User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15
Like Tree7Likes

Discussione: Piemonte, Valle d'Aosta e Liguria alla Francia

  1. #1
    Montagnardo
    Data Registrazione
    23 Jul 2015
    Messaggi
    6,382
    Mentioned
    314 Post(s)
    Tagged
    14 Thread(s)

    Predefinito Piemonte, Valle d'Aosta e Liguria alla Francia

    Nella primavera 1943 Charles De Gaulle lasciò Londra, dove si era rifugiato dopo l'occupazione tedesca della Francia, dato che i rapporti franco-britannici erano diventati difficili, e andò ad Algeri, appena ribellatasi al governo fantoccio di Vichy. È qui che maturò il “progetto italiano”: se e quando le sorti della guerra l'avessero consentito, sarebbe stato imperativo occupare militarmente la Valle d'Aosta, altri punti delle Alpi occidentali, possibilmente una parte della Liguria (da Ventimiglia ad Imperia) e alcune valli piemontesi (Torino, Ivrea e Cuneo comprese), per poi annettere tutti questi territori come rivalsa per la "pugnalata alla schiena" inferta nel 1940 da Mussolini ad una Francia vinta e agonizzante.

    Il tentativo del Général è ben ricostruito nel libro di Gino Nebiolo Soldati e spie, avvalsosi dei documenti degli archivi parigini e militari francesi. Il progetto d'ingrandimento "gollista" proseguì dopo l'armistizio italiano. In una conferenza stampa dell'aprile 1944 De Gaulle dichiarò senza mezzi termini: "Noi porteremo la nostra offensiva nel territorio italiano" anche perché "lassù, nelle Alpi, io tengo molto che le ostilità non finiscano su un confine mal tagliato. Prima che cessi il fuoco dobbiamo lavare su quel terreno gli oltraggi subiti". Pur di realizzare questo disegno, il Général ostacolò in ogni modo la cobelligeranza dell'Italia contro la Germania nazista, così come la collaborazione tra i maquis e partigiani italiani.

    Finalmente il progetto di annessione divenne più concreto negli ultimi mesi di guerra: il 23 marzo 1945 le truppe francesi, guidate dal generale Paul-André Doyen, su esplicito ordine di De Gaulle, avanzarono ben oltre il confine italiano, provocando una crisi diplomatica con Churchill e Roosevelt, che erano contrarissimi alle pretese di Parigi.
    Nelle zone occupate i Francesi inviarono loro spie con un compito politico preciso: preparare quelle regioni all'annessione, influenzando le popolazioni locali con comizi, riunioni segrete, volantini e manifesti col tricolore francese. Diffusero perfino schede di voto con scritto: "Io sottoscritto dichiaro di optare per la Francia mia patria di origine e di accettare le sue leggi. Viva la Francia!". Ma la reazione dei Piemontesi, Liguri e Valdostani fu piuttosto negativa ovunque, ad eccezione di Tenda, dove il sentimento francofilo era prevalente. L'ultimatum del nuovo presidente USA Truman pose fine ai piani francesi e alla loro effimera occupazione militare.

    L'ultimo atto di questa vicenda fu la Conferenza di Pace di Parigi del 29 luglio 1946. Il presidente del Consiglio De Gasperi venne accolto da un silenzio di ghiaccio, ma con un discorso di quasi un'ora di grande dignità, spiegò di sentire "le responsabilità e il diritto di parlare come democratico antifascista, come rappresentante della nuova Repubblica", illustrando l'apporto dato dalla Resistenza italiana e dal Corpo di Liberazione alla guerra contro la Germania. Il trattato di pace venne firmato il 10 febbraio 1947 e sancì la cessione italiana di Briga e Tenda, due comuni alpini con poco meno di 4.500 abitanti. Il piano del Général era quasi completamente fallito.

    Ma se invece, in qualche modo, la propaganda e le offensive francesi sono più massicce e di successo? Riuscite ad immaginare di cedere praticamente tutta l'Italia occidentale alpina con Torino, Valle d'Aosta fino ad Imperia alla Francia? Inoltre se questa cessione fosse avvenuta prima del referendum istituzionale avrebbe potuto cambiare i risultati (anche solo parzialmente). Come sarebbe cambiata la storia di una parte della Liguria, della Valle d'Aosta ma soprattutto di Torino e parte del Piemonte francesi?

    Robert likes this.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    29 Jul 2013
    Località
    Tegetthoffstraße
    Messaggi
    5,676
    Mentioned
    40 Post(s)
    Tagged
    46 Thread(s)

    Predefinito Re: Piemonte, Valle d'Aosta e Liguria alla Francia

    La Juventus avrebbe una ventina di scudetti in più in bacheca
    occidentale, Biordo and Robert like this.

  3. #3
    direttamente dall'Inferno
    Data Registrazione
    19 Jan 2007
    Località
    nel girone che preferite
    Messaggi
    20,037
    Mentioned
    42 Post(s)
    Tagged
    16 Thread(s)

    Predefinito Re: Piemonte, Valle d'Aosta e Liguria alla Francia

    i popoli fratelli europei...
    occidentale and Indra88 like this.

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    20 Jan 2011
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    15,362
    Mentioned
    198 Post(s)
    Tagged
    19 Thread(s)

    Predefinito Re: Piemonte, Valle d'Aosta e Liguria alla Francia

    La Valle d'Aosta fu occupata per un breve periodo dai francesi, ed è l'unico territorio che teoricamente la Francia avrebbe potuto incamerare. Dopotutto se non è riuscita neppure ad ottenere la Saar, pensare che Piemonte e Liguria le fossero regalata dagli anglo-americani è decisamente troppo ucronico
    Con la perdita della VdA il referendum istituzionale avrebbe cmq visto la meritata sconfitta della Monarchia.

  5. #5
    direttamente dall'Inferno
    Data Registrazione
    19 Jan 2007
    Località
    nel girone che preferite
    Messaggi
    20,037
    Mentioned
    42 Post(s)
    Tagged
    16 Thread(s)

    Predefinito Re: Piemonte, Valle d'Aosta e Liguria alla Francia

    la meritata sconfitta della Monarchia.....vabbeh. continuiamo a credere che il referendum del 2 giugno sia stato una cosa regolare, certo.
    Indra88 likes this.

  6. #6
    Better to reign in Hell
    Data Registrazione
    02 Sep 2009
    Località
    Biella
    Messaggi
    10,710
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Piemonte, Valle d'Aosta e Liguria alla Francia

    De gaulle era un pagliaccio perfetto per la grandeur francese.

  7. #7
    duca di rivoli
    Data Registrazione
    27 May 2009
    Località
    LOMBARDIA - Alpi
    Messaggi
    14,132
    Mentioned
    52 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Piemonte, Valle d'Aosta e Liguria alla Francia

    Citazione Originariamente Scritto da Berengario Visualizza Messaggio
    La Juventus avrebbe una ventina di scudetti in più in bacheca
    e pure il milan e l'inter

  8. #8
    Moderatore
    Data Registrazione
    20 Jan 2011
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    15,362
    Mentioned
    198 Post(s)
    Tagged
    19 Thread(s)

    Predefinito Re: Piemonte, Valle d'Aosta e Liguria alla Francia

    Citazione Originariamente Scritto da Eric Draven Visualizza Messaggio
    la meritata sconfitta della Monarchia.....vabbeh. continuiamo a credere che il referendum del 2 giugno sia stato una cosa regolare, certo.
    Non molto, è vero, giacché le regole furono redatte con lo scopo di favorire la Monarchia. In ogni caso il mio giudizio era riferito all'operato complessivo della Monarchia tra le due guerre e durante la guerra.

  9. #9
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    29 Jul 2013
    Località
    Tegetthoffstraße
    Messaggi
    5,676
    Mentioned
    40 Post(s)
    Tagged
    46 Thread(s)

    Predefinito Re: Piemonte, Valle d'Aosta e Liguria alla Francia

    Citazione Originariamente Scritto da massena Visualizza Messaggio
    e pure il milan e l'inter
    contando che milan e inter sono andati per cicli un po' tutti avrebbero avuto qualche scudo in più

  10. #10
    direttamente dall'Inferno
    Data Registrazione
    19 Jan 2007
    Località
    nel girone che preferite
    Messaggi
    20,037
    Mentioned
    42 Post(s)
    Tagged
    16 Thread(s)

    Predefinito Re: Piemonte, Valle d'Aosta e Liguria alla Francia

    Citazione Originariamente Scritto da carter Visualizza Messaggio
    Non molto, è vero, giacché le regole furono redatte con lo scopo di favorire la Monarchia. In ogni caso il mio giudizio era riferito all'operato complessivo della Monarchia tra le due guerre e durante la guerra.
    non direi proprio, altrimenti si sarebbe aspettato il rientro di moltissimi prigionieri di guerra, di sicura fede monarchica, prima di andare al voto.

    la realtà è che la repubblica doveva vincere per forza, lo volevano gli americani per un motivo e lo voleva Togliatti per un altro.

    col senno di poi, S.M: Vittorio Emanuele III avrebbe dovuto abdicare almeno nel 1943 e lasciare che Umberto II rimediasse.

    magari non sarebbe cambiata la storia, ma sicuramente sarebbe stato più difficile per i repubblicani

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Referendum in Valle d'Aosta, 1947: Francia o Italia?
    Di Cattivo nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 05-10-11, 22:35
  2. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 12-08-08, 14:38
  3. Repubblicani in VALLE D'AOSTA
    Di nuvolarossa nel forum Repubblicani
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 11-03-05, 17:56
  4. Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 13-03-02, 01:16

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226