User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    21 Jan 2010
    Messaggi
    6,064
    Mentioned
    15 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Roma finisce in fonfo nella classifica della qualità della vita in Italia


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    SuperMod
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Torino
    Messaggi
    12,792
    Mentioned
    60 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: La classifica della qualità della vita in Italia: perché Roma è crollata

    Matsudaira Izu no Kami disse al Maestro Mizuno Kenmotsu: "Voi siete un uomo di grande valore, peccato siate così basso".

    Kenmotsu gli rispose: "E' vero. A volte in questo mondo non tutto va come si desidera. Ora, se io vi tagliassi la testa e l'attaccassi sotto i miei piedi, sarei più alto. Ma è qualcosa che non si potrebbe fare".

  3. #3
    Libertarian
    Data Registrazione
    13 Apr 2009
    Località
    Non oltre il 30° N
    Messaggi
    29,059
    Mentioned
    66 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Re: La classifica della qualità della vita in Italia: perché Roma è crollata

    Perchè rosichi? Ti brucia la realtà?

    Sì, starebbero da qualche altra parte che non è Roma.
    Non ci sarebbero migliaia di società pubbliche e private che hanno sede a Roma, con i conseguenti cda, stipendi e redditi generati lì, ma solo virtualmente.

    Roma prima dell'Italia era un cesso teocratico, non è che sia avanzata molto da allora.
    I vincenti hanno sempre una soluzione ad ogni problema, i no(n)euro hanno sempre una scusa.

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    21 Jan 2010
    Messaggi
    6,064
    Mentioned
    15 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La classifica della qualità della vita in Italia: perché Roma è crollata

    non capisco quest'odio, soprattutto da parte dei napoletani, visto che si sono trasferiti in massa nella Capitale d'Italia in anni recenti e meno recenti.

  5. #5
    Populista
    Data Registrazione
    20 Oct 2011
    Messaggi
    47,632
    Mentioned
    258 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)

    Predefinito Re: La classifica della qualità della vita in Italia: perché Roma è crollata

    Citazione Originariamente Scritto da paterfamilias Visualizza Messaggio
    non capisco quest'odio, soprattutto da parte dei napoletani, visto che si sono trasferiti in massa nella Capitale d'Italia in anni recenti e meno recenti.
    Non è odio, sono città abbastanza simili, ma Napoli sarebbe più produttiva se Roma non campasse di Stato (pure le aziende private pseudo produttive in realtà sono parastatali). Roma è la città più bella del mondo, ma lavorativamente è il peggio che esiste, il napoletano medio al confronto del romano medio è Stakanov.
    Spaghetti e pistole

  6. #6
    Forumista senior
    Data Registrazione
    28 Mar 2012
    Messaggi
    2,741
    Mentioned
    15 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: La classifica della qualità della vita in Italia: perché Roma è crollata

    Citazione Originariamente Scritto da Immanuel Visualizza Messaggio
    Perchè rosichi? Ti brucia la realtà?

    Sì, starebbero da qualche altra parte che non è Roma.
    Non ci sarebbero migliaia di società pubbliche e private che hanno sede a Roma, con i conseguenti cda, stipendi e redditi generati lì, ma solo virtualmente.

    Roma prima dell'Italia era un cesso teocratico, non è che sia avanzata molto da allora.

    Perchè sono cazzate dette senza cognizione di causa dettate da chissà quale complesso, guardati i numeri qui sotto e poi ne riparliamo, considera che (molto) prima del settore pubblico a Roma c'è l'industria, l'agricoltura, il turismo e il commercio, come già detto i dipendenti pubblici non sono più di quelli presenti ad esempio in Trentino o in Friuli, sempre in rapporto alla popolazione.


    Citazione Originariamente Scritto da Sentenza Visualizza Messaggio
    Ha ragione invece. Se non fosse capitale Roma sarebbe la città più arretrata d'Italia.

    L'importante è crederci, se non fosse capitale d'Italia intanto risparmierebbe vagonate di soldi spesi dal comune per tutte le manifestazioni e rotture di coglioni che arrivano da tutta Italia.

