User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18
Like Tree3Likes

Discussione: Spioni al soldo di chi?

  1. #1
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    31,316
    Mentioned
    7 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Spioni al soldo di chi?


    Spiavano politici, arrestati
    Schedato il sistema di potere



    Cronaca.Esperto:'C'è qualcuno dietro'. Collegamenti con laP4 e Luigi Bisignani. Sotto controllo anche Renzi, Monti e Draghi. Individuata centrale di cyberspionaggio. Infettati i computer di Bankitalia, Camera e Senato. Alfano: 'Una aggressione alla libertà e alla privacy'.
    I fratelli Occhionero, spioni tra massoneria e finanza


    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    gigiragagnin@gmail.com
    Data Registrazione
    23 Dec 2011
    Messaggi
    7,767
    Mentioned
    16 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Spioni al soldo di chi?

    era solo un controllo se eseguivano bene i loro compiti ?

  3. #3
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,151
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Spioni al soldo di chi?

    con un "vecchio spyware" modificato, due persone, senza particolari titoli nel settore, hanno bucato computer e mail di portata istituzionale ...
    fosse vero, vuol dire che il livello informatico statale itagliano è ridotto peggio delle discariche campane... oppure la vicenda è MOLTO diversa dalle notizie ufficiale

  4. #4
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    31,316
    Mentioned
    7 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Spioni al soldo di chi?

    Tutte e due le cose.
    Qualcuno che scriveva qui sopra, e che ancora ultimamente ci ha provato, fa questo bel lavoro meritevole.
    La domanda è sempre la stessa.
    Per conto di chi lavora questa gente, della quale i due sono solo UN caso?
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  5. #5
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    31,316
    Mentioned
    7 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Spioni al soldo di chi?

    OCCHIONERO, OCCHIO-PIRAMIDE, OCCHIO A RAVASI. MA E' ANCORA PRESTO. - Blondet & Friends

    OCCHIONERO, OCCHIO-PIRAMIDE, OCCHIO A RAVASI. MA E’ ANCORA PRESTO.

    Maurizio Blondet 11 gennaio 2017

    Mi hanno telefonato in cento: il mio parere sui fratelli spioni Occhionero, che hanno infiltrato le mail di Mario Draghi, Ravasi, Monti, massoni sciolti e a pacchetti. Cosa ne penso. Cosa volete ne pensi. E’ troppo presto per capire i media riempiono il vuoto con fuffa e polvere negli occhi, interviste a Genchi e altri depassés, il consueto rumore di fondo utilissimo.
    Io dico: aspettiamo. La sola cosa che sembra certa è che i due Occhionero sono: amici dell’ambasciatore Usa a Roma. Residenti a Londra. Interni a potenti ditte finanziarie della City. Con aiuti tecnici e politici in Usa per la loro impresa di hackeraggio. La moglie, cittadina americana. Il fratello Occhionero, oltre che gran maestro della loggia romana, è anche introdotto nella gran



    loggia dell’illinois.



