User Tag List

Pagina 1 di 27 1211 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 269
Like Tree69Likes

Discussione: L'impero romano è collassato tra troppe tasse e immigrati. La storia si sta ripetendo

  1. #1
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    24 Aug 2010
    Località
    Bellagio-lago di Como
    Messaggi
    15,148
    Mentioned
    20 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito L'impero romano è collassato tra troppe tasse e immigrati. La storia si sta ripetendo

    Da leggere tutto-
    Ma se tanto mi da tanto , son c..zi amari per nostri figli!L'impero romano? Cadde per i pochi nati e i troppi stranieri - IlGiornale.it
    Ivan and Mauri61 like this.
    DI ROSSO IN ITALIA C'E' SOLO IL VINO

    Si va in su con il barcone a cercare libagione, ma non basta solo questo, ti daranno anche il resto, Case soldi e pensioni , gli italiani gran coglioni!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    24 Aug 2010
    Località
    Bellagio-lago di Como
    Messaggi
    15,148
    Mentioned
    20 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito re: Mamma mia!! da leggere tutto .

    D'altronde non è difficile immaginarlo.
    Noi ci stiamo riducendo e gli arabi avanzano nei numeri .
    Per secoli li abbiamo combattuti e tenuti alla larga dall'europa, ora, in milioni, si sono stanziati e pensano che la nostra civiltà sia sull'orlo dell'estinzione essendo loro portatori di una cultura e valori superiori.

    Sono convinto che i nostri pronipoti ci odieranno e considereranno la nostra generazione come quella degli infami rammolliti che per tranquillità hanno svenduto il loro futuro.
    DI ROSSO IN ITALIA C'E' SOLO IL VINO

    Si va in su con il barcone a cercare libagione, ma non basta solo questo, ti daranno anche il resto, Case soldi e pensioni , gli italiani gran coglioni!

  3. #3
    Christianita
    Data Registrazione
    08 Apr 2009
    Località
    Ελευσίνα
    Messaggi
    16,049
    Mentioned
    14 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito L'impero romano è collassato tra troppe tasse e immigrati. La storia si sta ripetendo


    30 SET 2016 11:03LA CADUTA DELL'IMPERO ROMANO: POCHI NATI E TROPPI STRANIERI - ARRIVA IN ITALIA IL LIBRO CHE HA SOLLEVATO UN BEL CASINO IN FRANCIA, PERCHÉ SOSTIENE CHE ROMA È COLLASSATA TRA TROPPE TASSE E IMMIGRATI - LA STORIA SI STA RIPETENDO?

