User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    15 Sep 2015
    Messaggi
    2,911
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Due film a confronto (sì e no, uno ne devi scegliere)

    c'erano 2 film in contemporanea. I primo era un peplum , la Rivolta dei Barbari, molto interessante nella trama: un console romano si reca in una provincia dell'Impero per indagare sulla sparizione delle paghe dei soldati. Classico tema, ancora attuale e, come Furore, vorremmo che non lo fosse, che fosse poca cosa rispetto a ciò che non succede. Quando facevano contrassegnare le monete dei soldati: poi dal 1860 abbiamo fatto sparire i vascelli Ercole interi.
    Poi c'era Dimmi la Verità : Hamina si iscrive all'università per essere all'altezza del fidanzato. Per guadagnarsi qualche soldo accetta di fare la dama di compagnia a un'anziana e ricca signora, che si trasferisce su barcone dove abita la ragazza. La nipote della donna, che mira ll'eredità, la fa cercare dalla polizia. Nle frattempo nasce l'amore tra Hamina e un insegnante. Hamina viene arrestata per equivoco, e...
    Ho scelto do vedere questo americano con Sandra Dee: questi due film erano due manne, due pasque, delle miniere di osservazioni più che di informazioni. Mi attiraa di Dimmi la Verità la conferma della domanda retorica (come il no ch esi liquefa al referendum ogni giorno che passa): che fine ha fatto il fidanzato? già si sa che non si vedrà per tutto il film, e così è stato.
    Ma la signorina protagonista, a differenza di Pd, M5S, Trump e Clinton, dice che non ha portato che guai alla povera signora. I suoi affari non somigliano all'affaire du collier de la reine, di una collana che resterà su collo della regina con la rivoluzione o no, con sì o no.
    l'azzardo è basato sulla comprensione, sulla democrazia e la discussione.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    15 Sep 2015
    Messaggi
    2,911
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito re: Due film a confronto (sì e no, uno ne devi scegliere)

    Solo che i buoni sentimenti (finti) sono al potere, le lettere agli italiani all'estero, le accorate richieste di Renzi alla parte del no, anche il no che demonizza ( vi ricorda niente il verbo demonizzare? Renzi quando era in pectore per diventare premier disse che Berlusconi per lui non andava demonizzato, salvo assumere la non demonizzazione applicata su Berlusconi come categoria su di sè, facendosi sparare dagli altri addosso come metodo) Renzi per il sì strabocca di buoni sentimenti.
    Scena di Dimmi la Verità. Sono a scuola: lui, l'insegnante le dichiara il suo amore come farebbe un magnate, ma si nega a un bacio suggellante mentre lei l'aspetta a occhi chiusa e bocca a cuscino. Lui va via, deve andare a correggere i compiti. Lei, delusa, si gira verso la statua di Shakespeare ed esclama: signor Shakespeare, avete visto un uomo che corregge tanti compiti?
    Torniamo all'altro film, la Rivolta dei Barbari. L'uomo che guidava i barbari a cui si è cercato di attribuire i furti dell'oro dei soldati era uno della stessa corte dei romani, precisamente del governatorato delle Gallie, come si capisce dal fatto che guidava la battaglia con la maschera sul volto , il no dentro al Parlamento. Più in là il film non può andare, come tutti i peplum in cui il corrotto e vizioso è sempre il secondo in campo, ma mia si sfiora i potere assoluto, che deve uscire confermato, un po' il principio che regola ( grave pecca? aurea regola?) l'andamento dei processi anche odierni. Nelle tante battaglie che vediamo, non è morto in battaglia quasi nessun romano, eppure i romani che vogliono scoprire la verità su sé stessi e per questo lottano, quasi a metà film esclamano: come faremo a salvarci? forse slavandosi? come Renzi in svantaggio col sì rispetto al no. "Loro" sono molti di più, perciò "noi" siamo i prodi e valorosi, quelli che credono nella giustizia soprattutto di ciò che accade nell'urna libera, e nel sano vincere, che somiglia al sano vivere che ti permettono gli altri, i Salvini i Grillo i D'Alema i Berlusconi i Travaglio, i nemici (che almeno nel film sono veri). Questa è dinamica democratica. Di più: è ciò che dobbiamo pensare.
    In un temino scolastico, la Hamina di Dimmi la Verità nel frattempo ha commosso tutti, chiedendosi del Mississippi (ma non del vascello Ercole): da dove è venuta tutta quest'acqua? dopo aver incassato la generale approvazione con questa prova di semplicità e voglia di fare, confessa sinceramente che la frase è di Abramo Lincoln. Niente di strano se non lo avesse detto Lincoln..
    L'equivoco che fa arrestare la protagonista avviene a causa della collana che la ricca signora le aveva prestato per far bella figura coll'insegnante ( non ancora fidanzato), dato che una analoga ma meno bella collana rossa si vestito rosso si era spezzata nel mettersela al collo, proprio la sera del ballo!
    E se la nipote riuscisse a dimostrare che la zia è incapace di intendere, finirebbe come la disputa tra Pd e M5S su stipendi dimezzati e rimorsi interi: chi è più in grado di scriminare la questione? come l'affare delle proteste per Trump, più lontano è, più fa rumore qui? e chi è in grado di stabilire chi ha ragione? di certo c'è solo che la discussione deve continuare, deve intrattenere, deve sostituire la decisione.
    Al processo per furto, la zia che vogliono interdire, per favorire l'equivoco da sottotrama/sottofinale che conviene al film (Parlamento), si comporta come quella che non si sa mai cosa vuole, e una volta dice qualcosa e una volta no, "si raccoglie nel cuore del silenzio" (per usare le parole di Hamina), ma non dice che dal silenzio nasce il verbo giusto.
    E gli avvocati della perfida nipote per far rumore ( a differenza di Pd, M5S, Trump e Clinton che si incriminano a vicenda per assolversi), dicono, volendosi far passare per incazzati e condannare Hamina: "signor presidente , non possiamo permettere che si oltraggi così la corte". Alla fine, come dopo il 4 dicembre, è tutta una bolla di sapone: la corte dichiara l'imputata (deputata?) sana di mente e la signorina esclama quasi metafilmicamente: "tanti stupidi sproloqui per niente".
    E non ha mai amato Peter! quando è con l'innamorato, invece, si sente "una vera donna, sviluppata e cresciuta". Lui le mette la collana, e lei ribadisce*: "ora sono una donna sviluppata!"
    E il fidanzato, come previsto, non si vede per tutto il film. Il silenzio attorno ai buoni paga come il rumore dei cattivi.
    Fatto insolito per i peplum, nell'altro film la Rivolta dei Barbari, c'è una nota ironica: nella scena dei soldati che che combattono sotto la scritta sul frontone del tempio: iure fortitudo. Capito?: nell'antenato delle Istituzioni, dell'autorità, del nostro Parlamento, tempio pubblico di disaccordi e scorni cretini e nido privato di accordi seri, intelligenti. Allora chiamatelo Guerramento.
    l'azzardo è basato sulla comprensione, sulla democrazia e la discussione.

  3. #3
    Forumista senior
    Data Registrazione
    15 Sep 2015
    Messaggi
    2,911
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito re: Due film a confronto (sì e no, uno ne devi scegliere)

    una giovane donna, da poco dimessa da un ospedale psichiatrico, trascorre un periodo di vacanza in un'isola col proprio marito.
    Il sonno soccorre. Una delle più proficue dormite che ho mai fatto. Il film era greve e mi sono svegliato a un quarto d'ora dalla fune. La guarigione non c'è, o c'era già stata. Io mi addormentai e mi svegliai su qualcosa che doveva tenere sveglio, e anche savio. Un confronto/affronto tra sì e no. Come in uno specchio.
    l'azzardo è basato sulla comprensione, sulla democrazia e la discussione.

 

 

Discussioni Simili

  1. E allora fallo lo devi fare non ti devi rilassare
    Di Josef Scveik nel forum Fondoscala
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 21-02-15, 16:26
  2. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 23-01-13, 02:11
  3. Scegliere di essere veri o farsi scegliere dagli altri?
    Di fedege52 nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-03-08, 06:01
  4. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 31-01-07, 16:17
  5. Berlusconi devi scegliere: Lega o An
    Di ORONZO nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 11-04-05, 13:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226