User Tag List

Pagina 1 di 17 1211 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 162
  1. #1
    fronte internazionale
    Data Registrazione
    16 Mar 2011
    Messaggi
    2,159
     Likes dati
    428
     Like avuti
    370
    Mentioned
    51 Post(s)
    Tagged
    18 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito ad ognuno secondo i propri bisogni?

    "da ognuno secondo le proprie capacità, ad ognuno secondo i propri bisogni."
    "da ognuno secondo le proprie capacità" mi torna benissimo: penso sia vero che, liberi dal bisogno, una buona maggioranza di persone lavorebbe bene e volentieri, anzi bene perchè volentieri. e credo che ci sarebbe anche chi farebbe volentieri i lavori più umili. credo che chi critica questa parte del tuo pensiero sia 'fissato' con il capitalismo. non è il mio caso.

    vedo dei problemi su "ognuno secondo i propri bisogni.". ci mettiamo anche i bisogni fittizzi?
    il caso che mi viene in mente è (fittizio!!) : io a casa mia voglio tenere il riscaldamento a 30 gradi.
    come la mettiamo?
    Questo è il programma del Partito per il nuovo ordine mondiale: https://forum.termometropolitico.it/...-mondiale.html

  2. #2
    x il Socialismo Mondiale
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Pianeta Terra (Verona)
    Messaggi
    13,260
     Likes dati
    739
     Like avuti
    1,889
    Mentioned
    122 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: ad ognuno secondo i propri bisogni?

    Ciao Ciro, ben tornato nel forum.

    Prima dobbiamo metterci d’accordo su cosa intendiamo per bisogni: sicuramente molti dei bisogni non primari oggi sono creati e immessi prepotentemente nelle teste dei consumatori (lavoratori in primis) dall’attuale sistema economico-sociale (capitalismo) con lo scopo di realizzare profitti d’impresa.
    In una società non basata sul profitto, quale è il socialismo (mondiale), questa “industria” di bisogni fittizi come li chiami tu, come per es. il bisogno di avere un irrazionale SUV o addirittura una Ferrari, non esisterebbe più e comunque i bisogni sarebbero definiti collettivamente, ossia democraticamente e compatibilmente con la disponibilità delle risorse e il rispetto dell’ambiente naturale, a livello locale, regionale e mondiale.
    Nel caso specifico che hai fatto tu probabilmente se non vi fosse una motivazione valida per tenere la temperatura così alta nell’abitazione, questa sarebbe limitata per tutti a una certa temperatura massima (diciamo 22°), a seconda della zona climatica immagino.
    Bisogna urgentemente dichiarare le risorse naturali e artificiali del pianeta l’eredità comune di tutta l’Umanità per poterle impiegare democraticamente nell’interesse di tutti.
    http://socialismo-mondiale.blogspot.com/

  3. #3
    fronte internazionale
    Data Registrazione
    16 Mar 2011
    Messaggi
    2,159
     Likes dati
    428
     Like avuti
    370
    Mentioned
    51 Post(s)
    Tagged
    18 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Re: ad ognuno secondo i propri bisogni?

    Grazie Gian Maria

    sono soddisfatto dalla tua risposta, un controllo democratico dei bisogni pazzi mi rassicura.

    adesso, invece che aprire un'altro thread, andando appena un po' fuoritema, riuso questo per un'ulteriore domanda.
    come si tratterebbero i comportamenti sociopatici lievi (writers, per esempio Due writers condannati a sei mesi - Lombardia - ANSA.it) e pesanti (stupri, ferimenti, omicidi ecc)
    credo concorderemo sul fatto che questi episodi sarebbero diminuiti in assenza di bisogno. però esisterà sempre chi vorrà costringere un'altra persona ad un atto sessuale che non vuole, chi vorrà imbrattare con la bomboletta spray le porte del duomo o far fare la cacca al suo cane sul marciapiede...
    Questo è il programma del Partito per il nuovo ordine mondiale: https://forum.termometropolitico.it/...-mondiale.html

  4. #4
    x il Socialismo Mondiale
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Pianeta Terra (Verona)
    Messaggi
    13,260
     Likes dati
    739
     Like avuti
    1,889
    Mentioned
    122 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: ad ognuno secondo i propri bisogni?

    Si tratterebbero come delle malattie da cui si può guarire con cure appropriate e sicuramente più umane di quelle adottate oggi nel capitalismo.
    In ogni caso a nessuno sarebbe permesso di fare del male ad altre persone e/o di danneggiare beni comuni.
    Bisogna urgentemente dichiarare le risorse naturali e artificiali del pianeta l’eredità comune di tutta l’Umanità per poterle impiegare democraticamente nell’interesse di tutti.
    http://socialismo-mondiale.blogspot.com/

  5. #5
    επικαουρία
    Data Registrazione
    15 Aug 2013
    Località
    Tortuga
    Messaggi
    10,944
     Likes dati
    333
     Like avuti
    3,376
    Mentioned
    162 Post(s)
    Tagged
    13 Thread(s)

    Predefinito Re: ad ognuno secondo i propri bisogni?