    Prossimo articoloArticolo precedente
    Condividi questo articolo






    Rino Cammilleri per “il Giornale
    IMPERO ROMA
    Già esaurito e in ristampa, il libro dello storico Michel De Jaeghere Gli ultimi giorni dell' Impero Romano che arriva ora in Italia (Leg, pagg. 624, euro 34), è uscito due anni fa in Francia e, là, ha sollevato un putiferio. Perché?Perché l' autore dimostra che quella civiltà collassò per le seguenti cause: a) crollo demografico, per far fronte al quale si inaugurò b) una persecuzione fiscale che c) distrusse l' economia; allora si cercò vanamente di ovviare tramite d) l' immigrazione massiccia.Che però si trascurò di governare.
    IMPERO ROMA
    Se tutto questo ci ricorda qualcosa, abbiamo azzeccato anche il motivo per cui gli intellò politicamente corretti d' oltralpe sono insorti. La vecchia tesi di Edward Gibbon, che è settecentesca e perciò più vecchia del cucco, forse poteva andar bene a Marx, ma non ha mai retto: non fu il cristianesimo a erodere l' Impero Romano, per la semplice ragione che la nuova religione era minoritaria e tale rimase a lungo anche dopo Costantino. L' Impero cessò ufficialmente nel V secolo, quando i cristiani erano neanche il dieci per cento della popolazione.Solo nella pars Orientis erano maggioranza. Infatti, Bisanzio resse altri mille anni: quelli che combattevano per difenderla erano tutti cristiani. E pure a Occidente erano cristiani soldati (inutilmente) vittoriosi come Ezio e Stilicone.
    IL CIBO NELL ANTICA ROMA
    Michel De Jaeghere, direttore del Figaro Histoire, fa capire che tutto cominciò col declino demografico. I legionari, tornati a casa dopo anni di leva, mal si adattavano a una condizione di lavoratori che, quanto a profitto, li metteva a livelli quasi servili.Così andavano a ingrossare la plebe urbana, cui panem et circenses gratuiti non mancavano. Le virtù stoiche della pietas e della fidelitas alla res publica vennero meno, e il contagio, al solito, partì dalle élites. Nelle classi alte si diffuse l' edonismo, per cui i figli sono una palla al piede. Coi costumi ellenistici dilagarono contraccezione, concubinaggio e divorzio, tant' è che Augusto dovette emanare leggi contro il celibato. Inutili.Anche perché, secondo i medesimi costumi, l' omosessualità era aumentata in modo esponenziale. Roma al tempo di Cesare aveva un milione di abitanti: sotto Romolo Augustolo, l' ultimo imperatore d' Occidente, solo ventimila. Già nel II secolo dopo Cristo l' aborto aveva raggiunto livelli parossistici e, da misura estrema per nascondere relazioni illecite, era diventato l' estremo contraccettivo. Solo i cristiani vi si opponevano, ma erano pochi e pure periodicamente decimati dalle persecuzioni.
    ALBERTO ANGELA ULISSE SESSO DEI ROMANI 9
    Così, ogni volta i censori dovevano constatare che di gente da tassare e/o da mandare a difendere il limes ce n' era sempre meno. Le regioni di confine divennero lande semivuote, tentazione fortissima per i barbari dell' altra parte. Si pensò allora di arruolarli: ammessi ai benefici della civiltà romana, ci avrebbero pensato loro a difendere le frontiere.E ci si ritrovò con intere legioni composte da barbari che non tardarono a chiedersi perché dovevano obbedire a generali romani e non ai loro capi naturali. Metà di loro erano germanici, e si sentivano più affini a quelli che dovevano combattere. La spinta all' espansione era cessata quando i romani si erano resi conto che, schiavi a parte, in Europa c' era poco da depredare. I barbari, invece, vedevano i mercanti precedere le legioni portando robe che li sbalordivano (e ingolosivano). Si sa come è andata a finire.
    ALBERTO ANGELA ULISSE SESSO DEI ROMANI 1
    Intanto, che fa il fisco per far fronte al mancato introito (dovuto alla denatalità)? La cosa più facile (e stupida) del mondo: aumenta le tasse. Solo che gli schiavi non le pagano, e sono il 35% della popolazione.Gli schiavi non fanno nemmeno il soldato. I piccoli proprietari, rovinati, abbandonano le colture, molti diventano latrones (cosa che aumenta il bisogno di soldati). Il romano medio cessa di amare una res publica che lo opprime e lo affama, e non vede perché debba difenderla. Nel IV secolo gli imperatori cristiani cercarono di tamponare la falla principale con leggi contro il lassismo morale, intervenendo sui divorzi, gli adulteri, perfino multando chi rompeva le promesse matrimoniali.Ma ormai era troppo tardi, la mentalità incistata e diffusa vi si opponeva. Già al tempo di Costantino le antiche casate aristocratiche erano praticamente estinte. L' unica rimasta era la gens Acilia, non a caso cristiana. Solo una cosa può estinguere una civiltà, diceva Arnold Toynbee: il suicidio. Quando nessuno crede più all' idea che l' aveva edificata.
    FFRESCO EROTICO A POMPEI
    Troppo sinistro è il paragone con l' oggi, sul quale, anzi, il sociologo delle religioni Massimo Introvigne in un suo commento al libro di De Jaeghere ha infierito affondando il coltello nella piaga: i barbari che presero l' Impero non avevano una «cultura forte» e riconoscevano la superiorità di quella romana. Infatti, ne conservarono la nostalgia e, alla prima occasione, ripristinarono l' Impero (Sacro e) Romano. Si può dire lo stesso degli odierni immigrati islamici? I quali pensano che la «cultura superiore» sia la loro?