    “E’ stato beccato grazie alla collaborazione dell’Fbi con la polizia italiana, ma NON delle altre agenzie americane”, mi dice il noto amico di Washington: “il repulisti dell’intelligence Usa”! (voluto da Trmp e dal suo quartier generale) “ha raggiunto l’Italia?”. Si noti il punto di domanda. E’ troppo presto per farne a meno.
    Ricordiamo solo che una parte dell’Fbi ha forzato il suo direttore, Comey, ad aprire controvoglia le indagini sulla Clinton in piena campagna elettorale (Comey poi le ha subito chiuse: lì si arrivava al Pizzagate attraverso il computer del marito sessuomane di Huma Abedin). E’ quell’ FBI che oggi apre agli inquirenti italiani i servi dell’occhio della piramide? Sembra ragionevole.
    A me personalmente interesserebbe molto vedere le liste che ing. Occhionero ha stilato, in ordine alle caratteristiche dei personaggi: “politici”, “cardinali”,”masson”… Per esempio monsignor Ravasi è catalogato come massone? E Monti? E Draghi?
    Ma soprattutto Ravasi. Forse si ricorderà che pubblicò su 24 Ore, il 14 febbraio 2016, un inatteso invito ai “cari fratelli massoni” a cui la nuova Chiesa di Begoglio, dopo 500 condanne in due secoli, allarga le braccia tutte misericordia. Il papa che è stato salutato ufficialmente dal Grande Oriente a poche ore dalla sua elezione,, come quello sotto il quale “la Chiesa non sarebbe più stata come prima”. Il papa che, quando atterra in qualche paese estero, la massoneria locale gli fa trovare manifesti di benvenuto. Il Papa che pochi giorni fa ha di nuovo invocato (come l’ha già fatto in Laudato Si) “una autorità politica mondiale” nuova, “per ridurre l’inquinamento”, munita di una banca centrale globale emettitrice di una moneta unica, “per la salvezza dell’umanità” e “lo sviluppo”. Il Papa che ha compassione per l’ambiente e nessuna per i Francescani dell’immacolata…
    Secondo una vocina interna al Vatiano, sarebbe Ravasi, in realtà, il grande promotore degli eventi che portarono alle dimissioni di Benedetto XVI. La sua appartenenza alla lista Massoneria sarebbe di notevole significato.
    Lo sapremo presto? Lo sapremo mai?

    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  6. #6
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    31,316
    Mentioned
    7 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Spioni al soldo di chi?

    Privacy informatica? Ma per favore!

    Di Big Jack , il 11 gennaio 2017 0 Comment




    I più adulti se lo ricorderanno bene…

    Approfitto di questa pausa postprandiale, durante la quale sto tentando di digerire improponibili polpette, per sottoporre alla vostra attenzione la vicenda dell’hackeraggio emersa questi giorni, e sulla quale nei media (tutti impegnati a farneticare sui mitici hacker russi) e qui non ha trovato una discussione costruttiva ed interessante.Mi riferisco ai due fratelli arrestati a Roma:
    Giulio, genio schivo della finanza, e la sorella maratoneta Francesca Maria (che parla anche arabo): arrestati i fratelli Occhionero - Corriere.it
    E già, mentre in Italia il mainstream flow era impegnato ad informarci che i suddetti mitici hacker russi facevano il bello ed il cattivo tempo sui server americani, senza alcuna prova concreta su tali affermazioni, scopriamo che invece sui server americani venivano “dossierati” (brutto neologismo per “schedati”) migliaia di figure importanti italiane, da parte di due fratelli, un uomo ed una donna, italianissimi ed originari di Roma; si apprende poi dalla stampa che lui avrebbe avuto un ruolo in qualche organizzazione massonica.






    Le indagini sono ancora in corso: di certo abbiamo due arresti, la rimozione del capo della Polizia Postale, ufficialmente per non aver informato dell’indagine il Capo della Polizia, e parrebbe coinvolto anche un poliziotto.Questi sono i fatti, da cui possiamo dedurre se non una verità fondamentale, un punto di partenza certo: i nostri dati sensibili in una memoria elettronica NON sono al sicuro; la seconda verità fondamentale, o il secondo assioma che secondo me dimostra questa vicenda, è che le autorità preposte alla sicurezza telematica e delle comunicazioni, della privacy, non mi sembrano affatto in grado di proteggerci contro questo tipo di minacce informatiche, se è vero ciò che abbiamo letto sul Corriere, ovvero che fra gli altri sarebbe stato violato anche l’account dell’ex capo vicedirettore dell’Aisi, l’agenzia informazioni e sicurezza interna che attraverso il suo legale Gianluca Tognozzi precisa: «Non uso quella mail dal 2009»
    Cyberspionaggio, l'inchiesta: "Schedato l'intero sistema del potere italiano" - Repubblica.itIo credo che quanto sta emergendo è solo la punta di iceberg che ancora non vediamo, perchè quando la magistratura metterà le mani sui contenuti di tali dossier, potrebbe venire fuori una situazione potenzialmente destabilizzante, per questo motivo ritengo che dopo un certo numero di settimane, visto anche l’enorme ammontare di documenti che saranno sequestrati ed oggetto di verifiche da parte delle autorità inquirenti, potrebbe tutto finire a tacere o comunque a finire in una situazione di basso profilo.Per quanto mi riguarda, la lezione che ne traggo è quella di curare maggiormente la privacy digitale, e ritengo che l’arma migliore di difesa che abbiamo sia quella della nostra… auto-educazione informatica.

