User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14
  1. #1
    Estinto
    Data Registrazione
    28 Mar 2010
    Località
    Eurasia
    Messaggi
    9,390
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Bisogna adattarsi al presente, anche se ci pare meglio il passato.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Liberale Cattivo
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    34,060
    Mentioned
    234 Post(s)
    Tagged
    36 Thread(s)

    Predefinito Rif: La figuraccia del Vittorio Veneto (1997)

    Ricordo benissimo quella vicenda.

    Un altro momento di pura vergogna fu l' assalto ai magazzini degli aiuti umanitari destinati alla popolazione.. da parte di clan di malavitosi albanesi ( spalleggiati dalla polizia locale ) sotto lo sguardo diretto dei nostri militari, che avevano l' ordine di non alzare un dito.

    Una domanda..

    Qualcuno sa che fine ha fatto il Vittorio Veneto ?

    Un militare a Taranto mi ha detto che è in ormeggio in attesa di una soluzione definitiva.
    "I socialisti sono come Cristoforo Colombo: partono senza sapere dove vanno. Quando arrivano non sanno dove sono. Tutto questo con i soldi degli altri."

  3. #3
    Juv
    Juv è offline
    Moderatore
    Data Registrazione
    03 Jun 2006
    Località
    Quel Posto Davanti al Mare
    Messaggi
    32,725
    Mentioned
    52 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Rif: La figuraccia del Vittorio Veneto (1997)

    Citazione Originariamente Scritto da Supermario Visualizza Messaggio
    Ricordo benissimo quella vicenda.

    Un altro momento di pura vergogna fu l' assalto ai magazzini degli aiuti umanitari destinati alla popolazione.. da parte di clan di malavitosi albanesi ( spalleggiati dalla polizia locale ) sotto lo sguardo diretto dei nostri militari, che avevano l' ordine di non alzare un dito.

    Una domanda..

    Qualcuno sa che fine ha fatto il Vittorio Veneto ?

    Un militare a Taranto mi ha detto che è in ormeggio in attesa di una soluzione definitiva.
    Bella nave il Veneto. Poco sensata dal puntio di vista militare, ma aveva una sagoma bellissima.

    Non doveva diventare una nave museo?
    "Insomma se è in gamba, ti porta l'aereo così basso.. ehehehe...
    Lei dovrebbe vederlo, è uno spettacolo: un gigante come il B-52.... BHOOAAAMMM!!!!.. con i gas di scarico t'arrostisce le oche vive!!"

  4. #4
    duca di rivoli
    Data Registrazione
    27 May 2009
    Località
    LOMBARDIA - Alpi
    Messaggi
    15,938
    Mentioned
    66 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Rif: La figuraccia del Vittorio Veneto (1997)

    Citazione Originariamente Scritto da Juv Visualizza Messaggio
    Bella nave il Veneto. Poco sensata dal puntio di vista militare, ma aveva una sagoma bellissima.

    Non doveva diventare una nave museo?
    il v.veneto è uno degli ultimi incrociatori lanciamissili in servizio in una marina "minore".
    ormai nessuno se li può permettere se non "anche" portaerei.
    comunque era bellissima.

  5. #5
    Juv
    Juv è offline
    Moderatore
    Data Registrazione
    03 Jun 2006
    Località
    Quel Posto Davanti al Mare
    Messaggi
    32,725
    Mentioned
    52 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Rif: La figuraccia del Vittorio Veneto (1997)

    Citazione Originariamente Scritto da massena Visualizza Messaggio
    il v.veneto è uno degli ultimi incrociatori lanciamissili in servizio in una marina "minore".
    ormai nessuno se li può permettere se non "anche" portaerei.
    comunque era bellissima.
    Veramente le marine minori potrebbero anche permettersi una barca del genere. Solo che è inutile.

    Le stesse cose (difesa antimissile) le fa un cacciaotrpedineire tipo aegis o orrizzonte. E per la caccia antisom, è eccessivo avere 6 elicotteri imbarcati.

    L'unico pregio è l'autonomia elevata, infatti gli americani se li tengono come scorta ai loro task group. Ma se non hai una portaerei nucleare da mandare a spasso per il mondo, non servono a niente.
    Ultima modifica di Juv; 25-08-10 alle 15:27
    "Insomma se è in gamba, ti porta l'aereo così basso.. ehehehe...
    Lei dovrebbe vederlo, è uno spettacolo: un gigante come il B-52.... BHOOAAAMMM!!!!.. con i gas di scarico t'arrostisce le oche vive!!"

