sta per essere costruita. Non ti pare?

    Ma a cosa serve protestare? L'unica cosa utile è mandarli a casa.

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    Portovenere e La Spezia
    Messaggi
    44,353
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Rif: Torino, nasce l'inceneritore ma nessuno ci fa caso

    Citazione Originariamente Scritto da crepuscolo Visualizza Messaggio
    Difficile protestare per una cosa che non sai che sta per essere costruita. Non ti pare?

    Ma a cosa serve protestare? L'unica cosa utile è mandarli a casa.
    Sono luoghi comuni, gli inceneritori ci sono i tutta Europa, paesi come Svezia, Danimarca, Austria, Germania, Olanda, Belgio, Svizzera, Finlandia che sono molto attenti al problema ecologico.

    Basta credere a panzate ecocretine, che si faccia un ecologismo serio basato su dati scientifici.

    Semmai il problema è il trattamento fiscale di favore o i cip6 e balle varie, nel senso che loro inceneriscono e spillano soldi allo stato (e a noi) attraverso sotterfugi o cose che se ne infischiano della sana libera concorrenza.


    ........ se non bestemmio oggi .......


  4. #4
    Ghibellino
    Data Registrazione
    22 May 2009
    Messaggi
    48,890
    Mentioned
    91 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Rif: Torino, nasce l'inceneritore ma nessuno ci fa caso

    Citazione Originariamente Scritto da dDuck Visualizza Messaggio
    Sono luoghi comuni, gli inceneritori ci sono i tutta Europa, paesi come Svezia, Danimarca, Austria, Germania, Olanda, Belgio, Svizzera, Finlandia che sono molto attenti al problema ecologico.

    Basta credere a panzate ecocretine, che si faccia un ecologismo serio basato su dati scientifici.
    Semmai il problema è il trattamento fiscale di favore o i cip6 e balle varie, nel senso che loro inceneriscono e spillano soldi allo stato (e a noi) attraverso sotterfugi o cose che se ne infischiano della sana libera concorrenza.
    In base a quali conoscenza scientifiche definisci "ecocretinate" (Veronesi docet) i dubbi di chi non è entusiasta degli inceneritori?

    Hai letto qualche cosa al proposito?

    Io si e ti posso assicurare che non sono "ecocretinate".
    Se guardi troppo a lungo nell'abisso, poi l'abisso vorrà guardare dentro di te. (F. Nietzsche)

  5. #5
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    21 Sep 2009
    Messaggi
    5,457
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Torino, nasce l'inceneritore ma nessuno ci fa caso

    Siamo all'assurdo. Si costruiscono impianti per lo smaltimento dei rifiuti e questi si lamentano invece di esserne lieti.

    Forse preferivano le discariche, o forse preferivano il modello napoli: le discariche condominiali...
    Difendi il Crocefisso
    Croce:"Il governo degli onesti? Un'utopia per imbecilli. L’onestà politica non è altro che la capacità politica"
    Forleo:"Strapotere dei Pm, sì a carriere separate"
    Falcone:"Mafia: non esistono terzi livelli di alcun genere"

  6. #6
    Ghibellino
    Data Registrazione
    22 May 2009
    Messaggi
    48,890
    Mentioned
    91 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Rif: Torino, nasce l'inceneritore ma nessuno ci fa caso

    Citazione Originariamente Scritto da maeda Visualizza Messaggio
    Siamo all'assurdo. Si costruiscono impianti per lo smaltimento dei rifiuti e questi si lamentano invece di esserne lieti.

    Forse preferivano le discariche, o forse preferivano il modello napoli: le discariche condominiali...
    Mi sembra un discorso semplicistico, la realtà è che si parla, spesso, di impianti di incenerimento (meno male che si è evitato quell'orrendo neologismo, "termovalorizzatori) senza avere conoscenza scientifica (che neanche io ho, mi limito a leggere osservazione di scienziati) e limitandosi al solito discorso: "se non volete gli inceneritori, tenetevi le discariche". Come se non ci fossero altre vie.

    Le nano particelle, ad esempio, qualcuno sa cosa sono?

    O siamo tutti come quel fenomeno di Veronesi che, interrogato dallo "zerbino" Fabio Fazio, a domanda sulla pericolosità ed inquinamento degli inceneritori rispondeva: ZERO! (iango

    Penso sia giusto informare la cittadinanza sugli effetti degli inceneritori e poi, se l'alternativa sono unicamente le discariche, siano i cittadini a sapere cosa li aspetta.

    O l'informazione serve solamente per sapere quale zoccola si è scopata Berlusconi l'altra notte?
    Se guardi troppo a lungo nell'abisso, poi l'abisso vorrà guardare dentro di te. (F. Nietzsche)

  7. #7
    S'le not u s'farà dè!
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    64,097
    Mentioned
    125 Post(s)
    Tagged
    55 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    7

    Predefinito Rif: Torino, nasce l'inceneritore ma nessuno ci fa caso

    Citazione Originariamente Scritto da maeda Visualizza Messaggio
    Siamo all'assurdo. Si costruiscono impianti per lo smaltimento dei rifiuti e questi si lamentano invece di esserne lieti.

    Forse preferivano le discariche, o forse preferivano il modello napoli: le discariche condominiali...
    purtroppo hai ragione e non serve a nulla protestare perchè fan quel che gli pare.... da noi abbiamo protestato con tanto di pareri di espertoni della salute eccome ma alla fine è stato costruito cmq.
    magari sarebbe sufficiente fosse costruito costruito lontano dal centro abitato anziche' dietro l'angolo (per fortuna non il mio ) come qui nel mio comune rosso!


