User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21
Like Tree13Likes

Discussione: Debito esplicito e debito implicito: l'Italia ha uno dei migliori debiti impliciti.

  1. #1
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 Mar 2010
    Messaggi
    26,860
    Mentioned
    52 Post(s)
    Tagged
    13 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Debito esplicito e debito implicito: l'Italia ha uno dei migliori debiti impliciti.

    In sostanza il debito esplicito (calcolato in rapporto al pil) è quello ereditato dal passato (per l'italia tra il 132 ed il 133%); il debito implicito è quello che avremo in futuro (nel lungo periodo) sulla base delle riforme fatte negli ultimi anni: in particolar modo quelle pensionistiche (dalla Fornero in poi) e quella sanitaria.

    L'aggregato debito esplicito + debito implicito dell'Italia è sorprendentemente al 57% molto più basso di quello tedesco al 149%. Quello medio eurozona al 266%.

    Perché l’Italia vuole parlare del debito pubblico implicito per riscrivere la classifica dei conti in Europa




    Il debito pubblico italiano è il secondo più alto d’Europa dopo quello della Grecia, cresce di giorno in giorno e preoccupa il governo e Bruxelles. Ma il cosiddetto debito implicito - che è dato dagli impegni futuri dello Stato in materia di previdenza, sanità e assistenza - può darci delle soddisfazioni.

    Aggregando debito pubblico esplicito (quello di cui sentiamo parlare tutti i giorni e che è arrivato al 132% del Pil) e debito pubblico implicito, l’Italia si posiziona tra i primi Paesi d’Europa, lasciandosi anche la Germania alle spalle. Per il nostro Paese infatti l’aggregato tra debito esplicito e implicito è al 57%, mentre quello tedesco arriva quasi al 149%. Sono i dati riportati dal presidente dell’Inps Tito Boeri in un incontro dal titolo «Esplicitare il debito implicito», a cui ha partecipato anche il professore Laurence Kotlikoff della Boston University che ha condotto numerosi studi sul tema.

    Boeri ha citato diverse ricerche sul debito pubblico implicito tra cui quella della fondazione tedesca Stiftung Marktwirtschaft, che mette l’Italia tra i primi gradini del podio. L’Italia ha numeri nettamente migliori di quelli dei grandi Paesi Ue, come la Francia che ha un debito aggregato del 291% e la Spagna che arriva al 592%. La media Ue è del 266%.

    Per Boeri nel Paese «c’è poca considerazione per i problemi delle giovani generazioni e quando si introducono nel dibattito pubblico concetti come debito pubblico implicito c’è scetticismo. Ma il debito implicito ci sintetizza l’impatto sul lungo periodo». Il debito esplicito infatti dipende dal debito ereditato dal passato e dal bilancio; quello implicito invece si fonda sulle obbligazioni future, relative cioè alle pensioni, alla sanità e alla assistenza. Secondo il presidente dell’Inps «è una stima difficile da fare, ma il nostro Paese è tra i più virtuosi nella somma tra debito pubblico implicito ed esplicito. Una ragione in più per portare attenzione a questi dati».

    Perché l?Italia vuole parlare del debito pubblico implicito per riscrivere la classifica dei conti in Europa - La Stampa
    amaryllide likes this.
    La narrazione sul Pd di questi anni è opera di una banda di falsari incompetenti che sta sfasciando il paese. Ne stiamo avendo conferma ogni giorno che passa.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    02 Aug 2015
    Messaggi
    15,640
    Mentioned
    48 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Debito esplicito e debito implicito: l'Italia ha uno dei migliori debiti implicit

    In pratica : i vecchi gozzovigliano (debito esplicito) , i giovani tirano cinghia ( debito implicito)

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Dec 2010
    Messaggi
    13,967
    Mentioned
    11 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Debito esplicito e debito implicito: l'Italia ha uno dei migliori debiti implicit

    Citazione Originariamente Scritto da Dav. c. G. Visualizza Messaggio
    In sostanza il debito esplicito (calcolato in rapporto al pil) è quello ereditato dal passato (per l'italia tra il 132 ed il 133%); il debito implicito è quello che avremo in futuro (nel lungo periodo) sulla base delle riforme fatte negli ultimi anni: in particolar modo quelle pensionistiche (dalla Fornero in poi) e quella sanitaria.