    Ma poi quando si dice qualcosa, almeno parlare con cognizione di causa, almeno informarsi... su 3 milioni di persone ci sono 60.000 dipendenti pubblici (compresi quelli non dei ministeri e che quindi ci sono in tutte le città) che guadagnano sul miliardo scarso (ma proprio scarso) di euro l'anno... se Roma non fosse più capitale d'Italia perderebbe meno della metà di quel miliardo scarso... considerando che ha un PIL di 75 miliardi direi che non se ne accorgerebbe nessuno.

    Ripeto ora a tutti e due: perchè se non sapete un cazzo esprimete la vostra opinione? Roma è la città che produce più PIL in Italia, perdere 3/400 milioni di entrata considerando un PIL di 75 miliardi praticamente non cambierebbe un cazzo, senza considerare il risparmio di cui parlavo prima...

  7. #7
    Populista
    Data Registrazione
    20 Oct 2011
    Messaggi
    47,632
    Mentioned
    258 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)

    Predefinito Re: La classifica della qualità della vita in Italia: perché Roma è crollata

    Citazione Originariamente Scritto da deepak Visualizza Messaggio
    Perchè sono cazzate dette senza cognizione di causa dettate da chissà quale complesso, guardati i numeri qui sotto e poi ne riparliamo, considera che (molto) prima del settore pubblico a Roma c'è l'industria, l'agricoltura, il turismo e il commercio, come già detto i dipendenti pubblici non sono più di quelli presenti ad esempio in Trentino o in Friuli, sempre in rapporto alla popolazione.





    L'importante è crederci, se non fosse capitale d'Italia intanto risparmierebbe vagonate di soldi spesi dal comune per tutte le manifestazioni e rotture di coglioni che arrivano da tutta Italia.

    Ma poi quando si dice qualcosa, almeno parlare con cognizione di causa, almeno informarsi... su 3 milioni di persone ci sono 60.000 dipendenti pubblici (compresi quelli non dei ministeri e che quindi ci sono in tutte le città) che guadagnano sul miliardo scarso (ma proprio scarso) di euro l'anno... se Roma non fosse più capitale d'Italia perderebbe meno della metà di quel miliardo scarso... considerando che ha un PIL di 75 miliardi direi che non se ne accorgerebbe nessuno.

    Ripeto ora a tutti e due: perchè se non sapete un cazzo esprimete la vostra opinione? Roma è la città che produce più PIL in Italia, perdere 3/400 milioni di entrata considerando un PIL di 75 miliardi praticamente non cambierebbe un cazzo, senza considerare il risparmio di cui parlavo prima...
    E se io a Roma ci vivessi? Sei sicuro che io non sappia niente? E se per puro caso fossi un napoletano che vive a Roma?
    Spaghetti e pistole

  8. #8
    Forumista senior
    Data Registrazione
    28 Mar 2012
    Messaggi
    2,741
    Mentioned
    15 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: La classifica della qualità della vita in Italia: perché Roma è crollata

    Citazione Originariamente Scritto da Sentenza Visualizza Messaggio
    E se io a Roma ci vivessi? Sei sicuro che io non sappia niente? E se per puro caso fossi un napoletano che vive a Roma?
    Si e quindi? Vivere a Roma ti permette di discernere le quote di PIL di ogni settore? E' molto più semplice, basta leggere qualche numero.
    Roma produce 75 miliardi di PIL e quello che entra agli statali dei ministeri è nell'ordine dello 0,3% rispetto al PIL, è bene ricordare che anche tolti TUTTI i dipendenti pubblici (compresi i carabinieri) Roma resterebbe sempre con un grande distacco la prima città in Italia per produzione di PIL, essendo Roma una città in bilancio negativo per quanto riguarda le tasse (vuol dire che mantiene i non romani) e con le tasse comunali più alte in Italia... dire che tu e quell'altro avete la faccia da culo è farvi un complimento.