  6. #6
    Una sola Patria
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Catania
    Messaggi
    12,978
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La figuraccia del Vittorio Veneto (1997)

    Citazione Originariamente Scritto da Juv Visualizza Messaggio
    Bella nave il Veneto. Poco sensata dal puntio di vista militare, ma aveva una sagoma bellissima.

    Non doveva diventare una nave museo?
    Concordo. Bellissima nave :giagia:

    Comunque nave Vittorio Veneto dovrebbe diventare un museo galleggiante nel corso delle celebrazioni per il 150° anniversario dell'unità d'Italia.
    La Vita è troppo breve per non essere Italiani!

  7. #7
    Forumista junior
    Data Registrazione
    08 Jun 2011
    Messaggi
    86
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La figuraccia del Vittorio Veneto (1997)

    L'incrociatore Vittorio Veneto entrò in servizio attivo nel 1969 e nel periodo che va dal 1971 (radiazione del vecchio incrociatore Garibaldi) al 1985 (entrata in servizio attivo della portaerei Garibaldi) è stata la nave ammiraglia di tutta la nostra marina militare.

    In assenza di portaerei l'incrociatore Vittorio Veneto aveva una ben precisa ragione di esistere in quanto rappresentava un grosso moltiplicatore di forze: aveva spiccate (per i tempi) capacità antiaeree missilistiche ed artigliere per esaltare la difesa aerea esplicata dai cacciatorpedinieri classe Audace, aveva spiccate capacità antisommergibili (ben 6 elicotteri pesanti) per esaltare la difesa antisom esplicata dalle fregate antisom classe Maestrale, e grazie alle numerose artiglierie di bordo nonchè all'impianto missilistico Teseo e agli elicotteri armabili con missili Marte esaltava notevolmente la capacità di fuoco antinave propria delle fregate classe Lupo.

    Inoltre era una nave dotata di una grossa postazione di comando complesso a livello di Squadra Navale (mi sembra potesse ospitare un ammiraglio di squadra con uno staf di un centinaio di persone).

    ----------

    Purtroppo il Vittorio Veneto è nato tardi poichè negli anni '70 si sviluppano due nuove tecnologie: gli aerei a decollo verticale e il sistema aegis.

    I primi rendono possibile negli anni '80 la nascita delle piccole portaerei classe Illustrios e classe Garibaldi che, lontane dalle portaerei classiche (enormi, complesse e costose) rappresentato una validissima alternativa agli incrociatori, che così si avviano sulla strada dell'estinzione come è avvenuto qualche decennio prima alle corazzate.

    I secondi rappresentano un salto generazionale di enorme importanza in tema di difesa antiaerea, rendendo possibile negli anni '80 la nascita di un sistema antiaereo enormemente superiore a quelli esistenti, i quali improvvisamente invecchiano precocemente.

    Ecco che il Vittorio Veneto, pur continuando egregiamente il ruolo di ammiraglia nei momenti di manutenzione del Garibaldi, perde di importanza.

    ----------

    Nel quinquennio 2001-2006 il governo Berlusconi aumenta considerevolmente gli impegni militari all'estero e contemporaneamente diminuisce il bilancio della difesa, che nel 2004 tocca il minimo storico dello 0,84% del PIL.

    Il nostro grosso e costoso incrociatore viene prima messo in riserva navale nel 2003 ed infine radiato nel 2006 (con 3 anni di anticipo rispetto al 2009, allorquando al compimento del 40° anno di servizio operativo si sarebbe avvicendato con l'ingresso in servizio attivo della portaerei Cavour).

    Subito dopo viene decisa la sua trasformazione in museo.

    ----------

    Saluti.

  8. #8
    Juv
    Juv è offline
    Moderatore
    Data Registrazione
    03 Jun 2006
    Località
    Quel Posto Davanti al Mare
    Messaggi
    32,725
    Mentioned
    52 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Rif: La figuraccia del Vittorio Veneto (1997)

    Citazione Originariamente Scritto da Matt 76 Visualizza Messaggio
    L'incrociatore Vittorio Veneto entrò in servizio attivo nel 1969 e nel periodo che va dal 1971 (radiazione del vecchio incrociatore Garibaldi) al 1985 (entrata in servizio attivo della portaerei Garibaldi) è stata la nave ammiraglia di tutta la nostra marina militare.

