User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    15 Sep 2015
    Messaggi
    2,911
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Il Re-ferendum di Renzi e l'erede di Togliatti, il Capitale in tempi d crisi: il M5S

    Togliatti era un avvocaticchio per Stalin. E così sembra anche leggendo resoconti parlamentari di suoi interventi in Parlamento, sembra preoccupato di far bella figura dialettica e grammaticale, come se gli avversari si convincessero con gli argomenti che diventano fatti. Vuol strappare l'applauso dei suoi e mostrare la più bella dignità di fronte al resto dell'aula.
    Già c'era questa cosa attuale, questa ipocrisia, ora massima nel Pd di chi si dichiarava di sinistra anche per un capello, di chi è in minoranza che deve difendersi dal costante dileggio: qualsiasi cosa Togliatti dice, lo canzonano e gli dicono con sarcasmo e convinzione: in Russia, oppure se parla di finanziamenti o di assolutismo, giustamente, lo scherniscono con un secco: senti chi parla. E lui, Togliatti, sta al gioco, risponde sempre: sissignori, noi vogliamo fare in Italia una società socialista. Ovviamente non ci credeva neppure lui, non solo perchè non ha smentito abbastanza la dipendenza da Mosca. Ormai aveva preso gusto a questo gioco delle parti, ma doveva dare un ruolo a tutti gli altri e far credere che volesse un nuovo dis-ordine quando gli ordini congiunti, anche parecchio dopo la guerra, erano precisi: l'Italia deve restare nel patto atlantico. Illudeva il suo popolo e dava forza la Parlamento tutto per via di questi forti contrapposizioni. Perchè anche loro canzonavano la Dc ma non per missione, ma solo di gusto, dicendo a quella parte: in America, prendete ordini dall'America. Non suonava come vero sarcasmo ma solo come presa in giro, perchè è facile tuonare e dire no alla direzione della Storia, quella forza gratis per tutti, ma decisa sempre da una parte il principe che lancia e fonda il sì e ti tiene tanto (ricambiato) in considerazione. Se Togliatti fosse vivo adesso gli darebbero la vicepresidenza della camera alta che resterà dopo le riforme, come Di Maio, cioè un mara-Mao accompagnato da un flebile miao. E dopo, addirittura, (e si stupirebbero come i fan della Clinton dell'elezione della Clinton al seggio presidenziale, pur considerandolo normale) la presidenza della camera bassa, il senato riformato.
    Questa ipocrisia del Pd, che viene dal Pci, e passa al M5S, deriva da Togliatti, passando per Tangentopoli: anche lì, nel 1992, un solo partito rimasto in piedi e gli altri, colpiti pesantemente dal terremoto, che si lamentano che quel partito rimanga puro per i magistrati e in piedi, perchè si propaghi la prima repubblica nella seconda con ciò che dei rei confessi deve rimanere, insieme agli ipocriti. Anche adesso i fan del M5S e gli schmock dell'establishment dicono, convinti o credibili come repubblichini, che dal nulla cambia e tutto trapassa sono esclusi (perchè sarebbero ancora sconosciuti, come se si aspettassero molte e più delusioni e ipocrisie in futuro, anche rispetto al Pd) i grillini. Anche qui, una sola coscienza o via di fuga (regolare, costituzionale): basta dire di stare dall'altra parte a ciò che indice la parte, partecipandovi, prendendo posto, recandosi al seggio benedetto dei cambiamenti. Al referendum che rappresenta la nuova elezione e la nuova impressione (su quel tipo di impressioni in cui era bravo Togliatti) e parvenza di rivoluzione (ambedue legalizzate, al vecchio modo, stabilizzata, regolata dall'ancien regime o dalla guerra d'antan). E' bello essere gli eredi delle svolte* che seguono ai momenti di crisi*. E' come fare i re. Il capitale in minoranza del Pd.

