User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
Like Tree2Likes
  • 1 Post By Josef Scveik
  • 1 Post By Josef Scveik

Discussione: Denunciamo l’aggressione della Turchia contro la rivoluzione democratica del Rojava

  1. #1
    Canaglia
    Data Registrazione
    06 Oct 2011
    Messaggi
    36,945
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    363 Post(s)
    Tagged
    23 Thread(s)

    Predefinito Denunciamo l’aggressione della Turchia contro la rivoluzione democratica del Rojava



    Dopo l’invasione in territorio siriano e l’occupazione della città di Jarablus – avvenuta peraltro senza alcun combattimento, evidentemente concordata con le bande di ISIS – lo Stato turco e i suoi complici hanno avviato un’intensa aggressione contro le Forze Democratiche della Siria, contro il Consiglio Militare di Manbij, contro i curdi e gli altri popoli che vivono nella regione.

    Tale aggressione giunge dopo i successi militari delle forze democratiche della Siria nella lotta a Daesh, in particolare la liberazione della città di Manbij, salutata solo pochi giorni fa con entusiasmo sui media internazionali.


    L’esercito turco oltre ad essere penetrato all’interno del cantone di Kobanê scavando trincee, ha preso di mira con bombardamenti dell’esercito e dell’aviazione i quartieri residenziali a nord del fiume Savur a Manbij, e ha commesso una strage nel villaggio di Ba‘er Kosa a Jarablus per mezzo di bombardamenti che hanno provocato la morte di decine di civili. Medici locali affermano che sarebbero state usate perfino armi chimiche. Ad Afrin sono state prese di mira alcune postazioni delle YPG/YPJ.


    Con il pretesto della lotta al terrorismo la Turchia – accecata dalla possibilità che la rivoluzione democratica del Rojava possa fungere da volano per le richieste di autonomia dei curdi nel proprio territorio e da modello di convivenza fra popoli per la Siria – continua inoltre ad ammassare rinforzi militari lungo il confine con Jarablus, per poi andare a sostenere i mercenari lì presenti. Tutto questo avviene con l’avvallo delle potenze internazionali: gli Stati Uniti, che hanno intimato alle Forze Democratiche della Siria di ritirarsi al di là dell’Eufrate, la Russia, tatticamente riavvicinatasi alla Turchia, l’Iran che ha intensificato la sua guerra contro i curdi, e con il silenzio complice delle istituzioni internazionali e dell’Europa. Perfino la presa di posizione del regime siriano sembra un atto dovuto non preso troppo sul serio nemmeno da Assad, che spera nei nuovi equilibri fra le potenze per ridimensionare l’autonomia dei curdi e rimanere ancora al potere.


    Con questa invasione, che interrompe la disfatta di Daesh e ne favorisce la circolazione lungo i confini, anche l’Europa, il mondo intero e tutta l’umanità sono sottoposti a una nuova minaccia. La presenza turca in territorio siriano e questa nuova aggressione militare non porteranno altro che caos e un aggravamento del conflitto in Siria.

    Come ai tempi della battaglia per liberare Kobane, il momento è molto grave per il popolo curdo: è oggi che bisogna mettere in campo tutta la solidarietà e il sostegno di cui siamo capaci, prima che sia troppo tardi.

    Chiediamo a tutta l’opinione pubblica e alle forze democratiche e della società civile, nonché ai Comuni che hanno sperimentato iniziative di gemellaggio con i cantoni del Rojava di assumere una posizione di condanna e di mobilitarsi contro l’invasione dello Stato turco in Siria.

    Chiediamo al Parlamento, al Governo italiano e alle istituzioni europee di prendere finalmente una dura posizione contro la Turchia condannando l’invasione in territorio siriano, che rappresenta una minaccia per tutto il Medio Oriente.

    Chiediamo inoltre ai giornalisti di informare correttamente su quanto di così grave sta accadendo e di avere notizie di Abdullah Öcalan, leader del popolo curdo, ancora detenuto in un inaccettabile isolamento sull’isola di Imrali, da cui ripartire per elaborare una soluzione alla questione curda.

    La rivoluzione del Rojava non si occupa! Via l’esercito turco dalla Siria!

    Vedi anche: Massacro turco a Manbij


    amaryllide likes this.
    e come possiamo escludere l'ipotesi che i druidi fossero migliori medici dei medici odierni? (darksunshine)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Canaglia
    Data Registrazione
    06 Oct 2011
    Messaggi
    36,945
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    363 Post(s)
    Tagged
    23 Thread(s)

    Predefinito Re: Denunciamo l’aggressione della Turchia contro la rivoluzione democratica del Roja

    Kavalerists likes this.
    e come possiamo escludere l'ipotesi che i druidi fossero migliori medici dei medici odierni? (darksunshine)

  3. #3
    Moderato con i moderati
    Data Registrazione
    04 May 2005
    Località
    Bolzano/Bozen
    Messaggi
    39,471
    Mentioned
    112 Post(s)
    Tagged
    12 Thread(s)

    Predefinito Re: Denunciamo l’aggressione della Turchia contro la rivoluzione democratica del Roja

    Iran e Turchia coalizzate per far scomparire la nobile etnìa curda. Del resto, da quel dittatorucolo di Erdogan cosa ci si potrebbe diversamente aspettare?

 

 

Discussioni Simili

  1. La rivoluzione in Rojava: costruire autonomia nel Medio Oriente
    Di Josef Scveik nel forum Politica Estera
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18-08-14, 13:12
  2. Denunciamo l'aggressione nazzifassista contro Mastropasqua
    Di Gallarò nel forum Destra Radicale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 28-01-14, 17:44
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-12-06, 10:18
  4. Per una Turchia Democratica
    Di yurj nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 22-12-04, 15:49
  5. Rivoluzione Democratica?
    Di Luca_liberale nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 18-06-04, 14:48

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226