    L'aggregato debito esplicito + debito implicito dell'Italia è sorprendentemente al 57% molto più basso di quello tedesco al 149%. Quello medio eurozona al 266%.

    Perché l’Italia vuole parlare del debito pubblico implicito per riscrivere la classifica dei conti in Europa




    Il debito pubblico italiano è il secondo più alto d’Europa dopo quello della Grecia, cresce di giorno in giorno e preoccupa il governo e Bruxelles. Ma il cosiddetto debito implicito - che è dato dagli impegni futuri dello Stato in materia di previdenza, sanità e assistenza - può darci delle soddisfazioni.

    Aggregando debito pubblico esplicito (quello di cui sentiamo parlare tutti i giorni e che è arrivato al 132% del Pil) e debito pubblico implicito, l’Italia si posiziona tra i primi Paesi d’Europa, lasciandosi anche la Germania alle spalle. Per il nostro Paese infatti l’aggregato tra debito esplicito e implicito è al 57%, mentre quello tedesco arriva quasi al 149%. Sono i dati riportati dal presidente dell’Inps Tito Boeri in un incontro dal titolo «Esplicitare il debito implicito», a cui ha partecipato anche il professore Laurence Kotlikoff della Boston University che ha condotto numerosi studi sul tema.

    Boeri ha citato diverse ricerche sul debito pubblico implicito tra cui quella della fondazione tedesca Stiftung Marktwirtschaft, che mette l’Italia tra i primi gradini del podio. L’Italia ha numeri nettamente migliori di quelli dei grandi Paesi Ue, come la Francia che ha un debito aggregato del 291% e la Spagna che arriva al 592%. La media Ue è del 266%.

    Per Boeri nel Paese «c’è poca considerazione per i problemi delle giovani generazioni e quando si introducono nel dibattito pubblico concetti come debito pubblico implicito c’è scetticismo. Ma il debito implicito ci sintetizza l’impatto sul lungo periodo». Il debito esplicito infatti dipende dal debito ereditato dal passato e dal bilancio; quello implicito invece si fonda sulle obbligazioni future, relative cioè alle pensioni, alla sanità e alla assistenza. Secondo il presidente dell’Inps «è una stima difficile da fare, ma il nostro Paese è tra i più virtuosi nella somma tra debito pubblico implicito ed esplicito. Una ragione in più per portare attenzione a questi dati».

    Perché l?Italia vuole parlare del debito pubblico implicito per riscrivere la classifica dei conti in Europa - La Stampa
    Piccolissimo problema .. tutti fanno i conti senza l'oste, ovvero senza contare che a 70 nni in azienda non ci arriverà nessuno, che la gente sarà sbattuta fuori assai prima e a quel punto smetterà di comprare (perlomeno il non essenziale) ed in genere le aziende senza compratori non assumono giovani che guardacaso anche loro non compreranno per cui l'economia italiana dovrebbe essere sostenuta dalal fascia dai 30 ai 50 max 55 anni ... e questi ultimi insieme alla mitica forza lavoro importata dovranno sorreggere l'economia e pure pagare le pensioni (mica tutti i pensionati creperanno a 70 anni per far piacere a Boeri) insomma un paese con un debito implicito ottimo ma che si avviterà su se stessa in una recessione senza fine .... (sempre che per allora non sarà a furor di popolo nominato un governo che sconfesserà le riforme Monti-Fornero o quantomeno darà un reddito di cittadinanza per chi non arriva a fine meso) ... al solito i bocconiani col foglio excel facile saranno se ancora non fosse esplicito, sconfessati definitivamente.