    la caduta dell'impero romano: pochi nati e troppi stranieri, tasse ed edonismo (il libro) - Politica
    Leviathan, Robert and scomunista like this.
    «Feared neither death nor pain,
    for this beauty;
    if harm, harm to ourselves.»
    (Ezra Pound - Canto XX, The Lotus Eaters)

  4. #4
    Anticristiano militante ⊕
    Data Registrazione
    02 Jun 2014
    Località
    Landa anti-democratica.
    Messaggi
    4,336
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: L'impero romano è collassato tra troppe tasse e immigrati. La storia si sta ripet

    Non sono mai stato d'accordo con questa roba xenofoba.

    L'Impero non è mai stato forte: ha avuto il lusso di potersi espandere per altri 2 secoli dopo Augusto solo perché era circondato da altri Stati più deboli.
    Non appena questi si sono riorganizzati è finita.

    La fine di Roma avvenne quando cadde la Repubblica ed i costumi morirono affogati nel lusso e nel capitalismo. No costumi -> no coesione -> morte.

    Roma è morta nel I secolo a. C., poi è andata avanti per inerzia grazie alla debolezza dei vicini, poi l'attrito ha vinto.
    Robert and Seyen like this.
    "Per rendere migliore il mondo - Se agli insoddisfatti, ai malinconici, ai brontoloni si impedisse di riprodursi, già la terra si trasformerebbe come per incanto in un giardino di felicità." [MA, II, I, 278]

  5. #5
    Iperuranico
    Data Registrazione
    23 Jun 2016
    Messaggi
    4,919
    Mentioned
    57 Post(s)
    Tagged
    22 Thread(s)

    Predefinito Re: L'impero romano è collassato tra troppe tasse e immigrati. La storia si sta ripet

    Io francamente sto collasso demografico nel tardo impero non lo vedo tanto. I barbari poi erano pochi rispetto alla popolazione imperiale. La tassazione era più alta rispetto ai periodi precedenti per le maggiori spese militari. L'esercito nel tardo impero era costituito principalmente da barbari. La vera sciagura per l'occidente fu far entrare interi popoli all'interno dell'impero e dargli lo status di foederati, ovvero lasciargli l'autonomia politica e giuridica e fiscale in cambio della protezione del territorio dove erano e della partecipazione ale guerre dichiarate dall'impero. Tutti questi insediamenti alla fine si trasformarono in metastasi che portarono alla morte l'Impero.
    Leviathan likes this.
    Veritas filia temporis

  6. #6
    Anticristiano militante ⊕
    Data Registrazione
    02 Jun 2014
    Località
    Landa anti-democratica.
    Messaggi
    4,336
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: L'impero romano è collassato tra troppe tasse e immigrati. La storia si sta ripet

    Citazione Originariamente Scritto da Saturno Visualizza Messaggio
    La vera sciagura per l'occidente fu far entrare interi popoli all'interno dell'impero e dargli lo status di foederati, ovvero lasciargli l'autonomia politica e giuridica e fiscale in cambio della protezione del territorio dove erano e della partecipazione ale guerre dichiarate dall'impero. Tutti questi insediamenti alla fine si trasformarono in metastasi che portarono alla morte l'Impero.
    E questa non è la causa: la causa è sempre nella debolezza dei costumi romani post-repubblicani.
    Una cosa del genere non sarebbe mai avvenuta nella Repubblica, quando lo status di romano come essere superiore esisteva ancora ed i socii (gli alleati italici) erano praticamente dei sottoposti e questo era ben chiaro ad entrambi.
    "Per rendere migliore il mondo - Se agli insoddisfatti, ai malinconici, ai brontoloni si impedisse di riprodursi, già la terra si trasformerebbe come per incanto in un giardino di felicità." [MA, II, I, 278]