    In assenza di portaerei l'incrociatore Vittorio Veneto aveva una ben precisa ragione di esistere in quanto rappresentava un grosso moltiplicatore di forze: aveva spiccate (per i tempi) capacità antiaeree missilistiche ed artigliere per esaltare la difesa aerea esplicata dai cacciatorpedinieri classe Audace, aveva spiccate capacità antisommergibili (ben 6 elicotteri pesanti) per esaltare la difesa antisom esplicata dalle fregate antisom classe Maestrale, e grazie alle numerose artiglierie di bordo nonchè all'impianto missilistico Teseo e agli elicotteri armabili con missili Marte esaltava notevolmente la capacità di fuoco antinave propria delle fregate classe Lupo.

    Inoltre era una nave dotata di una grossa postazione di comando complesso a livello di Squadra Navale (mi sembra potesse ospitare un ammiraglio di squadra con uno staf di un centinaio di persone).

    ----------

    Purtroppo il Vittorio Veneto è nato tardi poichè negli anni '70 si sviluppano due nuove tecnologie: gli aerei a decollo verticale e il sistema aegis.

    I primi rendono possibile negli anni '80 la nascita delle piccole portaerei classe Illustrios e classe Garibaldi che, lontane dalle portaerei classiche (enormi, complesse e costose) rappresentato una validissima alternativa agli incrociatori, che così si avviano sulla strada dell'estinzione come è avvenuto qualche decennio prima alle corazzate.

    I secondi rappresentano un salto generazionale di enorme importanza in tema di difesa antiaerea, rendendo possibile negli anni '80 la nascita di un sistema antiaereo enormemente superiore a quelli esistenti, i quali improvvisamente invecchiano precocemente.

    Ecco che il Vittorio Veneto, pur continuando egregiamente il ruolo di ammiraglia nei momenti di manutenzione del Garibaldi, perde di importanza.

    ----------

    Nel quinquennio 2001-2006 il governo Berlusconi aumenta considerevolmente gli impegni militari all'estero e contemporaneamente diminuisce il bilancio della difesa, che nel 2004 tocca il minimo storico dello 0,84% del PIL.

    Il nostro grosso e costoso incrociatore viene prima messo in riserva navale nel 2003 ed infine radiato nel 2006 (con 3 anni di anticipo rispetto al 2009, allorquando al compimento del 40° anno di servizio operativo si sarebbe avvicendato con l'ingresso in servizio attivo della portaerei Cavour).

    Subito dopo viene decisa la sua trasformazione in museo.

    ----------

    Saluti.
    Il Veneto è stato costruito partendo sul progetto del Doria per motivi essenzialmente "politici". Negli anno 60 non si voleva modificare la legge che impediva alla MM di avere una componente aerea imbarcata ed allora si scelse di costruire un Doria con un dislocamento aumentato del 50%. Scelta simile a quella del Garibladi che infatto fu denominato come incrociatore portaereomobili.

    Nota di colore: un allora allievo di Ingegneria Navale di Genova mi ha raccontato che quando il Veneto si incagliò, in dipartimento fioccarono un sacco di battute, fino a che durante una lezione, un allievo pronunciò ad alta voce "chissà chi avrà progettato quel catorcio". L'anziano e barbuto professore che in quel momento teneva la lezione si alzò ed esclamò: io ero a capo dell'ufficio progetti della MM in quegli anni.
    Ultima modifica di Juv; 31-12-11 alle 03:14
    "Insomma se è in gamba, ti porta l'aereo così basso.. ehehehe...
    Lei dovrebbe vederlo, è uno spettacolo: un gigante come il B-52.... BHOOAAAMMM!!!!.. con i gas di scarico t'arrostisce le oche vive!!"

  9. #9
    Forumista junior
    Data Registrazione
    08 Jun 2011
    Messaggi
    86
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La figuraccia del Vittorio Veneto (1997)

    Il Veneto è stato costruito partendo sul progetto del Doria per motivi essenzialmente "politici". Negli anno 60 non si voleva modificare la legge che impediva alla MM di avere una componente aerea imbarcata ed allora si scelse di costruire un Doria con un dislocamento aumentato del 50%. Scelta simile a quella del Garibladi che infatto fu denominato come incrociatore portaereomobili.
    Negli anni '60 non esistevano ancora gli aerei a decollo verticale, di conseguenza se si voleva una portaerei bisognava costruirne una di tipo classico: grossa, complessa e costosa. Ovviamente negli anni '60 non potevamo permettercelo e quindi le alte sfere dell'Aeronautica italiana hanno avuto buon gioco a mantenere in vigore quella legge nata nel periodo fascista (quando l'Arma Azzurra era la "cocca" del Regime, mentre la Marina Militare era ultramonarchica) che impediva alla marina di avere veivoli ad ala fissa.