    *non si sa cosa virgolettare per primo, se la "svolta" o la "crisi". La crisi è solo istituzionale, di rappresentanza ma si vuole estendere-vogliono far credere- , anche con le bombe e le stragi, e i criminali che se ne prendono la colpa come i Bin Laden, i Grillo, i Salvini e i Di Maio, a tutti i settori della società
    l'azzardo è basato sulla comprensione, sulla democrazia e la discussione.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    15 Sep 2015
    Messaggi
    2,911
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: il Re-ferendum di Renzi e l'erede di Togliatti, il Capitale in tempi d crisi: il

    c'è più vergogna*, per Togliatti, Hillary Clinton, D'Alema, Salvini o Grillo, a dire no. Lo si fa in sordina, e non è l'ombra creata dal sì. C'è più vergogna a dire no in un paese che adesso (2016) e da alcuni anni, segue il governo ciecamente, "fidandosi", a dire "Russia", rispetto a dire sì, America. Per il semplice fatto che tutta l'Italia è in accordi consociativi, economici con l'America, per il fatto che tutto il sistema in Italia va verso il sì. Costa di più all'ipocrisia tipica di chi lavora sotto sotto per gli altri, e per altri intendo tutto ciò che è diverso dal bene pubblico (la Russia non era un bene, ma solo uno spauracchio, come adesso il no). L'ipocrisia si nutre di sé stessa.

    *vergogna intima, che non si coglie, tale è la naturalezza. Ma la vergogna si riconosce dal fatto che gli altri che ti mettono in vergogna lo fanno con più cognizione e naturalezza di te che la neghi.
    l'azzardo è basato sulla comprensione, sulla democrazia e la discussione.

  3. #3
    Forumista senior
    Data Registrazione
    15 Sep 2015
    Messaggi
    2,911
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: il Re-ferendum di Renzi e l'erede di Togliatti, il Capitale in tempi d crisi: il

    il no è la Russia, è molto più semplice e naturale dire forza America o America aiutami.
    Quello che dice no o diceva forza Russai deve assumersi il ruolo di spauracchio nei confronti di un cambiamento del tutto ipotetico, che comunque non vuol fare, perchè tutto lo Stato rema in tutt'altra direzione. Però lo dice, lo Stato ha bisogno di questa scena, è saltato, incriccato con questi.
    E quell'onestà, difficile e ipocrita, che Grillo non ha mai tirato fuori, arringare a tutto ciò che sai già che non si farà, porterebbe ad ammettere che tutto il ceto politico di adesso tira, propende per il sì. Lo spauracchio che tiene in piedi la pantomima dello Stato pluralista.
    Se vincesse il no, il merito non sarebbe di Grillo (che ovviamente se ne prenderebbe i meriti, non puntando a nulla) ma di quelli che hanno incitato al no e non avranno niente da Grillo, a differenza di quelli del sì. Loro sono i puri, gli ingenui, ma sono staccati dal leader in termini di ricompense e gratifiche, gli fanno il lavoro gratis, credono di farlo per lui e per l'idea.
    Quelli (sto parlando di popolo) del sì' sono tutti per Renzi e il Pd e quelli del no sono compositi, anceh come motivi oltre che per appartenenza. Vedete lo squilibrio, che si ripercuoterebbe anche nei meriti di una vottoria del sì e del no. E' semplice come basta un sì, ma è uno squilibrio.
    E' la direzione dello Stato, contraria a ciò che dice lui, che fa dire a Grillo ciò che vuole (amplissima libertà) e gli fa prendere parte anche a ciò a cui non deve, a cui non crede di appartenere. E gli fa assoldare eserciti di volontari senza chiamarli, molti fanatici del no in suo nome quindi lui non li ha assoldati.
    E' l'ultima frontiera della politica, che unisce Togliatti, il M5S, i Radiohead (hail to the thief) e la Clinton.
    l'azzardo è basato sulla comprensione, sulla democrazia e la discussione.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 29-01-15, 14:10
  2. Risposte: 138
    Ultimo Messaggio: 01-12-14, 08:41
  3. Renzi erede di Berlusconi
    Di ZEUSPOETA nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-10-14, 16:58
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08-02-14, 13:37
  5. La Crisi ai tempi di Obama
    Di agaragar nel forum Politica Estera
    Risposte: 43
    Ultimo Messaggio: 30-01-09, 22:39

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226