  4. #4
    Sospeso/a
    Data Registrazione
    19 Aug 2014
    Località
    ארץ ישראל השלמה
    Messaggi
    10,443
    Mentioned
    67 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Debito esplicito e debito implicito: l'Italia ha uno dei migliori debiti implicit

    madò il debito implicito pure.. lì si che siamo virtuosi

    anche nelle previoni governative sulla crescita economica siamo forti parecchio, peccato solo essere smentiti sistematicamente dalla realtà

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    43,323
    Mentioned
    99 Post(s)
    Tagged
    10 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Debito esplicito e debito implicito: l'Italia ha uno dei migliori debiti implicit

    Citazione Originariamente Scritto da Dav. c. G. Visualizza Messaggio
    In sostanza il debito esplicito (calcolato in rapporto al pil) è quello ereditato dal passato (per l'italia tra il 132 ed il 133%); il debito implicito è quello che avremo in futuro (nel lungo periodo) sulla base delle riforme fatte negli ultimi anni: in particolar modo quelle pensionistiche (dalla Fornero in poi) e quella sanitaria.

    L'aggregato debito esplicito + debito implicito dell'Italia è sorprendentemente al 57% molto più basso di quello tedesco al 149%. Quello medio eurozona al 266%.

    Perché l’Italia vuole parlare del debito pubblico implicito per riscrivere la classifica dei conti in Europa




    Il debito pubblico italiano è il secondo più alto d’Europa dopo quello della Grecia, cresce di giorno in giorno e preoccupa il governo e Bruxelles. Ma il cosiddetto debito implicito - che è dato dagli impegni futuri dello Stato in materia di previdenza, sanità e assistenza - può darci delle soddisfazioni.

    Aggregando debito pubblico esplicito (quello di cui sentiamo parlare tutti i giorni e che è arrivato al 132% del Pil) e debito pubblico implicito, l’Italia si posiziona tra i primi Paesi d’Europa, lasciandosi anche la Germania alle spalle. Per il nostro Paese infatti l’aggregato tra debito esplicito e implicito è al 57%, mentre quello tedesco arriva quasi al 149%. Sono i dati riportati dal presidente dell’Inps Tito Boeri in un incontro dal titolo «Esplicitare il debito implicito», a cui ha partecipato anche il professore Laurence Kotlikoff della Boston University che ha condotto numerosi studi sul tema.

    Boeri ha citato diverse ricerche sul debito pubblico implicito tra cui quella della fondazione tedesca Stiftung Marktwirtschaft, che mette l’Italia tra i primi gradini del podio. L’Italia ha numeri nettamente migliori di quelli dei grandi Paesi Ue, come la Francia che ha un debito aggregato del 291% e la Spagna che arriva al 592%. La media Ue è del 266%.

    Per Boeri nel Paese «c’è poca considerazione per i problemi delle giovani generazioni e quando si introducono nel dibattito pubblico concetti come debito pubblico implicito c’è scetticismo. Ma il debito implicito ci sintetizza l’impatto sul lungo periodo». Il debito esplicito infatti dipende dal debito ereditato dal passato e dal bilancio; quello implicito invece si fonda sulle obbligazioni future, relative cioè alle pensioni, alla sanità e alla assistenza. Secondo il presidente dell’Inps «è una stima difficile da fare, ma il nostro Paese è tra i più virtuosi nella somma tra debito pubblico implicito ed esplicito. Una ragione in più per portare attenzione a questi dati».

    Perché l?Italia vuole parlare del debito pubblico implicito per riscrivere la classifica dei conti in Europa - La Stampa
    Disastro PD: Crescita e sviluppo, “Italia 27esima su 30 Paesi avanzati"

    MA VERGOGNATI, BUFFONE!!!
    Kobra likes this.

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    51,519
    Mentioned
    36 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Debito esplicito e debito implicito: l'Italia ha uno dei migliori debiti implicit

    In buona sostanza questi KOGLIONI vorrebbero convincerci che, per noi, le cose andranno meglio in un futuro piuttosto remoto e difficile da prevedere in cui l'unica certezza è che saremo defunti.

    Genio.




    Dott. Kobra
    Arikel likes this.
    Quando lo Stato non fa l'interesse del Cittadino,
    è il Cittadino che diventa Stato.

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    43,323
    Mentioned
    99 Post(s)
    Tagged
    10 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Debito esplicito e debito implicito: l'Italia ha uno dei migliori debiti implicit

    Citazione Originariamente Scritto da Dav. c. G. Visualizza Messaggio
    In sostanza il debito esplicito (calcolato in rapporto al pil) è quello ereditato dal passato (per l'italia tra il 132 ed il 133%); il debito implicito è quello che avremo in futuro (nel lungo periodo) sulla base delle riforme fatte negli ultimi anni: in particolar modo quelle pensionistiche (dalla Fornero in poi) e quella sanitaria.

    L'aggregato debito esplicito + debito implicito dell'Italia è sorprendentemente al 57% molto più basso di quello tedesco al 149%. Quello medio eurozona al 266%.

    Perché l’Italia vuole parlare del debito pubblico implicito per riscrivere la classifica dei conti in Europa




    Il debito pubblico italiano è il secondo più alto d’Europa dopo quello della Grecia, cresce di giorno in giorno e preoccupa il governo e Bruxelles. Ma il cosiddetto debito implicito - che è dato dagli impegni futuri dello Stato in materia di previdenza, sanità e assistenza - può darci delle soddisfazioni.

    Aggregando debito pubblico esplicito (quello di cui sentiamo parlare tutti i giorni e che è arrivato al 132% del Pil) e debito pubblico implicito, l’Italia si posiziona tra i primi Paesi d’Europa, lasciandosi anche la Germania alle spalle. Per il nostro Paese infatti l’aggregato tra debito esplicito e implicito è al 57%, mentre quello tedesco arriva quasi al 149%. Sono i dati riportati dal presidente dell’Inps Tito Boeri in un incontro dal titolo «Esplicitare il debito implicito», a cui ha partecipato anche il professore Laurence Kotlikoff della Boston University che ha condotto numerosi studi sul tema.

    Boeri ha citato diverse ricerche sul debito pubblico implicito tra cui quella della fondazione tedesca Stiftung Marktwirtschaft, che mette l’Italia tra i primi gradini del podio. L’Italia ha numeri nettamente migliori di quelli dei grandi Paesi Ue, come la Francia che ha un debito aggregato del 291% e la Spagna che arriva al 592%. La media Ue è del 266%.

    Per Boeri nel Paese «c’è poca considerazione per i problemi delle giovani generazioni e quando si introducono nel dibattito pubblico concetti come debito pubblico implicito c’è scetticismo. Ma il debito implicito ci sintetizza l’impatto sul lungo periodo». Il debito esplicito infatti dipende dal debito ereditato dal passato e dal bilancio; quello implicito invece si fonda sulle obbligazioni future, relative cioè alle pensioni, alla sanità e alla assistenza. Secondo il presidente dell’Inps «è una stima difficile da fare, ma il nostro Paese è tra i più virtuosi nella somma tra debito pubblico implicito ed esplicito. Una ragione in più per portare attenzione a questi dati».

    Perché l?Italia vuole parlare del debito pubblico implicito per riscrivere la classifica dei conti in Europa - La Stampa
    Padoan: la manovra? Vedremo
    Fmi riduce le stime sul Pil italiano

    Il ministro: valuteremo se serviranno altre misure. Attesa una lettera dell’Ue al governo. Bruxelles orientata a chiedere una manovra correttiva di 0,2 punti di Pil, pari a 3,4 miliardi. Il Fmi riduce le stime sul pil 2017, da + 0,9% a +0,7%.

    Padoan: la manovra? Vedremo Il Fmi riduce le stime sul Pil italiano - Corriere.it

    vatti a nascondere, "g a l o p p i no" piddino.

  8. #8
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Dec 2010
    Messaggi
    13,967
    Mentioned
    11 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Debito esplicito e debito implicito: l'Italia ha uno dei migliori debiti implicit

    Citazione Originariamente Scritto da Kobra Visualizza Messaggio
    In buona sostanza questi KOGLIONI vorrebbero convincerci che, per noi, le cose andranno meglio in un futuro piuttosto remoto e difficile da prevedere in cui l'unica certezza è che saremo defunti.

    Genio.




    Dott. Kobra

    Probabilmente DAV. C. G. pensa già alla sua futura ibernazione per rinascesere in questo paradiso felice (oltrechè renziano) dove la produttività dei settantenni statali italiani sarà enormemente superiore a quella dei metalmeccanici tedeschi ...
    amaryllide and Sparviero like this.

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    51,519
    Mentioned
    36 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Debito esplicito e debito implicito: l'Italia ha uno dei migliori debiti implicit

    Egregio Svicolone, a causa di questa maledetta influenza, non sappiamo se abbiamo capito bene cosa ha dichiarato stasera il CarCarlo Padoàn...

    Ha forse detto, intervistato, che l'Italia è in DEFLAZIONE?
    Abbiamo capito bene?

    Mah...! Qui ci vorrebbe un'autorevole risposta da parte del GENUFLESSO namber uàn.

    Che sia influenzato pure lui?




    Dott. Kobra
    Quando lo Stato non fa l'interesse del Cittadino,
    è il Cittadino che diventa Stato.

  10. #10
    Sagittarius A
    Data Registrazione
    09 Jun 2015
    Località
    Alpha Tauri A
    Messaggi
    18,126
    Mentioned
    48 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Debito esplicito e debito implicito: l'Italia ha uno dei migliori debiti implicit

    Citazione Originariamente Scritto da heint Visualizza Messaggio
    Piccolissimo problema .. tutti fanno i conti senza l'oste, ovvero senza contare che a 70 nni in azienda non ci arriverà nessuno, che la gente sarà sbattuta fuori assai prima e a quel punto smetterà di comprare (perlomeno il non essenziale) ed in genere le aziende senza compratori non assumono giovani che guardacaso anche loro non compreranno per cui l'economia italiana dovrebbe essere sostenuta dalal fascia dai 30 ai 50 max 55 anni ... e questi ultimi insieme alla mitica forza lavoro importata dovranno sorreggere l'economia e pure pagare le pensioni (mica tutti i pensionati creperanno a 70 anni per far piacere a Boeri) insomma un paese con un debito implicito ottimo ma che si avviterà su se stessa in una recessione senza fine .... (sempre che per allora non sarà a furor di popolo nominato un governo che sconfesserà le riforme Monti-Fornero o quantomeno darà un reddito di cittadinanza per chi non arriva a fine meso) ... al solito i bocconiani col foglio excel facile saranno se ancora non fosse esplicito, sconfessati definitivamente.
    Lo scenario A.

    In quello B ci saranno decine di forche a Piazza del Popolo.
    Sparviero likes this.
    "Un tempo per la meraviglia alzavamo al cielo lo sguardo sentendoci parte del firmamento, ora invece lo abbassiamo preoccupati di far parte del mare di fango." Cooper (Interstellar).

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Correlati:

Discussioni Simili

  1. Risposte: 49
    Ultimo Messaggio: 29-02-16, 08:25
  2. Risposte: 138
    Ultimo Messaggio: 08-07-15, 14:21
  3. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 18-09-14, 15:09
  4. Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 30-06-14, 22:33
  5. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-05-10, 16:07

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225