    Quando negli anni '80 l'invenzione delle "piccole" portaerei STOL ed il grande boom economico resero possibile la realizzazione della prima portaerei italiana, le pretese dei generali aeronautici vennero facilmente schiacciate dall'ovvia opportunità politico-militare.

    Tuttavia l'Italia non possedeva aerei a decollo verticale e non aveva alcuna esperienza nel campo (cioè in Italia non c'era nessuno che sapeva pilotarli, fargli la manutenzione, ecc...). Di conseguenza quando nel 1985 entrò in servizio il Garibaldi non la si poteva classificare portaerei, altrimenti avremmo fatto ridere il mondo ad avere una portaerei senza aerei (considerando che per motivi economici e tecnici sarebbero dovuti passare diversi anni prima di averli operativi). Quindi il Garibaldi venne classificato come "Incrociatore Portaeromobili" (e non semplicemente "Incrociatore Portaelicotteri" come il Vittorio Veneto).

    Nel 1986 si cambiò la legge, permettendo alla marina militare di possedere aerei e a fine dell'anno si stanziarono nella legge finanziaria per l'anno successivo i fondi per l'acquisto degli aerei (18 Harrier AV, effettivamente acquistati nel 1987). Quindi si spedirono negli USA alcuni ufficiali destinati a diventare piloti per l'addestramento ed i primi decolli dalle grosse unità navali americane.

    Nel 1988 si effettuò il primo decollo sperimentale dalla Garibaldi e solo nel 1989 gli aerei divennero operativi (contemporaneamente nelle procedure NATO la Garibaldi venne omologata come portaerei).

    Purtroppo nella guerra del Golfo del 1991 la Garibaldi era in manutenzione e dovemmo mandare il Vittorio Veneto. Nel 1992 il primo impiego operativo della Garibaldi: in Somalia gli USA (e quindi l'ONU allora succube degli americani) non ci volevano, ufficialmente perchè ex-colonialisti del Corno d'Africa, in pratica perchè la missione in Libano aveva dimostrato non solo che non eravamo proni all'alleato d'oltreoceano, ma avevamo anche legato particolarmente con la popolazione locale acquisendo particolare importanza. Allora un Gruppo Navale italiano guidato dalla Garibaldi iniziò a far sbarcare uomini e mezzi sul territorio somalo (grazie alle allora nuove navi d'assalto anfibio classe San Marco) mettendo l'ONU davanti al fatto compiuto.

    Saluti.

  10. #10
    Forumista junior
    Data Registrazione
    08 Jun 2011
    Messaggi
    86
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La figuraccia del Vittorio Veneto (1997)

    il v.veneto è uno degli ultimi incrociatori lanciamissili in servizio in una marina "minore".
    ormai nessuno se li può permettere se non "anche" portaerei.
    comunque era bellissima.
    Scusa ma di quale marina minore stai parlando?

    La Marina Militare italiana è unanimemente riconosciuta come la sesta nel mondo... nell'ordine:

    1) USA;
    2) Russia;
    3) Gran Bretagna;
    4) Francia;
    5) Giappone;
    6) Italia.

    In futuro potrebbe essere sorpassata dalla marina indiana, ma contemporaneamente la marina russa dopo il pensionamento delle unità costruite in epoca sovietica scenderà notevolmente di livello.

    La Cina sembra non intenzionata a dotarsi di una possente marina d'alto mare (Blu Water), ma per il momento è impegnata a modernizzare le unità costiere (Brown Water).

    Saluti.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. 90° di Vittorio Veneto
    Di Ferruccio nel forum Destra Radicale
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 14-06-08, 14:42
  2. 90° di Vittorio Veneto
    Di Ferruccio nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 13-06-08, 11:16
  3. 24 ottobre 1918 Vittorio Veneto
    Di simplicio nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 24-10-07, 13:54
  4. Incrociatore Vittorio Veneto
    Di Arancia Meccanica nel forum Basilicata
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-10-07, 01:27
  5. Lega Nord in Regione Veneto: ennesima figuraccia
    Di The Kount nel forum Padania!
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 22-06-05, 19:36

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226