  8. #8
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    21 Sep 2009
    Messaggi
    5,457
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Torino, nasce l'inceneritore ma nessuno ci fa caso

    Citazione Originariamente Scritto da ULTIMA LEGIONE Visualizza Messaggio
    Mi sembra un discorso semplicistico, la realtà è che si parla, spesso, di impianti di incenerimento (meno male che si è evitato quell'orrendo neologismo, "termovalorizzatori) senza avere conoscenza scientifica (che neanche io ho, mi limito a leggere osservazione di scienziati) e limitandosi al solito discorso: "se non volete gli inceneritori, tenetevi le discariche". Come se non ci fossero altre vie.

    Le nano particelle, ad esempio, qualcuno sa cosa sono?

    O siamo tutti come quel fenomeno di Veronesi che, interrogato dallo "zerbino" Fabio Fazio, a domanda sulla pericolosità ed inquinamento degli inceneritori rispondeva: ZERO! (iango

    Penso sia giusto informare la cittadinanza sugli effetti degli inceneritori e poi, se l'alternativa sono unicamente le discariche, siano i cittadini a sapere cosa li aspetta.

    O l'informazione serve solamente per sapere quale zoccola si è scopata Berlusconi l'altra notte?
    DI inceneritori ce ne sono in tutta europa, e nessuno come (voi?) si fa venire fobie inutili.

    C'è più possibilità di finire sotto un camion per strada che di beccarsi qualsiasi genere di cosa abitando in prossimità di impianti del genere.

    Ma del resto siamo gli unici che dopo chernobyl, guidati dall'ignoranza e da una manica di referendari truffaldini, abbiamo mollato il nucleare dove eravamo leader, col il bel risultato di un costo energetico per le imprese del 38% superiore alla media europea e con decine se non centinaia di miliardi di euro letteralmente buttati in oltre 22 anni.


    Vi dovete mettere in testa che le cose che servono vanno fatte. CHi non è d'accordo potrà parlare SOLO DOPO aver smesso di consumare energia e di produrre rifiuti.
    Difendi il Crocefisso
    Croce:"Il governo degli onesti? Un'utopia per imbecilli. L’onestà politica non è altro che la capacità politica"
    Forleo:"Strapotere dei Pm, sì a carriere separate"
    Falcone:"Mafia: non esistono terzi livelli di alcun genere"

  9. #9
    100% sardu -2000€/annu
    Data Registrazione
    30 Jan 2010
    Località
    ITALIA
    Messaggi
    51,099
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Torino, nasce l'inceneritore ma nessuno ci fa caso

    Citazione Originariamente Scritto da dDuck Visualizza Messaggio
    Sono luoghi comuni, gli inceneritori ci sono i tutta Europa, paesi come Svezia, Danimarca, Austria, Germania, Olanda, Belgio, Svizzera, Finlandia che sono molto attenti al problema ecologico.

    Basta credere a panzate ecocretine, che si faccia un ecologismo serio basato su dati scientifici.

    Semmai il problema è il trattamento fiscale di favore o i cip6 e balle varie, nel senso che loro inceneriscono e spillano soldi allo stato (e a noi) attraverso sotterfugi o cose che se ne infischiano della sana libera concorrenza.
    quando hai un po' di tempo, informati su TMB di Vedelago
    Ferrara era comunista poi il comunismo è morto, allora è diventato Craxiano e Craxi è morto, poi è diventato Berlusconiano. PORTA SFIGA
    (brunik - 25/09/2011)

  10. #10
    Ghibellino
    Data Registrazione
    22 May 2009
    Messaggi
    48,890
    Mentioned
    91 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Rif: Torino, nasce l'inceneritore ma nessuno ci fa caso

    Citazione Originariamente Scritto da Amalie Visualizza Messaggio
    purtroppo hai ragione e non serve a nulla protestare perchè fan quel che gli pare.... da noi abbiamo protestato con tanto di pareri di espertoni della salute eccome ma alla fine è stato costruito cmq.
    magari sarebbe sufficiente fosse costruito costruito lontano dal centro abitato anziche' dietro l'angolo (per fortuna non il mio ) come qui nel mio comune rosso!
    Brava Amalie, anche nel mio comune, bianco (DC) rosso (PCI) ora PD, è stato costruito in centro paese.

    Se non si vogliono fare simposi scientifici per stabilirne la pericolosità, quantomeno sarebbe stato possibile costruirli in lande meno abitate.

    Ma vallo a dire ai politicanti, di destra e di sinistra, non non vedono altro che la loro carriera politica.

    Lasciamo poi perdere i controlli sugli effetti degli inceneritori, i controllati, spesso, sono gli stessi che controllano.

    Siamo alla farsa, ma meglio, ripeto, discutere su quale zoccola si è fatto silvietto questa notte!iango:
    Se guardi troppo a lungo nell'abisso, poi l'abisso vorrà guardare dentro di te. (F. Nietzsche)

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 170
    Ultimo Messaggio: 11-02-11, 18:55
  2. Torino, nasce l'inceneritore ma nessuno ci fa caso
    Di Razionalista nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 16-07-10, 09:45
  3. Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 25-03-10, 00:03
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 24-03-10, 18:09
  5. muiono 5 operai nell'indifferenza generale
    Di MaRcO88 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 65
    Ultimo Messaggio: 07-10-09, 10:56

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226