User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    Moderato con i moderati
    Data Registrazione
    04 May 2005
    Località
    Bolzano/Bozen
    Messaggi
    38,239
    Mentioned
    65 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Patriarca Kirill: "Nozze gay paragonabili all'apartheid o alle leggi naziste"

    Per il capo della chiesa Ortodossa: "Vanno contro natura morale dell'essere umano". La sua speranza, dice in una lunga intervista a Rt, è che "questa tendenza pericolosa si esaurisca e che l'ordine naturale delle cose prevalga". Sulla minaccia terrorismo: "Trump ci dà speranza".

    MOSCA - "Quello che sta accadendo dei paesi occidentali è che, per la prima volta nella storia umana, la legislazione va contro la natura morale degli esseri umani". Queste le pariole del patriarca Kirill a proposito del matrimonio gay. "Non è la stessa cosa, certo, ma in qualche modo possiamo paragonarlo all'apartheid in Sudafrica o alle leggi naziste: erano frutto di un'ideologia e non parte della natura morale. La Chiesa non potrà mai approvarlo". Anzi, in una lunga intervista con Russia Today il patriarca si augura che "questa tendenza pericolosa si esaurisca e che l'ordine naturale delle cose prevalga". "Non voglio nemmeno pensare a cosa ci potrebbe accadere altrimenti" conclude.

    "Noi diciamo - sottolinea il sedicesimo patriarca di Mosca e tutte le Russie, capo della Chiesa ortodossa russa - che la Chiesa non può mai ridefinire il bene e il male, il peccato e la giustizia, ma noi non condanniamo le persone che hanno diverse preferenze sessuali. Grava sulla loro coscienza e sono affari loro: ma ciò non deve essere discriminato o punito, come era pratica comune in alcuni Stati".

    "Tuttavia - aggiunge -, in nessun caso questo dovrebbe essere accettato come norma sociale non diversa dalla norma sociale che deriva dalla nostra natura morale, cioè il matrimonio tra un uomo e una moglie per creare una famiglia e avere dei figli. Ecco perché crediamo che questa nuova tendenza costituisca una grave minaccia per l'esistenza della razza umana".

    "La Chiesa - continua - deve affrontare questo e dire che è una brutta cosa, ma abbiamo visto che le autorità di alcuni Paesi hanno cercato di mettere a tacere gli ecclesiastici. Un pastore protestante è andato in galera per aver chiamato nel suo sermone un matrimonio omosessuale un peccato. Questo ricorda molto quello che accadeva sotto il totalitarismo sovietico. Nei paesi che dichiarano il loro impegno per la libertà di parola, è possibile essere puniti per aver espresso la propria opinione. Questa è una tendenza pericolosa e io spero che si esaurisca e che l'ordine naturale delle cose prevalga: io non voglio nemmeno pensare a cosa ci potrebbe accadere altrimenti".

    Per il patriarca la soluzione è quella di unificare le posizioni di Russa e Stati Uniti, e il presidente eletto Donald Trump, una speranza. "Continuiamo a sentire che la coalizione ha un suo approccio e la Russia ha una posizione diversa. Bene, ora è il momento in cui non possiamo più avere due posizioni in conflitto. Dobiamo allinearci" dice ancora la guida della Chiesa ortodossa, "ecco perché sono stato contento di sentire ciò che Trump ha detto a questo proposito. Ha chiaramente sottolineato la necessità di combattere il radicalismo e il terrorismo islamico".

    "Il terrorismo costituisce una reale minaccia per il mondo intero, inclusi la Russia, il Medioriente, l'Europa occidentale, gli Usa", ha sottolineato, quindi "è tempo di mettere assieme le idee, unire le forze e collaborare per risolvere questo problema che molti Paesi e popoli stanno affrontando".

    FONTE
    L’uomo veramente libero è colui che rifiuta un invito a pranzo senza sentire il bisogno di inventare una scusa. (Jules Renard).

    La metà della vita di un uomo è passata a sottintendere, a girare la testa e a tacere.(Albert Camus)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderato con i moderati
    Data Registrazione
    04 May 2005
    Località
    Bolzano/Bozen
    Messaggi
    38,239
    Mentioned
    65 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Patriarca Kirill: "Nozze gay paragonabili all'apartheid o alle leggi naziste"

    Citazione Originariamente Scritto da Scipione Visualizza Messaggio
    ...Questa è una tendenza pericolosa e io spero che si esaurisca e che l'ordine naturale delle cose prevalga: io non voglio nemmeno pensare a cosa ci potrebbe accadere altrimenti"...
    Mah, chissà cosa potrebbe accadere altrimenti...
    L’uomo veramente libero è colui che rifiuta un invito a pranzo senza sentire il bisogno di inventare una scusa. (Jules Renard).

    La metà della vita di un uomo è passata a sottintendere, a girare la testa e a tacere.(Albert Camus)

  3. #3
    Forumista
    Data Registrazione
    01 Jan 2015
    Messaggi
    474
    Mentioned
    7 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Patriarca Kirill: "Nozze gay paragonabili all'apartheid o alle leggi naziste"

    Ah, Kirill, dal profondo del cuore... MA VA' A CAGARE!

  4. #4
    Forumista storico
    Data Registrazione
    25 Aug 2011
    Messaggi
    47,916
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    147 Post(s)
    Tagged
    10 Thread(s)

    Predefinito Re: Patriarca Kirill: "Nozze gay paragonabili all'apartheid o alle leggi naziste"

    L'essere umano non ha una natura morale.
    Questa è una convenzione umana che viene data dalle religioni, dagli usi, dai costumi sociali.
    Se così non fosse tutti dovrebbero condividere analoga morale come condividono analoga percezione sensitiva o metodo di riproduzione.
    "I carnefici hanno bisogno di urlare per imporre le proprie menzogne!
    Alle vittime basta il silenzio perchè ad esse apprtiene la verità!"

  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Dec 2010
    Messaggi
    11,375
    Mentioned
    36 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Patriarca Kirill: "Nozze gay paragonabili all'apartheid o alle leggi naziste"

    Gli ortodossi , peggio ancora dei cattolici e un filino meglio degli islamici , mediamente parlando.
    Io stimo più il trovar un vero, benché di cosa leggiera, che 'l disputar lungamente delle massime questioni senza conseguir verità nissuna

 

 
Correlati:

Discussioni Simili

  1. Il monito del Patriarca Kirill, nozze gay sono contro natura.
    Di Maxadhego nel forum Politica Estera
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 22-11-16, 06:40
  2. Papa Francesco Vs Patriarca Kirill
    Di il diavoletto di Choruǧ nel forum Fondoscala
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 29-07-13, 15:29
  3. Il patriarca Kirill: san Paolo lo «slavo»
    Di carlomartello nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-02-10, 15:46
  4. I Tolleranti: "Lei è ebrea, lui no: no alle nozze"
    Di Guido Keller nel forum Politica Estera
    Risposte: 38
    Ultimo Messaggio: 06-03-06, 01:15
  5. I Tolleranti: "Lei è ebrea, lui no: no alle nozze"
    Di Guido Keller nel forum Destra Radicale
    Risposte: 40
    Ultimo Messaggio: 04-03-06, 15:58

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Clicca per votare

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225