  7. #7
    Iperuranico
    Data Registrazione
    23 Jun 2016
    Messaggi
    4,919
    Mentioned
    57 Post(s)
    Tagged
    22 Thread(s)

    Predefinito Re: L'impero romano è collassato tra troppe tasse e immigrati. La storia si sta ripet

    Citazione Originariamente Scritto da Pestis nigra Visualizza Messaggio
    E questa non è la causa: la causa è sempre nella debolezza dei costumi romani post-repubblicani.
    Una cosa del genere non sarebbe mai avvenuta nella Repubblica, quando lo status di romano come essere superiore esisteva ancora ed i socii (gli alleati italici) erano praticamente dei sottoposti e questo era ben chiaro ad entrambi.
    Lo status di romano era venuto meno nel 212. Poi l'Impero Romano d'Occidente all'iniziodel quinto secolo era messo male militarmente per via delle guerre civili perse e perla difficoltà di arruolare romani fra i militari.
    Veritas filia temporis

  8. #8
    Anticristiano militante ⊕
    Data Registrazione
    02 Jun 2014
    Località
    Landa anti-democratica.
    Messaggi
    4,336
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: L'impero romano è collassato tra troppe tasse e immigrati. La storia si sta ripet

    Citazione Originariamente Scritto da Saturno Visualizza Messaggio
    Lo status di romano era venuto meno nel 212. Poi l'Impero Romano d'Occidente all'iniziodel quinto secolo era messo male militarmente per via delle guerre civili perse e perla difficoltà di arruolare romani fra i militari.
    A livello formale sì, ma a livello informale credo che i romani non credessero più ad una propria superiorità o comunque non si impegnassero più nel curare la propria cultura ed i propri costumi da molto più tempo.
    "Per rendere migliore il mondo - Se agli insoddisfatti, ai malinconici, ai brontoloni si impedisse di riprodursi, già la terra si trasformerebbe come per incanto in un giardino di felicità." [MA, II, I, 278]

  9. #9
    Cromag
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Località
    L'ultima ridotta
    Messaggi
    32,437
    Mentioned
    225 Post(s)
    Tagged
    40 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Re: L'impero romano è collassato tra troppe tasse e immigrati. La storia si sta ripet

    Se andiamo a monte concordo con Pestis Nigra, è quando i Romani conquistano la Grecia e lande ancora più orientali che si corrompono nello spirito, da lì parte tutto
    Pestis nigra and scomunista like this.
    Forum Futurologico e Nostradamus contests:
    https://forum.termometropolitico.it/444-futurologia/

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    21 Aug 2013
    Località
    tra la Ghisolfa e il West
    Messaggi
    27,910
    Mentioned
    90 Post(s)
    Tagged
    17 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: L'impero romano è collassato tra troppe tasse e immigrati. La storia si sta ripet

    e le scie chimiche. non dimentichiamoci delle scie chimiche.
    amaryllide, Seyen and ShOcK like this.
    le cose si trasformano l'una nell'altra secondo necessità
    e si rendono giustizia secondo l'ordine del tempo

 

 
Pagina 1 di 27 1211 ... UltimaUltima
Correlati:

Discussioni Simili

  1. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 23-04-15, 19:07
  2. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 04-06-11, 21:51
  3. La storia si sta ripetendo...
    Di micheleschilzer nel forum La Filosofia e il Pensiero Occidentale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 25-05-09, 12:18
  4. Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 15-10-03, 05:49
  5. Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 06-10-03, 00:16

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Clicca per votare
Single Sign On provided by vBSSO

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225