    Privacy informatica? Ma per favore! - Rischio Calcolato | Rischio Calcolato

    Che tutto finirà in un bel nulla mi pare sin d'ora evidente e ... necessario.


    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  7. #7
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    31,316
    Mentioned
    7 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Spioni al soldo di chi?

    Cyberspionaggio, sulla "stampa" le prime “prove” della liaison tra i fratelli Occhionero e... Putin!






    in[COLOR=#FFFFFF !important]Condividi
    [/COLOR]



    I server dove i fratelli Occhionero scaricavano le informazioni rubate dai computer di politici, banchieri, militari, cardinali massoni... si trovavano negli USA, (dove l’FBI li avrebbe sequestrati) e questo, in teoria, dovrebbe scongiurare la immancabile campagna sui diabolici hacker di Putin.

    Ma, in attesa di questa, alcune considerazioni sui presunti autori dell’hackeraggio e su chi ci sta dietro. Illuminante a tal riguardo quanto dichiarato dal gip Tomaselli che conduce l’indagine: La Westland Securities (dei fratelli Occhionero) sarebbe stata consulente del governo statunitense in un operazione commerciale per la costruzione di infrastrutture nel porto di Taranto.




    Governo statunitense non nuovo al trafugamento di dati: basti pensare all’hackeraggio del telefono di Angela Merkel effettuato dalla onnipotente National Security Agency.

    Intanto, perde il posto Roberto Di Legami, direttore della Polizia postale che ha condotto l'inchiesta sul cyberspionaggio condotto dai fratelli Occhionero. Ufficialmente, per la inverosimile accusa di non aver riferito al capo della Polizia della sua inchiesta. Vox Populi, per aver scoperchiato un Vaso di Pandora. E per richiuderlo, già appaiono sulla stampa le prime “prove” della liaison dei collegamenti tra i fratelli Occhionero e Putin. State pur certi che ne arriveranno altre.

    Cyberspionaggio, sulla "stampa" le prime prove della liaisontra i fratelli Occhionero e... Putin! - World Affairs - L'Antidiplomatico
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  8. #8
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    31,316
    Mentioned
    7 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Spioni al soldo di chi?

    Della Serie: Hacker Russi... e Infatti ci Spiano gli Americani - Rischio Calcolato | Rischio Calcolato

    Della Serie: Hacker Russi… e Infatti ci Spiano gli Americani

    Di FunnyKing , il 11 gennaio 2017 41 Comment






    Per la velocità con cui la notizia è passata sui media, e mentre la nota corrispondente drogata del Tg3 continua a stracciarsi le vesti (che schifo) per gli Hacker Russi, forse potrebbe anche esservi sfuggita la notizia per cui è stata beccata una banda di Hacker Italiani che spiava allegramente politci, imprenditori, banchieri e chissà chi altri nostrani e che passava i file…. in america.

    Eh già, si vede che gli Hacker Russi sono negli Usa, magari lavorano per la Cia.
    mi scrive un lettore:
    Il caso di cyber spionaggio Occhionero










    I fatti:
    1. da oltre 6 anni, i fratelli Giulio e Francesca Maria Occhionero spiavano oltre 18.000 caselle di posta elettronica.
    (Io ne ho 5 o 6 con cui comunico quotidianamente e faccio fatica a seguirle tutte)
    2. I server su cui venivano immagazzinati i messaggi intercettati sono negli Stati Uniti d’America (non in casa di Putin per intenderci).

    3. Dall’ordinanza di custodia cautelare si evince chiaramente che i due fossero sicuramente dotati di una tecnologia di alto livello, ma allo stesso tempo fossero anche dei dilettanti. Infatti i loro pc sono stati dotati di dispositivi di login basati su smartcard con certificati per la cifratura dei dati e di software di autodistruzione, ma allo stesso tempo, nelle DLL del programma dal nome massonico utilizzato (Eye Pyramid, la piramide con l’occhio stampata sul dollaro per intenderci) c’era scritto il loro nome. Come se uno spione vecchio stampo, entrasse in casa a piazzare una telecamera con all’interno il suo biglietto da visita, non si sa mai, in caso di guasto chiamare Pippo.

    4. Molte account di email appaiono marginali (es. account di iCloud create al momento di attivazione di un nuovo mac).
    5. Ieri la presentazione in pompa magna del caso e dell’arresto da parte del direttore della Polizia Postale, Roberto Di Legami.

    6. Stamane la notizia che il capo della Polizia Gabrielli ha licenziato Roberto di Legami (già sostituito con tal Nunzia Ciarli), in quanto non lo aveva informato dell’inchiesta.

    7. L’FBI si occuperà di “trattare” i dati memorizzati sui server USA con il dovuto modo.

    8. L’articolo, ieri in primo piano sui siti “istituzionali”, oggi è sempre più piccolo e marginale.


    Qui il documento di ordinanza del tribunale di Roma, un po’ tecnico, con qualche “omissis”, ma vale la pena di leggerlo.
    http://www.agi.it/pictures/pdf/agi/a...e65baa5a68.pdf


    La sensazione è che qualcuno (la Polizia Postale) abbia pestato una cacca grande quanto un elefante. Che dei bravi ragazzi stessero lavorando per conto di una delle tante agenzie d’oltreoceano come captatori innocenti di informazioni. Infatti dalle ultime dichiarazioni di Occhionero è “io non stavo spiando nessuno”, da bravo impunito.

    Povera Italia!
    Ecco vedete cosa serve inventare la storia della cattivissima Russia che per ordine diretto di Vladimir Putin (il malvagio!) sguinzaglia i terribili e invincibili Hacker Russi per il mondo a spiare tutti noi.?

    Questo story telling serve ad attribuire “eventuali” tracce di hacking scoperte dalle polizie o da agenzie private per attribuirle ai cattivissimi Russi, che tutto fa brodo come l’Isis, quest’ultimo inventato quanto gli Hacker Russi e utile a coprire una guerra fra servizi segreti…. i nostri però.

    Nel caso di Occhionero c’è stato un errore di “comunicazione”, la notizia è uscita dalle indagine senza filtri e senza il tempo di nasconderla o manipolarla abbastanza per attribuirla a “Vladimir Putin in persona” (come direbbe la nota corrispondente psicadelica)

    Si sono d’accordo col mio lettore: Povera Italia.
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  9. #9
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    39,235
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Spioni al soldo di chi?

    Spioni al soldo di chi?

    Di chi stampa i soldi.
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  10. #10
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    31,316
    Mentioned
    7 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Spioni al soldo di chi?

    Solo?
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Spioni
    Di l'inquirente nel forum Fondoscala
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 24-02-16, 14:21
  2. Non un soldo all'AIRC
    Di Nazionalistaeuropeo nel forum Socialismo Nazionale
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 14-11-12, 18:19
  3. ONG al soldo USA
    Di cubainforma nel forum Politica Estera
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-05-08, 16:13
  4. A spioni!!!!!!!!!!
    Di MarioDVX nel forum Destra Radicale
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 07-11-06, 01:01
  5. Né un soldo Né un uomo
    Di yurj nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 07-02-03, 22:15

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Clicca per votare

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225