    Confondete, e questo è grave, il settore pubblico municipale con quello statale e peggio ancora con quello ministeriale.
    Ad esempio, la cattiva gestione comunale sono solo cazzi dei romani visto che le stronzate che facciamo ce le paghiamo da soli quindi voi muti, (soprattutto tu che sei napoletano che sei di una città che assorbe denaro invece di restituirlo alla collettività) e che con il fatto di essere capitale non c'entra un cazzo, ad esempio la disastrosa ATAC o peggio l'AMA sono aziende municipali, esempi mostruosi di mala gestione pubblica ma che ricadono solo sui romani.

    Se Roma non fosse capitale d'Italia, senza voler contare quanto risparmierebbe per gestire le rotture di cazzo di 60 milioni di abitanti che vengono a manifestare per qualche ragione TUTTE LE SETTIMANE, rimarrebbe esattamente dove è o quasi, visto che la quota dei ministeriali è infima rispetto al totale dell'economia, fatevene una ragione.

    Cioè, se volete criticare Roma va bene, ma almeno fatelo con argomenti concreti tipo la puzza di piscio alla stazione termini, i centurioni che ora sono tornati al Colosseo, le strade piene di buche, etc...

  9. #9
    Populista
    Data Registrazione
    20 Oct 2011
    Messaggi
    47,632
    Mentioned
    258 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)

    Predefinito Re: La classifica della qualità della vita in Italia: perché Roma è crollata

    Citazione Originariamente Scritto da deepak Visualizza Messaggio
    Si e quindi? Vivere a Roma ti permette di discernere le quote di PIL di ogni settore? E' molto più semplice, basta leggere qualche numero.
    Roma produce 75 miliardi di PIL e quello che entra agli statali dei ministeri è nell'ordine dello 0,3% rispetto al PIL, è bene ricordare che anche tolti TUTTI i dipendenti pubblici (compresi i carabinieri) Roma resterebbe sempre con un grande distacco la prima città in Italia per produzione di PIL, essendo Roma una città in bilancio negativo per quanto riguarda le tasse (vuol dire che mantiene i non romani) e con le tasse comunali più alte in Italia... dire che tu e quell'altro avete la faccia da culo è farvi un complimento.

    Confondete, e questo è grave, il settore pubblico municipale con quello statale e peggio ancora con quello ministeriale.
    Ad esempio, la cattiva gestione comunale sono solo cazzi dei romani visto che le stronzate che facciamo ce le paghiamo da soli quindi voi muti, (soprattutto tu che sei napoletano che sei di una città che assorbe denaro invece di restituirlo alla collettività) e che con il fatto di essere capitale non c'entra un cazzo, ad esempio la disastrosa ATAC o peggio l'AMA sono aziende municipali, esempi mostruosi di mala gestione pubblica ma che ricadono solo sui romani.

    Se Roma non fosse capitale d'Italia, senza voler contare quanto risparmierebbe per gestire le rotture di cazzo di 60 milioni di abitanti che vengono a manifestare per qualche ragione TUTTE LE SETTIMANE, rimarrebbe esattamente dove è o quasi, visto che la quota dei ministeriali è infima rispetto al totale dell'economia, fatevene una ragione.

    Cioè, se volete criticare Roma va bene, ma almeno fatelo con argomenti concreti tipo la puzza di piscio alla stazione termini, i centurioni che ora sono tornati al Colosseo, le strade piene di buche, etc...
    Ma io non voglio criticare Roma, a me piace il ritmo lento e la svogliatezza, è proprio il bello di Roma (e di Napoli, e di Palermo).
    Spaghetti e pistole

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 38
    Ultimo Messaggio: 04-12-16, 14:22
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 23-12-15, 12:17
  3. Classifica qualità della vita
    Di MaIn nel forum Cronaca
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 26-11-12, 16:28
  4. Risposte: 123
    Ultimo Messaggio: 20-12-06, 10:08
  5. Classifica sulla qualità della vita
    Di Gualerz nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 58
    Ultimo Messaggio: 19-12-06, 23:45

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226