    I bisogni dell'umano sono tre: mangiare, alloggiare, vestire. Facciamo un ragionamento 'epicureo' (secondo me Epicuro era il primo socialista utopista della storia). Al di fuori di questo, c'è il superfluo (che è tipico del capitalismo e che lo alimenta). Ovviamente non è che non debbano sussistere sfizi materialistici, ma di per se', gia' l'ozio è uno sfizio, così come i piaceri sensualistici (che non richiedono consumismo in denaro).
    "Sono contro tutti i sistemi, il più accettabile è quello di non averne nessuno"
    Tristan Tzara

    Je m'exalte, je degresse encore... Je vous ai reperdu mon histoire... Non! Non!
    (L.F. Céline, Maudits soupirs pour une autre fois)

  6. #6
    x il Socialismo Mondiale
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Pianeta Terra (Verona)
    Messaggi
    13,260
     Likes dati
    739
     Like avuti
    1,889
    Mentioned
    122 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: ad ognuno secondo i propri bisogni?

    Citazione Originariamente Scritto da Dean M. Visualizza Messaggio
    (secondo me Epicuro era il primo socialista utopista della storia).
    Personalmente preferisco di gran lunga i socialisti scientifici (come Marx ed Engels).
    Bisogna urgentemente dichiarare le risorse naturali e artificiali del pianeta l’eredità comune di tutta l’Umanità per poterle impiegare democraticamente nell’interesse di tutti.
    http://socialismo-mondiale.blogspot.com/

  7. #7
    επικαουρία
    Data Registrazione
    15 Aug 2013
    Località
    Tortuga
    Messaggi
    10,944
     Likes dati
    333
     Like avuti
    3,376
    Mentioned
    162 Post(s)
    Tagged
    13 Thread(s)

    Predefinito Re: ad ognuno secondo i propri bisogni?

    Citazione Originariamente Scritto da Gian_Maria Visualizza Messaggio
    Personalmente preferisco di gran lunga i socialisti scientifici (come Marx ed Engels).
    ma non eri libertario?
    "Sono contro tutti i sistemi, il più accettabile è quello di non averne nessuno"
    Tristan Tzara

    Je m'exalte, je degresse encore... Je vous ai reperdu mon histoire... Non! Non!
    (L.F. Céline, Maudits soupirs pour une autre fois)

  8. #8
    x il Socialismo Mondiale
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Pianeta Terra (Verona)
    Messaggi
    13,260
     Likes dati
    739
     Like avuti
    1,889
    Mentioned
    122 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: ad ognuno secondo i propri bisogni?

    Citazione Originariamente Scritto da Dean M. Visualizza Messaggio
    ma non eri libertario?
    Secondo te loro non erano libertari?
    Bisogna urgentemente dichiarare le risorse naturali e artificiali del pianeta l’eredità comune di tutta l’Umanità per poterle impiegare democraticamente nell’interesse di tutti.
    http://socialismo-mondiale.blogspot.com/

  9. #9
    επικαουρία
    Data Registrazione
    15 Aug 2013
    Località
    Tortuga
    Messaggi
    10,944
     Likes dati
    333
     Like avuti
    3,376
    Mentioned
    162 Post(s)
    Tagged
    13 Thread(s)

    Predefinito Re: ad ognuno secondo i propri bisogni?

    per me, no. se parliamo di socialisti libertari c'è tutta una galassia di pensatori, ma non certo marx ed engels. Per te la "dittatura del proletariato" e' libertaria?
    "Sono contro tutti i sistemi, il più accettabile è quello di non averne nessuno"
    Tristan Tzara

    Je m'exalte, je degresse encore... Je vous ai reperdu mon histoire... Non! Non!
    (L.F. Céline, Maudits soupirs pour une autre fois)

  10. #10
    x il Socialismo Mondiale
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Pianeta Terra (Verona)
    Messaggi
    13,260
     Likes dati
    739
     Like avuti
    1,889
    Mentioned
    122 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: ad ognuno secondo i propri bisogni?

    La dittatura del proletariato originariamente (Marx ed Engels) consisteva nella classe lavoratrice (stragrande maggioranza della popolazione) autorganizzata politicamente senza leader che cattura il potere statale con le sue forze armate per espropriare i capitalisti dei mezzi di produzione e abolire immediatamente le classi e lo stato, quindi sì, la considero libertaria (per la classe lavoratrice in primis). Quella teorizzata da Lenin (dittatura sul proletariato da parte di una minoranza di avanguardisti) come società di transizione di durata indefinita e in un singolo paese (capitalismo di stato), invece no, la considero una cosa molto simile al fascismo.
    Bisogna urgentemente dichiarare le risorse naturali e artificiali del pianeta l’eredità comune di tutta l’Umanità per poterle impiegare democraticamente nell’interesse di tutti.
    http://socialismo-mondiale.blogspot.com/

 

 
Pagina 1 di 17 1211 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Soddisfacimento dei bisogni e assistenzialismo
    Di rioter nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 28-06-06, 13:53
  2. I bisogni della democrazia
    Di antoninocali nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-04-05, 17:40
  3. « Risposte concrete ai bisogni del Paese »
    Di Guido Di Tacco nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 04-03-05, 02:46
  4. Creare Nuovi Bisogni...
    Di ScimmioneNudo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 14-10-03, 19:36
  5. La Stu, bisogni o guadagni?
    Di nel forum Abruzzo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-11-02, 22:06

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •