User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5
Like Tree7Likes
  • 1 Post By occidentale
  • 1 Post By occidentale
  • 1 Post By occidentale
  • 4 Post By kodiak

Discussione: [Storia] Le Legioni Romane - Insegne

  1. #1
    FIAT EUROPA - PEREAT UE
    Data Registrazione
    30 Oct 2009
    Località
    Granducato di Toscana
    Messaggi
    70,295
    Mentioned
    548 Post(s)
    Tagged
    58 Thread(s)

    Predefinito [Storia] Le Legioni Romane - Insegne

    Le insegne delle Legioni Romane

    LE INSEGNE
    L’importanza e la diffusione delle insegne si ebbe con i Romani, popolo guerriero e conquistatore, che nel signum vedeva il simbolo della milizia, della Sovranità e della Patria.
    IL MANIPOLO
    Un manipolo sulla punta di una lunga pertica era l’insegna dei primi romani nei leggendari tempi di Romolo.Il manipolo o mannello era un fascio di spighe, o di erba, issata su una pertica. Da questa insegna derivò il manipolo come unità tattica della legione romana, che si sviluppò dal IV secolo a.c. e durò per tutta la repubblica.

    Secondo la tradizione, la tattica manipolare vuole che sia stata introdotta nell’esercito romano da Marco Furio Camillo.
    Flaviogiulio likes this.

    [Occidentale Gestioni Commerciali] Il Caffe' di POL
    PIU' TETRAGONIA PER TUTTI
    AUT CONSILIO AUT ENSE
    Possono tenersi il loro paradiso.
    Quando morirò, andrò nella Terra di Mezzo.


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    FIAT EUROPA - PEREAT UE
    Data Registrazione
    30 Oct 2009
    Località
    Granducato di Toscana
    Messaggi
    70,295
    Mentioned
    548 Post(s)
    Tagged
    58 Thread(s)

    Predefinito Re: [Storia] Le Legioni Romane - Insegne

    L’ AQUILA
    Considerata dai Romani, un animale divino e superiore per forza, “fedele interprete dei voleri di padre Giove”, divenne il simbolo della potenza di Roma.

    L’aquila ad ali spiegate, viene introdotta nel 103 a.c. dal console Caio Mario durante il suo secondo consolato come insegna nella guerra contro i Cimbri. Inizialmente d’argento e successivamente con l’avvento del principato in oro, simboleggiava l’onore e la forza dell'intera legione.

    Fu inserita anche per dare ai nuovi legionari capitecensi che non sapevano spesso leggere o scrivere una insegna che non necessitasse di queste conscenze.
    Considerata emblema sacro e oggetto di venerazione da parte dei soldati, era custodita dalla Prima coorte.

    In battaglia o in marcia, l’aquila era portata sulla cima di una grande asta dall'aquilifer, in maniera che fosse ben visibile a tutti i legionari.

    La sua perdita era considerata un’immane disgrazia e le conseguenze potevano essere le seguenti:
    1) In rotta dal nemico:- Decimazione dei reparti sopravvissuti oppure

    2) Suicidio spontaneo dei sopravvissuti per l’onta subita

    3) Cancellazione dagli elenchi dell’esercito del nome e del numero della legione

    4) La non ricostituzione della medesima legione dopo la sconfitta.

    La perdita con Onore e l’eventuale recupero della stessa dalle mani del nemico permetteva viceversa all’unità di poter sopravvivere come entità.

    Comunque i legionari la proteggevano fino alla morte.

    Sull' asta dell'aquila venivano infine agganciati o installati i vari riconoscimenti al valor militare concessi alla legione.
    Flaviogiulio likes this.

    [Occidentale Gestioni Commerciali] Il Caffe' di POL
    PIU' TETRAGONIA PER TUTTI
    AUT CONSILIO AUT ENSE
    Possono tenersi il loro paradiso.
    Quando morirò, andrò nella Terra di Mezzo.


  3. #3
    FIAT EUROPA - PEREAT UE
    Data Registrazione
    30 Oct 2009
    Località
    Granducato di Toscana
    Messaggi
    70,295
    Mentioned
    548 Post(s)
    Tagged
    58 Thread(s)

    Predefinito Re: [Storia] Le Legioni Romane - Insegne

    I SIGNIFERI
    I signiferi:- coloro che tenevano e avevano cura delle insegne. Erano scelti fra soldati particolarmente dotati e meritevoli, poiché era un grande prestigio portare l'insegna della propria unità.

    Avevano un'armatura leggera (cotta di maglia o una lorica squamata), uno scudo tondo e una pelle di animale sopra l'elmo; questa poteva essere di lupo, orso, leone, volpe a seconda dell'anzianita' della Legione stessa.

    A seconda del proprio grado anche l'armatura variava e così passiamo dalla semplice cotta di maglia del signifer cohortis alla lorica squamata color oro dell'aquilifer.

    Tra i signiferi si distinguono
    l'aquilifer, (il portatore dell'Aquila)
    il vexillifer (portatore del vessillo della legione)
    il signifer (portatore dell'insegna della coorte, del manipolo, o della centuria).

    La legione imperiale solitamente aveva anche una imago ossia una insegna con il volto dell'Imperatore.

    [Occidentale Gestioni Commerciali] Il Caffe' di POL
    PIU' TETRAGONIA PER TUTTI
    AUT CONSILIO AUT ENSE
    Possono tenersi il loro paradiso.
    Quando morirò, andrò nella Terra di Mezzo.


  4. #4
    FIAT EUROPA - PEREAT UE
    Data Registrazione
    30 Oct 2009
    Località
    Granducato di Toscana
    Messaggi
    70,295
    Mentioned
    548 Post(s)
    Tagged
    58 Thread(s)

    Predefinito Re: [Storia] Le Legioni Romane - Insegne

    questi simboli, portati anche in battaglia, avevano una derivazione precisa, associata al compleanno dell'unità o del suo fondatore, e prendeva la forma di un segno zodiacale.

    Scorpio: Emblema della Guardia Pretoriana, usato per onorare l'Imperatore Tiberio per aver costruito il Campo Pretoriano a Roma: il suo segno zodiacale era Scorpione.
    Toro: Legio III Gallica, IV Macedonica, VII, VIII Augusta, X Gemina, VI Victrix e forse VI Ferrata
    Capricorno: Legio II Augusta, IV Macedonica, IV Scythica, XIV Gemina, XXI Rapax.
    Leone: Legio XIII e forse XVI
    Cinghiale: Legio I Italica, II Adiutrix, X Fretensis e XX Valeria Victrix.
    Elefante: Legio V Alaudae
    Pegaso: Legio II Augusta e III Augusta
    Fulmine: Legio XII Fulminata
    Lupa: Legio VI Ferrata
    Flaviogiulio likes this.

    [Occidentale Gestioni Commerciali] Il Caffe' di POL
    PIU' TETRAGONIA PER TUTTI
    AUT CONSILIO AUT ENSE
    Possono tenersi il loro paradiso.
    Quando morirò, andrò nella Terra di Mezzo.


  5. #5
    Moderatore
    Data Registrazione
    21 Mar 2013
    Località
    sette laghi
    Messaggi
    16,282
    Mentioned
    128 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: [Storia] Le Legioni Romane - Insegne

    Non è un'insegna ma è uno dei pochi scudi romani sopravvissuti e può dare l'idea di che apparenza avevano le insegne.


 

 

Discussioni Simili

  1. Le legioni azzurre spezzano le reni al sionismo
    Di Robert nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-06-13, 13:39
  2. legioni
    Di carter nel forum Res Publica di POL
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03-12-08, 15:38
  3. Mostra: armamento delle legioni romane
    Di -RAS- nel forum Destra Radicale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 01-04-08, 11:04
  4. perchè le legioni romane vinsero
    Di Gundam nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 02-09-06, 17:17
  5. Le Legioni Romane
    Di navarrone nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 19-08-02, 03:53

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226